templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 53

Discussione: Consumi alti con pompa di calore

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Consumi alti con pompa di calore



    Buongiorno a tutti,

    Ho appena acquistato una casa in classe A3, con un impianto a pompa di calore (marca Argo Clima - Iseries).
    Riscaldamento, acqua sanitaria, aria condizionata, piano induzione e tutto il resto è a consumo elettrico.
    io non ci abito ancora, ma le bollette che mi arrivano mi lasciano un po spiazzato.

    mi sono arrivate bollette con una media di 320kWh/ mensili. Da considerare che ho solo le lampade led che consumano e la pompa di calore, perchè ancora non ho nessun elettrodomestico attaccato e non ci abito nemmeno. la temperatura è settata a 18 gradi fissi, ma questi consumi cerano anche prima con un temperatura impostata a 15°.

    Secondo voi puo essere il tipo di pompa di calore? o ce qualche problema all'impianto?

    chiedo questo perchè sentendo alcuni conoscenti questi consumano 1200€ l'anno vivendoci....io li supero senza viverci e praticamente non uso niente a parte qualche luce.

    grazie mille in anticipo per i suggerimenti.

    Marco.

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    320kWh sono circa 60/70 euro mensili di bolletta che non mi sembra tanto con il riscaldamento a 18g
    Località AltoMilanese, Zona 2600 Gradi Giorno,3 piani con riscaldamento pavimento, 180 m2 riscaldati normalmente 260m2 occasionalmente, Caldaia condensazione Weishaupt ThermoCondens WTC25A a metano con 3 pompe rilancio (una per piano) e 3 Termostati. Fotovoltaico dal 12.12.18, https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da subitomauro Visualizza il messaggio
    320kWh sono circa 60/70 euro mensili di bolletta che non mi sembra tanto con il riscaldamento a 18g
    L'ulitma bolletta è stata di 99€, cerano 18€ di canone....mi sa che ho una tariffa alta, puo essere?

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    può anche essere che i fissi sono sempre uguali e distribuitti su consumi bassi incidano di più

    ps. ma 99E per DUE mesi se il canone era 18E
    Località AltoMilanese, Zona 2600 Gradi Giorno,3 piani con riscaldamento pavimento, 180 m2 riscaldati normalmente 260m2 occasionalmente, Caldaia condensazione Weishaupt ThermoCondens WTC25A a metano con 3 pompe rilancio (una per piano) e 3 Termostati. Fotovoltaico dal 12.12.18, https://monitoringpublic.solaredge.c...006#/dashboard

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da subitomauro Visualizza il messaggio
    320kWh sono circa 60/70 euro mensili di bolletta che non mi sembra tanto con il riscaldamento a 18g
    Infatti.

  6. #6
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Magari è una casa di 100mq e gli hanno messo una 9/10kw o più di pdc?
    Dadoki puoi dirci modello esatto della pdc? Mq di casa?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  7. #7
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Potrebbe certo. Ma sono 320 kwh mese. Se fossero solo della pdc sarebbero una decina di kwh giorno, in una casa nuova, senza una regolazione precisa, ma semplicemente fatta andare per farla girare in prova, mi pare non ci si possa lamentare. Poi ci sta che deve essere regolato tutto. Temperatura interna, flusso metri, temperatura di mandata, impiego della climatica etc etc. Insomma, mi pare che ci siano ampi margini di miglioramento e che non si possa dire che abbia un alto consumo.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da subitomauro Visualizza il messaggio
    può anche essere che i fissi sono sempre uguali e distribuitti su consumi bassi incidano di più

    ps. ma 99E per DUE mesi se il canone era 18E
    no la bolletta era mensile mentre il canone era quello di due mesi. ne sono sicuro.

  9. #9
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dadoki Visualizza il messaggio
    no la bolletta era mensile mentre il canone era quello di due mesi. ne sono sicuro.
    Io ho considerato 320 kwh per un mese infatti.

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Magari è una casa di 100mq e gli hanno messo una 9/10kw o più di pdc?
    Dadoki puoi dirci modello esatto della pdc? Mq di casa?
    allora da certificazione nergetica risultano 103mq riscaldabili.
    La pompa di calore è una Argo clima - Iseries

    per il riscaldamento usa il modulo ACQUA UNIT mod.AUBH
    mentre l'acqua calda sanitaria usa il modulo EMIX TANK 300V2
    il climatizzatore usa il modulo AD-DUCTED

    questo è l'impianto che ho, tenete conto che uso praticamente solo riscaldamento fisso a 18°, acqua calda poco e niente per ora non abitandoci. Il clima invece è spento per ovvie ragioni.

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Potrebbe certo. Ma sono 320 kwh mese. Se fossero solo della pdc sarebbero una decina di kwh giorno, in una casa nuova, senza una regolazione precisa, ma semplicemente fatta andare per farla girare in prova, mi pare non ci si possa lamentare. Poi ci sta che deve essere regolato tutto. Temperatura interna, flusso metri, temperatura di mandata, impiego della climatica etc etc. Insomma, mi pare che ci siano ampi margini di miglioramento e che non si possa dire che abbia un alto consumo.
    queste regolazioni si possono fare anche da soli o devo chiedere a uno specialista?
    eventualmente è meglio aspettare qualche mese?

  12. #12
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    una volta che ci abiti te le fai da solo, ci vuole solo un po di pazienza per adattare bene la risposta della macchina alle tue esigenze. Non serve alcun tecnico. Ovvio che se parliamo di impianto destinato alla Sig.ra Maria tanto cara al forum, forse e' meglio che le regolazioni le faccia qualcun' altro

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    una volta che ci abiti te le fai da solo, ci vuole solo un po di pazienza per adattare bene la risposta della macchina alle tue esigenze. Non serve alcun tecnico. Ovvio che se parliamo di impianto destinato alla Sig.ra Maria tanto cara al forum, forse e' meglio che le regolazioni le faccia qualcun' altro
    Non è che sono proprio negato, cioè se spiegato potrei anche riuscirci da solo, solo che non ho idea di dove mettere le mani e di cosa fare non avendo mai avuto un impianto del genere.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora, una volta che avrai bisogno di mettere a punto l'impianto, non dovrai fare altro che chiedere una mano. Ma ancora non hai risposto ad una domanda. Da quanti kw e' la macchina?

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Allora, una volta che avrai bisogno di mettere a punto l'impianto, non dovrai fare altro che chiedere una mano. Ma ancora non hai risposto ad una domanda. Da quanti kw e' la macchina?
    grazie mille per essere disponibili nel caso.

    Riguardo ai kw della macchina, ti dico la verità non riesco a trovarlo.
    io ho piu moduli...uno per l'acqua sanitaria uno per il riscaldamento e uno per il condizionatore, tutte collegate a una macchina esterna. immagino ti interessi i kw della macchina esterna, corretto?

  16. #16
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    si, esatto, che poi e' la domanda che ti ha fatto max.c
    Con quel dato e con i dati della L10, si riuscirebbe a capire bene se l'attagliamento e' corretto o comunque compatibile con la richiesta della tua abitazione. Vero che tanto ormai la macchina e' li e c'e' poco da fare..

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    si, esatto, che poi e' la domanda che ti ha fatto max.c
    Con quel dato e con i dati della L10, si riuscirebbe a capire bene se l'attagliamento e' corretto o comunque compatibile con la richiesta della tua abitazione. Vero che tanto ormai la macchina e' li e c'e' poco da fare..
    vi metto il link che faccio prima perchè io non ci capisco molto a essere onesto.
    http://www.argoclima.com/wp-content/...S-2017_low.pdf

    che poi è un pdf della serie....la mia macchina è a pagina 74

  18. #18
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dadoki Visualizza il messaggio
    che poi è un pdf della serie....la mia macchina è a pagina 74
    Bingo dadoki.... se è realmente PROPRIO QUELLA a pag 74 diciamo che di base potresti essere incappato nel solito idraulico che io chiamo Mariuccio....
    Come dice il buon fedonis servirebbero i dati della L10... non hai proprio idea del fabbisogno in kwh della tua abitazione?
    Comunque spannometricamente in prima battuta possiamo dire che ti hanno montato un bestione senza alcun motivo....
    Ultima domanda che forse è scontata, il riscaldamento è a pavimento?
    Casa NO GAS - Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  19. #19
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Bingo dadoki.... se è realmente PROPRIO QUELLA a pag 74 diciamo che di base potresti essere incappato nel solito idraulico che io chiamo Mariuccio....
    Come dice il buon fedonis servirebbero i dati della L10... non hai proprio idea del fabbisogno in kwh della tua abitazione?
    Comunque spannometricamente in prima battuta possiamo dire che ti hanno montato un bestione senza alcun motivo....
    Ultima domanda che forse è scontata, il riscaldamento è a pavimento?
    effigurati se poteva mai andarmi bene!!!!

    ad ogni modo la L10 è la certificazione energetica giusto?

    se si, posso postarvi un immagine della pagina 2 con i consumi stimati

  20. #20
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Togli I dati sensibili e facci dare un occhio...

  21. RAD
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consumi Invernali molto alti con PDC
    Da marcolo88 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 07-03-2019, 09:48
  2. Consumi su impianto con pompa di calore
    Da tribo nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 2364
    Ultimo messaggio: 01-03-2019, 22:30
  3. Laminox Hidra consumi troppo alti
    Da paolobec nel forum Caldaie a Biomassa
    Risposte: 43
    Ultimo messaggio: 25-04-2018, 09:48
  4. Pompa di calore aermec - consumi
    Da Alesta nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 17-03-2018, 18:29
  5. ANALISI CONSUMI : POMPA DI CALORE vs SISTEMI TRADIZIONALI
    Da danielepetrini nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14-12-2015, 16:55

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •