Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: materiali e volumi

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito materiali e volumi




    qualcuno sa di che materiale sono fatti i gallegianti dei carburatori e quelli delle boe marine ??
    sono materiali leggeri , resistenti a solventi chimici come la benzine e il cloruro di sodio e resistono bene al degrado termico fino ai 100 gradi c°.
    sarebbero l'ideale per sintetizzare dei dislocatori a bassa porosità osmotica, leggeri e resistenti alla temperatura solare (stirling ltd) fino a 110 c° e resisterebbero alla dissoluzione fotochimica e degli oli lubrificanti di trafila dalle bronzine.
    qualcuno sa suggeriure i materiali leggeri e resistenti utili che si potrebbero utilizzare per realizzare un dislocatore ltd ??????
    l'altro quesito che mi pongo è : se ho un pistone di lavoro su un gamma da 10 cm3 , nella camera di dislocazione il volume da spazzare deve essere sempre 10 cm3 oppure deve essere minore o maggiore , a causa delle dilatazioni e contrazioni del fluido di lavoro ?????
    quali sono i calcoli da tener presente considerando : la configurazione gamma , la temperatura max 400 c°, lunghezza del dislocatore 4 volte quella del pistone, pressione a freddo atmosferica (non pressurizzato) e se fosse pressurizzato a 10 bar. ??????
    dai video sembra che in configurazione alfa e beta il volume spazzato in quelli pressurizzati a più di 100 bar con tmax da 750 c° hanno un volume dislocatore minore rispetto al pistone ???

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    sarebbe interessante trovare in commercio resina mannofenolica vulcanizzabile come quella per fare i manici delle pentole e stoviglie da cottura in genere, per un dislocatore LTD sarebbe leggera e termoresistente oltre che impermeabile ai gas di lavoro

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    l'altro quesito che mi pongo è : se ho un pistone di lavoro su un gamma da 10 cm3 , nella camera di dislocazione il volume da spazzare deve essere sempre 10 cm3 oppure deve essere minore o maggiore , a causa delle dilatazioni e contrazioni del fluido di lavoro ?????
    quali sono i calcoli da tener presente considerando : la configurazione gamma , la temperatura max 400 c°, lunghezza del dislocatore 4 volte quella del pistone, pressione a freddo atmosferica (non pressurizzato) e se fosse pressurizzato a 10 bar. ??????
    [/QUOTE]

    come sarebbe dimezzare la corsa del pistone rispetto a quella del dislocatore ? darebbe più potenza con masse volumiche di fluido di lavoro maggiori o l'elasticità del fluido maggiore inficierebbe sui picchi di dilatazione e contrazione ??????

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=archiemme; , la temperatura max 400 c°,????[/QUOTE]



    chi vende a poco prezzo le resine termoresistenti, tipo quelle per i manici delle pentole o materiale simile per densità al poliuretano espanso, resistenti a temperatura superiore a 130 ° c ( dislocazione LTD) ?

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=archiemme;chi vende a poco prezzo le resine termoresistenti, resistenti a temperatura superiore a 130 ° c ?[/QUOTE]


    chi vende all'ingrosso o a basso costo resine melamminiche e fenoliche ?

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    se si considera che un ltd a bassa pressione "giocattolo" raggiunge una temperatura al sole estivo zenitale 110 ° c e se si aggiunge un concentratore perimetrale si possono raggiungere i 150 ° c ,allora il polistirene o il poliuretano alta densità con temperature di rammollimento in una soglia tra i 90 e i 110 °c non vanno bene , anche perchè detti materiali sono molto porosi , mentre invece ci vogliono materiali a porosità zero o rivestiti e impermeabilizzati resistenti a temperature di rammollimento superiori ai 140°c.
    ancora da questa discussione non ho ottenuto suggerimenti utili su dove si possa trovare e quale sia il materiale con peso specifico inferiore ai 300 g/dm3 , a porosità quasi nulla e termoresistente al rammollimento.
    non trovo neanche suggerimenti su chi venda resine Tipo melamminiche o fenoliche a basso costo in quantità industriali (manici di pentole e padelle , bachelite ) per creare dislocatori con volumi di dislocazione superiori ai 35 litri.
    Naturalmente mi servono solo informazioni non stiamo mica a barattar fig.....!
    poi c'e da capire ad esempio se si vuole usare un recipiente in lamiera sottile in ferro cilindrico a che temperatura resisterebbe prima che l'aria interna dilatata lo fa esplodere.

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grasso che cola per la mia bacheca.....
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE= il polistirene o il poliuretano alta densità con temperature di rammollimento in una soglia tra i 90 e i 110 °c non vanno bene , anche perchè detti materiali sono molto porosi , mentre invece ci vogliono materiali a porosità zero o rivestiti e impermeabilizzati resistenti a temperature di rammollimento superiori ai 140°c.
    materiale con peso specifico inferiore ai 300 g/dm3 , a porosità quasi nulla
    non trovo neanche suggerimenti su chi venda resine Tipo melamminiche o fenoliche a basso costo in quantità industriali (manici di pentole e padelle , bachelite )
    [/QUOTE]

    non si parla mai in questa sezione dei materiali usati per costruire uno stirling, si è solo citato l'inconel 650 e simili per lo scambiatore caldo, non si è parlato di come sono composti i dislocatori dei professionali a 700 - 800 °C DI DELTA T MAX
    lunatico marziale mercenario gioviale venerabile sabatico domotico

  9. RAD

Discussioni simili

  1. Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 10-04-2015, 09:12
  2. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 04-04-2015, 15:27
  3. Garanzia materiali
    Da Cammelo nel forum materiali e volumiFOTOVOLTAICO
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 13-10-2008, 22:07
  4. materiali per la FF
    Da francescoG1 nel forum Fusione Fredda (alla Fleischmann-Pons)
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30-09-2007, 16:13
  5. I MATERIALI MAGNETICI
    Da Furio57 nel forum Speciale M.E.G.
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 19-01-2005, 18:02

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •