Mi Piace! Mi Piace!:  15
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  3
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 39 su 39

Discussione: si aggrava il rischio siccità

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    http://www.linchiestaquotidiano.it/n...-il-soli/17526

    dice cose giuste:coi soldi mica s'irriga!

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scontro tra Regione Lazio e Acea per la fornitura dell’acqua, “a rischio 1,5 milioni di romani” - La Stampa

    Scontro tra Regione Lazio e Acea per la fornitura dell’acqua, “a rischio 1,5 milioni di romani”


    Dal 28 luglio niente più prelievo dal lago di Bracciano, i cittadini potrebbero ricevere acqua a singhiozzo:sta a vedere che si desalinizzerà l'acqua di Ostia!

  3. #23
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da buonuomo Visualizza il messaggio

    Dal 28 luglio niente più prelievo dal lago di Bracciano, i cittadini potrebbero ricevere acqua a singhiozzo:sta a vedere che si desalinizzerà l'acqua di Ostia!
    Sarebbe una soluzione.

  4. #24
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    io ho deciso per non aggravare la situazione idrica,di non lavarmi fino alla stagione delle piogge sempre
    che venga,solo bagni al mare,se tutti facessimo lo sciopero della doccia sai che risultati,poi l'hanno sempre
    detto l'uomo deve puzzare se no che uomo è

  5. #25
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    giusto!
    lo diceva anche il presidente di legambiente un pò di anni fa,certo non di arrivare al punto di puzzare,ma che la pelle è, fino ad un certo punto, autopulente!

    finchè ce n'è meglio lavarsi,ma l'acqua della doccia raccolta in un catino può essere utilizzata al posto di una cacciata di sciaquone.
    Un piccolo gesto che replicato per sessanta milioni di italiani per alcune volte al giorno tutti i giorni fa qualche milione di litri risparmiati...beninteso su base volontaria!
    Certo,se proprio l'acqua non uscirà più dai rubinetti si dovrà ovviare con quella in bottiglia pvc, sottomarca del discount pei povirazzi, Perrier per i ricchi!

  6. #26
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    nella serie fantascentifica star trek,fanno mi pare la doccia subsonica,una sventagliata
    di ioni senza sapone e acqua ed esci lindo,il problema non sono le docce e gli sciacquoni
    le tubazioni colabrodo e l'irrigazione delle colture

  7. #27

  8. #28

  9. #29
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    per sorridere un pò...

  10. #30

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    avevo aperto il 3D a marzo, ed io non ho responsabilità amministrative...

    Siccità, M5S chiede a Cdm stato di emergenza

    questo per Roma,ma chi ha responsabilità politiche ed amministrative,ed è abbondantemente pagato per questo, doveva prendere provvedimenti PRIMA!

  12. #32
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Siccita, Anev: l'eolico non consuma acqua | Staffetta Quotidiana .MA sarà tutta acqua dolce?Se si anche comprendendo i cicli combinati per riscadamento?Se è davvero tuutta finisce allo scarico molto male.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate ma d'accordo che con la siccità abbaiamo a monte meno acqua ma vorrei ricordare che quella che viene bevuta, usata per irrigazione, raffreddamento etc etc non viene distrutta, ritorna in ciclo.
    Il problema da noi è che abbiamo acquedotti che perdono anche il 40-50 % dell'acqua potabile per strada e che abbiamo ancora alcuni contadini rimasti al medioevo con la tecnica. qui in zona si usa ancora allagare i campi per irrigarli, anche se l'acqua in eccesso alla fine rientra in falda ed è ricaptata dalle risorgive.

  14. #34
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    A mio parere il problema di fondo resta il probabile (voglio essere generoso dai...) cambiamento climatico in atto.
    Può darsi sia tardi, sia inutile, che abbia persino ragione Trump... ma se pensiamo davvero di "attrezzarci" per una futura siccità chiudendo l'acqua mentre ci insaponiamo o ci facciamo la barba siamo destinati a gravi delusioni!
    Se piove meno è NECESSARIO che l'acqua piovana sia meglio immagazzinata e soprattutto non sprecata negli acquedotti traforati. Lo sfruttamento della falda profonda inoltre è possibile, ma non è esente da rischi se eccessivo. La desalinizzazione credo aumenterebbe un pochetto di più le tariffe.
    Ma soprattutto occorrerebbe cominciare davvero a far capire che basta davvero poco per trasformare le foreste di Sicilia e Calabria in una Palestina buona per pascolarci le capre. E prendere atto che qualche scelta va fatta.

  15. #35
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    [QUOTE=Darwin.. acqua ..che ...usata per irrigazione, etc etc non viene distrutta, ritorna in ciclo....l'acqua in eccesso alla fine rientra in falda ed è ricaptata dalle risorgive.[/QUOTE]Non credo che la cosa sia così pacifica...
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  16. #36
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si potrebbe ridurre la crisi idrica riducendo gli sprechi in comuni in cui ci sono fontanelle pubbliche senza rubinetto aggiungendone uno e riconfigurando gli invasi per depressurizzarli al flusso discontinuo, creare nuovi invasi e bacini idrografici senza sconvolgere l'ecosistema (ambienti insalubri palustri), per legge munire le nuove costruzioni di cisterne sotterranee per l'acqua meteorica ed evitare così sistemi dispendiosi e più limitati nella portata come dissalatori e depuratori che consumano troppa energia costano troppo e producono relativamente poca acqua.

  17. #37
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    forse è già obbligatorio l'obbligo ma c'è il rovescio della medaglia,al primo nubifragio essendo
    forse progettato male ha allagato il piano interrato,risultato la cisterna viene svuotata da una
    pompa mentre si riempe ad un livello che non viene mai utilizzata,questo è successo a un mio cliente
    che ha fatto costruire un palazzo con 75 appartamenti

  18. #38
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Però i Romani di una volta quelli che usavano cemento buono,non erano bravissimi nel distribuire l acqua,?Altri tempi,meno gente,ma stavano comunque molto attenti al uso del acqua.Pox, errata progettazione, se non cè una piccola alluvione di mezzo io direi proprio di si,cosi a intuito.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  19. #39
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    di errori la cooperativa ne ha fatti tanti anche nell'esecuzione,alla fine è fallita niente risarcimenti
    pensa un palazzo di 9 piani graffiato applicato direttamente sui pannelli di eps senza colla e rete

  20. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. rischio vento
    Da heathcliff nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-07-2012, 06:20
  2. Rischio default italia!!!
    Da Enalt nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 14-11-2011, 12:06
  3. Rischio fulminazione
    Da rupen nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 05-08-2010, 14:21
  4. Rischio fulmini
    Da Belisario nel forum EOLICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 03-06-2007, 16:48
  5. [olio] rischio sanzioni
    Da telemaco nel forum Prototipi privati (BioCarb)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 11-09-2006, 00:11

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •