Mi Piace! Mi Piace!:  10
NON mi piace! NON mi piace!:  6
Grazie! Grazie!:  4
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 82

Discussione: Economia circolare della plastica

  1. #41
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    Ferrarelle fa parte di coripet che hai criticato fortemente in precedenza.
    Ma poi quando dicevo che c'era un limite all'uso di pet riciclato in nuovi contenitori per alimenti perché dicevi che non c'era? Anche sergio&teresa te lo diceva
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  2. #42
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Chiudo con un esempio di Econ circolare molto interessante perché permette riciclo dei poliaccoppiati, un imballo tra i più complicati...ma con le tecnologie adeguate, la soluzione corretta si trova per tutto...in questo caso Pallet...in sostituzione di quelli in legno.
    Anche io in ditta li uso in quanto le aziende alimentari li impongono grazie al fatto che non muovono polveri e insetti come quelli in legno, e non serve usare fungicidi chimici per fare le spedizioni internazionali.
    E non si abbattono alberi...

    Dai poliaccoppiati pallet per Bayer
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  3. #43
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Ferrarelle fa parte di coripet che hai criticato fortemente in precedenza.
    Ma poi quando dicevo che c'era un limite all'uso di pet riciclato in nuovi contenitori per alimenti perché dicevi che non c'era? Anche sergio&teresa te lo diceva
    secondo me come argomentato Coripet comporta una diminuzione di competizione fra chi opera e potenziali entranti...ma questo non significa che non sia Economia circolare..lo è...poco concorrenziale...ma pace.
    mentre limiti tecnologici all'uso...che tentavate di argomentare, non esistono

    esempio Nestlè USA sul mercato al 100% Rpet

    Acqua in bottiglia 100% rPET

    ma appena una fonte per motivi di marketing vuol dichiarare 100%, gli danno via libera.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  4. #44
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Un altro nome pesante dell'industria italiana...Armani.

    Il rispetto dell'ambiente parte dal mare: a Gallipoli con Emporio Armani si ricicla la plastica

    propone indumenti con plastica riciclata e chiede a tutti di rispettare il mare facendo la differenziata.
    Iniziativa commerciale carina.

    L'articolo dice
    La plastica è una delle maggiori cause di danno all’ambiente
    Ma come, dicevi che non era tra le cause principali. Vabbè, non importa...

    Poi
    acquistare abbigliamento da mare creato con fibre ecologiche al 100%
    Peccato che guardando il sito di Armani sì legge altro
    comprised of swimsuits made from 100% recycled nylon fiber
    Da quando il nylon è ecologico? Vabbè sarà un eroe di valutazione del giornalista...

    Sempre dal sito Armani. Costume 2 prezzi 105€. Maglietta 55€...
    Prezzi popolari accessibili a tutti
    Nulla da dire, un ottima mossa commerciale. La coscienza dei radical chic approva
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  5. #45
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    nessuno di questi santoni
    Puoi chiarire chi sono i “santoni”?
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  6. #46
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Da quando il nylon è ecologico?
    beh...da quando si ricicla.

    poi...ovvio , se una cosa fatta con materiali riciclata è anche nella, ben fatta e griffata, mica deve essere gratis.
    Non è adatta alle tue tasche? È l’idea che conta...di certo lo fanno anche Zara e altri low cost ...ma magari pure vergognandosene....qui la notizia è che ora diventa pure figo...e si veicola Econ Circ con uno dei maggiori Brand mondiali
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  7. #47
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Riciclato ed ecologico non sono sinonimi...
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Ma poi quando dicevo che c'era un limite all'uso di pet riciclato in nuovi contenitori per alimenti perché dicevi che non c'era?
    smettiamola di giocare al gioco delle tre carte

    limite tecnico : NESSUNO, si può usare il 100,0000000.%
    limite sanitario : NESSUNO, l'alta percentuale di riciclo non limita l'uso
    limite legislativo : in italia 50,00.%
    limite politico : al momento va bene il 50.% se si permettesse il 100.% si depotenzierebbe le lobby talebaneco
    limite europeo : 100.% , nessuno riesce ad usare il 123,5435.%
    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    Riciclato ed ecologico non sono sinonimi...
    dobbiamo essere lontani parenti, mi ricordi troppo mia suocera, se gli dicevi che 2+2 = 4 aveva da dire la sua
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  9. #49
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    dobbiamo essere lontani parenti
    No no, per carità!
    Io e te siamo di 2 galassie agli antipodi dell'universo!
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  10. #50
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da B_N_ Visualizza il messaggio
    smettiamola di giocare al gioco delle tre carte

    limite tecnico : NESSUNO, si può usare il 100,0000000.%
    limite sanitario : NESSUNO, l'alta percentuale di riciclo non limita l'uso
    limite legislativo : in italia 50,00.%
    limite politico : al momento va bene il 50.% se si permettesse il 100.% si depotenzierebbe le lobby talebaneco
    limite europeo : 100.% ,
    Affermazioni senza fondamento, tutte.

    Il limite italiano del 50% esiste proprio grazie ad un Regolamento UE del 2008, recepito in Italia nel 2013 (prima era vietato usare pet riciclato per alimenti, chissà perché eh...).

    Limite tecnologico e sanitario ad usare il 100% di Pet riciclato con alimenti: dipende da che tecnologia usi.

    Se depolimerizzi il PET poi dai monomeri ci fai quel che ti pare.

    Se invece ricicli il PET facendoci granuli ma NON depolimerizzi.... dipende dal grado di purezza che riesci ad ottenere nonché dal grado di cristallinita. Non è facile riottenere un granulo della stessa purezza e cristallinita del pet vergine, il limite del 50% credo dipenda da quello.

    Ferrarelle non depolimerizza. Nestle nemmeno, a quanto leggo usa RPET proveniente da una società canadese (Plastrec) che usa tecnologia che autodefinisce “unique”. Magari è alla portata di tutti.... ma non penso visto che Nestle stessa la applica su una minima parte della sua produzione (il resto andrà verso 50/50).

    Ripeto la domanda già fatta: chi sono i santoni?
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  11. #51
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Se aspetti una risposta da bn campa cavallo che la canapa cresce e il pet si depolimerizza da solo...
    E comunque "abbi pietà di lui perché non sa quello che dice. Amen"
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  12. #52
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non mi pare che il Reg del 2008 che introduceva regole per uso riciclato fissasse limiti 50%.
    Mi pare fosse una cautela iniziale destinata poi ad evolvere...e appena industria lo chiederà, evolverà.

    sulla Purezza...se è certificata Efsa, fine discussioni...immaginare che ci siano gradi di purezza è una fake.
    Cristallizzato o Amorfo è uno stato del pet vergine tanto quanto del riciclato...non c’entra nulla con quanto di discute...serve per fare post inutili e alzare fumo su discorso vero..che è...Ferrarelle ha investito sul riciclo...che non era scontato accadesse...e che significa che non pensano ci siano alternative..ne si aspettano cali di volumi
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  13. #53
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Perché dovrebbero aspettarsi cali di volume? Fanno affari d'oro
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  14. #54
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    domanda da profano: c'e' un limite al riciclo delle materie plastiche? Nel senso, quante volte e' possibile riciclare il riciclato? Posso riciclare all'infinito oppure no? Ovviamente capisco che il grado di purezza sia importante, ma mi pongo la domanda proprio dal limite fisico del tipo di materiale.

  15. #55
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Economia circolare della plastica

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    serve per fare post inutili e alzare fumo su discorso vero..che è...Ferrarelle ha investito sul riciclo...che non era scontato accadesse...
    Cosa è inutile o fake in questo contesto non lo giudichi tu sulla base della tua sola parola. Che il PET riciclato per alimenti debba avere gradi di purezza e cristallinita di livello superiore non è che lo dico io.

    Ferrarelle ha più voi di Corepla come controparte attiva in questo momento di quanto possa essere io.... Anzi posso tranquillamente dire che mi stanno più simpatici di te.... ma rimane il fatto che le loro bottiglie non sono 100% PET riciclato ne possono esserlo (per questioni tecniche, non legali), come hai lasciato intendere con il tuo post.

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    domanda da profano: c'e' un limite al riciclo delle materie plastiche? Nel senso, quante volte e' possibile riciclare il riciclato? Posso riciclare all'infinito oppure no?
    Dipende cosa ci fai..... man mano che la ricicli si degrada, man mano che la riutilizzi la metti insieme ad altro, e non sempre puoi recuperare tutto. In Italia solo il 44% ad oggi viene riciclato....
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  16. #56
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    pongo una DOMANDA, io sto pensando a Marcober ma se qualcuno mi da una risposta SERIA grazie

    sono in vacanza in un posto all'estero dove in estate siamo abbastanza in tanti ma in inverno non c'è nessuno, peraltro siamo più o meno gli stessi e ci conosciamo
    la maggior parte di noi (dato verificato non in discussione) a casa beve acqua del rubinetto, qui la compriamo in bottiglia
    ----------------- non discutiamo su questo, FORSE ne abbiamo facoltà -----------------
    arrivo alla domanda precisa
    qui i bottiglioni da 5 litri hanno l'etichetta in carta incollata
    la colla è pochissima per cui non penso crei problemi al riuso ma la carta è una quantità misurabile, non è una fomra di inquinamento nei confronti della plastica ?
    grazzie delle risposte serie
    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato

  17. #57
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Non dai mai una risposta seria alle domande che ti vengono poste ma pretendi risposte serie alle tue domande. Mah...

    Fossi in te più che della carta che inquinerebbe la plastica mi preoccuperei della plastica che inquina l'ambiente
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  18. #58
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    domanda da profano: c'e' un limite al riciclo delle materie plastiche? Nel senso, quante volte e' possibile riciclare il riciclato? Posso riciclare all'infinito oppure no? Ovviamente capisco che il grado di purezza sia importante, ma mi pongo la domanda proprio dal limite fisico del tipo di materiale.
    la domanda di può girare...e chiedersi se tutta la plastica raccolta può essere riciclata, che poi è quello che conta.
    Oggi si arriva, negli impianti migliori al 70%, ma col riciclo chimico, alla report per capirci, si ricicla anche il 30% problematico.

    poi se uno si chiede se si pio fare bottiglia col 100% riciclato , si può...come pure di può fare altro.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  19. #59
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    poi se uno si chiede se si pio fare bottiglia col 100% riciclato , si può...come pure di può fare altro.
    In Italia no
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    Le cose sono unite da legami invisibili. Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella.

  20. #60
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WuWei Visualizza il messaggio
    In Italia no
    qiundi ...tecnicamente ...nessun problema.grazie di aver smentito quella errata informazione che ho letto più sopra.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  21. RAD
Pagina 3 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. SCOPO della SEZIONE NO PLASTICA
    Da eroyka nel forum No_Plastic
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 21-01-2019, 17:10
  2. CONVEGNO LEGAMBIENTE - COREPLA su Economia Circolare . Roma
    Da marcober nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-03-2017, 15:34
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 27-05-2014, 16:58
  4. Quali adempimenti per un privato per avviare il riciclo della plastica?
    Da John nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-08-2009, 18:10
  5. Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-10-2007, 19:39

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •