templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  9
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 82

Discussione: Primo inverno in PDC

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Primo inverno in PDC



    Ciao, un paio di giorni fa complice il bimbo piccolo, i 19 °C in casa, e la moglie ho deciso di accendere la PDC kita M per il riscaldamento invernale.

    E' la mia prima vera stagione in questa casa e con questa macchina anche se ho fatto in tempo ad accenderla per una ventina di giorni a marzo.

    L'impianto è così composto:
    Accumulo Pit da 300 litri che tengo a 50 gradi per ACS;
    Volano da 300 litri;
    1 pompetta di rilancio per far girare l'acqua nel pavimento radiante di circa 140 m2 + termo arredo;
    1 pompetta di rilancio per far girare l'acqua nei convettori della taverna e bagno per circa 120m2 che tengo spenta.

    Ho installato un contatore che misura il consumo della PDC e della pompetta che fa girare l'acqua nel pavimento.
    Ho inoltre un conta litri che mi legge l'acqua calda usata.

    La mia intenzione è quella di leggere il consumo giornaliero della macchina e dei litri consumati per capire i suoi consumi, quelli della casa e i nostri (io + moglie + bimbo di 7 mesi).

    aggiornerò la discussione con la speranza di poter confrontarmi con alcuni di voi vedremo cosa ne uscirà...
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Template consumi.xlsx
    Sto creando un piccolo file excel con i consumi giornalieri visibile in allegato.
    Settimana scorsa un tecnico ENEL mi ha installato un analizzatore di rete e perciò i consumi sono leggermente altini, sto cercando di consumare tanto per fare registrare allo strumento le tensioni basse.
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, chiedo qui per non aprire una nuova discussione.

    Entro fine anno mi verranno ad installare il fotovoltaico e stavo pensando:
    Visto che la pdc ha un pit di soli 300 litri, se aumento questi litri magari aggiungendo un secondo pit da 500 collegato in serie e dire alla pdc che quando con la produzione fotovoltaica immetto più di 1 kw di fare acs?

    Non sarebbe un modo per ovviare alle batterie? invece di accumulare energia elettrica, accumulo energia termica...
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    lascia perdere. spendi almeno 1000€ per risparmiare cosa? 10€cent al giorno? piuttosto aggiungi qualche decimo di grado alla temperatura ambiente e qualche grado in acs durante il giorno.

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Diciamo che il secondo accumulo andrebbe usato per il riscaldamento, se siete in 3-4 persone difficilmente utilizzerete 800 litri di accumulo acs
    Per sfruttare solo l'autoconsumo (altrimenti perde di senso) dovresti attivare la pdc sopra i 2kw di FV
    In inverno le ore sopra i 2kw per un 6kw credo siano abbastanza ristrette ipotizziamo 3 ore
    3 ore per 2kwh di consumo (dipende dalla pdc la mia più o meno assorbe questo) sono 6kwh di immagazzinamento il tutto per risparmiare 8-10cent a kwh quindi 60 cent
    per 150 gg dell'inverno sono 90 euro anno....
    Non si ripagherà mai
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mi avete distrutto un progetto

    Scherzi a parte grazie della dritta!
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  7. #7
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Diciamo che il secondo accumulo andrebbe usato per il riscaldamento
    Da quanto vedo in firma gliel'hanno anche già messo un accumulo sul riscaldamento..... chissà perchè poi.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si ne abbiamo parlato ma così gli hanno consigliato.... Ormai....
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Purtroppo è lo stesso scoglio che incontrato io con Templari, il venditore sulla KITA S+ preventivata vuole installare un volano da 200 litri...
    A detta del venditore serve per garantire il quantitativo minimo di acqua per la PDC per creare meno on-off e farla modulare meglio...

    Secondo me, invece, serve solamente al fine che qualsiasi utilizzo sbagliato si faccia, come ad esempio non usare la climatica e chiudere tutte le zone con le testine e quindi riducendo sensibilmente il flusso d'acqua, la PDC non va in crisi... e di conseguenza il venditore si tutela.
    Ripeto, questa è l'idea che mi son fatto io, perchè prima di conoscere questo forum, pensavo che la PDC potesse sostituire la tradizionale caldaia e il suo funzionamento con zone e on-off...

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    eh avevo insistito anche io per il non metterlo ma ha voluto metterlo a tutti i costi, come anche ha insistito x un pit da 300 invece che da 500... vabbè pace, ormai ho l'impianto cosi e così resta... non ho il termostato e ho sempre le zone del radiante aperte.
    Ad ogni modo aggiorno i dati del mese di ottobre...
    File Allegati File Allegati
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si alla fine ormai è fatto, vediamo le prestazioni in inverno vero.
    Certo così a occhio non sono proprio bassi ma bisognerebbe capire quanto è stata accesa la pdc in riscaldamento
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Da un paio di giorni ho iniziato a tirarmi giù le ore lavorate del compressore ovviamente conta anche le ore di lavoro x fare acs..
    Ad ogni modo difficilmente al minimo scende oltre ai 1000w.
    Devo ancora capire quanto consuma precisamente al minimo
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    da ieri mando h24 con climatica -5 / 40 // 1 / 37 //15 / 27 Risultato? 40 Kw/h mangiati e 19.5 gradi in casa
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Questo mi dispiace..... Passo radiante e temperature di ieri ed oggi? Stai riscaldando anche con i fancoil?
    Hai controllato se fa molti on/off?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    passo radiante ahimè 25, temperatura massima di ieri 8 e minima -0.3 niente convettori, non li ho
    la macchina non si spegne mai è fissa sui 1500/1700 W
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    sulla kita credo tu possa monitorare molti parametri giusto?
    Kwh prodotti, cop, temperature di mandata e ritorno o altro?
    Se è fissa a quei watt senza on off significa che la casa li sta richiedendo.... hai vecchi consumi di gas o pellet o altro per un confronto?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi par strano non scenda ancora. Chiedi a Manfre, lui la conosce bene, magari hai qualche impostazione sballata.

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A detta dei vecchi proprietari spendeva o circa 3000 euro di Gpl/anno, prima spegnevo alle 21:00 e accendevo alle 9:00 tante volte la vedevo spenta e quando era al minimo consumava 850/900 W. Adesso ho alzato un pochino la mandata, vediamo domani quanto si è mangiata.
    Vediamo se manfre legge ma la mia paura è proprio quella che la casa li richieda...
    Kita M con boiler 300l in mandata, pit 300l x acs, radiante da 150 m2 al piano 0, predisposizione fc al piano -1 di 120 m2 riscaldato saltuariamente + stufa pellet da 9kw in taverna da 90 m2. 5 split Panasonic eterea. Casa anni 2000 con tetto non coibentato, poroton da 25 cm + eps da 3 cm + bimattone da 12cm. Fornelli induzione. Fotovoltaico da 24 pannelli poli da 270W + inverter SolarEdge.

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho fatto un conteggio molto approssimativo spannometrico a occhio
    Credo proprio che sei nella norma con quei consumi di gpl.
    La casa sembra richiederli.
    Non hai nessun calcolo di fabbisogno energetico della casa?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  20. #20
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao crazy...se ricordo bene hai casa grande e non molto isolata...il radiante del primo piano è isolato dalla zona sottostante?
    Il puffer dove te lo hanno piazzato?
    pdc Templari Kita S Plus - vers. sw 13.26. Pit x acs BLR-Integra 500 + serpentino acs maggiorato 7,7 mq. Impianto Fotovoltaico 6,75 kw Winaico, inverter ABB 6000. 3 VMC Wolf cwl-d70. Casa 180 mq netti, EPHi 45 kwh/mqa, zona E 2388 gg. Cucina a induzione. No gas. contratto Enel 6 kw.

  21. RAD
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. dati primo trimestre 2018 vs primo trimestre 2017 provincia di BRINDISI
    Da fabiobr nel forum Dati produzione giornalieri
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-05-2018, 07:14
  2. Primo inverno con un termocamino
    Da Pizzaiolo nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 16-09-2013, 08:31
  3. Fotovoltaico ed inverno
    Da EmilianoM nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 18-01-2013, 16:33
  4. 25 agosto 2012: Primo impianto, primo giorno, prodotto il mio primo kwh!
    Da scresan nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 26-08-2012, 19:55
  5. ACS in inverno
    Da stavogrin nel forum Primo inverno in PDCSolare TERMICO
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 24-11-2009, 21:57

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •