Evlist veicoli elettrici
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 7 di 7 primaprima 1234567
Visualizzazione dei risultati da 121 a 127 su 127

Discussione: Motore elettrico sul mare

  1. #121
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    guadate che ho penso che possa risolvere tutti problemi di Militarx

    Edited by nicodemo1 - 7/7/2007, 15:55

    Attached Image

    Attached Image


  2. #122
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti. io ho un excursion. Non 4 ma addirittura il 5 (m.3.60). E andar solo di remi ti fai un bel deretano...

    di accrocchi ne ho pensati, tra cui mettere due pompe di sentina da 1200 GPH ciascuna, che ho trovato a poco più di 30 euro ciascuna, per un assorbimento di circa 10 ampere.

    Poi però ho pensato, per non rischiare di fare una tavanata galattica di prendere, propio su ebay, un sea doo cinese... per 35 euro.

    E per un' estate circa installato, ha funzionato pure.

    Ma per farla breve...lasciate stare.

    Quest' anno mi sono rasseganto e ho comprato un motorino. Ho 48 AH di deep cycle, che dovrebbero fornirmi circa 4 ore di autonomia, in condizioni ideali.

    Comunque a rischio, il limite dei 3.5 hp è stato tolto ed in teoria anche lui andrebbe assicurato e dovrei sottostare a tutte le regole della navigazione come se avessi 40hp!

    Se mi fermano, chiederò se anche le motod'acqua gonfiabili a batteria dei bambini (hanno lo stesso motore del seadoo) devono essere assicurate, viaggiare in corridoi definiti e navigare a 100 m dalla costa..


    Il fatto è che uso questo mezzo PROPRIO per atraccare ad una spiaggia isolata...vietatissimo per i mezzi a motore.

    Se dovete navigare pescare etc. fatevi un gommone con fuoribordo vero!

  3. #123
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Poi però ho pensato, per non rischiare di fare una tavanata galattica di prendere, propio su ebay, un sea doo cinese... per 35 euro.

    E per un' estate circa installato, ha funzionato pure.

    Ma per farla breve...lasciate stare.


    A marcomato,

    Help plis !! ho acquistato un excursion 3 e pensavo proprio di aggiungere un seadoo cina per la propulsione, ma perchè dici di lasciar stare? per fare qualke piccola escursione ...non va bene? da chi l'hai comprato a 35euro? è un pò che cerco su eb*y ma sotto i 90 non li trovo, e davvero è obbligatoria l'assicurazione anche se installo un piccolo motore elettrico?

  4. #124
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    mettere un motore prima elettrico perchè ecologico.. poi a scoppio perchè più indipendente per andare a 2 nodi su un canotto per pescare a 100 metri da riva.
    se l'avessi fatto andare con 2 batterie stilo rispetto ai benefici; solo di stilo avresti cmq speso troppo

    usare i remi NO?? piu salutare fidati!

  5. #125
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Motore elettrico su kayak

    SALVE A TUTTI.
    l'anno scorso sul kayak ho montato un motore elettrico da 312w a 2pale, la velocita' era circa 3 nodi.
    montando un motore da 650w a 3 pale migliorerei di molto la velocita'? (almeno ottenere 6 nodi!!). oppure avrei solo piu' potenza con la velocita' quasi identica? perche' questi motori mi sembrano che hanno pochi giri e sono stati costruiti per tirare piu' peso possibile. quindi con un peso totale (persona compresa) di 150 kg anche se monto un motore con molti watt mi muoverei alla stessa velocita' consumando il doppio della batteria??

  6. #126
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve, sono passati tanti tantissimi anni dall'apertura di questo post, mi permetto di riprenderlo un po per dare giustizia a militarx e vendicarlo da tutte le prese in giro degli altri forum mostrandovi come si costruisce un motore fuoribordo fatto in casa. Ho usato un trapano classico 500w, un inverter da 800w, una cassetta attrezi come cofano motore, un trimmer per regolare la velocità, il tutto con una batteria 12V 25 AH lte della lipotech LiFePo4. Come gambo ho usato un tubo d alluminio, la riduzione e asse elica la parte finale di una smerigliatrice, un tubo piu piccolo di alluminio per albero d trasmissione e come elica una di un mercury 2CV.

  7. #127
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La caratteristica di questo motore e che la batteria non è esterna ma bensi è interna, è tt integrato nel cofano motore cosi da migliorare la trasportabilità e l'usabilità. Velocità credo d aver superato i 5 nodi senza fatica ma vi faro sapere meglio con un gps.

  8. RAD
Pagina 7 di 7 primaprima 1234567

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •