i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7

Discussione: Nanotecnologie in Italia

  1. #1

    User Info Menu

    Predefinito



    Salve amici,

    vorrei creare in questa discussione una raccolta di informazioni e riferimenti riguardo alle attività ed alle iniziative dedicate alla nanotecnologie in Italia.
    Spero innanzitutto che la semplice associazione 'nanotecnologie+Italia' non colga di sorpresa nessuno. Esistono da anni centri di ricerca di rilievo internazionale; in molte università italiane di area scientifica sono ormai schedulati stabilmente corsi in nanoelettronica, bionanotecnologie e nanoingegneria dei materiali. Peraltro, indirettamente l'argomento fa già da sfondo alla discussione sull'additivo basato su nanopolveri; ma per fortuna questo è solo uno dei più recenti risultati della ricerca italiana nel vastissimo campo.

    Trattando della ricerca italiana si sfiora inevitabilmente un tasto sensibile. La situazione è seria e critica. Da decenni, ad una costante eccellenza dei risultati conseguiti (ed alle promesse di sostegno dei governi di ogni parte politica) fa fronte una diminuzione (media, quantomeno) dei fondi statali dedicati, nonchè una erosione della sua essenziale importanza nel panorama culturale e nell'economia del nostro paese.

    Segnalo innanzitutto il sito www.nanotec.it creato dalla Associazione Italiana per la Ricerca Industriale (AIRI) allo scopo di favorire la diffusione dell’informazione relativa a questo settore, di stimolare la collaborazione tra strutture di ricerca pubbliche e imprese, grandi e PMI, di favorire la valorizzazione dei risultati della ricerca e il trasferimento tecnologico, di fornire elementi utili per una ottimale allocazione delle risorse nazionali (tratto dal sito, nda). Oltre ad aggiornare su avvenimenti (italiani e internazionali) nel campo, il sito offre una ricca documentazione su molti aspetti tecnologici, nonchè collegamenti a molte imprese e centri di ricerca italiani coinvolti nelle nanotecnologie.
    Tra questi, segnalo (la lista non è esaustiva): il CNR (nelle sue varie sezioni), l'INFN, l'ENEA, Pirelli Labs, STMicroelectronics, Brembo, Centro Ricerche Fiat.

    Tra i centri universitari, per iniziare citerei il NEST (National Enterprise for nanoScience e nanoTechnology), affiliato alla Scuola Normale Superiore di Pisa.

    Un caro saluto,
    Massimo

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    http://www.nnl.it/

    dove lo metti, con il mio professorone Cingolani!!!!!!!!

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    al congresso dei radicali italiani

    un intervento di un ricercatore italiano dellauniversita la sapienza di Roma

    ha trattato di in sistema che partendo dalle bottigliette di plastica con un catalizzatore si scompone denza produrre inquinamento

    idrogeno e nanotubi di carbonio

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti,
    colgo l'occasione per segnalarvi la mostra convegno dedicata alle nanotecnologie in cui ricerca e impresa si incontrano.
    per maggiori informazioni:
    NANOFORUM
    ovviamente l'ingresso per visitatori è gratuito.

  5. #5
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Si rinnova l'evento NANOFORUM nel 2011, la presentazione e' prevista per il 9 Maggio 2011 a Roma, registrazione qui

    Ciao
    Mario

  6. #6
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    14 e 15 Settembre 2011 a Roma , ingresso gratuito ai preregistrati qui: http://www.nanoforum.it/pdf/invito_nano_125x230def.pdf

    Buona visita!
    Mario

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Domenica prossima a "presa diretta" le fantastiche ricerche di
    Luca Gammaitoni del NiPs lab....unipg-ifn

    " Thanks to these technologies the efficiency of the energy conversion mechanisms
    is significantly increased up to 300% compared with traditional linear metHods"

    The Wisepower Effect | Wisepower srl

  8. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •