templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 38

Discussione: pompa di calore daikin atherma 3

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito pompa di calore daikin atherma 3



    Scusate la mia ignoranza in materia , ma la pdc può essere usata oltre che per acs e riscaldamento in combita con dei spit aria tipo FTXA35AW-2

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io farei 2 cose separate split e impianto acs/riscaldamento.
    Più che altro anche per una funzione di backup
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie max c , pensavo alla comodità della macchina unica per tutto. un altra cosa come dimensiono la futura pdc ?
    Al momento uso una caldaia a condensazione da 30 kw con accumulo sanitario da 300 l. e una stufa a pellet da 12kw che vorrei eliminare . I miei consumi sono circa 900 mc di metano e circa 150 sacchi da 15 kg di pellet.
    A dire il vero mi vorrei staccare pure dal metano . La casa è in classe B del 2008 indipendente sui 4 lati , con serramenti doppi , porta ingresso coibentata bassa trasmittanza , radiatori a piastra radiante in acciaio , circa 120 mq unico livello , zona climatica E 2575 , Pgc totale 12378. Aggiungo che la prima cosa che farò sarà un impianto fv.

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da maxj Visualizza il messaggio
    Scusate la mia ignoranza in materia , ma la pdc può essere usata oltre che per acs e riscaldamento in combita con dei spit aria tipo FTXA35AW-2
    E' possibile usando pero split idronici ( cioè split alimentati ad acqua fredda/calda ).
    Quello che hai indicato tu è uno split a scambio diretto e non va bene.

    Ci sono comunque... di tutte le forme e tipo e ci sono anche i suoi consigliati dalla casa ( nn ricordo come si chiamano.. ) .

    Perche buttare la stufa a pellet ?.. daccordissimo sul non usarla mai ma buttarla anche no.

    Se prendi la Altherma 3 Compact modello BIV ha proprio un ingresso a cui puoi collegare la stufa a pellet e nel caso la usi sarà lei a produrre il calore che poi la climatica della macchina utilizzera x riscaldare e fare ACS.

    Puo essere utile mantenere il pellet per il dimensionamento della mcchina... cosi non dovrai preoccupati di dimensionare la macchina per temperature molto rigide poco probabili ma possibili; con i tuoi consumi puoi mettere una 6 kW mantenendo il pellet o una 8 decidendo di eliminarlo.

    F.
    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie fcattaneo , la stufa è una piazzetta p 937 aria non è un modello idro. Che consumi mi potrei aspettare da una pdc 8 kw annualmente . Altra cosa , per gli split idronici bisogna creare uno scarico condensa ?
    Mentre la pdc che mi consigli " Altherma 3 Compact modello BIV" lavora direttamente sui radiatori o serve un accumulo ?

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    immaginavo fosse una ad aria perchè non mi tornavano i consumi.
    Cosa consumerai con una pdc un domani?
    Probabilmente circa la metà della spesa di pellet e un 20% in meno del metano.
    Ovviamente è un calcolo ad occhio e croce ma difficilmente andrai lontano da questo
    Per farla un po' più precisa diciamo che avrai bisogno della metà dei kWh termici del pellet di oggi quindi circa 5000kWh e meno di 6500kWh rispetto agli attuali 900smc
    Quindi 11500kWh termici a cop 3 (mi tengo STRETTO) sono 3800kWh elettrici * 0,18€ a kWh=684€
    Calcolo spannometrico ripeto ma rende l'idea.

    Più su hai scritto
    Pgc totale 12378
    Forse manca qualche lettera.... ma potremmo esserci
    Dovresti trovare il valore EPh sulla certificazione che sarebbe molto utile
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    12378 w, non riesco a trovare il valore EPh dentro legge 10 , fatta nel 2008

  8. #8
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Impossibile se hai la legge 10 c'è per forza, spesso utilizzano altre sigle
    riesci a trovare le voci "dispersione massima per trasmissione" e il "carico di progetto"?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Provo ad allegare questo
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    premetto che da questi valori bisogna sottrarre 2 radianti montati in una tavernetta di 43 mq e sostituiti da un inserto a pellet.quindi Pgc totale 12378 che in kwh non saprei.

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono 170mq la casa? Altezza 4metri o c'è un sottotetto?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  12. #12
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la casa e 168 mq , togliendo 43 mq di taverna scaldata indipendentemente . La casa nella parte superiore è alta 2,70 e c'è un sottotetto non abitabile adibito a locale tecnico

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se dovessimo attenerci alla certificazione saremmo a circa 16.000kWh termici.
    Però a supporto abbiamo i consumi attuali...
    700€/800€ potrebbe essere una cifra ragionevole anche se non ci credo mai e poi mai che arriverai a 4000kWh elettrici solo per il riscaldamento su 120mq in zona E.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  14. #14
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    quindi una pdc da 8 kw potrebbe farcela

  15. #15
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da maxj Visualizza il messaggio
    quindi una pdc da 8 kw potrebbe farcela
    Direi proprio di si.
    Inoltre se ho ben capito vorresti mettere anche qualche split per il fresco.
    Se così fosse sei in una botte di ferro perchè potrai accenderli in caso di emergenza ed in caso che la pdc dovesse avere qualche problema.

    Poi dovremmo aprire tutta una discussione sul fatto se convenga davvero una all in one come la altherma oppure se ci sono soluzioni ottime a costi direi più contenuti.
    Probabilmente se dai un'occhiata in giro sul forum vedrai che con la stessa spesa della altherma potresti avere pdc aria/acqua, accumulo pit acs ed avere ancora budget per l'acquisto degli split. Ma qui dipende da te.
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie max.c , ho già un acs da 300 lt , quindi split indipendenti ?
    Altre pdc valide , naturalmente prezzo prestazioni ? Vedo che le panasonic sono gettonate , vedo che possiedi una pdc ariston , come vanno ?

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora della Altherma 3 in versione Compact non te ne fai davvero nulla, soldi buttati
    Ma l'accumulo è indipendente dalla caldaia? Potresti anche collegarci la pdc?
    Split indipendenti assolutamente si, se sono 2 o 3 potresti usare un dual/trial così a fine lavori avrai solo 2 motori esterni
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si , l'accumulo è indipendente dalla caldaia Buderus a condensazione , ok per gli split indipendenti in effetti avere un backup potrebbe servire .
    Ma delle pdc solo riscaldamento e acs esistono ?
    Un dubbio , come calcolo gli incentivi sulle pdc ?

  19. #19
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Le pdc normalmente sono solo riscaldamento e acs
    Dalle tue parti vedrei bene anche una LG Therma V R32 da 9kW (circa 3.000€)
    Altrimenti la solita Ariston Nimbus (50 o 70M) per rimanere sotto i 3.000€
    A salire di prezzo hai Mitsubishi e Panasonic.
    Per gli incentivi se parli del conto termico ogni pdc ha il suo conto da fare ed in zona E è davvero molto consistente.
    Se non ricordo male in zona E per la LG siamo a circa 2.500€ di conto termico
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Direi proprio di si.
    Inoltre se ho ben capito vorresti mettere anche qualche split per il fresco.
    Se così fosse sei in una botte di ferro perchè potrai accenderli in caso di emergenza ed in caso che la pdc dovesse avere qualche problema.

    Poi dovremmo aprire tutta una discussione sul fatto se convenga davvero una all in one come la altherma oppure se ci sono soluzioni ottime a costi direi più contenuti.
    Probabilmente se dai un'occhiata in giro sul forum vedrai che con la stessa spesa della altherma potresti avere pdc aria/acqua, accumulo pit acs ed avere ancora budget per l'acquisto degli split. Ma qui dipende da te.
    Ciao Max, potresti farci una simulazione di impianto pdc e pit? Cioè modelli dei componenti, magari costi spannonetrici!

    grazie

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Per la mia abitazione...pompa di calore si o pompa di calore no!!
    Da Lorenzo energia nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 79
    Ultimo messaggio: 22-07-2019, 08:26
  2. Pompa di calore aria-aria Daikin
    Da alstom nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 18-11-2018, 20:01
  3. Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 24-05-2017, 09:11
  4. Scelta Pompa di calore in Ufficio in tempi stretti (Daikin-Diloc Concept)
    Da ivangonta nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 23-01-2017, 18:31
  5. pompa di calore daikin non scalda a sufficienza
    Da MARCELLO1978 nel forum pompa di calore daikin atherma 3Solare TERMICO
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 20-11-2014, 08:05

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •