templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  382
NON mi piace! NON mi piace!:  6
Grazie! Grazie!:  96
Pagina 4 di 164 primaprima 1234567891011121314151617182454104 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 3279

Discussione: Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

  1. #61
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017



    Beh certo.... se sono solo 20 ore.... se però diventano 200 (che sono meno di 10 gg/anno) son già 50 [emoji4]

    Comunque non insisto [emoji106]




    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  2. #62
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Puoi commentare tranquillamente , non ho ricordanza di avere avuto firenze sottozero giorno e notte continuamente per giorni , quando tocco i -20° nel 1985 , intanto erano quelli all'aereoporto , in citta si stava più caldi , ma durò il tutto un giorno , qui se tira vento da nord fà effetto phon , e infatti andiamo a 0 o poco sotto solamente quando si ferma il vento e alta pressione , se tira il vento da sud o ovest è tiepido e le T rialzano subito.
    E la casa in condominio perde 1-1,5° la notte ... per dire anno scorso , una settimana a sciare a fine gennaio , la T non è scesa sotto 16° con riscaldamento spento....

    E comunque ancora non ho comprato niente

    E ti aggiungo il grafico annuale esterna e ambiente di casa miaAllegato 63990
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  3. #63
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    hanno appena fatto un servizio bello lungo sulla immergas allagata a propaganda live a La7...
    Un'azienda con le controP, rovinata in quel modo per colpa di uno stato incapace...poveri noi.

    ps: le caldaie rovinate le butteranno, ti è andata male :-) che poi ho i miei dubbi che li abbiano anche le pdc, forse quelle arrivano da carrier direttamente già pronte.

  4. #64
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    andiamo a 0 o poco sotto solamente quando si ferma il vento e alta pressione , se tira il vento da sud o ovest è tiepido e le T rialzano subito.
    Ok, ma con pdc low cost e T non da radiante devi tenere sott'occhio anche le giornate con T tra 0 e 5°, non solo quelle sottozero. Anche da me la T scende raramente sottozero, e quando succede io faccio partire la caldaia (non io... la hybrid che è impostata per non andare se COP scende troppo, non mi va di inquinare il mondo più di quanto farei da solo), ma ce ne sono un bel numero con T comunque basse per buona parte della giornata, contano anche quelle quando si ha una climatica impostata a 46° a zero gradi di T esterna. Se poi c'è un po' di umidità e comincia a sbrinare.... fa fatica a raggiungere setup di 40-45.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  5. #65
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    il problema reale a me pare capire cosa si intenda per pdc low cost...
    Costano tutte uguali a quanto pare, i 500 euro di differenza mi pare contino poco.
    Quelle di un certo livello, normalmente sono splittate già di base da quello che ho visto.

    Ma se prendi la ariston in oggetto del 3d (monoblocco), e la kita templari (splittata e che costa più del doppio) ad esempio, ti accorgerai che i dati sono quasi simili (in percentuale la ariston ha solo cop di poco più bassi, ma potenze di tutto rispetto sotto stress).

    Fai un confronto e dimmi che ne pensi...

  6. #66
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fate largo alla ariston....
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  7. #67
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Magari e' un buon prodotto, non so. Certo, da provare nel lungo e verificare le tabelle. Ben venga se si dovesse rilevare un prodotto eccellente.

  8. #68
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    il problema reale a me pare capire cosa si intenda per pdc low cost...
    Quelle che comprerebbe spider
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  9. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Guardando la tabella, l'Ariston è l'unica che ha la potenza nonominale a - 7 maggiore , rispetto al dato a +7

  10. #70
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    devi guardare la Pmax che cala pesantemente da +7 a -7°C, la nominale probabilmente è solo un modo commerciale per indirizzare l'utente-installatore a scegliere la potenza adatta (oltre ai calcoli sul cop che dovrebbero basarsi sul nominale forse)

  11. #71
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da federico2 Visualizza il messaggio
    Guardando la tabella, l'Ariston è l'unica che ha la potenza nonominale a - 7 maggiore , rispetto al dato a +7
    A me personalmente sembrano dati tirati per i capelli, e pure forte(probabilmente sbaglio). Sono davvero curioso di seguire i report di chi la installera'.

  12. #72
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io sto facendo l'impianto termico da zero (ex capannoncino) e come detto punterò su pdc per riscaldamento a pavimento e pdc separata per acs.
    Il gas non lo allaccio neanche e farò casa tutta elettrica un po' per via dei bollini e revisioni del caso, un po'per pagare una bolletta sola, un bel po' perché sono appassionato del risparmio energetico ed un po' perché ritengo che sia una visione a lungo periodo.
    Una volta presa questa decisione ho iniziato a spulciare qualsiasi info sulle pompe di calore in commercio e a chiedere pareri e prezzi.
    Bene, le Ariston sembrano avere un rapporto prestazioni-prezzo veramente conveniente ma per le due pdc spenderò comunque intorno ai 5000€ iva inclusa l.
    Con un'ottima caldaia avrei spesi sui 2000€ quindi in pratica ipotizzando di risparmiare 300/400€ all'anno con pdc rispetto al gas mi ci vorranno 7/8/9 anni per riprendere l'investimento, lo faccio felicemente ma il gap economico iniziale farebbe pendere per la caldaia senza starci a pensare.

    É pdc sia!

    Analizzando i prodotti però non c'è paragone con la Templari kita.
    La kita é veramente un prodotto top di gamma a prezzi comunque ragionevoli.
    Adesso vi invio la tabella di prestazioni della kita a tutte le temp e tutti i regimi del compressore e rimanere a bocca aperta é dire poco.
    C'è da considerare inoltre che, a differenza delle Ariston, la Templari ha portato la kita a testare alla wpz in Svizzera quindi nessun dato é diachiarato da produttore ma l'hanno testata sul campo scrupolosamente cpmportandosi ai livelli delle pdc scandinave che costano 14000€.

    Prossima settimana procedo cn l'ordine Ariston....un solo grande dubbio... saranno affidabili? avrò un servizio dibassistenza tecnica valido?

  13. #73
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Questa la tabella che vi dicevo della kita s.
    Ho richiesto una tabella simile dalla Ariston e sto aspettando risposta (sempre che me la diano)
    File Allegati File Allegati

  14. #74
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Quelle che comprerebbe spider
    Quelle buone le avete già comprate tutte voi... a noi poveracci restano gli scarti .....
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  15. #75
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da macs86 Visualizza il messaggio


    Bene, le Ariston sembrano avere un rapporto prestazioni-prezzo veramente conveniente ma per le due pdc spenderò comunque intorno ai 5000€ iva inclusa l.
    Che e' comunque meno di una Pdc dei brand piu' quotati. A me questo lascia perplesso, siamo ai prezzi delle Carrier o giu di li e alla fine,(le carrier) sono macchine impiegabili in zone poco fredde, comunque aggiungo io, anche li in abitazioni isolate, altrimenti ciccia.. A sentire in giro per il forum, questa tipologia di macchine, paiono consumare tanto e rendere poco. Ma e' tutto da vedere nel caso di queste macchine marcate Ariston . Come e' da vedere nel lungo come andranno(affidabilita') e nella assistenza....

  16. #76
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    a noi poveracci restano gli scarti .....
    Magari succede come per la cucina, i piatti che le nonne facevano con gli scarti ora vanno su Masterchef
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  17. #77
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    ma se l'ho postata io la tabella come quella che hai messo tu di kita macs, che gliela chiedi a fare? quella è.
    E in ogni caso io prezzi ragionevoli su kita non ne vedo, visto che parliamo del triplo.
    Economicamente non conviene nel modo più assoluto.
    Conviene tecnicamente in posti dove davvero le altre stenterebbero.

    Sarebbe come comprarsi una defender, x dover fare 10 km di strada in pianura in condizioni meteo estive.
    La defender te la compri se devi fare offroad, o affrontare climi glaciali. Altrimenti ti basta una panda!

    E si può dire anche della defender che ha un prezzo ragionevole, ma è pur sempre 3 volte quello della panda!

    Dove la compri quindi la ariston...facci sapere il modello e il prezzo ;-)

  18. #78
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    Sarebbe come comprarsi una defender, x dover fare 10 km di strada in pianura in condizioni meteo estive.
    La defender te la compri se devi fare offroad, o affrontare climi glaciali. Altrimenti ti basta una panda!
    La defender, nei climi glaciali, la usi se parte...(forse)

  19. #79
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dove l'ha postata la tabella che non riesco a trovarla?

    L'offerta per le Ariston me l'ha fatta un grande rivenditore di zona di materiale elettrico che da qualche mese ha esteso anche alla termoidraulica.
    Questi i prezzi iva esclusa:

    offerta.JPG

    Scusate la scarsa qualita' dell'immagine.
    Su climaprezzo.com ho trovato gli idenitici prodotti marcati Chaffoteaux a 4500 euro iva al 10% inclusa.
    Morale della favola spendero' circa 600 euro di piu' per il prodotto marcato Ariston dal grosso rivenditore di zona ma mi sento piu' sicuro per eventuale garanzia e parti di ricambio..magari sto buttando 600 euro inutili ma cedo alla sensazione di maggior assistenza...

  20. #80
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    ma se l'ho postata io la tabella come quella che hai messo tu di kita macs, che gliela chiedi a fare? quella è.
    E in ogni caso io prezzi ragionevoli su kita non ne vedo, visto che parliamo del triplo.
    Economicamente non conviene nel modo più assoluto.
    Conviene tecnicamente in posti dove davvero le altre stenterebbero.


    Sarebbe come comprarsi una defender, x dover fare 10 km di strada in pianura in condizioni meteo estive.
    La defender te la compri se devi fare offroad, o affrontare climi glaciali. Altrimenti ti basta una panda!

    E si può dire anche della defender che ha un prezzo ragionevole, ma è pur sempre 3 volte quello della panda!

    Dove la compri quindi la ariston...facci sapere il modello e il prezzo ;-)

    Potresti ripostarla per favore?

  21. RAD
Pagina 4 di 164 primaprima 1234567891011121314151617182454104 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. pompa di calore ariston o templari?
    Da elvis78 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-12-2018, 21:30
  2. Convenienza pompa di calore con fv scambio sul posto 2017
    Da Marconovara nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-02-2017, 15:03
  3. Pompe di calore a GAS
    Da DavideDaSerra nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 76
    Ultimo messaggio: 13-10-2016, 08:04
  4. Le pompe di calore
    Da skeptic nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 15-11-2007, 15:13
  5. Pompe di calore
    Da Giuseppe123 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-01-2007, 18:32

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •