Quote Originariamente inviata da militarx Visualizza il messaggio
CITAZIONE (topolinus @ 16/11/2006, 23:15)
l'elettrolisi, di cui francamente ancora ignoro lo scopo,

alla fine il quesito è questo:
che cosa volete ottenere? e per quale motivo?

ANCOOORRAAA????? MA QUANTE VOLTE LO DEVO SPIEGARE?? RILEGGITI MEGLIO TUTTA LA DISCUSSIONE MAGARI CI ARRIVI DA SOLO!!!

CITAZIONE (sawar @ 16/11/2006, 13:13)
il colorante si toglie trattenendolo su carbone attivo... MA... l'alcol rimane denaturato poichè la denaturazione NON è solo dovuta al red ma anche da altro MOLTO DIFFICILMENTE separabile (ad esempio c'è del MetilEtilchetone).

da..:http://www.salvelocs.it/alcool-denaturato.htm

Composizione denaturante generale dell'alcool etilico:

per ettolitro aggiungere:

a-Tiofene: 125 grammi.

b-Denatonium benzoato: 0,8 grammi.

c-Soluzione al 25% p/p di C.I. Reactive Red 24 (colorante rosso): 3 grammi.

d-Metilchetone 2 litri.

Per SOLO decolorare --> carboni attivi... ma occhio ai costi!!

ma chi se ne frega del denaturante!
Io da anni il colorante l'ho sempre tolto aggiungendo calce disidratata nell'alcol, va bene anche gesso in polvere, scagliola, (circa un cucchiaio per litro), si agita e si lascia depositare. Non tutti però diventano perfettamente "bianchi" alcuni rimangono vagamente giallognoli. Probabilmente in questo modo si aumenta anche la gradazione, perchè sul fondo di solito si formano grumi che potrebbero essere causati dall'acqua che si combina con ciò che si è aggiunto per decolorare.