Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Senza nucleare può aumentare il turismo!?

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Talking Senza nucleare può aumentare il turismo!?



    La diffusione è libera:


    Note di Moderazione: gattmes
    ricordo che il Regolamento va rispettato
    Regola n.3: Il Forum è suddiviso in sezioni ove è possibile trattare un solo argomento. Ciò deve essere tassativamente rispettato nel titolo delle discussioni e nel contenuto dei messaggi, il cui testo deve essere chiaro, significativo del tema trattato ed esente da citazioni integrali di altri messaggi.
    questo messaggio era originariamente in "termodinamico": spostato d'ufficio

    Ultima modifica di nll; 19-03-2011 a 17:38 Motivo: Riparato tag
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Per come siamo messi, ho paura di no... Semmai, per incrementare il turismo bisognerebbe che non crollassero ville del '700, pezzi di Pompei, cimiteri di Garibaldini ridotti a discariche etc.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Pensa, i giapponesi fanno alti grattaceli antisismici e non ne è caduto nemmeno uno ciononostante hanno avuto problemi con una centrale nucleare. In Italia con un piccolo sisma cadono case abitate di un solo piano alle quali i proprietari non fanno manutenzione da 100 anni. Rabbrividisco al pensiero di cosa accadrebbe ad una centrale costruita e manutenuta in Italia durante un sisma.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, come dici tu, forse la centrale rimarrebbe in piedi senza danni, ma crollerebbero tutti i vecchi palazzi e le case di un piano...
    A quel punto, con cosa lo fai il turismo? Coi ruderi, probabilmente...

    No, se vuoi che il turismo regga, devi incentivare lui ed il recupero dei beni culturali che è il suo motore, non disincentivare il resto.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  5. #5
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Non escludo che un determinato tipo di turismo possa essere invogliato da una scelta antinucleare a livello nazionale, cosa per altro fatta da vent'anni a questa parte e solo recentemente messa in discussione dal governo.

    In fin dei conti c'è anche un turismo legato alle fonti rinnovabili, soprattutto per la visita ai parchi eolici (qui in Italia è la Sardegna che ne gode). C'è una discussione al riguardo nella sezione dell'eolico, che però non ha più nuovi interventi da tempo.

    Di contro anche il turismo richiede risorse energetiche e la loro carenza non è senz'altro propedeutica alla scelta di quel paese come meta delle proprie vacanze.

    Tralascio discorsi sulla manutenzione delle opere d'arte e degli edifici storici, perché mi sembra di una ovvietà estrema e sarebbero comunque fuori tema in questa sezione.

    ••••••••••••

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi risulta che paesi dotati di centrali nucleari, con molte meno attrazioni turistiche dell'Italia abbiano più turisti.
    Comunque visto che l'Italia non ha centrali nucleari la domanda giusta sarebbe:
    Con nucleare diminuisce il turismo?
    Secondo me no, in quanto i turisti sono abituati alle centrali nucleari visto che ci sono in tutti i paesi "ricchi" significativamente popolati.

  7. #7
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Appunto... il turismo non c'entra col nucleare.
    Quel che fa funzionare il turismo sono le attrazioni, cioè la presenza di qualcosa ... non la mancanza di qualcos'altro.
    Paragonare mele e pere non si può.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ringrazio gattmes per aver riposizionato il mio post nella rubrica più adatta.
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Vedo che l'estate sta arrivando e il sole inizia a sortire i primi effetti...

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non basterebbe evitare il nucleare per sfruttare al meglio le risorse di questo paese che interessano il turismo.

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito facciamo centrare, il turismo col nucleare.


    Note di Moderazione: nll
    Ti ricordo che non sono consentite le citazioni integrali. Quando vuoi riferirti genericamente a un messaggio usa piuttosto i suoi riferimenti (autore, data e ora), o mettine il link. Eri già stato avvisato, alla prossima elimino tutto il messaggio (e non solo la citazione) e dovrò sanzionarti. Ovvio che l'avviso pubblico vale per tutti e non soltanto per te.


    A te livingreen, piacciono i sillogismi logici. Te ne ho preparato uno:
    Immagina un paese pieno di pattumiera (potrebbe essere Napoli).
    Secondo la tua, appena invocata, logica, un turista andrebbe volentieri a visitare i musei di Napoli in mezzo alla pattumiera. Perché sono la presenza di musei, cultura ma anche pattumiera, criminalità e camorra che lo attira a Napoli e non la mancanza di sicurezza, pulizia e ordine a tenerlo lontano.
    Ultima modifica di nll; 06-05-2011 a 16:43
    Se si riconosce che la produzione di energia dal nucleare è più pericolosa di altri fonti d'energia, bisogna sforzarsi di trovare il modo di produrre il fabbisogno in altri modi. Impegnamoci a trovarli ed applicarli.

  12. #12
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo la tua, appena invocata, logica, un turista andrebbe volentieri a visitare i musei di Napoli in mezzo alla pattumiera. Perché sono la presenza di musei, cultura ma anche pattumiera, criminalità e camorra che lo attira a Napoli e non la mancanza di sicurezza, pulizia e ordine a tenerlo lontano.
    A me sembra che la mia logica non l'hai capita.... e nemmeno quel che ho scritto.

    L'idea che uno NON vada a fare turismo in un Paese, a mille chilometri di distanza da una centrale nucleare, per qualche forma di fobia... e che invece ci vada anche se non ci sono attrazioni, purchè non ci siano centrali, è una tua particolare e personale opinione.

    Fra l'altro, Napoli non è una città-pattumiera: è una città bellissima, e sono tra i fortunati che ci hanno anche vissuto per un po'...
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito a questa interessante domanda hannno risposto i diretti interessati, ecco i risultati..

    PosizionePaeseUNWTO
    Mercato
    regionale





    Arrivi di
    turisti
    Internazionali
    (2009)[3]





    Arrivi di
    turisti
    Internazionali
    (2008)





    Arrivi di
    turisti
    Internazionali
    (2007)





    Arrivi di
    turisti
    Internazionali
    (2006)





    1FranciaEuropa74.2 milioni79.2 milioni80.9 milioni77.9 milioni
    2Stati Uniti d'AmericaNord America54.9 milioni57.9 milioni56.0 milioni51.0 milioni
    3SpagnaEuropa52.2 milioni57.2 milioni58.7 milioni58.0 milioni
    4CinaAsia50.9 milioni53.0 milioni54.7 milioni49.9 milioni
    5ItaliaEuropa43.2 milioni42.7 milioni43.7 milioni41.1 milioni
    6Regno UnitoEuropa28.0 milioni30.1 milioni30.9 milioni30.7 milioni
    7TurchiaEuropa25.5 milioni25.0 milioni22.2 milioni18.9 milioni
    8GermaniaEuropa24.2 milioni24.9 milioni24.4 milioni23.6 milioni
    9MalesiaAsia23.6 milioni22.1 milioni21.0 milioni17.5 milioni
    10MessicoNord America21.5 milioni22.6 milioni21.4 milioni21.4 milioni

    pare che occorra costruire nucleare per scalzare i primi 4 posti..
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  14. RAD

Discussioni simili

  1. Il nucleare pulito è italiano (ENERGIA NUCLEARE DAL FERRO)
    Da themose nel forum Energia da Suono o Cavitazione
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 09-04-2013, 19:18
  2. Aumentare l'autoconsumo
    Da marcodrago nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 78
    Ultimo messaggio: 30-09-2012, 09:08
  3. Impianto che funziona senza rete ENEL (e senza batterie)
    Da lelettrico nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 28-02-2009, 07:23
  4. Aumentare la produzione di energia.
    Da carta nel forum Fai Da Te
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 16-01-2009, 19:03
  5. Aumentare potere magnetico
    Da nel forum Sistemi meccanici/passivi risparmio carburante
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 02-10-2006, 14:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •