Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 11 su 11

Discussione: Per Kekkoalchemi e Mac giver PP per tutti.

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Per Kekkoalchemi e Mac giver PP per tutti.



    Ciao ragazzi:innanzi tutto un infinito ringraziamento per quello che state facendo per tutti,siete davvero dei mostri buoni.
    Sono qui a scrivervi perchè non ho trovato modo di contattarvi personalmente per chiedervi una cosa importante.

    Io rappresento un gruppetto di amici di Bologna che vorremo creare un parallel path funzionante da accoppiare ad una dinamo per l'autoalimentazione;E' da tanto che studiamo il vostro apparato e possiamo dire che qui su energeticambiante su nexus,progetto meg e altri siti il materiale che ci avete lasciato in rete e veramente e veramente tanto.

    Non tutti però hanno le vostre capacità tecniche,ma sicuro tanta pazienza,voglia di fare e determinazione.

    Il nostro obbiettivo e fare corrente elettrica per la casa accoppiando il futuro parallel path a una dinamo e ricavare poi 5 o 7 kW per il nostro fabbisogno personale.

    Vorremo un ulteriore aiuto:chiedervi uno schema passo passo con le misure per realizzare un parallel path definitivo o un consiglio per una missione che impegnerà tante delle nostre risorse e del nostro tempo per realizzare il vostro motore.
    Ne vale la pena?Noi ci crediamo fino in fondo...sono 3anni che brancolliamo nel buio della free energy e finalmente vediamo la luce.
    Siamo disposti a viaggiare per vedere il motore,a trovarci a spedere soldi a sentirci per telefono,quello che c'è da fare insomma.

    Speriamo di non essere stati troppo esigenti ne OT,in anticipo ci scusiamo con il moderatore.

    GRAZIE INFINITE IN OGNI CASO PER AVERCI FATTO CAPIRE CHE LA FREE ENERGY "ESISTE DAVVERO".

    P.s:siamo partiti con il copia incolla di tutti i post su tutti i siti web che trattano la vostra vicenda,valutato il motorello,il 3 poli,il 6 l'mk12,ma c'è tanta confusione su cosa fare,mancano le misure,e non avendo capacità tecniche tali da reingenerizzare i progetti chiediamo a nome di tutti uno schema completo,anche a pagamento,ma con una percentuale alta di successo di realizzazione.

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Ragazzi,sicuramente mac o kekko vi risponderanno.
    Vi posso dire la mia idea sul motore di flyn a PP,Il motore non è over unity,almeno fino a prova contraria.Quindi il rendimento rimane sotto l'unità.Però è un motore straordinario,con capacità incredibili.Si comporta come un trasformatore,rendimento costante fino alla sua massima potenza,rendimento superiore a 90% ma non OU!!!!
    Motore con bassi costi di produzione e alte prestazioni!

    Forse.... e dico forse,per fruttare il PP in Free energy,la strada non è quella rotativa,ma oscillatoria.

    Personalmente faccio parte del gruppo romagna,che sta per finire un motore PP di notevole dimensione(vedi sezione dedicata)


    Ciao.
    Framoro...

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    C'è una risposta ben precisa di Mac giver sul fatto che il PP possa essere un generatore e la risposta è SI.A mio parere l'energia "che viene dai magneti" viene solo deviata con una piccola forza(solenoide),questa energia può essere ben presa da una dinamo collegata al PP e utilizzata per dar corrente ai solenoidi,questo si chiama closed loop e per la fisica non esiste!!sovverte le leggi della termodinamica.
    Per conferma dell'OU dell'apparato:sono anni che su nexus e altra scienza si trovano informazioni sul progetto di PP di Flynn,FORSE PERCHE' E' EFFETTIVAMENTE OU?Non sono qui a fare della polemica cmq,vorrei sentire cosa ne pensa kekko e mac.Ciao a tutti.

  4. #4
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao jon, non vorrei farti crollare il castello, ma per le conoscenze acquisite in questi anni di lavoro, ti posso dire che con i materiali conosciuti e reperibili non è possibile ottenere OU con il PP..

    il fatto che un PP renda più di una normale elettrocalamita trae in inganno, perchè in situazione statica è sorprendere vedere lo spostamento di un flusso magnetico potentissimo con pochi watt, ma in frequenza il discorso cambia totalmente..

    alla fine la bobina deve pompare tanto flusso quanto quello del magnete, ecco perchè non è l'energia del magnete a creare il moto, ma è la spinta della bobina per cambiare la riluttanza del nucleo che indirettamente crea on-of del flusso del magnete permanente

    e alla fine ogni watt che immettiamo per far andare il flusso su e giù ce lo ritroviamo sui poli meno le perdite del lamierino..

    quindi alla fine è un sistema molto efficiente per fare motori elettrici, perchè il flusso della bobina compie una strada molto inferiore in confronto ad un motore convenzionale, per quello rende tanto alla fine, ma da qui alla OU di strada ne passa..

    se alla fine avessimo avuto il miraggio dell'autosostentamento non l'avremmo mai brevettato, ( anche perchè chi ti brevetta un sistema che si autosostiene?) lo abbiamo fatto solo perchè è diventato un classico prodotto commerciale molto innovativo, si pensava che sui motori elettrici si sapeva tutto, invece c'era questa novità ancora non studiata a fondo, sta di fatto che anche all'uiniversità di ing. elettrica questo motore non lo conosce nessuno, e per spiegarne il funzionamento non puoi capire le difficoltà..cercano di identificarlo con le peculiarità dei motori conosciuti, ma alla fine non è nessuno di quelli.. ecco la novità..

    forse con materiali irreperibili ( vedi yperco ecc) si potrebbe provare a vedere il flusso in un nucleo con pochissime perdite che combina..

    ma si arriverebbe ad un 99% e la ti fermi..


    ps : per la serie c'aveva ragione endymion
    Ultima modifica di nll; 29-01-2012 a 01:25 Motivo: Eliminazione citazione integrale. Violazione art.3 del regolamento del forum

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, sono un "collega" di Gianfranco, del gruppo pp romagnolo.
    Direi che mac ha espresso in maniera eccelsa il concetto, mi spiace ragazzi, ma siamo ancora quà! la strada è lunga e probabilmente tortuosa.

    -D-

    ps. "forse" 'insuccesso del pp sta nel modo di accostamento delle facce del rotore al "pp aperto". Usandolo in maniera classica, magari si ottiene qualcosa...stiamo approntando un piccolo esperimento per appurarlo!

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mac-giver Visualizza il messaggio
    ps : per la serie c'aveva ragione endymion
    e il principio di conservazione della energia rimane valido
    e non ci sono "consumi di carburante"

    00

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sappiamo che dire...ogni volta si riperde la speranza...stavolta definitivamente.L'overunity si rivela una favola "sempre".Forse è ora di passare all'eolico,fotovoltaico,solare termodinamico per concludere davvero qualcosa...grazie comunque delle info,siete comunque dei grandi.Ciao a tutti.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Smile Come non volevasi mai dimostrare....

    Qui torna di moda il magnete nudo e crudo... **

    Perdonatemi la nota nostalgica, già multismentita e già trita e ritrita..

    Vorrei una delucidazione: Sempre se fosse possibile crearla, una solenoide "PP" consumerebbe meno di una solenoide normale?

    Questo stupido quesito è per una semplice applicazione, dove avrei voluto alimentare un sistema con elettromagnete per un tempo assai ridotto, anzichè alimentarlo a tempo pieno e con spunti notevoli. la molla di richiamo del fulcro è molto dura e non posso sostituire il sistema con un motore ad ingranaggi e demoltipliche perchè troppo lento e ingombrante.
    Penso di aver capito, da ciò che ho letto sopra, che in condizioni di "lavoro" o, diciamo ancora più terra-terra, di uso continuato sotto "sfiozo" il PP non assorbe molta meno corrente di un sistema che sfrutta un elettromagnete tradizionale..

    Mi sfugge però il motivo per il quale viene utilizzato il sistema per le macchine industriali di sollevamento metalli, non credo che sia solo per una questione pratica, tutto quell'apparato per non mettere un teleruttore e due cavi capaci di portare molta corrente...
    Sarò troppo ignorante per capire ste cose..Quindi nella mia infinita ignoranza vi ho posto la domanda di cui sopra.

    **Ho aperto il messaggio con quella frase perchè penso che il flynn ( tanto di cappello, sul serio ) non è il modo più proficuo di sfruttare le eventuali "potenzialità" dell'effetto parallel path. Sembra l'unica, la migliore.. MA..

    Sintetizzo il mio pensiero con una "parabola"

    Se ho davanti una serie di alti dossi (infiniti..), sono su un tandem con il mio caro amico "PP". Cominciando dal culmine dove si staglia dinnanzi a me una bella discesa, perchè devo dare così tante pedalate per tutta la percorrenza alla mia bicicletta? ( tra le altre cose senza il rocchetto nel caso del flynn ). Non basterebbe una pedalata all'inizio e una a 3/4 della salita prima del culmine del dosso da oltrepassare, per proseguire con il prossimo ad una velocità man mano crescente?, visto che esiste anche il "rocchetto".. Ovviamente la forza della pedalata, la quantità e la velocità non contano, neanche la stanchezza in questo esempio, non fate i fiscali... E non pensate che tra il punto di partenza e il culmine del dosso successivo ci sia solo forza di inerzia.. La gravità spinge con un lavoro attivo, ma deve essere solo aiutata ad "eludere" la brusca frenata al culmine della salita, in questa parabola.

    ecco.. la mia l'ho detta. Per folle che possa sembrare.. A buon intenditor. Ringrazio anticipatamente per la risposta sulla solenoide. Saluti.
    Ultima modifica di libera.mente; 26-11-2009 a 03:04

  9. #9
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    libera.mente,
    Vorrei una delucidazione: Sempre se fosse possibile crearla, una solenoide "PP" consumerebbe meno di una solenoide normale?
    mi risulta che esistano in produzione degli elettromagneti che usano il parallel path. Non ho fatto una ricerca, me penso che li potrai trovare senza grosse difficolta'.
    Ciao
    Mario

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dynoc Visualizza il messaggio
    ****
    C'è una risposta ben precisa di Mac giver sul fatto che il PP possa essere un generatore e la risposta è SI.A mio parere l'energia "che viene dai magneti" viene solo deviata con una piccola forza(solenoide),questa energia può essere ben presa da una dinamo collegata al PP e utilizzata per dar corrente ai solenoidi,questo si chiama closed loop e per la fisica non esiste!!sovverte le leggi della termodinamica.
    Ultima modifica di gymania; 28-01-2012 a 13:30
    E' possibile fare pubblicità alla propria attività lucrativa (attinente alle tematiche trattate nel forum) esclusivamente nella sezione "Vetrina Commerciale" e nel proprio “Profilo Personale” a seguito dell’iscrizione come “Utente Supporter”.

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti, mi chiamo Marco Polo ed è da un pezzo che seguo il PP di Kekko e Mac anche se non sono mai intervenuto... questo perchè non avevo nulla di interessante o che potesse aiutare da dire. Volevo solo dirvi che siete dei grandi, anche se non c'è OU un altro passetto è stato fatto e prima o poi le leggi fisiche dovranno esser riscritte. Leonardo Da Vinci era un pazzo visionario a pensare di poter volare e non è mai riuscito nel suo intento, i suoi progetti li vediamo oggi passarci sopra la testa. Se lui non fosse andato avanti per la sua strada oggi probabilmente la società sarebbe completamente differente. Grazie Kekko e grazie Mac, è da gente come voi, che non si formalizza o si fa occludere la mente da regole che potrebbero non esser valide che un giorno arriverà il grande camiamento del nostro pianeta e della nostra società.

  12. RAD

Discussioni simili

  1. Buongiorno a tutti
    Da Watt_e_la_pesca nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 02-04-2008, 20:01
  2. UN RINGRAZIAMENTO A TUTTI
    Da mambrino nel forum Presentazione, saluti, auguri...
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-03-2008, 18:31
  3. Il sole è di tutti?
    Da Osvaldo nel forum Per Kekkoalchemi e Mac giver PP per tutti.FOTOVOLTAICO
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 01-06-2007, 09:59
  4. Geotermia per tutti
    Da mariomaggi nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 95
    Ultimo messaggio: 26-01-2007, 17:23
  5. Il MEG x tutti
    Da nel forum Speciale M.E.G.
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 30-11-2004, 13:25

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •