templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  288
NON mi piace! NON mi piace!:  5
Grazie! Grazie!:  65
Pagina 122 di 122 primaprima ... 2272102108109110111112113114115116117118119120121122
Visualizzazione dei risultati da 2,421 a 2,439 su 2439

Discussione: Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

  1. #2421
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    Sergio, rileggi che ho scritto, ho detto proprio quello che hai detto tu: siccome devi fare l'isolamento, una volta che lo paghi, il più il tubo del radiante è?????
    su 100mq di casa, di tubo spendi 850 euro con passo 10. E hai il radiante.

    12.2 credo sia il dato di Capo vaticano o qualche zona di mare lì vicino, la mia è posizionata nell'entroterra (prendi come valore ad esempio Joppolo) anche se in linea d'aria a poca distanza, la minima in giornate come questa può essere un 6/7 gradi.
    Ma qui sta facendo estate ora come ora, solo a gennaio a menato di brutto per le nostre abitudini.
    Però stare sopra i 5 gradi esterni è la norma da noi in queste zone, quindi quando dico che quelle temperature vanno bene nel 90% del tempo, lo dico in questo senso. E anche a me piace :-))))
    Se ci siamo permessi il "lusso" di costruire da schifo per un secolo, senza risentirne, nonostante la povertà che ci affamava, un motivo ci sarà ;-)

  2. #2422
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fabioe Visualizza il messaggio
    Se si vuole comunque il comfort del radiante, in una casa ben isolata,
    Una casa a basso/bassissimo consumo è per definizione confortevole aldilà della tipologia di riscaldamento scelto.

    Se non fosse cosi, il riscaldamento radiante sarebbe la scelta ottimale anche in questi contesti... ma sappiamo che la realtà è un'altra.
    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  3. #2423
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    La realtà è che comunque esistono gli strumenti per gestire in modo efficace anche il radiante in qualsiasi involucro.
    Se uno ha coscienza/conoscenza di ciò che vuole in termini di climatizzazione domestica, lo può fare senza sottostare a soluzioni preconfezionate.

    Inviato dal mio JSN-L21 utilizzando Tapatalk
    Casa gas-free provincia di Pavia 180 m2 involucro classe B (vicino alla C) - Impianto FTV 5,39 kwp - PDC Aquarea 7 kw serie F alta connettività con modulo HPM- Piano cottura ad induzione Ikea
    n. 2 EV - ZOE 41 kwh + ZOE 22 kwh - Rasaerba e Tagliabordi a batteria litio 40 V Greenworks

  4. #2424
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    Sergio, rileggi che ho scritto, ho detto proprio quello che hai detto tu: siccome devi fare l'isolamento, una volta che lo paghi, il più il tubo del radiante è?????
    su 100mq di casa, di tubo spendi 850 euro con passo 10. E hai il radiante.
    A parte che 8.5 euro al mq di installazione e materiale mi sembrano prezzi che annunciano le piazze piene di installatori dopo i pastori sardi (massimo rispetto), se fossero veri, sarebbero soldi comunque buttati.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  5. #2425
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    a parte che continuate a parlare per "idee" senza conoscere la realtà, che io conosco ormai + che bene, visto che PURTROPPO ( ) parlo di queste cose da mattina a sera, e pure la notte, prima di dire cose senza senso, solo perchè le avete lette qua e la, fatemi un paragone con prezzi (di acquisto macchine e installazione) per climatizzare un immobile da 100 mq con 5 ambienti + servizi con le alternative al radiante, e vediamo se siete in grado di dimostrare che siano sistemi più convenienti e ad egual comfort.
    Parliamo di case a basso consumo, non bassissimo o passive, ossia case che una decina di kwh in pompa di calore al giorno li consumano comunque in giornate di gennaio (come l'esempio che ho riportato io insomma).
    Se siete in grado di farlo, e conoscete davvero gli argomenti di cui parlate, bene, vedremo se dico assurdità o cose vere.
    Altrimenti sappiate che non è che è obbligatorio che vi esprimiate sugli argomenti se serve solo a portare fuori pista la gente.
    Quei "sappiamo" sono frutto di allucinazioni o fatti? a voi la parola...!

  6. #2426
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

    Di parole ne dici già tante tu, c’è poco da aggiungere.... però ne dici tante ma forse ne leggi poche.

    Questa parte di discussione nasce da una mia affermazione, e cioè che se uno manda 26 con radiante quando fuori fa freddo ha probabilmente sbagliato a mettere il radiante. Quindi case isolate.... ovviamente non passive altrimenti mettere il radiante sarebbe non probabilmente ma sicuramente una caxxata oltremodo enorme..... essendo una casa passiva una casa che non necessita di riscaldamento.

    Lo sappiamo che le cose le sai solo tu..... che tutti noi parliamo solo per sentito dire.... certo.....

    però di questo si parlava....

    tu sei arrivato a dire che l’installazione di un radiante cosa solo 8.5 euro al mq (materiale incluso) e io dico che se è così i prossimi che scenderanno in piazza (con massima ragione) saranno gli installatori di pavimenti radianti.

    E che comunque se anche fosse così sarebbero lo stesso soldi buttati perché si mettono elementi radianti inutili quando basta aggiungere delle parti di recupero di calore ad una vmc (che comunque ci sarà in case simili), eventualmente con qualche pdc aria aria a basso prezzo.... roba poco invasiva e roba poco costosa, con una dinamica certamente maggiore e meglio controllabile rispetto ad un radiante costretto a stare tra 20.1 e 26.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  7. #2427
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi, riassumendo hai detto:
    1) che la vmc ci sarà sicuro (lo hai stabilito tu)
    2) radiante che sta da 20.1 (non hai idea di come funziona un radiante)
    3) la pdc ad aria da integrare con la vmc è a "basso costo" (non hai idea quanto ovviamente)
    4) gli installatori di radiante scenderanno in piazza (non si sa per quale grande motivo, visto che avevo scritto "Un impianto finito di radiante passo 10, con prodotti ottimi, incluso tubo con alluminio e non quelle plastichette che vi preventivano i più, per 100mq di casa costa intorno ai 3000 euro, e un idraulico onesto te lo installa con altri 1000/1500", soldi che solo i ricavi di 2 giorni al massimo di lavoro)
    5) Se uno manda a 26 in una casa con 10 cm di coibentazione, mentre fuori ci sono un paio di gradi, il radiante non va bene (ok, certo, meglio mandare a 40 e accendere e spegnere, giusto per il gusto di mandare di più)

    Hai altre cose intelligenti da aggiungere? sai, ne leggo poche...meglio che ne aggiungi altre, così ci saranno + possibilità che le legga...!

  8. #2428
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

    Ripeto.... stai calmo.

    Si parlava di una situazione IPOTETICA, cosa che tu non hai ancora capito. Nè hai capito il caso.... perché non leggi e pensi solo a replicare contestando.

    Non ho nulla di più intelligente da aggiungere rispetto a quanto già detto (anche perché mi sembra del tutto inutile).
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  9. #2429
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il sevizio tecnico di Ariston ha risposto al mio idraulico sulla questione di poter usare due nimbus in parallelo.
    Si devono obbligatoriamente usare due nimbus di taglia uguale.
    Le due pdc lavorano collegate ad un puffer a stratificazione e da li si preleva la mandata del riscaldamento (con il ritorno che torna sempre al serbatoio). Le climatiche vanno poi create con miscelatrici a valle.
    Insomma.. come itegrare due generatori..si può fare ma è inefficiente. Fine della curiosità perchè non adotterò questo tipo di soluzione.

    Due domande per esperti di nimbus:
    La temperatura minima di mandata ? 20°C per tutte le taglie o per quelle maggiori è più alta ?

    La regolazione climatica può variare in base all'orario ? Es. Avere una climatica di giorno e alzarla di un paio di gradi la sera per poi tornare a quella normale.

  10. #2430
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Due climatiche forse no, ma si può cambiare la t nominale desiderata, che alla fine non fa che alzare o abbassare la t di mandata

  11. #2431
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Nanotek cosa te ne fai dei 20° di mandata?
    Comunque si da manuale sembra confermati i 20 gradi minimi impostabili per tutte.
    Confermo che i gradi di t ambiente richiesta modificano la curva di n volte il suo valore. Se ho una curva 0,7 e a 22° di t ambiente richiesta ho mandata a 31° se porto la t ambiente richiesta a 25° la mandata sarà di 33,1°
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  12. #2432
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono calmissimo, siete voi come dicevo che parlate di situazioni "ipotetiche"...tutte ipotesi e poca realtà ;-)

    E' un genio il cat che ha risposto in quel modo cmq...ha proprio chiaro il concetto di cascata...

  13. #2433
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    In realtà sei tu che hai tirato fuori tutto e il contrario di tutto, partendo da uno scaldasalviette che serve a scaldare l’ambiente a 26 gradi.... per poi dire che no era 28.... poi che no si stava parlando di radiante.....

    Difficile distinguere la realtà dalla fantasia.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  14. #2434
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Vabbò si, hai ragione...per fortuna quello che è scritto resta.

  15. #2435
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fnucera Visualizza il messaggio
    E' un genio il cat che ha risposto in quel modo cmq...ha proprio chiaro il concetto di cascata...
    Non è il CAT che mi ha risposto ma il servizio tecnico di Ariston. Il concetto è giusto, solo che così è inefficiente.
    Per il riscaldamento con "pdc in batteria" si intendono più macchine in parallelo.
    L'unico caso che ho visto in cui si mettono in cascata (nel senso di collegamento in serie) sono le pdc per produzione di acqua calda sanitaria.

    @max.c
    Io di 20°C di mandata non me ne faccio niente.. il mio radiante non è così performante. Chiedevo in realtà per altri casi. Ormai parlando continuamente di pdc anche qualche amico sta iniziando ad interessarsi e loro hanno case molto più recenti, classe B o A.
    Hanno però detto che prima lasciano provare me

  16. #2436
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    nanotek purtroppo nemmeno loro se ne faranno nulla.... io con una casa in classe B o meglio A la vorrei tenere a 22° come tengo la mia che è peggiore di queste
    Magari c'è chi preferisce i 19° allora potrebbe essere utile scendere sotto i 25° di mandata
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  17. #2437
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    in realtà è esattamente il contrario...due pdc in riscaldamento ti consentono di fare lavorare solo una al minimo, raddoppiando praticamente il range di potenze erogabili.
    Per l'acs non ha senso, a meno che tu non ti riferisca alle doppio stadio, che è qualcosa di diverso.

  18. #2438
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti.
    C'è qualcuno della Sardegna che ha installato questa PDC?
    Grazie,
    Filippo

  19. #2439
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel caso di acs ha senso che siano in serie. Se devi soddisfare una portata alta di acs l'acqua che deve fare un salto termico di almeno 40°C è già uscita dallo scambiatore prima che possa farlo. Così se la portata è superiore a quella possibile si mettono più macchine in serie. Es.. con due pdc, ogni macchina farà fare un incremento di 20°C e alla fine ottieni acqua con un delta di 40°C.

    In riscaldamento invece si mettono in parallelo, in caso di bassa richiesta va solo un macchina.. se la richiesta si alza e una sola non riesce a soddisfarla vanno entrambe, fornendo entrambe acqua con delta di 5-8 °C.

  20. RAD
Pagina 122 di 122 primaprima ... 2272102108109110111112113114115116117118119120121122

Discussioni simili

  1. pompa di calore ariston o templari?
    Da elvis78 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-12-2018, 22:30
  2. Convenienza pompa di calore con fv scambio sul posto 2017
    Da Marconovara nel forum POMPE DI CALORE
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-02-2017, 16:03
  3. Pompe di calore a GAS
    Da DavideDaSerra nel forum POMPE DI CALORE
    Risposte: 76
    Ultimo messaggio: 13-10-2016, 09:04
  4. Le pompe di calore
    Da skeptic nel forum In Casa
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 15-11-2007, 16:13
  5. Pompe di calore
    Da Giuseppe123 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-01-2007, 19:32

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •