Mi Piace! Mi Piace!:  14
NON mi piace! NON mi piace!:  6
Grazie! Grazie!:  7
Pagina 5 di 5 primaprima 12345
Visualizzazione dei risultati da 81 a 87 su 87

Discussione: Economia circolare della plastica

  1. #81
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    .

    Il primo documento che ho linkato parla del challenge test al capitolo 3.... l’ho linkato io..... tanto basta.

    .
    Peccato che l'hai poi abbinato alle bottiglie ...riga prima...per istillare appena dopo dubbio che ci sia un problema sanitario..quando invece challange test e bottiglie non c'entrano nulla.
    Direi che si..basta e avanza.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  2. #82
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Economia circolare della plastica

    Ti inventi cose di sana pianta. Ma proprio sanissima.

    Si può vivere la vita più sereni eh...
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  3. #83
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    noi raccogliamo la plastica,la conferiamo,paghiamo la TARI, e poi...
    Recuperata un’altra ecoballa di plastica ma sui fondali di Cerboli ne restano 50 - Il Tirreno
    la buttano a mare!

  4. #84
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    beh...perse penso per condizioni marine avverse da una nave che ha un nome e cognome, dunque che ha denunciato l'incidente.
    Dunque non buttate a mare,dai...
    Se ci fossero impianti adeguati in ogni zona di Italia, si ridurrebbero costi e rischi del trasporto.

    Ora che la Lega dei termovalorizzatori non è piu al Governo....dovrebbe essere un fiorire di impianti di selezione e riciclo, no? Vedremo..
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  5. #85
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Che diffidente, buonuomo.
    Oltre 50 balle per un totale di 63mila chili (1/4 del carico totale) saranno andate perdute inconsapevolmente come quando perdi qualche centesimo dalla tasca bucata dei pantaloni, no?

    per condizioni marine avverse
    No. "le condizioni meteo non erano tali da supporre uno sbandamento della nave"
    da una nave che ha un nome e cognome, dunque che ha denunciato l'incidente
    Ni. "Perché, solo dopo 4 anni, è stato fatto il nome della nave e soprattutto perché, se si conosceva già da tempo il responsabile vale a dire il Comandante della Ivy, non si è agito prima?"

    Tante altre belle curiosità sulla vicenda, qui:
    Rotoballe in mare, "molteplici punti da chiarire"
    Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso.

    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”

  6. #86
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sul perche chi indaga abbia tenuto un certo riservo..mi pare possa avere una risposta ovvia e scontata.
    Se volevano far sparire 50 balle..penso che una nave con registro di carico...in piena estate..di giorno ..in un tratto di mare noto per essere trafficatissimo da diportisti...col trasponder acceso..non sia proprio un buon sistema.
    Ma appunto..se esiste una azione penale in corso..avrai tutte le risposte da chi è competente.

    Se poi verrà fuori che sono balle di regioni del Sud dove non esistono impianti per il riciclo in numero e capacità, diretti al Nord, penso che sia la prova che è urgente farli, anche a casa di chi non li vuole
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  7. #87
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    sembrava una buona idea regalare biglietti ATAC a chi portava la plastica ma...

    http://www.romatoday.it/cronaca/vand...-piramide.html

    Piramide: atto vandalico mette fuori uso la macchinetta mangia plastica + Ricicli+Viaggi

  8. RAD
Pagina 5 di 5 primaprima 12345

Discussioni simili

  1. SCOPO della SEZIONE NO PLASTICA
    Da eroyka nel forum No_Plastic
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 21-01-2019, 17:10
  2. CONVEGNO LEGAMBIENTE - COREPLA su Economia Circolare . Roma
    Da marcober nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 20-03-2017, 15:34
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 27-05-2014, 16:58
  4. Quali adempimenti per un privato per avviare il riciclo della plastica?
    Da John nel forum RIFIUTI, RIUTILIZZO, RICICLO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-08-2009, 18:10
  5. Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 12-10-2007, 19:39

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •