Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 36 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 713

Discussione: Discutiamo del motore di Flynn a 12 poli!

  1. #61
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    saluti a tutti e prossimamente ci vediamo col botto del motore a due pp(il rotore di questo è derivato dal cadavere dell'alro e orq gira di più..................
    azz...qualcuno lo fermi! Chiamate Bertolaso...la protezione civile!!
    :-)
    Saluti

  2. #62
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da maggio65 Visualizza il messaggio
    hey mac ma il mostro che fine ha fatto?a basso voltaggio lo avete provato?
    (a tipo 12 o 24)al mio ora ho aggiunto un cilindro ,.attualmente non va male ma devo trovare un sistema per capire quale è il rapporto entrata/uscita e non so come fare.dici che mi conviene fare un motore un pò più grosso?(pensavo di usare magneti da 24 kg e barre 6x3cm fatte a c in pezzo unico per i trasformatori della serie UI sono gia fatte e servono solo i magneti un po più larghi) pensi che così si riesca a tenere sotto controllo le extracorrenti senza fiammare qualsiasi tipo di transistor?
    il vostro motore quanto consuma e come si comporta con il duty quasi al massimo
    per i kit di lamierini penso che sia un'ottima idea .a farne un po si riduce pro capite la spesa e poici si potrebbe mettere d'accordo di fare i motori uno differente dall'altro per vedere le differenti caratteristiche al fine avere più riscontri possibili
    saluti a tutti e prossimamente ci vediamo col botto del motore a due pp(il rotore di questo è derivato dal cadavere dell'alro e orq gira di più..................
    ciao maggio, aspetta a farlo grosso.. vedi bene quanto esce da questo..

    devi costruirti un torsiometro..

    mo spiegarlo qui è un pò un problema..basterebbe un piccolo motorino a spazzole usato come freno e sul corpo di questo motorino gli saldi una stecca di 10cm dove applicherai sulla sua estremità un dinamometro, ma t elo dovrei far vedere..

    per quanto riguarda il mostro..

    stiamo vedendo di far girare il motorello fatto a grani NON orientati per vedere i rendimenti, che se sono addirittura superiori a prima, al mostro tocca cambiare il materiale..

    quindi dai comportamenti del 12 poli e dal 2 poi, capiremo di cosa ha bisogno il mostro..

    nel mostro il flusso non si muove.. è come se stesse inchiodato nella melassa...sicuro tutta colpa del materiale..che è diventato come se fosse plastica..


    ma la struttura c'è e cambiare materiale è laborioso ma non impossibile..

    ora stiamo in stand by aspettando i lamierini tagliati bene..

  3. #63
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Tranquillo mac mercoledi entro in azione per i lamierini .. chiederò il preventivo a 5 ditte, chi farà il miglior prezzo si aggiudicherà la commessa, e sopratutto se non li fanno giusti non beccheranno i quatrini, perchè mi pare di aver capito che gli assi delle macchine laser non riescono a tenere le misure sulla ripetitività.. spero che non mi tocchi aggiustarle...
    meccatronico1

  4. #64
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Meccatronico1 Visualizza il messaggio
    Tranquillo mac mercoledi entro in azione per i lamierini .. chiederò il preventivo a 5 ditte, chi farà il miglior prezzo si aggiudicherà la commessa, e sopratutto se non li fanno giusti non beccheranno i quatrini, perchè mi pare di aver capito che gli assi delle macchine laser non riescono a tenere le misure sulla ripetitività.. spero che non mi tocchi aggiustarle...
    meccatronico1


    I laser non sono macchine che dagli assi ti può rispettare i centesimi...

    Se poi ci metti anche la deformità del materiale mentre si taglia...

    E' dura stare nella tolleranza del decimo...

  5. #65
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti anchio ho qualche dubbio sulla precisione, visto che mi sono occupato per 30 anni di geometrie macchine a cn la tolleranza di due centesimi su un metro riuscivo ad ottenerla ma le macchine laser se non vado errato funzionano ad encoder sulla vite , quindi abbiamo errori di deformazioni termiche, mentre con le righe ottiche riuscivo a stare in tolleranza di un centesimo e mezzo, salvo complicazioni di altra natura del tipo serraggio pezzo ecc. In tutti i casi mercoledi farò una verifica del tipo di macchine che hanno a disposizione.
    Meccatronico

  6. #66
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se non si riesce ad avere la precisione temo che si dovrà ricorrere allo stampo.. con i relativi annessi e connessi in termini di costi ho sentito parlare di 30.000 euro ..
    Meccatronico

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    30.000 euro


    Con il metodo chimico?? opp. elettroerosione??

    Parlare con una ditta che fabbrica lamierini.....
    Lamierini E Lamiere Magnetiche Parabiago - Catalogo-PMI
    Framoro...

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    I laser non sono macchine che dagli assi ti può rispettare i centesimi...

    Se poi ci metti anche la deformità del materiale mentre si taglia...

    E' dura stare nella tolleranza del decimo...
    Con le macchine laser per ottenere precisione occorre soprattutto usare
    l'azoto come gas di taglio e poi usando parametri di potenza e velocita
    e soprattutto la pressione del gas ridotti si ottengono oltre alla precisione
    anche finiture da far invidia alla rettifica !
    leo48
    -Ogni problema ha sempre almeno due soluzioni basta trovarle
    -La forza dei forti è saper traversar le traversìe con occhio sereno

  9. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mac-giver Visualizza il messaggio


    ragazzi.. ci hanno sbagliato i lamierin tagliati al laser..

    due decimi di errore ogni lamierino..

    ora dobbiamo aspettare che ce li rifanno..( a spese loro)

    siamo impazziti per capire perchè il motore partiva e dopo un pò di giri si fermava..

    praticamente sommava gli errori ad ogni giro fino allo sfasamento..

    cmq da quel poco che abbiamo potuto osserverà il 12 poli non fara solo 200g/min.. ma molti molti di più! eheh

    cmq niente.. ragazzi un pò di pazienza..

    che stress..
    Ciao Mac, bentornato!
    Mi spieghi meglio sta cosa della precisione, e del motore che si sfasava, che non mi è tanto chiara!! In pratica quale parte dello statore o del rotore era poco precisa?
    Se il controllo non è basato sul tempo, ma sulla posizione, come faceva a sfasarsi?
    Ultima modifica di btbbass; 15-09-2008 a 18:28
    Ciao!

  10. #70
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Mac, come btbass mi chiedevo anch'io come si potesse sfasare! Ma non avete previsto un punto "zero" per ripristinare la posizione iniziale, come avviene per il controllo della fase nei motori a combustione interna,
    Eta Beta

  11. #71
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Mac, come btbass mi chiedevo anch'io come si potesse sfasare! Ma non avete previsto un punto "zero" per ripristinare la posizione iniziale, come avviene per il controllo della fase nei motori a combustione interna, con un sensore di posizione?
    Eta Beta

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho coinvolto un'azienda per trovare la migliore situazione possibile, con il minor costo.
    per i lamierini stampo incluso entro fine settimana ho tutti i parametri per decidere cosa fare. Sono sicuro che troverò la soluzione e la precisione desiderata.
    Meccatronico

  13. #73
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kekko.alchemi Visualizza il messaggio
    Eravamo partiti con l'idea di fare un solo motore spesso 10cm ma visto che sarebbero venute delle bobine strette e lunghe abbiamo deciso di fare 5 motorelli ognuno spesso 2 cm, per poi accoppiarli e farne uno più grande a più stadi...

    Facendo così abbiamo anche la possibilità di farne funzionare 2 come motori e altri 2 come generatori per valutare i vari rendimenti.

    Abbiamo cominciato a fare le prime 2 bobine, (le abbiamo finite di avvolgere qualche ora fa ) vengono davvero bene con il filo bello compatto.

    Il filo utilizzato è da 0,8 e ne abbiamo accoppiati due a formare una bobina bifilare in modo da avere tutte e due le possibilità, mettere i capi in parallelo e farla diventare monofilare oppure mettendoli in serie e facendo quindi una bifilare di tesla.

    Come al solito sempre problemi, nonostante la resina sugli spigoli e il nastro telato sul nucleo della bobina, il filo ha tagliato l'isolamento e la bobina è andata a massa, quindi svolgi tutto e ricomincia

    E' importante questa cosa, verificare sempre che il filo di rame non stia a massa con i lamierini, perchè questo significa che il filo in qualche punto non è isolato, un filo che va a massa sul ferro del motore non è una cosa bella, di botti ne abbiamo fatti abbastanza

    Cmq ecco qui un abbozzo di come verrà il motorello, ovviamente per ora è solo un PP, mancano quindi le flange e una bella "pettinata" a fili e tutto!
    Quanti giri bisogna fare con il filo di rame da 0.8 intorno alla bobbina?
    Meccatronico

  14. #74
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi associo a Meccatronico...

    nell'attesa ho ipotizzato:
    -) 320 giri per ogni bobina;
    -) distanza di 0,3 mm tra rotore e statore;
    -) 6 bobine alimentate a 0A per i primi 12° e a 1A per i restanti 12° (il rotore, se perfetto..., dopo 24° ritorna nelle condizioni iniziali);
    -) Statore di 180mm di diametro;
    -) Altezza (di tutto) 20 mm: il consumo e la coppia generata risultano linearmente dipendenti dall'altezza => gli rpm non dipendono dall'altezza.

    Il file zip contiene il FEM, il lua script e un .txt con i risultati...

    Coppia media: 0,42972 Nm

    Sfasando di 180°
    Coppia media:-0,43529 Nm

    Posso calcolare gli rpm in base alla potenza usata e alla coppia calcolata:

    rpm = Watt * 60 / ( coppia * 2 * pi ) [Ricavata da qui...]

    rpm+ = (2,63429/2) * 60 / ( (0,4297170118282780) * 2 * pi ) = 29,270 [giri/min]
    rpm- = (2,63429/2) * 60 / ( (-0,4352881737631860) * 2 * pi ) = -28,895 [giri/min]

    Watt è /2 perché si da corrente alle bobine solo per 180°...

    Qualche conferma e/o suggerimento?

    ziofab
    File Allegati File Allegati
    Ultima modifica di ziofab; 17-09-2008 a 10:47

  15. #75
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non si riesce a scaricare il file zip.

  16. #76
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito parallel path magnet motor

    helo. i am from croatia ,and very bad vith english. on this page
    http://www.youtube.com/watch?v=3313PN0OitA, you will see my motor. coments are velcome.

  17. #77
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Hi zoran

    The URL contained a malformed video ID.

  18. #78
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    sory for vrong url (copy paste problem).i am on vork now,and tomorow i send a right adres for video. if you wont , vrite on srch in yotube ,parallel path magnet motor 1, and i hope you find video. god night

  19. #79
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Don't worry, Zoran.
    This is correct url:
    YouTube - Parallel path magnet motor_1_1

  20. #80
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da michylee Visualizza il messaggio
    Don't worry, Zoran.
    This is correct url:
    YouTube - Parallel path magnet motor_1_1

    ragazzii!! che ****ta! avete visto come il PP sta diventando un fenomeno di massa?

    il video è di una genuinità spettacolare.. tutto in presa diretta

    grandissimo zoran!!

    allora veniamo a noi! il problema dell'imprecisione dei lamierini l'abbiamo risolta..

    l'errore nello statore si azzera quasi del tutto tornendo appunto lo statore, perchè cosi si allarga il polo di quei due decimi mancanti,rimane solo l'errore nel rotore ma che è meno marcato.. poi abbiamo risolto un 'altro problema che provocava lo sfasamento maggiore

    non ve lo sto a spiegare perchè sembrerebbe una cosa ai limiti del paranormale,l'importante è che è stata risolta.. ma da 25 anni che mi occupo di meccanica una cosa del genere non mi era mai successa

    e riassumendo il tutto, il 12 POLI ABBOZZATO CON ROTORE IN PLASTICa e SUPPORTO STATORE IN PLASTICA GIRA ALLA GRANDEEEE!!!!

    pensavamo che con i lamierini a grani non orientati non si potesse andare oltre i 50hz.. e quindi 200g/min

    niente di più sbagliato!!

    il cosetto è arrivato a 5600g/min praticamente quanto stavamo a 1200hz? boh! cmq un bottoo!!

    ora tra poco arrivano le flange di accoppiamento precisissime dove potrò tornire lo statore al centesimo..

    dovrei raggiungere un air gap di 0,1mm(zio fab, che coppia avrebbe con 0,1mm di air gap diametrale? quindi 0,05 tra rotore e polo statore?)

    il mostriciattolo si comporta benissimo, anche se tutto abbozzato ha superato il 67% di rendimento, con 0,4mm di air gap, la forma dello statore un pò ovoidale( mi si è deformato un po il disco di plastica)

    ma come al solito già sostituibile al motore della lavatrice cosumando mooolto meno, quindi ora che lo faremo precisissimo già immagino i rendimenti..

    poi se meccatronico mi invierà i lamierini centesimali eheh non lo so dove arriviamo..

    quindi la geometria funziona alla grande, il motore gira con uno spunto e un'accelerazione da drugster, dateci un pò di tempo e vedrete che bei video..

    si rispinge alla grande ragazzi.. non ci ferma nessuno.. speriamo di trovare qualche anima buona che ci dà un pò di soldini per portare avanti il perfezionamento di questo motore, che sono sicuro avrà, grazie alla divulgazione che stiamo facendo, un eco mondiale..

    il bello che nessuno se ne potrà appropriare indebitamente dicendo che è il suo, perchè non dimentichiamo che il motore è sempre di flynn, brevetto suo, il nostro è solo conoscenza e studio approfondito della sua misteriosa tecnologia..

    noi dobbiamo solo non renderla così misteriosa, svelandone pregi difetti o super pregi

    ma da quello che vedo nei vari video la cosa sta andando avanti da sola..

    dajeeeeeeeee


    ps: se i grani non orientati andranno come prevedo, cambierò i PP al mostro..

  21. RAD
Pagina 4 di 36 primaprima 12345678910111213141516171824 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. pannelli mono o poli?
    Da quattromori nel forum Discutiamo del motore di Flynn a 12 poli!FOTOVOLTAICO
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 01-10-2008, 09:51
  2. mono a 3,42€/wp o poli a 3,27€/wp
    Da Giancarlo72 nel forum Discutiamo del motore di Flynn a 12 poli!FOTOVOLTAICO
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 29-09-2008, 17:43
  3. Discutiamo per migliorare le prestazioni dello statore!
    Da tommy_sp nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 19-06-2008, 19:01

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •