Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 65 primaprima 12345678910111213141516172353 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 1296

Discussione: come nasce il motore a parallel path (il mostro)

  1. #41
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Scusami per l'incompetenza. Tu hai spiegato meglio meglio il concetto al posto mio completandolo. Io non volevo mettere delle semplici bobine ma dei nuclei fortemente ferromagnetici (in grado di mantenere il magnetismo acquisito attraverso il passaggio di una f.e.m. continua) avvolti con delle spire di sezione molto grossa, in grado di svolgere una funzione doppia: 1) di magnetizzazione dei nuclei 2) in assenza di corrente continua di magnetizzazione, capaci di estrarre per induzione della forza elettromotrice residuale. Non la chiamo inversa perchè provenendo da un nucleo trasformato in magnete permanente potrebbe non presentare le problematiche delle forse elettromotrici inverse derivanti dai nuclei lamellari. Comunque mi scuso ancora per la bonaria ignoranza e spero che anche una piccola osservazione come la mia possa servire a valutare tutti i possibili risvolti di questo bellissimo esperimento. Il riferimento alla Tesla Motors era anche in chiave di "ricarica" gratuita come puoi verificare nel mio post. Con 3 kw ai voglia a ricaricare Certo i 150 kg del tuo apparecchio sono tanti ma uno potrebbe persino valutare l'ipotesi di realizzare un mini gruppo d'emergenza da portare in auto.

    Per quanto riguarda i popoli che vivono di commercio petrolifero io da tempo sostengo che i disordini ai quali assistiamo da tempo derivano dal fatto che proprio loro non vogliono interrompere questo commercio. Ma ormai il processo sta diventando inevitabile. Con le nuove batterie e le nuove celle a combustibile tra qualche anno perfezionando anche ed ulteriormente i motori si arriverà ad autonomie superiori ai 1000 km ed a tempi di ricarica di cinque, dieci minuti. Perciò dimmi tu chi se la comprerà più un auto ad idrocarburi.
    Grazie di nuovo per la gentile attenzione e forza...avanti tutta...siete sulla buona strada.

  2. #42
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Per Mac

    Meraviglioso progetto e geniale realizzazione.
    I miei complimenti più vivi e sinceri.
    Permettimi di fare una domanda, forse ingenua: I magneti permanenti si scaricano in qualche modo a forza di svolgere quel lavoro di deviazione (ed amplificazione, mi pare,di flusso)? Oppure sono il veicolo per estrarre energia in qualche altro modo come veniva spiegato nei principi di funzionamento del MEG? Tra l'altro , se può interessare, io ho sempre pensato che nelle foto del MEG di Bearden sotto le bobine di erogazione (quelle più grosse poste in verticale) si nascondessero due magneti permanenti. Forse proprio per questo nella realizzazione del progetto dei nostri amici italiani qualcosa non funzionava (comunque è una mia illazione forse da incompetente ma si potrebbe provare dato che ormai il prototipo del MEG c'è...)
    Poi un'altra cosa.
    Supponiamo e speriamo che il "mostro" vada egregiamente in OverUnity; ci si dovrà porre il problema dell'accoppiamento ad un generatore elettrico. Con o senza moltiplicatore di giri? Bassa o alta velocità? Asincrono o multipolare a bassa velocità con inverter?
    Mi permetterei di consigliare quest'ultima soluzione perchè il tuo meraviglioso apparecchio rende bene e consuma meno anche alle basse velocità e poi perchè qualunque macchina a bassa velocità si usura con minor frequenza (tra l'altro la promiscuità di materiali di diversa natura mi fa ripensare alla N Machine di De Palma anche se in quel caso vi era un'elaborazione di miscele diverse sullo statore e la macchina viaggiava a velocità elevatissima con implicazioni di natura antigravitazionale oltre che di OU). Quindi stavo dicendo che secondo il mio modesto parere sarebbe consigliabile la scelta di un generatore d'accoppiamento multipolare a bassa velocità con inverter . Da molti anni seguo la tecnologia di un'azienda tedesca che ha messo a punto questo tipo di generatore per degli innovativi generatori eolici. Produce dei mostri fino a 4 MW di potenza ed ha degli inverters formidabili che restituiscono una forma d'onda perfetta.
    Poi siccome ho notato che ti stai orientando verso una "multipolarità" del tuo generatore forse potresti trovare interessante il dare uno sguardo al modo di realizzare quegli alternatori, per escogitare una metodologia di sviluppo che somigli a quelle macchine. Immagino la tua macchina non più a tre poli ma a multipli di 3 sviluppati in circonferenza ed in spessore . Azzardo ad ipotizzare che un nuovo mostro a 30 poli in circonferenza ripetuti su nove strati di spessore potrebbe avvicinarsi ai 300 kw senza richiedere un diametro molto più grande (o almeno non gigantesco). Per questo secondo me potresti trovare una buona ispirazione studiando i generatori della Enercon (immaginando ovviamente che al posto della forza del vento ci sia la forza del tuo mostro di macchina Sto azzardando troppo? Spero tanto di no. Ti auguro di sperimentare presto e con successo la tua nuova macchina.
    Io sono a tua disposizione per offrire qualunque contributo, in base alle mie modeste possibilità.
    Se ti va potremmo reallizzare una mini centrale sperimentale con una macchina da 300 kw ed un equivalente alternatore Enercon.
    Eccoti il collegamento del sito aziendale:

    ENERCON GmbH ~ Energy for the world

    Grazie per la cortese attenzione e cordiali saluti.
    Angelo

  3. #43
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao angelo, grazie della tua attenzione, appena ho dei dati riguardo le prestazioni di questo mostro, e saranno convincenti, avremo confutato il fatto che più li fai grandi e più rendono, e in quel momento prenderemo in considerazione di farlo veramente megamostruoso

    dajeeeee..


  4. #44
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    tabella di marcia inarrestabile! allora arrivati i vari pezzi, ora con calma e precisione devo asemblare il tutto..

    ecco il pp con le colonne di fissaggio..

    li devo fare tutti e 3 e non se po sbajà nulla..
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  5. #45
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    messo il cuscinetto con il suo supporto sulla flangia.. e infilato il rotore con il suo seiger di bloccaggio..

    meno male che sono forte.. quel bambino di 45kg!!!
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  6. #46
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    e ora non potevo che farli incontrare.. eh eh.. un bacio amoroso prima di preparare gli altri..

    vedrete che spettacolo quando sarà finito..

    dimenticavo.. quel bestione di quasi 50kg lo giri con due dita.. solo che poi si ferma dopo 10 min..di attriti ce ne saranno veramente pochi..
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  7. #47
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Splendido!!! Complimenti!!!

    Speriamo che funzioni...forza!

  8. #48
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Gran bel lavoro, complimenti!

  9. #49
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mac, ascolta...

    Quando e se avrete il motore funzionante, vi consiglio di farvi prestare una videocamera seria se non l'avete e di riprendere il motore mentre gira, gli strumenti e tutto quanto in modo "rigoroso e chiaro come il sole", senza fili strani in giro, senza nascondere niente insomma...che venga fuori un video diverso dalle solite bufale che si vedono su youtube!
    Se anche dovesse essere di grandi dimensioni, sicuramente lo potrete uppare sul server di progettomeg e chiunque lo voglia scaricare e lo veda, non potrà dire: "la solita bufala, c'è sicuramente qualche trucco ecc..."
    E' meglio avere meno visibilità ma di QUALITA' ed INEQUIVOCABILE che trovarsi un video su youtube dal quale non si capisce nulla a causa della compressione, zoomate con musiche da film, riprese non totali dell'apparecchio (la prima cosa che uno pensa è: c'è una pila nascosta in giro!)
    Piuttosto, fatevelo riprendere da gente seria e del mestiere; la presentazione è tutto...

  10. #50
    pancia 37
    Ospite

    Predefinito

    Mac ,keko ,è impresionante ,a guardare le foto sembra il doppio , forse perche li vedo già grandi magari uno per quartiere , ma vi rendete conto di quanto è bello quello che state facendo ? penso che il petrolio servira ancora per la plastica ecc , però il calore e l'energia ( se si avra ou ) sara veramente a bassisimo costo per tutti , per fino per i poveri , vi prego non spegnete questo sogno ..... come che dici dajeeeeeeeeee

  11. #51
    Seguace

    User Info Menu

    Thumbs up

    Quote Originariamente inviata da mac-giver Visualizza il messaggio
    e ora non potevo che farli incontrare.. eh eh.. un bacio amoroso prima di preparare gli altri..

    vedrete che spettacolo quando sarà finito..

    dimenticavo.. quel bestione di quasi 50kg lo giri con due dita.. solo che poi si ferma dopo 10 min..di attriti ce ne saranno veramente pochi..
    Direi che anche a livello estetico fà la sua bella figura . Complimenti per il lavoro egregio e professionale .
    Rinnovo l'invito già fatto da qualcuno di mettere in rete i video relativi alla prova del motore , con le riprese da tutte le angolazioni durante il moto dello stesso , ovviamente non solo su youtube in modalità Alta qualità ma sopratutto ( con lo spazio richiesto e gentilmente fornito ) su Progettomeg in modalità diretta , anche se è un file enorme . Credo che sia un passaggio importante e necessario . Poi ci sarebbe la pubblicazione del tutto su Peswiki , keelynet.com rexresearch.com , overunity.com e rexresearch.com .

    Credo di aver scritto tutto


    Ciao e buon lavoro

  12. #52
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io, youtube lo scarterei subito...piuttosto chiamerei Striscia e lo penso seriamente!

  13. #53
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti e complimenti a mac e kekko x la passione dedicata al progetto.

    Stavo pensando che quando si (se si) deciderà la costruzione del "megamostro" sarà inutile realizzare il rotore integralmente a grani orientati, in quanto questo metallo serve solo sulle facce in prossimità dei PP (che tirano) sullo statore... ovviamente tutto ciò se e solo se l'uso di un rotore bicomponente è compatibile con le distanze minimali tra rotore e statore....

    Se questa modalità è valida allora il diametro del motore può veramente ingigantirsi: immaginate la coppia, ma anche quanti PP sarebbero necessari (in funzione del diametro)!

    Che ne pensate?

    Ziofab

  14. #54
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Foto veramente entusiasmanti!
    Mac, è importante che il rotore abbia i poli in un blocco unico, o è sufficiente che siano anche solo collegati tra loro? Perchè se così fosse, il prossimo prototipo potrebbe essere costruito con le lamelle dei poli orientate nello stesso senso di quelle del PP, ma senza il nucleo centrale e con massa molto ridotta. Forse anche le piastre strutturali, in seguito, potrebbero essere studiate in modo da garantire rigidità con minor peso.

  15. #55
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    L'idea del rotore "misto" era stata scartata da Mac, mi sembra per problemi di equilibratura in rotazione...

    Certo, se si pensasse ad un rotore molto grande e con un numero considerevole di PP, allora la parte magneticamente attiva del rotore potrebbe essere vuota al centro, per incastrarsi, ad esempio, su un rotore di alluminio, e si potrebbero "ritagliare" i lamierini per i PP dentro la parte vuota di quelli del rotore, risparmiando molto acciaio e facendo un mostro più leggero... Non so se sono riuscito a spiegarmi, pensavo ad un grosso cilindro di alluminio, con intorno un "cappotto" di lamierini, un po' quello che ha fatto Mac, ma come se il perno del rotore, anziché di qualche cm, avesse un diametro di poco inferiore a quello del rotore completo, quanto basta, cioè, per lasciare lamierini sufficienti davanti ai PP perchè non saturi niente...

    Certo, per poter ricavare dal "buco" i lamierini per i PP, il rapporto tra le dimensioni dovrebbe essere molto consistente, del tipo che il motore avrebbe 20/30 PP... Non so se la frequenza massima dei grani al silicio poi consentirebbe regimi di rotazione utili, di sicuro la coppia farebbe paura...

    Intanto, i miei complimenti per le foto...

    42.
    L'energia non si crea, né si distrugge, ma può sempre cominciare ad arrivare da dove meno te lo aspetti...

    "Chi fa da sè, fa per tre, ma soprattutto lascia in pace gli altri due..."

    "...l'acqua è fina, passa da tutte le parti..."

    "...Se una cosa ha la benchè minima possibilità di andare storta, sicuramente lo farà..."

    "...se c'è soluzione, perchè perdere il sonno... se non c'è soluzione, perchè perdere il sonno..."

  16. #56
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Grande lavoro Mac
    Grandissima professionalità, accuratezza e perfezione.
    Il 'mostro' comincia a prendere forma, bene .. bene...
    Ora viene il bello... ho qualche domanda:
    Non vedo alle due estremità dell'albero nessuna chiavetta, millerighe o filettatura, chiaro segno che con questo prototipo non vuoi chiudere il loop, e sono d'accordo, ma come pensi di misurare la coppia?
    I piedini che sorreggono il mostro....??? vuoi tenerlo sotto ai 1000 rpm? o vuoi vederlo andare in giro per l'officina?
    Scherzo.. sicuramente hai la risposta giusta per ogni domanda, come sempre.
    Dajeeeeeeeee!!!

  17. #57
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un saluto a tutti gli appassionati del PP.
    Veramente stupendo, un lavoro perfetto.
    Mac e Kekko siete grandi vi seguo da tempo e faccio il tifo per voi.
    Alcune domande per chiarire alcuni dubbi:
    - i lamierini a grani orientati sono M5T30 ?
    - non mi è chiaro l'orientamento dei lamierini sui PP (penso che il senso di orientamento dei grani orientati sia comunque in senso orario oppure antiorario (mai contrapposto) , mi è venuto il dubbio quando ho visto le foto dei PP con le frecce di direzione fatte a pennarello.
    -molti post indietro si parlava della disposizione dei lamierini del rotore in senso orizzontale (quello che attualmente state implementando sul Mostro) messi sfasati di 90 gradi rispetto ai lamierini presenti sui PP. Questo comporta che la faccia del rotore ed il PP (in rotazione) si trovino (non sempre) con il verso dei grani orientati dei lamierini perfettamente contrapposti e di conseguenza il flusso potrebbe risentirne ed essere come dire... leggermente bloccato. Cosa ne pensate?
    - non mi è chiaro come avete piazzato i magneti (di quella potenza!!!) sui PP...
    - il materiale della struttura portante è alluminio?

  18. #58
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da triac60 Visualizza il messaggio
    Grande lavoro Mac
    Grandissima professionalità, accuratezza e perfezione.
    Il 'mostro' comincia a prendere forma, bene .. bene...
    Ora viene il bello... ho qualche domanda:
    Non vedo alle due estremità dell'albero nessuna chiavetta, millerighe o filettatura, chiaro segno che con questo prototipo non vuoi chiudere il loop, e sono d'accordo, ma come pensi di misurare la coppia?
    I piedini che sorreggono il mostro....??? vuoi tenerlo sotto ai 1000 rpm? o vuoi vederlo andare in giro per l'officina?
    Scherzo.. sicuramente hai la risposta giusta per ogni domanda, come sempre.
    Dajeeeeeeeee!!!
    eccome no? eh eh.. dimentichi che posseggo un tornio, e mi basta un asse tondo e poi li ci posso fare mille boccole di qualsisasi misura che si bloccano sull asse con un grano..

    ho già fatto il torsiometro su misura per il mostro.. quando sarà montato vedrai che figooooooooooo.. si caletta perfettamente sull asse, blocco due grani contrapposti e fatto..

    basta con i motori di barbie e ken!
    per i piedini non preoccuparti non gira su quelli.. il motore puo stare in orizzontale..senza piedini..

    ho fatto una prova di bilanciamento per vedere se l asse vibrava.. l ho mandato con il trapano a 3000 g min solo su un cuscinetto..quello li di base.. tutto fermo!! faceva solo vento

    è perfetto!!!!

    dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  19. #59
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao luis, i lamierini del PP sono tutti orientati in modo che i grani stiano nello stesso verso di come scorre il flusso in modo da garantirne il perfetto passaggio. Nel rotore invece la cosa è diversa, in un polo i grani si trovano nello stesso verso di come scorre il flusso, mentre in un altro i grani si trovano completamente opposti, e questo bloccherebbe il passaggio del flusso ma di parecchio!

    Per risolvere questo problema abbiamo girato ogni lamierino del rotore di 90 gradi in modo da fare una media fra tutti i lamierini ed avere quindi i grani sempre allo stesso verso!

    Usare i grani del lamierino al contrario, in senso opposto, comporta uno svantaggio davvero notevole, tanto che il flusso fa una fatica tremenda per deviarsi bene... questo cosa infatti l'abbiamo riscontrata anche sul motorello di flynn, infatti per mezzo giro faceva degli scatti (il flusso che si deviava) e nell'altro mezzo girava in folle senza scatti. Questo perchè non avevamo orientato bene i grani del rotore, infatti dopo averli orientati bene gli scatti si sentono su tutto il giro!

    ...finita la parte meccanica del mostro cominceremo con l'elettronica di pilotaggio, e qui non finiremo mai!! Cominceremo con i sensori a infrarossi, poi più avanti si penserà anche all'encoder, ma se ci sarà OU con i sensori, qualsiasi altro metodo non potrà che migliorare le prestazioni!
    La sapienza è figlia dell'esperienza... Leonardo da Vinci

  20. #60
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I miei complimenti,un vero capolavoro.....Appena finisci di montare la parte meccanica fai un bel report fotografico,mi voglio tappezzare la casa e lo sfondo del Pc
    Framoro...

  21. RAD
Pagina 3 di 65 primaprima 12345678910111213141516172353 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •