templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  35
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  14
Pagina 26 di 26 primaprima ... 6121314151617181920212223242526
Visualizzazione dei risultati da 501 a 519 su 519

Discussione: PDC LG THERMA V ( aria-acqua)

  1. #501
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    A dire il vero per uno come me che carica circa 18 kwh termici avere 1kwh in più di dispersione rispetto al rotex in 24h mi importa davvero poco.
    Dai grafici che hai visto credo che il cop ripaghi comunque benone.
    Poi se vogliamo fare i conti al centesimo fate pure ma probabilmente parliamo di importi che difficilmente ripagheranno il costo del Panasonic o del rotex.
    ovviamente sarebbe utile vedere anche dati di altri utenti che hanno il monitoraggio.

    PS per ciop Se vai sul sito cordivari alla voce ERP trovi tutte le schede con relative dispersioni
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  2. #502
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nanotek Visualizza il messaggio
    Passi da un bollitore da 200 litri a un pit da 800 o un accumulatore con scambiatore rapido da 100Kw.. Va bene qualsiasi cosa insomma
    Spero che vada in un luogo almeno riparato dalla pioggia. Nella casa precedente avevo uno scaldabagno elettrico, facevo una pulizia annuale e ne tiravo fuori di roba.. fanghiglia mista a croste di calcare. In 10 anni di accumulo senza pulizia avrei buttato via tutto.
    Scusa non capisco la domanda, nel mio caso sono obbligato ad un piccolo boiler che va all‘esterNo, non ho detto che quello è il migliore in assoluto, ma solo in quella fascia di prezzo dimensione prestazioni. Poi se esiste un boiler da 200L in classe A, in acciaio inox, con scambiatore da 3 mq, flangia di ispezione a 1200e....fatemelo sapere

  3. #503
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    A dire il vero per uno come me che carica circa 18 kwh termici avere 1kwh in più di dispersione rispetto al rotex in 24h mi importa davvero poco.
    Dai grafici che hai visto credo che il cop ripaghi comunque benone.
    Poi se vogliamo fare i conti al centesimo fate pure ma probabilmente parliamo di importi che difficilmente ripagheranno il costo del Panasonic o del rotex.
    ovviamente sarebbe utile vedere anche dati di altri utenti che hanno il monitoraggio.

    PS per ciop Se vai sul sito cordivari alla voce ERP trovi tutte le schede con relative dispersioni
    Non riesco a trovarle le dispersioni ,in caso di non utilizzo

  4. #504
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Eccola...
    Io pensando che possa costare magari 1.000€ in meno di un rotex o del Panasonic beh, dato che i soldi si sudano, un pensierino ce lo farei a questo cordivari....
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  5. #505
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Eccola...
    Io pensando che possa costare magari 1.000€ in meno di un rotex o del Panasonic beh, dato che i soldi si sudano, un pensierino ce lo farei a questo cordivari....
    Grazie ,ma non ho risolto ,ho anche io lo stesso pdf e non trovo scritto da nessuna parte che da fermo in 24 ore a temperatura 50 o 60 gradi dispersioni di kw?
    Grafici produzione di acqua calda alla temp di li trovo ma dispersioni senza utilizzarlo no.

  6. #506
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Hai ragione ho sbagliato file
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  7. #507
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se non sbaglio c'e scritto 108 w io penso che sia all'ora ma non e chiaro

  8. #508
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Si certo 2.592w/24h
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  9. #509
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da francy.1095 Visualizza il messaggio
    grazie Mo679davvero prezioso il tuo intervento. immaginavo potesse esserci anche un problema di quel tipo per la modulazione.
    ho però un paio di dubbi sul resto del post:
    - 1,8m2 ho qualche dubbio siano sufficienti, cioè mi sono fatto l'idea che siano suffienti per avere acqua calda mandando a temperatura massima la pdc e magari in modulazione. in particolare qua: http://www.energeticambiente.it/atta...ri_per_pdc.jpg vedo che con 3m2 di serpentina si dissipano 14kw mandando 60/50 (bollitore da 200lt ma non dovrebbe cambiare tanto), non conosco però la temperatura dell'acqua sanitaria, la stratificazione ecc. certo è che dai 14kw immagino si faccia presto arrivare a 9kw anche con solo 5°C in meno. ho seri dubbi sul funzionamento ottimale di serpentine più piccole. cosa ne pensi? da quei dati si dovrebbe riuscire a risalire a che temperatura di mandata vengono dissipati i 9kw.
    - non credi che in fin dei conti dal punto di vista pratico anche con un bollitore in classe B le differenze sarebbero poche? cioè rispetto a quello che ho linkato (classe c) parliamo di dispersioni di 85w rispetto a 49w, che sono 300kwh termici l'anno, cioè 100kwh elettrici circa, di cui metà sono utili se il bollitore è posto all'interno in un locale riscaldato o comunque in casa. alla fine parliamo di 50kwh, cioè 10€ l'anno (magari si dimezzano passando ad un classe b). credo che una serpentina più grande permetta risparmi simili, con magari vantaggi in termini di tempo di reintegro o temperatura massima ottenibile di acs.
    Mi sono basato su questo pensiero: boiler in classe A dissipa circa1kw/24h medio annuo, boiler in classe C 1.8kw/24h medi termici. Diciamo circa 1kw giorno medio annuo, 365kw Termici.
    Uno scambiatore in acciaio Aisi scambia circa 600w per grado di differenza tra accumulo/serpentina.
    Therma V a mandate alte 50-55-60 ha un peggioramento del COP 0.3 punti medio
    temperatura dell‘accumulo 50c
    tutto ciò si traduce che per scricare 9kw connla serpentina da 1.8 dovremmo avere un delta t di circa 8c, quindi mandata 58, con la serpentina da 3Mq un delta T 5c quindi mandata 55.
    considero quindi 3000kw termici annui per ACS a cop 3 per mandata 55 e cop 2.7 per mandata 58 ovvero 111kw elettrici di consumo in più con la serpentina più piccola.
    compariamo iö risparmio/consumo della coibentazione classe energetica, avevo ipotizzato 365 kw termici in più di dissipazione per il boiler in classe C e serpentina da 3Mq quindi cop 3 sono 121 kw elettrici in più.
    da tutto ciò ritengo che i due, alla fine della fiera siano comparabili in condizioni ottimali. Nella mia situazione avendo il boiler fuori e non potendo predirre le condizioni meteo ho preferito optare per la coibentazione.

  10. #510
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Mi sono basato su questo pensiero: boiler in classe A dissipa circa1kw/24h medio annuo, boiler in classe C 1.8kw/24h medi termici. Diciamo circa 1kw giorno medio annuo, 365kw Termici.
    Uno scambiatore in acciaio Aisi scambia circa 600w per grado di differenza tra accumulo/serpentina.
    Therma V a mandate alte 50-55-60 ha un peggioramento del COP 0.3 punti medio
    temperatura dell‘accumulo 50c
    tutto ciò si traduce che per scricare 9kw connla serpentina da 1.8 dovremmo avere un delta t di circa 8c, quindi mandata 58, con la serpentina da 3Mq un delta T 5c quindi mandata 55.
    considero quindi 3000kw termici annui per ACS a cop 3 per mandata 55 e cop 2.7 per mandata 58 ovvero 111kw elettrici di consumo in più con la serpentina più piccola.
    compariamo iö risparmio/consumo della coibentazione classe energetica, avevo ipotizzato 365 kw termici in più di dissipazione per il boiler in classe C e serpentina da 3Mq quindi cop 3 sono 121 kw elettrici in più.
    da tutto ciò ritengo che i due, alla fine della fiera siano comparabili in condizioni ottimali. Nella mia situazione avendo il boiler fuori e non potendo predirre le condizioni meteo ho preferito optare per la coibentazione.
    Devi anche calcolare la spesa dell'anodo di magnesio che non c'è nella rotex.
    Comunque conti nell'acquisto .
    Io trovo rotex sanicube sc..scs 538/16/0 1450 euro.
    cordivari eco combi 1 pdc 1150 euro.
    La differenza ė poca ,devo anche dire che su cordivari non ho trovato tanti rivenditore on line e potrebbe esserci anche qualcuno che fa prezzi migliori

  11. #511
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ha anodo a quanto pare questo panasonic, e a 1200 euro che lo ha pagato lui, inclusa resistenza, no ha davvero eguali sul mercato. Ve lo dico io che conosco tutti i prezzi di tutti i boiler e di tutti i marchi :-P

    in ogni caso un anodo vedi che costa 5 euro, non 5000.
    Invece la resistenza del rotex se la vuoi, ti costa 300 euro.
    E per gli hybridcube che sono quelli che si montano in pompa di calore, si parte da 1400 euro a salire (senza resistenza).

    Per chi vuole un boiler piccolo inox questo di Mo è il prodotto perfetto davvero, non poteva scegliere di meglio.
    Vedremo se all'atto pratico confermerà i numeri dichiarati, ma se panasonic lo ha eletto come suo prodotto, credo sia un prodotto di eccellenza a livello globale.

  12. #512
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ciop1 Visualizza il messaggio
    Devi anche calcolare la spesa dell'anodo di magnesio che non c'è nella rotex.
    Comunque conti nell'acquisto .
    Io trovo rotex sanicube sc..scs 538/16/0 1450 euro.
    cordivari eco combi 1 pdc 1150 euro.
    La differenza ė poca ,devo anche dire che su cordivari non ho trovato tanti rivenditore on line e potrebbe esserci anche qualcuno che fa prezzi migliori
    Ciao, si ma non confondiamo boiler con Pit. Sennò non ci capiamo più niente. L‘anodo non lo monta.

  13. #513
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi puoi dare un link che lo guardo?

  14. #514
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Ciao, si ma non confondiamo boiler con Pit. Sennò non ci capiamo più niente. L‘anodo non lo monta.
    Sono due pit se non sbaglio e il combi lo monta...c'e scritto

  15. #515
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ciop1 Visualizza il messaggio
    Mi puoi dare un link che lo guardo?
    Paw-td20C1e5

  16. #516
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Paw-td20C1e5
    Scusa Mo679, ti posso chiede di che zona climatica sei, quanti GG?

  17. #517
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo zona D 1415gg

  18. #518
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Certo zona D 1415gg
    Quindi per me in zona E 2.370GG quel boiler all'esterno è da considerare o no?

  19. #519
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma secondo me una coibentazione migliore non la trovi

  20. RAD
Pagina 26 di 26 primaprima ... 6121314151617181920212223242526

Discussioni simili

  1. INNOVAZIONE: PDC ibrida aria-aria e aria-acqua in serie
    Da Spaziozero nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 19-08-2016, 13:09
  2. PDC ibride aria/aria e aria/acqua
    Da HeavyManto nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 06-07-2016, 22:19
  3. Pompa di calore acqua-acqua o aria-acqua ?
    Da theun nel forum PDC LG THERMA V   ( aria-acqua)Solare TERMICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-01-2014, 16:38
  4. Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 30-06-2009, 15:39
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-02-2009, 16:37

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •