templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  63
NON mi piace! NON mi piace!:  2
Grazie! Grazie!:  36
Pagina 51 di 56 primaprima ... 313738394041424344454647484950515253545556 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1,001 a 1,020 su 1107

Discussione: PDC LG THERMA V ( aria-acqua)

  1. #1001
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    max232 posso chiederti se quei 9,2kw è la dispersione massima dell'appartamento oppure la potenza consigliata del generatore?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  2. #1002
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno molto gentilmente potrebbe misurare la distanza tra le alette dell'evaporatore della sua Therma V?

  3. #1003
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max232 Visualizza il messaggio
    Salve a tutti, scrivo dalla prov di Lecce e vorrei alcuni consigli su Lg Therma V da 9kw, vivo in una casa di 116mq in campagna con muri perimetrali in tufo da 55cm infissi in pvc appena montati e riscaldamento a pannelli radianti(116mq). Il calcolo termico fornitomi dall'ingegnere è di 9,2kw, nel progetto è presente una caldaia(gpl) da 24kw(la casa è in campagna e posso solo avere il gpl). Ho un impianto fotovoltaico da 6kw con batteria Powerwall2. Ho un problema, il locale tecnico è giusto per la sola caldaia, vorrei sapere se il puffer è indispensabile oppure no, visto che non ho lo spazio per l'installazione, sempre se non esistono da esterno e lo posso installare sul terrazzo. Grazie a tutti per la disponibilità.
    Il puffer o volano o separatore potrebbe servire in funzione del tuo impianto, se lo strutturi per farlo andare in diretta sarebbe la soluzione migliore. Io il boiler c’è l’ho sul terrazzo in una nicchia che ho chiuso con coibenatazione. Eventualmente ci puoi mettere pure un puffer, ma avrai più dispersioni se non coibentato bene

  4. #1004
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dena994 Visualizza il messaggio
    Qualcuno molto gentilmente potrebbe misurare la distanza tra le alette dell'evaporatore della sua Therma V?
    credo 1.8, avevo postato una foto dell’evaporatore

  5. #1005
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    A chi potesse interessare lg Global ha rilasciato un’aggiornamento software per le r32 con una serie di miglioramenti aggiunte tra cui un miglior controllo del peak control, miglior gestione di impianti solari, nuove funzioni di defrost e modalità silenziosa e finalmente, la possibilità di consultare su lcd i dati di funzionamento della macchina.
    il comportamento in raffreddamento che ho potuto testare in questi mesi non mi è piaciuto. La macchina non mantiene le temperature di mandata impostate el range di isteresi. e sono in attesa di verifica da Lg.
    di contro è molto affidabile nell’inversione del ciclo per passare da raffreddamento ad acs e garantisce comunque cop molto buoni erogando più di 7kw con un consumo di 1500wh. Purtroppo il mio contacalore non è in grado di lavorare sul freddo.
    Consumo quotidiano compresa acs 15kwh elettrici.
    voi come state messi?

  6. #1006
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Meno male il discorso di poter vedere i parametri da display è sicuramente utile. Se poi hai tempo ci posti le foto?
    Peccato del funzionamento non perfetto a freddo invece l'eer mi sembra molto buono ma sarebbe da capire la t esterna
    Ad esempio ora la mia 70M con 25° esterni è a 500w e 3kw di potenza
    Consumo quotidiano tra 15 e 30kwh in base alle temperature.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  7. #1007
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    max non hai capito: lui sa che esiste questo aggiornamento, ma non è che lo ha già
    Bisognerà capire i cat quando potranno implementarlo e se potranno.

  8. #1008
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si spero presto, ho contattato chi se ne occupa e vediamo a settembre, le mie temperature esterne variano tra i 25 e i 33 nell’ultimo periodo. Consumo medio compreso acs circa 15kwh giorno.
    Solo che la sto usando come on off praticamente. La faccio funzionare su termostato impostato a 25c e lei fa circa 4-5 accensioni spegnimenti al giorno. Ma tende mandare a 12 indipendentemente dalla t impostata.
    Ora con 32c esterni con pdc a sud protetta da una tenda, mandata a 12 produce 5kw circa consumo 1408wh. Non malissimo, peccato che vorrei mandare a 16. Comunque credo sia tarata per funzionamento con fancoil in raffreddamento, nel qual caso probabilmente non mi sarei neanche accorto del problema.

    Ho notato due cose, la pompa di circolazione in raffreddamento al 100% manda 1,08mc/h mentre in riscaldamento 1,250mc/h, forse potrebbe essersi intasato il filtro a y non saprei oppure si potrebbero essere create bolle d’aria a causa delle dilatazioni passando da riscaldamento a raffrescamento,
    vedo inoltre che le temperature dei collettori sono più alte di quelle della mandata, al piano sotto ho 13c al piano sopra 14c, possibile che 9 metri di tubo( di cui 3 esterni) causino un drop di due gradi?

  9. #1009
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Giusto per un confronto 31° esterni mandata 8° produce circa 4,8kW con 1100W di assorbimento

    Comunque per te che hai impianto a pavimento è un peccato mandare acqua a 12°, speriamo risolvano subito.
    Ma non è troppo freddo così il pavimento?

    Sul discorso mc/h a freddo dovrebbero aumentare le perdite di carico e dunque è normale che si riducano i mc/h
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  10. #1010
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Fortunatamente mando a soffitto parete, quindi non ho grossi problemi e non vedo neanche condensa se non sui collettori che sono nella parte non coibentata, bagnati, e gestisco l’umiditÁcon sola vmc.
    Oggi 32c 6,24kw 1400wh consumati, vuole mantere il delta di 5. Non appena scende sotto si spegne. Quindi sembra modulare finoa a che riesce a mantenere quel delta, o meglio dal mio monitoring non ho mai visto, in raffrescamento scendere sotto Dt 5. In riscaldamento arrivava a Dt 1 praticamente. In Lg hanno richiesto di fare verifica tecnica cosi con l’occasione vediamo se riescono ad installare il nuovo software (altrimenti lo faccio io visto che ho la procedura tecnica recuperata da un cortese impiegato britannico che mi ha detto verrà resa pubblica sul sito lg b2b partner global, previa registrazione account

  11. #1011
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Fortunatamente mando a soffitto parete, quindi non ho grossi problemi e non vedo neanche condensa se non sui collettori che sono nella parte non coibentata, bagnati, e gestisco l’umiditÁcon sola vmc.
    Immagino che questo tipo di impianto in raffrescamento sia fantastico vero? Lo consiglieresti?
    Questo inverno come ti sei trovato? a caldo è altrettanto performante?
    Casa è molto isolata?

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Oggi 32c 6,24kw 1400wh consumati, vuole mantere il delta di
    a 12° è davvero un ottimo risultato 4,42 di eer!


    PS
    Nuova LG R32 Split!

    LG Innovation Days: LG introduce la nuova pompa di calore aria-acqua THERMA V Split ad R32
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  12. #1012
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao ho fatto di necessità virtù nel senso che per evitare di togliere tutto il parquet ho deciso di sfruttare questo sistema. In raffrescamento è meraviglioso nel senso che non condensa e la distribuzione del fresco è omogenea, proveniendo dai classici split un’altr Pianeta. Un confronto con in fan coil non saprei, in hotel ho visto i fan coil a incasso in funzione e non era male la temperatura ma in stanze piccole è più semplice. Sicuramente un radiante è meno regolabile rispetto a FC. Ma quello a
    soffitto/parete ha un’inerzia bassissima e praticamente cede subito il fresco. L’inverno non ho ancora provato ma a AprileMaggio, fuori c’erano 10c e dentro avevo 24c e anche li molto ben distribuiti, con la differenza che la mansarda, volutamente sovradimensionato il sistema radiante per il raffrescamento, era un grado sopra quindi a 25c, mentre in estate nonostante il sovradimensionamento era un grado sopra (sotto 25) segno che il carico termico del sotto tetto è molto maggiore. A 35c esterni la pdc ha raggiunto i 7.5kw erogati.
    Isolamento piano sotto in intercapedine 23cm di schiuma isofor, triplo vetro con correzione dei ponti termici dei telai, e celini, coibentazione della porta blindata e correzione parziale dei ponti termici internamente con due cm di stifterite sulle travi lungo il soffitto. Al piano sopra ho coibentato all’extradosso il sottotetto non calpestabile e tre cm di stifterite Gt il soffitto abitabile, 7cm di schiuma isofo in itercapedine in muro esterno, 3 velux non ancora sostituite e senza schermo solare che di fatto sono roventi.
    in classificazione energetica avrei un EPH,nd di 42 partivo da 90 avendo gia doppi vetri non basso emissivi e la a di roccia in intercapedine.
    vedremo con il freddo...

    avevo gia visto la split, promette scop ancora migliori ma solo fino a 9kw, strano che panasonic sia uscita prima con la split che con la monoblocco

  13. #1013
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh l'isolamento non sembra niente male.
    Una curiosità con cosa hai isolato all'estradosso sempre stiferite?
    Quanti mq è la casa?

    Ma con questo isolamento lasci quindi circa 11 o 12 ore di pdc accesa? La notte immagino rimanga tutto molto fresco avendo vmc?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  14. #1014
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    L’extradosso coibentato corrisponde al solaio sopra al salone e camera da letto, che da in un sottotetto non calpestabile per un totale di circa 70mq che ho coibentato con polistirolo incrociato per un totale di 8cm. Casa sono 160mq calpestabile su due piani mansardati per circa 400mc considerato i ribassamenti dei soffitti.

    La coibentazione l’ho fatta io. La ditta mi ha solo schiumato le pareti.
    I celini ponti termici, giunti finestra, porta blindata, sottotetto me li sono fatti da me. Di notte. Anche perché usavano materiali scadenti non coprivano bene i ponti termici, non sapevano bene neanche di cosa parlassi, alche per evitare problemi me lo sono fatto da solo.
    di Notte spengo altrimenti si abbassa troppo la temp, un mattina minsono alzato con fuori 28 dentro 23. Mandavo a punto fisso per testare il problema della mandata. Poi ho impostato la funzione termostato a 26c in realtà avendo ora casa in temperatura funzionera 8-10h poi faccio due Acs che da soli valgono 3kw

  15. #1015
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Da quanto mi dici questa LG secondo me sta andando benone, almeno per quello che posso valutare io.
    Appena risolveranno anche questo ultimo problema sarà una ottima pdc.
    Un giorno prima o poi dovrò decidermi anche io a coibentare il tetto che è praticamente il 65% del fabbisogno della mia casa....

    Una domanda tu come ti trovi con la climatica dato che la sonda della temperatura esterna è a bordo macchina?
    Ti da temperature esterne sballate?
    Hai la pdc esposta a sud?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  16. #1016
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La macchina è un piccolo trattore, ma avrei preferito un po’ di controllo in più sui parametri spero che l’aggiOrnamento software porti alcuni benefici,
    la sonda di temperatura secondo me la puoi derivare collegandone un’aLtra alla sche madre e stavcando quella che c’è. Avendo fotovoltaico devo dire cerco di mandare a punto fisso con riduzione della t di mandata di notte per mantenere la T. La climatica non l’ho ancora utilizzata se non per test

  17. #1017
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Ho notato due cose, la pompa di circolazione in raffreddamento al 100% manda 1,08mc/h mentre in riscaldamento 1,250mc/h, forse potrebbe essersi intasato il filtro a y non saprei oppure si potrebbero essere create bolle d’aria...
    Le delusioni più grandi le danno i migliori :-P
    ti allungherò le orecchie minimo di 2 cm :-D

    il raffrescamento a soffitto a freddo dovrebbe essere davvero comodo, perchè come il caldo sale verso sopra, lui se lo "assorbe".
    Peccato che fa schifo il sistema con cui si monta, con quei pannelli pronti.
    Sarebbe bello avere un sistema come quello a pavimento, con realizzazione come si vuole delle serpentine.
    Mi devo informare meglio per vedere se esiste qualcosa del genere...!

  18. #1018
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In realtà esistono sistemi a secco che volendo si possono montare anchw a soffitto, ma sono difficili da posare e quindi non lo farà nessuno, a me era stato proposto il sistema capillare che era il top sulla carta ma poi rifiutai per la piccola dimensione dei tubi, penso che i sistemi precomposti non siano male effettivamente le perdite di carico sono elevate

  19. #1019
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    La macchina è un piccolo trattore, ma avrei preferito un po’ di controllo in più sui parametri spero che l’aggiOrnamento software porti alcuni benefici,
    la sonda di temperatura secondo me la puoi derivare collegandone un’aLtra alla sche madre e stavcando quella che c’è. Avendo fotovoltaico devo dire cerco di mandare a punto fisso con riduzione della t di mandata di notte per mantenere la T. La climatica non l’ho ancora utilizzata se non per test
    Ciao,
    sai di che versioni software si parla? Hai i codici? Dove si scarica?
    Grazie
    FV 12.4 kW Qcells

  20. #1020
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    il software non si scarica semplicemente e l’installazione necessita di una procedura complicata che dovrebbe essere alla portata del Cat. Ma bisogna richiederlo

  21. RAD
Pagina 51 di 56 primaprima ... 313738394041424344454647484950515253545556 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. INNOVAZIONE: PDC ibrida aria-aria e aria-acqua in serie
    Da Spaziozero nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 19-08-2016, 12:09
  2. PDC ibride aria/aria e aria/acqua
    Da HeavyManto nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-07-2016, 21:19
  3. Pompa di calore acqua-acqua o aria-acqua ?
    Da theun nel forum PDC LG THERMA V   ( aria-acqua)Solare TERMICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-01-2014, 15:38
  4. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 30-06-2009, 14:39
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-02-2009, 15:37

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •