Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0

Visualizza i risultati del sondaggio: Cosa ne pensi della petizione?

Chi ha votato
70. Non puoi votare questo sondaggio
  • Buona idea, Partecipo!

    65 92.86%
  • Non mi sembra molto utile, non partecipo.

    5 7.14%
  • Non mi interesa. Mi vado a vedere la partita in TV

    0 0%
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 47

Discussione: Petizione per un dibattito libero sulle LENR

  1. #1
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito Petizione per un dibattito libero sulle LENR



    La presente petizione viene contemporaneamente lanciata sul blog 22 passi d'amore e dintorni sul forum EnergeticAmbiente, sui siti NEXUS, Disinformazione e Per il Bene Comune, sul blog Luogocomune, sui siti beneFacta, Il Democratico e Il portico dipinto. Siete tutti invitati a diffonderla quanto più possibile attraverso i canali a vostra disposizione. Grazie.

    CHIEDIAMO CHE IL DIBATTITO SULLE LENR ENTRI ALLA SAPIENZA DI ROMA

    Viviamo anni che suscitano apprensione ed entusiasmo insieme. Dopo essere stati portati sull'orlo del baratro dal modello di sviluppo – tecnologico, economico e politico – del XIX-XX secolo, un nuovo Rinascimento è ora alle porte. In ogni branca della Scienza si succedono scoperte che rivoluzionano la nostra immagine del mondo. Nuovi modelli e paradigmi avanzano a passi da gigante.
    Allo stesso tempo inerzia e vecchie logiche rallentano il dibattito sulle nuove idee.

    Un esempio in tal senso è il seminario sullo Stato della ricerca delle reazioni nucleari a bassa energia, previsto per il pomeriggio di giovedì 26 aprile 2012 all'Università la Sapienza di Roma (vedi locandina), ma cancellato all'ultimo momento dalla Direzione del Dipartimento di Fisica senza motivazioni plausibili. In realtà, a monte vi è l'annosa spaccatura, all'interno del mondo accademico stesso, tra chi guarda con curiosità a tutta quella serie di anomalie etichettate tout court “fusione fredda”, proprio perché ancora non spiegate dalle leggi fisiche note e s'interroga su nuove ipotesi e teorie in grado di comprenderle, e chi nega qualsiasi validità a tutto ciò che vìola le teorie dominanti.

    Nel seminario annullato, i due relatori – il Dr F. Celani (INFN di Frascati) e il Dr Y. Srivastava (Università e INFN di Perugia) – sarebbero stati ben lieti di rispondere alle eventuali critiche e perplessità dei loro colleghi, ma si è preferito togliere loro la possibilità di parlare.

    Da rimarcare che il seminario sulle LENR (Low Energy Nuclear Reaction) alla Sapienza è stato annullato proprio mentre ovunque fioriscono incontri, confronti e dibattiti su questo specifico tema.

    Invitiamo perciò tutti i nostri lettori a inviare una email col testo che segue ai Direttori del Dipartimento di Fisica (Giancarlo.Ruocco@roma1.infn.it) e della Sezione INFN (diemoz@roma1.infn.it) e, per conoscenza, al Magnifico Rettore de La Sapienza (rettore@uniroma1.it), al Presidente dell'INFN (ferroni@roma1.infn.it), agli organizzatori del seminario (brunello.tirozzi@roma1.infn.it, Fabio.Ferrarotto@roma1.infn.it) e a noi (petizione22@gmail.com), inserendo nell'oggetto: CHIEDIAMO CHE IL DIBATTITO SULLE LENR ENTRI ALLA SAPIENZA DI ROMA

    Firmato:

    Daniele Passerini (22passi.blogspot.com), Roy Virgilio (www.energeticambiente.it), Andrea Rampado e Tom Bosco (www.nexusedizioni.it), Marcello Pamio (www.disinformazione.it), Monia Benini (www.perilbenecomune.net), Massimo Mazzucco (www.luogocomune.net), Nikola Duper (benefacta.net), Alessio Consorte (ildemocratico.com), Il portico dipinto.
    Allegato 23243
    -------------------------------------------

    OGGETTO: CHIEDIAMO CHE IL DIBATTITO SULLE LENR ENTRI ALLA SAPIENZA DI ROMA

    TESTO:

    Prof. Giancarlo Ruocco
    Direttore Dipartimento di Fisica
    Università La Sapienza


    Prof.ssa Marcella Diemoz
    Direttore Sezione INFN
    Università La Sapienza

    e p.c.

    Prof. Luigi Frati
    Magnifico Rettore Università La Sapienza

    Prof. Fernando Ferroni
    Presidente INFN

    Prof. Brunello Tirozzi
    Dipartimento di Fisica
    Università La Sapienza

    Prof. Fabio Ferrarotto
    Sezione INFN
    Università La Sapienza

    Egregi Professori,

    venuto a sapere che il seminario sulle "reazioni nucleari a bassa energia", previsto per il 26 aprile u.s. alle ore 14.30 all'Aula Conversi, è stato rimandato a data da destinarsi, la presente per sollecitare cortesemente – compatibilmente con gli impegni accademici delle SS.LL. e dei relatori coinvolti – la rapida definizione di un nuova data per il seminario.

    Ciò nello spirito di una Scienza sempre aperta a confronto e rinnovamento, e stante la grande attualità dell'argomento, vedasi le recenti conferenze tenutesi al CERN di Ginevra (22 marzo) e alla Certosa di Pontignano dell'Università di Siena (10-14 aprile), le prossime previste al Politecnico di Torino (4 maggio) e all'INFN di Pisa (15 maggio) e non ultimo il caso dell'IIS Leopoldo Pirelli di Roma venuto alla ribalta il 19 aprile scorso.

    Distinti saluti
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di eroyka; 03-05-2012 a 12:45
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  2. #2
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Riposto qui parte di un mio intevento su altra discussione. Poi per oggi smetto di postare.

    Penso che la verità debba scaturire dal confronto, e che il problema non siano mai le opinioni espresse, ma la mancanza di un confronto adeguato.

    Spero che la conferenza abbia una grande affluenza, e in questo sono confortato da tutta la pubblicità di cui ha oggettivamente goduto.
    Buona parte del pubblico sarà lì per assistere alla formulazione di domande da parte di G. nei confronti di S, che si starà sicuramente preparando.

    Mi piacerebbe che i quesiti di cui sopra fossero riportati in questo post.
    Quindi chiedo a GDM di esporre i suoi quesiti in modo divulgativo, se può.
    Inutile dire che mi piacerebbe poter pubblicare qui anche la risposta di Srivastava, per dare compiutezza al resoconto.
    Eroyka, ti piace come idea?

    Qui non si tratta di fare il tifo per l'uno o per l'altro, si tratta di vedere come stanno le cose, e questo interessa tutti, perchè dalla verità abbiamo tutti da guadagnare.
    Io tifo per chi vuole il confronto.

    mW
    Ultima modifica di milliwatt; 28-04-2012 a 12:26 Motivo: aggiunto "...inutile dire che..."
    le vacanze dell'83
    sembravano sintetiche.

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Sìsì, voglio proprio sentire la risposta di S sugli elettroni che si muovono in un cavo a c/10.
    Fotovoltaico 4,52kWp da 52 pannelli Kyocera KC87T su inverter Fronius IG15+IG20
    Solare acs forzato con 2 pannelli piani Ebner e bollitore 300lt.
    Bassa Bresciana, 2008.

  4. #4
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da milliwatt Visualizza il messaggio
    ...
    Penso che la verità debba scaturire dal confronto, e che il problema non siano mai le opinioni espresse, ma la mancanza di un confronto adeguato.
    ....
    Qui non si tratta di fare il tifo per l'uno o per l'altro, si tratta di vedere come stanno le cose, e questo interessa tutti, perchè dalla verità abbiamo tutti da guadagnare.
    Io tifo per chi vuole il confronto.

    mW
    Sottoscrivo pienamente

    Mi auguro anche che il confronto ci sia anche nei "corridoi", nelle chicchere nelle "mense", o meglio nei rispettivi uffici.
    Per quello che ho visto io, quando si parla con ricercatori, si coglie una conoscenza dell'argomento superficiale, spesso ricavata dai giornali o dai media (avete presente la conoscenza scientifica del giornalista medio?).
    Tu fornisci un libro e NON lo leggono, insomma per comunicare occorre essere in due. Purtroppo in questo campo LENR poi le conoscenze studiate a scuola servono relativamente. E' un FENOMENO NUOVO.
    Ho scritto al magnifico rettore.
    ciao

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @QL
    avresti mica un preprint di questi tuoi due lavori?
    Experimental Evidence of a Neutron Flux Generation in a Plasma Discharge Electrolytic Cell
    Water Plasma Modes and Nuclear Transmutations on the Metallic Cathode of a Plasma Discharge Electrolytic Cell

    Nel caso grazie
    *** I riferimenti personali non possono essere resi pubblici. Violazione art.7 del regolamento del forum. nll ***
    Ultima modifica di nll; 29-04-2012 a 07:10

  6. #6
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da milliwatt Visualizza il messaggio
    Penso che la verità debba scaturire dal confronto, e che il problema non siano mai le opinioni espresse, ma la mancanza di un confronto adeguato.

    Spero che la conferenza abbia una grande affluenza
    [...]
    Mi piacerebbe che i quesiti di cui sopra fossero riportati in questo post.
    [...]
    Qui non si tratta di fare il tifo per l'uno o per l'altro, si tratta di vedere come stanno le cose, e questo interessa tutti, perchè dalla verità abbiamo tutti da guadagnare.
    Io tifo per chi vuole il confronto.
    Mi associo.

    ps:
    Sondaggio: Cosa ne pensi della petizione?

    manca almeno una opzione:

    buona idea, ma non potrò partecipare (fisicamente)
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    @milliwatt
    Le domande al Prof. Srivastava erano due e molto semplici.
    La prima riguardava l'aspetto elettrico, ossia i protoni oscillanti nel reticolo metallico. Mi riferisco al lavoro W&L&S "A Primer..." pubblicato su Pramana. Facendo i conti con le densità della nube elettronica si ottengono 95 elettroni almeno per ogni protone. Chi li fornisce? A questa domanda, dopo lo screzio col Prof. Srivastava, ha risposto il Prof. Widom con degli argomenti di MQ che non sono in grado di confutare. Loro insegnano MQ e io no e quindi lungi da me l'idea di contestare qualcosa che non domino. Mi sto documentando.
    La seconda domanda è veramente banale e riguarda l'aspetto magnetico della teoria alla base degli esperimenti con i fili METALLICI che esplodono. Nell'equazione che permette di calcolare l'energia che può essere trasferita ad un elettrone compare la velocità degli elettroni che dànno vita alla corrente. Per me (e per molti altri) vale mm/s; per il Prof. Srivastava e i suoi sostenitori 0,1c. Si tratta solo di prendere un libro e controllare. Non ho ancora ricevuto risposta; gradirei che QL dicesse la sua. In fondo vale anche per la cella al plasma se ci si pensa bene. Nella formula compare anche l'intensità di corrente che deve essere di molto superiore alla corrente di Alfven (17 kA). In un lavoro di contorno che si occupa dell'esperimento di Wendt si parla addirittura di 3,4 milioni di ampere. E' la prima volta in vita mia che vedo scritta una corrente così elevata. Chiedo di nuovo a QL qual è la corrente massima nella sua cella. Più o meno di 17 kA?
    Grazie

  8. #8
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gdmster Visualizza il messaggio
    la velocità degli elettroni che dànno vita alla corrente. Per me (e per molti altri) vale mm/s;
    Infatti, su qualsiasi testo di Fisica Generale II si trova la dimostrazione.

    per il Prof. Srivastava e i suoi sostenitori 0,1c.
    In un metallo??? Mai sentita una cosa del genere...

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Questione di marketing

    Uno dei problemi, a mio avviso, di tutto il discorso LENR è sempre stato anche di marketing.
    Ad esempio se da un lato trovo ottima l'idea di una petizione trovo che aver caricato un che so Mazzucco non possa di certo far bene.
    C'è il rischio che LENR sia accumunata a crtilagine di squalo, scie chimiche e compagnia cantando...
    Non giova per niente.
    ovviamente a mio umile parere...
    Darwin

  10. #10
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Direi che in effetti abbiano un po' catalizzato il gotha di una certa area.
    Ultima modifica di milliwatt; 29-04-2012 a 00:44
    le vacanze dell'83
    sembravano sintetiche.

  11. #11
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ottima cosa,

    ho fatto il mio e diffuso adeguatamente.

    Riguardo le domande dell'utente Gdmster, ti ricordo che sei OT, per cui se vuoi proseguire apri un nuovo 'thread'. Ti rispondo con riserva:

    Gli articoli sono copyright di KEM. Puoi chiedere a loro. Il link è corretto.

    Quote Originariamente inviata da Gdmster Visualizza il messaggio
    Chiedo di nuovo a QL qual è la corrente massima nella sua cella. Più o meno di 17 kA?
    Il discorso è molto più complesso di quello che tu possa pensare. Non è la corrente di alimentazione della cella che garantisce il raggiungimento delle condizioni di innesco dei fenomeni più interessanti, quella è solo una corrente di 'mantenimento'. Gli elettroni raggiungono la giusta densità in aree limitate e per tempi strettissimi in prossimità del catodo, grazie a due meccanismi: emissione termoelettronica e acqua della soluzione. Se leggi gli articoli che hai linkato capirai.

    -
    ‎"Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile" (Bruce Lee)

  12. #12
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Quantum Leap Visualizza il messaggio

    Gli articoli sono copyright di KEM. Puoi chiedere a loro. Il link è corretto.

    Il discorso è molto più complesso di quello che tu possa pensare. Non è la corrente di alimentazione della cella che garantisce il raggiungimento delle condizioni di innesco dei fenomeni più interessanti, quella è solo una corrente di 'mantenimento'. Gli elettroni raggiungono la giusta densità in aree limitate e per tempi strettissimi in prossimità del catodo, grazie a due meccanismi: emissione termoelettronica e acqua della soluzione. Se leggi gli articoli che hai linkato capirai.

    -
    Ti ringrazio per le due risposte molto complete e illuminanti. Poiché sono OT smetto immediatamente. Buona fortuna per il proseguimento della tua attività di ricerca.

  13. #13
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    start OT:
    Quote Originariamente inviata da Gdmster Visualizza il messaggio
    Ti ringrazio per le due risposte molto complete e illuminanti.
    Prego.

    Quote Originariamente inviata da Gdmster Visualizza il messaggio
    Poiché sono OT smetto immediatamente.
    idem

    Quote Originariamente inviata da Gdmster Visualizza il messaggio
    Buona fortuna per il proseguimento della tua attività di ricerca.
    Grazie, ne ho davvero bisogno.

    fine OT

    PS: scusate il salto fuori tema.
    ‎"Se pensi che una cosa sia impossibile, la renderai impossibile" (Bruce Lee)

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da milliwatt Visualizza il messaggio
    Ho maturato una mia posizione.
    Non partecipo perchè manca qualsiasi presa di posizione ufficiale di Celani e Srivastava.
    Se non fossero d'accordo si sarebbero fatti sentire, questo tuo continuo dissentire è nauseante, non hai altro di meglio da fare?
    Fallo!!!
    una goccia d'acqua deionizzata e bidistillata ad una analisi specifica degli elementi in essa contenuti in ppb (parti per miliardo) risulta possedere in se tutti gli elementi che compongono il nostro pianeta ad eccezione delle terre rare, è in pratica la nostra impronta digitale.

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Manca l'opzione "Non mi sembra molto utile, ma partecipo ugualmente".

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    non capisco ma mi adeguo

  17. #17
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Siccome amici, non son molto pratico di PC, lo accendo solo ogni tanto per acquistare su ebay materiali che servono alla ricerca come ben conoscete, vorrei sottoscrivere la petizione di Virgilio Roy e company, potrei delegare lo stesso Roy o Quantum Leap ad inviare a mio nome e titolo una e-mail di sdegno agli indirizzi citati per la mancata conferenza? Ho paura di scrivere una e-mail molto salace con word e poi fare un copia-incolla agli indirizzi per cui mi viene chiesta l'iscrizione con le preferenze dell'animale domestico preferito ed il suo nome, il cognome di mamma da nubile e tutte queste kazzate per inviare una mail e per crearmi un passaporto con un sito che frequento solo in questa occasione e magari dopo succede che mi contattano loro mandandomi un pin di accesso al sito che ho già dimenticato e non so più a cosa si riferiscano. Un macello. Siccome in testa presumo di avere un cervello gelatinoso come tutti e non un pc 386, considerata anche l'età (Non di primo pelo, 60 anni il 29 settembre) è un mio saccrossanto diritto dimenticare sopprattutto le banalità internettiane da cui s'è investiti ogni giorno. Se dovessi farmi investire per bene e definitivamente preferirei un'autotreno. Non sono bello come Armando de Para che profitto per salutare cordialmente
    Note di Moderazione:
    eliminata parte OT e con accenni personali non concessi. - Eroyka


    Ciao.
    Ultima modifica di eroyka; 04-05-2012 a 11:10

  18. #18
    Mazarul
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da eroyka Visualizza il messaggio
    ... Nel seminario annullato, i due relatori – il Dr F. Celani (INFN di Frascati) e il Dr Y. Srivastava (Università e INFN di Perugia) – sarebbero stati ben lieti di rispondere alle eventuali critiche e perplessità dei loro colleghi, ma si è preferito togliere loro la possibilità di parlare ...
    Ma guarda, invece mi ero fatto l' opinione che i due relatori si fossero ammascati che invece della solita claque avrebbero trovato qualcuno preparato e disposto a fargli qualche domanda tecnica, e temevano/sapevano che non avrebbero saputo rispondere;
    e siccome colà dove si puote si erano ammascati che si stava preparando un bel casino, fra tutti hanno preferito fare da grulli per non pagare dazio. Si sono messi d' accordo: io ti annullo il seminario che mi vergogno a sostenerlo, tu non mi fai casino per avertelo annullato.

    Che si sappia, hanno scritto lettere di protesta i due relatori?

    Comunque sarebbe carino sapere le ragioni che saranno elaborate per spiegare questo rinvio, in modo di salvare capra e cavoli (per esteso: I Sapienti non volevano fare la fine dei bolognesi, che non hanno più il coraggio di mettere il naso fuori dell' uscio, e contemporaneamente non volevano dar fuoco alla miccia del regolamento di conti repulisti e purga che si sta preparando tra Vecchi Barbogi e Nuovi Scienziati); ma siccome anche l' occhio vuole la sua parte, se questi signori direttori aprono i link ai blog e forum che promuovono la petizione, e cominciano a vedere:
    cerchi nel grano
    triangolo delle bermuda
    Il Reattore Piezonucleare di Vulcano!

    e mettiamo caso che gli casca l' occhio sul moto anomalo della pallina nella cicloide che devono dire, cavolacci c'è una anomalia, va studiata non c'è altro da fare.
    In fin dei conti, penseranno, se sul forum di energoclub, che si propone a guidare lo sviluppo della ricerca sull' energia in Italia si sono sdipanate centinaia di pagine su steorn, motori magnetici, Coral Castle, Piattaforma Volante di Grebennikov, Magnegas, vortici, HHO, MEG e GAC e Cronovisore, qualcosa ci sarà, diranno, possibile sia tutto fumo e niente arrosto.
    Si lo so, è una fallacia ad auctoritatem, ma che ci possiamo fare, ci cascano anche i migliori. C'è speranza.

    Maz

    Ps: faccio grazia del resto, ma non del GAC

    http://www.energeticambiente.it/la-v...-autonomo.html
    Ultima modifica di Mazarul; 03-05-2012 a 23:35

  19. #19
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mazarul Visualizza il messaggio
    Si sono messi d' accordo: io ti annullo il seminario che mi vergogno a sostenerlo, tu non mi fai casino per avertelo annullato
    Si può anche annullare una conferenza per i motivi più vari ma, se l'argomento è davvero attuale, finisce che poi il pubblico la richiede a gran voce. Difficile pensare che qualcuno sperasse di passare inosservato.

    Quote Originariamente inviata da Mazarul Visualizza il messaggio

    Ps: faccio grazia del resto, ma non del GAC

    Generatore di Corrente Autonomo
    Ma è galattico! Grazie per avermelo fatto scoprire.
    Ich bin ein CimPy - Accidenti, mi sa che ho perso il treno (e mi si è pure rotta la sveglia)! Qualcuno sa dirmi a che ora passa il prossimo?

  20. #20
    Mazarul
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cimpy Visualizza il messaggio
    ... finisce che poi il pubblico la richiede a gran voce. Difficile pensare che qualcuno sperasse di passare inosservato ...
    Marasma. Si accorgono ora (o meglio, non possono più far finta di non sapere) che hanno lasciato spazio a degli eretici, ne sono amici e colleghi e in qualche modo condizionati, gli ortodossi si sono rotti e ora che gli stanno scrivendo e telefonando e parlando e segnalando in codice che si sono rotti proprio, non sanno più come fare; taleqquale a Bologna che ogni volta che scrivono dopo si vorrebbero mangiare le dita perché non ce la fanno a dire una cosa semplicissima: abbiamo toppato.

    Ma è galattico! Grazie per avermelo fatto scoprire
    Visto che apprezzi, tieni:
    come funzionano certe cose 1

    Maz

  21. RAD
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Conferenza sulle LENR alla Sapienza di Roma
    Da eroyka nel forum L.E.N.R. (Trasmutazioni Bassa Energia)
    Risposte: 62
    Ultimo messaggio: 29-04-2012, 14:40
  2. LeClair LENR
    Da Franco52 nel forum L.E.N.R. (Trasmutazioni Bassa Energia)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 28-02-2012, 09:33
  3. Dibattito circa l'energia da fonte rinnovabile certificata RECS
    Da ggavioli nel forum Discussioni sui MASSIMI SISTEMI del mondo ENERGETICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 17-12-2009, 10:05
  4. DIBATTITO PARLAMENTARE SULLE POLITICHE AMBIENTALI
    Da nel forum Collegamenti/Links, Libri/Books, Riviste/Magazines, ecc./etc.
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-04-2007, 17:13
  5. LENR, GDPE e Statistica.
    Da topolinus nel forum L.E.N.R. (Trasmutazioni Bassa Energia)
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 16-11-2006, 13:19

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •