Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: casa nuova classe A Emilia Romagna - conviene pdc geotermica ?

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito casa nuova classe A Emilia Romagna - conviene pdc geotermica ?



    Ciao a tutti,
    abito a Reggio Emilia (zona E, 2800 gradi giorno anno peggiore).
    Sto per iniziare la costruzione di una casa in classe A regionale di 220 mq, voglio fare l'impianto (riscaldamento, raffrescamento, deumidificaz) con fan coil canalizzati con 45°C sulle batterie + VMC.
    Considerando che nella mia zona il sottosuolo è ghiaioso e umido e considerando che posso installare max 6kW di fv secondo voi conviene fare un impianto con pdc geotermica ?
    Saluti e grazie a tutti quelli che vorranno darmi delle dritte
    Luca

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo me no, una ad aria andrá benone e con 6 kW ne avanzi..forse 5 bastano.Se canalizzi, metti una aria aria, spendi meno e rende meglio.Una geo la consideri solo se la sonda la riesci a fare ad un prezzo di favore oppure se devi comunque sbancare e fai una sonda orizzontale o un sonda a tricea. Altrimenti còsti salgono e conviene aria, tanto con FV la bolletta Virna tagliata del 70%
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie della risposta !
    Se uso aria-aria canalizzata poi l' ACS come mi conviene farla ?

  4. #4
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Altra domanda dove vado a costruire la casa c'è un pozzo a camicia con abbondante acqua tutto l'anno potrebbe essere possibile utilizzarlo come sorgente di calore/freddo per una pdc geotermica ad esempio immergendo nel pozzo una matassa di tubo in materiale plastico ?

  5. #5
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Vai nel campo del fai da te dove non trovi nessuno che ti possa garantire nulla...se sai cosa fai,ok...altrimenti lascia stare. Se nel pozzo poi non hai ricambio ,poi non rende....allora meglio attingere acqua e poi scaricare o reimmettere in falda. Acs la fai con un termoboiler pdc autonomo...oppure c'è un sistema integrato di VMC attiva con pdc e boiler acs...c'è discussione recente con link, prova a cercarla
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  6. RAD

Discussioni simili

  1. riscaldamento per nuova casa in classe A
    Da Hedonism nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 14-11-2012, 07:53
  2. Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 31-08-2012, 18:56
  3. DMV Emilia Romagna
    Da Hydra nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-01-2010, 14:20
  4. Domanda enel: CTR emilia romagna
    Da solarwatt77 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-07-2009, 17:37
  5. Obbligo Fotovoltaico Emilia Romagna
    Da Stagno nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 14-11-2008, 14:54

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •