templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  355
NON mi piace! NON mi piace!:  6
Grazie! Grazie!:  86
Pagina 143 di 152 primaprima ... 4393123129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 2,841 a 2,860 su 3023

Discussione: Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

  1. #2841
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito



    hai 3 split da 12.000btu al primo piano?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  2. #2842
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    con la pdc dovresti studiare il modo di eliminare tutti quei rilanci e controrilanci.... questo per ottimizzare al massimo
    Pensa che per assurdo potresti lasciare tutto a bassa temperatura con la 70M con solamente il suo circolatore diretto su tutto l'impianto e poi integrare con gli split....
    Ma qualche foto della centrale termica con tutta questa attrezzatura la hai?
    Allegato 71470

  3. #2843
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    hai 3 split da 12.000btu al primo piano?
    un dual 9+9 macchina 4,5 kw che mi fa due camere

    un dual 12+12 macchina 5kw che mi fa camera principale e piano terra

  4. #2844
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    E ci pensi ancora? togli tutto e metti una 70M e amen! Hai altri 10kw di backup..... ma che ti importa!
    L'unica cosa che dovrai studiare come gestire la zona ad alta temperatura.
    Certo se pensi che già oggi i termosifoni hanno lavorato da 20 a 45° mi verrebbe da dire manda tutto alla stessa temperatura del radiante quindi 20-35° e integri con gli split.
    Anche perchè probabilmente se vorresti mandare i 45° ai termi quando è -5 fuori la 70M non ce la fa a mandare radiante e termosifoni.
    Inoltre essendo zona notte normalmente non si cerca il gran caldo
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  5. #2845
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ai ai ai...ho visto un compensatore idraulico immenso o sbaglio? :-D si scherza :-)

    alstom, quando dici tecnici ariston, bisogna vedere ke intendi.
    Diciamo che al massimo con qualche centro assistenza o responsabile vendite avrai parlato...ma che ne possono sapere di ste cose? dobbiamo ringraziare il signore se almeno le sanno riparare, punto.
    Queste non sono cose per loro, e l'errore più grande, è che per risparmiare continuano a cimentarsi, senza invece alzare le mani e consigliare di rivolgersi a un professionista capace quando si tratta di dimensionamenti.

    nel 1980 o 90, quando le case erano tutte simili, allora era facile per tutti dimensionare.
    Ma oggi che la stessa casa apparentemente può nella sostanza essere 20 volte più dispersiva della sua gemella "a vista", come si può dimensionare con superficialità?
    Eppure continuano a farlo, mettendo sempre almeno il doppio di quello ke serve.

    Nel caso tuo è straovvio che non devi andare su quelle potenze, ma lasciali perdere, non ti mettere a discuterne, che ci perdi solo tempo.

  6. #2846
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Inoltre vendendo tutto quel materiale per me ti ripaghi per intero la spesa
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  7. #2847
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Una cortesia ragazzi...come posso calcolare il rendimento mq di un riscaldamento a pavimento in base alla temperatura di mandata?!

  8. #2848
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Serve almeno il passo del radiante.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  9. #2849
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Serve almeno il passo del radiante.
    Purtroppo immaginavo. Non ne ho idea. Peccato.

  10. #2850
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Ipotizziamo tu lo sappia e riesca e fare il calcolo.... Cosa te ne fai?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  11. #2851
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Ipotizziamo tu lo sappia e riesca e fare il calcolo.... Cosa te ne fai?
    Visto che l ho fatto per radiatori ero curioso farlo anche per radiante...troppo curioso

  12. #2852
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Conto termico
    Se montassi due pompe piccole, una zona giorno e una zona notte, posso usufruire solo su una del conto termico o su entrambe?! Oppure una conto termico e una detrazione?! Grazie

  13. #2853
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alstom Visualizza il messaggio
    Visto che l ho fatto per radiatori ero curioso farlo anche per radiante...troppo curioso
    http://www.idronicaline.net/admin/ti..._-_1_parte.pdf

    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  14. #2854
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alstom Visualizza il messaggio
    Conto termico
    Se montassi due pompe piccole, una zona giorno e una zona notte, posso usufruire solo su una del conto termico o su entrambe?!
    Se fai le cose bene, si, certamente si, anche 10.
    io l'ho fatto con 3 pompe all'epoca ad esempio, una ad acqua e due ad aria con 5 split. Ma anche due ad acqua vanno benissimo.
    Contano le carte ;-)

    Per il passo del radiante, vedi quante serpentine hai nei locali più grandi, e i mq, e più o meno ci possiamo regolare che passo è.
    e variazioni tra passo 20, 15 e 10 comunque non sono esageratissime vedi.

  15. #2855
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    Se fai le cose bene, si, certamente si, anche 10.
    io l'ho fatto con 3 pompe all'epoca ad esempio, una ad acqua e due ad aria con 5 split. Ma anche due ad acqua vanno benissimo.
    Contano le carte ;-)

    Per il passo del radiante, vedi quante serpentine hai nei locali più grandi, e i mq, e più o meno ci possiamo regolare che passo è.
    e variazioni tra passo 20, 15 e 10 comunque non sono esageratissime vedi.
    Questa è la scatola di derivazione del riscaldamento a pavimento piano terra distribuito su 70 mq, ci sono 9 mandate ( soggiorno-cucina-sala da pranzo-piccolo corridoio )
    9DD60C4C-8AB9-488D-9120-4775B684885A.jpg

  16. #2856
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    alstom se hai un flussimetro installato sul ramo dell'impianto a pavimento puoi sapere l'energia che stai fornendo in un dato istante marcandola su una tabella a seconda della temperatura esterna ed interna.

    l'energia che fornisci mi sembra di ricordare è il flusso in lt/min * 60 * (temp mandata - temp ritorno) =Wh
    esempio misuri 15 lt/min di flusso 34°C di mandata e 30°C di ritorno t interna 20°C t esterna °7C
    vuole dire che 15*60*(34-30) =3600 Wh circa sono sufficenti a circa 7°C esterni per darti un buon comfort .
    ad altre temperature troverai valori diversi ma così puoi farti un idea reale di quello che veramente ti serve in termini di potenza massima pdc.
    nella nimbus io utilizzo questa formula per calcolarmi il cop istantaneo rapportandolo al consumo di energia elettrica ma tu puoi usarla per sapere che energia di serve in determinate condizioni esterne per mantenere la casa in temperatura.
    il calcolo è empirico ma per te sapere questo risultato sarà più preciso del miglior termotecnico. e da li sapere che potenza di serve come pdc.

    una volta tarata bene la climatica che hai ora e mantenendo il riscaldamendo acceso h24 troverai l'energia che ti serve in determinate condizioni ambientali e secondo il tuo utilizzo della casa ricambi aria porte che si aprono e si chiudono durante il giorno. riuscirai a trovare esattamente l'enegia che devi fornire per avere un buon comfort e da qui a ritroso con la formula sopra esposta sai quanta energia dovrai fornire e sapendo anche le temperatura potrai anche sapere quanto sarà la convenienza installando una pdc nimbus visto che le tabelle delle rese sembra siano disponibili in pdf

  17. #2857
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quel calcolo è in kcal h non Wh.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  18. #2858
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno sono Giuseppe da Prato e vorrei chiedere a voi appassionati ed esperti delle informazioni riguardo un impianto di ricaldamento per un appartamento di circa 90 mq netti riscaldati con radiante passo 10 e una taverna di 30 mq riscaldata con fancoil con piastra radiante. L'appartamento sarà coibentato esternamente con con cappotto in poliuretano di 8 cm. Ha 3 facce verso l'esterno ed è un piano terra coperto da altro appartamento e con sotto in parte terra in parte taverna riscaldata e in parte garage. Cambierò anche gli infissi.
    Dai conteggi fatti dal termotecnico il fabbisogno da soddisfare alla temperatura di progetto 0 gradi, sarà di 7,2 kw.
    Mi è stato progettato un impianto diviso in 2 zone: una zona (fancoil taverna) a 45/50 gradi e una seconda zona miscelata a 35/40 (radiante). Inoltre verranno installate 2 valvole da chiudere in estate per escludere il radiante ed utilizzare in raffrescamento oltre che il fancoil anche altri 4 split idronici.
    Un rappresentante ariston mi ha detto che sebbene la taglia 70 della nimbus possa essere sufficiente, potrebbe essere un po stretta valutando il fatto che la temperatura di mandata sarà di 50 gradi a causa del fancoil, inoltre mi diceva che, nel caso intenda utilizzare in modo efficiente il raffrescamento con 5 split idronici, la pdc potrebbe faticare. Dunque per sfruttare un miglior cop a t di mandata più alte mi consigliava di andare sulla taglia 90, così da evitare anche in inverno, in caso di temperature esterne inferiori allo 0 (e ce ne saranno sempre almeno per 20 giorni l'anno), l'attivazione delle resistenze elettriche.

    Detto ciò mi piacerebbe chiedere:

    1) Sebbene la fase di progettazione sia conclusa e la fase esecutiva sia in itinere, dunque ogni modifica potrebbe essere stressante (ahimè mi sono mosso in ritardo), potrei valutare soluzioni alternative (es riscaldamento radiante a parete per la taverna al posto del fancoil)? Avete da consigliarmi qualche alternativa così da ottimizzare le temperature di esercizio considerando che la maggior parte della volumetria è riscaldata dal radiante?

    2) La taglia della pdc che mi è stata consigliata è giusta?

    3) Avendo un locale tecnico (da coibentare) in cui non ho vincoli estetici potrei valutare l'acquisto della versione flex (risparmiando qualche soldino e realizzando un armadietto tecnico rivestito internamente da pannelli di poliuretano). A parte il cassone ha altre differenze con la compact?

    4) Il gruppo idronico e l'unità esterna dovranno essere ad una distanza di circa 8 metri (con 3 curve dei tubi tra l'una e l'altra), posta questa distanza sarebbe opportuno andare sulla versione monoblocco (nel qual caso il problema di dispersione di calore dei liquidi sarebbe attenuato dal passaggio dei tubi internamente alla casa nel pavimento riscaldato, con pochi centimetri percorsi all'aperto) o sulla versione splittata (dove esistono limiti di distanza di 20 mt senza l'aggiunta dei gas che il termotecnico calcolava dalla unità interna a quella esterna e ritorno mentre il rappresentante mi diceva che fosse una distanza lineare tra le due macchine)?

    Vi ringrazio per eventuali risposte a questi quesiti e per il momento vi auguro una buona giornata.

  19. #2859
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Giuseppe te la faccio molto semplice.
    Prendi una 50M per i 90mq a pavimento (si va più che bene non ti preoccupare)
    Prendila monoblocco se i tubi possono entrare subito in casa.
    Metti il kit exogel antigelo e sei a posto

    I 30mq di taverna li scaldi con un 12.000btu R32.

    Fine dei lavori e avrai 2 macchine che ti renderanno al massimo possibile dormendo sonni tranquilli e avendo un impianto di una semplicità unica.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  20. #2860
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Ciao Giuseppe te la faccio molto semplice.
    Prendi una 50M per i 90mq a pavimento (si va più che bene non ti preoccupare)
    Prendila monoblocco se i tubi possono entrare subito in casa.
    Metti il kit exogel antigelo e sei a posto

    I 30mq di taverna li scaldi con un 12.000btu R32.

    Fine dei lavori e avrai 2 macchine che ti renderanno al massimo possibile dormendo sonni tranquilli e avendo un impianto di una semplicità unica.

  21. RAD
Pagina 143 di 152 primaprima ... 4393123129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. pompa di calore ariston o templari?
    Da elvis78 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-12-2018, 21:30
  2. Convenienza pompa di calore con fv scambio sul posto 2017
    Da Marconovara nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-02-2017, 15:03
  3. Pompe di calore a GAS
    Da DavideDaSerra nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 76
    Ultimo messaggio: 13-10-2016, 08:04
  4. Le pompe di calore
    Da skeptic nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 15-11-2007, 15:13
  5. Pompe di calore
    Da Giuseppe123 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-01-2007, 18:32

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •