Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 37 su 37

Discussione: Flynn e Arduino

  1. #21
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Gianfranco Visualizza il messaggio
    Nel tuo modo sembra ancora più semplice.........basta l'encoder

    Questa notte ho pensato a un sistema

    >un fotodiodo che rileva il dentino.....inizio e fine......."pieno"
    poi basta il solito encoder....A singolo bit....che ti dice quanto il rotore si sposta da inizio dentino e fine dentino......basta contare il numero di impulsi e regoli l'anticipo e duty.....In pratica bastano due segnali.....diodo-fotodiodo e encoder(a un bit)......
    YES
    Questa è una piccola parte dello schema che NON fa uso del processore.
    Il 4020 conteggia gli impulsi dell'encoder (sull'ingresso di clock) e la forcella ottica collegata all'ingresso di reset fa partire(o resetta) il conteggio quando rileva il 'dentino' o Polo del rotore.
    Il comparatore 688 confronta la cifra binaria ( o angolo percorso dal rotore) e se è uguale alla cifra impostata nel dip-switch la sua uscita andrà bassa ( logica negata).
    Nello schema completo che ho disegnato di 688 ce ne sono 4, il primo per lo start della parte SX del ponte e il secondo per lo stop, il terzo per lo start della parte destra del ponte e il quarto per lo stop della parte destra.
    Il circuito elettronico è già testato ed è OK( non ci sono problemi neanche a 1 MHz), mi manca solo il motore( in allestimento).
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    domanda......oltre a regolare il duty e l'anticipo.....come possiamo regolare la velocità del motore???basta variare la tensione ???opp variando duty e anticipo?? Ieri sera si parlava prorpio di questo......la velocità.
    E fare una retroazione con pll ??

    triac...secondo te....che encoder ci vuole per un 8 poli????a quanti passi???
    Ho un encoder rimediato da un macchna a controllo numerico....però nn conosco i passi...... mi sa che facio un circuitino con il pic per misurare il numero dei passi......
    Framoro...

  3. #23
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Poi posto la foto dell'encoder.
    Triac......quando il motore è pronto, sarai il benvenuto per sperimentare la tua centralina......
    Framoro...

  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Con la tacchimetrica imposti la velocità, decidi quante tacche al secondo, invi il segnale all'inverter o modulo assi.. gli encoder ce ne sono da 1024 .. impulsi o tacche i più comuni.. poi abbiamo quelli più sosffisticati da 18.000 e 24.000 impulsi o tacche .. tutte serigrafate radialmente su un dischetto di cristallo..
    più tacche riesci a fare più precisa sarà la gestione, ancora più il dischetto è grande più tacche riesci a fare, nei 360 gradi del dischetto puoi stabilire un punto 0. Pero sono convinto che si sfora il badget.. come diceva triac

  5. #25
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    modello del mio encoder....
    marca Eltra

    Mod. EL40A50075L6S3PR.086
    Framoro...

  6. #26
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dovrebbe essere questo

    ELTRA S.p.A.

    Max 6000rpm hai hai hai
    Framoro...

  7. #27
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco Visualizza il messaggio
    domanda......oltre a regolare il duty e l'anticipo.....come possiamo regolare la velocità del motore???basta variare la tensione ???opp variando duty e anticipo?? Ieri sera si parlava prorpio di questo......la velocità.
    E fare una retroazione con pll ??

    triac...secondo te....che encoder ci vuole per un 8 poli????a quanti passi???
    Ho un encoder rimediato da un macchna a controllo numerico....però nn conosco i passi...... mi sa che facio un circuitino con il pic per misurare il numero dei passi......
    Se fai il motore come quello di Mac, la velocità la puoi variare in due modi o forse più,il primo (come fa mac) variando la tensione col Variac, il secondo ovviamente variando il duty (la strada che sta percorrendo Kekko).
    Per la risoluzione dell'encoder (impulsi a giro) Mac dice che basta un decimo di grado per cambiare notevolmente le cose, e se così fosse confermato siamo nei guai fino al collo.
    Un decimo di grado significa 3600 impulsi a giro x 10.000 giri al minuto siamo a frequenze stratosferiche e i processori da hobbista(PIC POC PUC) sono assolutamente insufficenti, credo che per fare qualche calcolo decente tra un impulso e l'altro a 36.000.000 Hz (36 MHz) ci vuole un processore da PC di ultima generazione.
    NIET!!!!

    L'unica soluzione che vedo io è quella di di fare una centralina senza processore e fare tutto con IC digitali veloci.
    Forse il circuito sarà più complesso ma non bisogna scrivere una riga di codice.

  8. #28
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da triac60 Visualizza il messaggio
    Se fai il motore come quello di Mac, la velocità la puoi variare in due modi o forse più,il primo (come fa mac) variando la tensione col Variac, il secondo ovviamente variando il duty (la strada che sta percorrendo Kekko).
    Per la risoluzione dell'encoder (impulsi a giro) Mac dice che basta un decimo di grado per cambiare notevolmente le cose, e se così fosse confermato siamo nei guai fino al collo.
    Un decimo di grado significa 3600 impulsi a giro x 10.000 giri al minuto siamo a frequenze stratosferiche e i processori da hobbista(PIC POC PUC) sono assolutamente insufficenti, credo che per fare qualche calcolo decente tra un impulso e l'altro a 36.000.000 Hz (36 MHz) ci vuole un processore da PC di ultima generazione.
    NIET!!!!

    L'unica soluzione che vedo io è quella di di fare una centralina senza processore e fare tutto con IC digitali veloci.
    Forse il circuito sarà più complesso ma non bisogna scrivere una riga di codice.
    raga..per fare una regolazione decente.. il decimo di grado è in minimo minimo! che diametro avete di rotore? quanto è lungo il polo in mm? giusto per fare due calcoli di quanto è un decimo di grado.. ma già vi dico che è un botto

    devi vedere con l'anticipo che succede.. basta un piccolissimo spostamento e succede l'impossibile..ragazzi la strada non è facile.. ma la vostra creatività e la vostra volontà vi darà grande soddisfazione..e mi raccomando non mollate mai..

    dajeeeeeeeee

  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    diametro rotore: 210 mm
    lunghezza polo: 32.9 mm

    -D-

  10. #30
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    sono praticamente sul diametro 2mm ogni grado.. due decimi di mm per il decimo di grado..mazza che padella, ci mandate avanti un frantoio

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Mac....... bentornato!

    Sai,.....leggere nuovi messaggi sul forum da parte tua e di Kekko è in qualche modo rassicurante, ma, se hai tempo naturalmente,.... che ne diresti di scrivere due righe per fare il punto della situazione sui vostri motori, anche se non ci sono sostanziali novità ?

    Per chi vi segue assiduamente, anche poche parole sono motivo di gratificazione..


  12. #32
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Triac
    Premessa,il tuo circuito mi sembra molto valido....però
    Un decimo di grado significa 3600 impulsi a giro x 10.000 giri al minuto siamo a frequenze stratosferiche e i processori da hobbista(PIC POC PUC) sono assolutamente insufficenti, credo che per fare qualche calcolo decente tra un impulso e l'altro a 36.000.000 Hz (36 MHz) ci vuole un processore da PC di ultima generazione.
    10000giri/min diviso 60 = 166,66 giri/sec

    per 3600 = 600000 Hz 600KHz (1,6) uS frequenza gestibile da un pic ..... mi sembra(basta nn far calcoli complicati) .... poi al decimo di grado

    non vorrei sbagliarmi....però

    Mi il circuito di Triac è una gran cosa.
    Ora nn ci resta che trovare l'encoder giusto.
    Framoro...

  13. #33
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco Visualizza il messaggio
    Ciao Triac
    10000giri/min diviso 60 = 166,66 giri/sec

    per 3600 = 600000 Hz 600KHz (1,6) uS frequenza gestibile da un pic ..... mi sembra(basta nn far calcoli complicati) .... poi al decimo di grado

    non vorrei sbagliarmi....però
    Hai ragione ho sbagliato io, non ho diviso per 60, effettivamente sono 600KHz.
    Il PIC comunque ce lo vedo solo come controllo e non per i calcoli.
    Per esempio si possono sostituire i 4 dip-switch(del mio schema) con 4 IC Latch (i 374 per esempio) comandati dal PIC anche a motore in rotazione.

  14. #34
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da triac60 Visualizza il messaggio
    Hai ragione ho sbagliato io, non ho diviso per 60, effettivamente sono 600KHz.
    Il PIC comunque ce lo vedo solo come controllo e non per i calcoli.
    Per esempio si possono sostituire i 4 dip-switch(del mio schema) con 4 IC Latch (i 374 per esempio) comandati dal PIC anche a motore in rotazione.
    daje raga dajee

    possibile che tutte queste capocce al lavoro non trovano una soluzione per far girare sto motore come si deve??

    cmq, state tranquilli, che quel motore in coppia per avere un buon rendimento al max girerà a 5000g/min..

    una padella di quel diametro a 10000G/min diventa un'arma di distruzione di massa.. ma poi cmq non rende, perchè la bobina non si carica a quella frequenza..

    dajeee

  15. #35
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Tranquillo Mac, la soluzione sta arrivando, lentamente..... ma 'inesorabilmente'.
    Il problema dell'encoder sembra risolto, RPM e impulsi a giro(chiedi a Gianfranco), la parte di potenza(picchi e contropicchi) l'ha già risolta Kekko, e la centralina per quel che mi riguarda è OK(complicata ma OK.. e senza Processori).
    Ora col tuo nuovo stargate bisogna solo riunire il tutto.......

  16. #36
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve a tutti! I legali del brevetto ci hanno dato il via per la diffusione del nostro motore, quindi ora possiamo postare tutto quanto... Siete i primi a saperlo e ne vedrete delle belle!

    Ci siamo trasferiti in un altra sezione più appropriata al motore:

    http://www.energeticambiente.it/prot...#post118998383


    Dajeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    La sapienza è figlia dell'esperienza... Leonardo da Vinci

  17. #37
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gianfranco Visualizza il messaggio
    Sembra semplice e nn ci vogliono calcoli.....se usiamo solo un'encoder bisogna fare un sacco di calcoli,per non parlare del duty.....le operazioni specie le divisioni,fanno perdere un sacco di tempo......bisogna fare le cose semplici.....
    E' possibile programmare un chip di quelli che usate con matematica vedica ?
    Forse risparmiereste un sacco di operazioni .

  18. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Discutiamo del motore di Flynn a 12 poli!
    Da kekko.alchemi nel forum Parallel Path
    Risposte: 712
    Ultimo messaggio: 04-10-2014, 21:13
  2. Centralina elettronica per il motore di flynn
    Da kekko.alchemi nel forum Parallel Path
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 05-11-2009, 14:34
  3. ricostruito il due poli di flynn!
    Da mac-giver nel forum Parallel Path
    Risposte: 181
    Ultimo messaggio: 05-11-2009, 14:29
  4. Mac & Kekko presentano: Costruiamo il motore di flynn a 12 poli
    Da kekko.alchemi nel forum Parallel Path
    Risposte: 365
    Ultimo messaggio: 05-11-2009, 14:26

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •