i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 8 di 8 primaprima 12345678
Visualizzazione dei risultati da 141 a 146 su 146

Discussione: Vendere i rifiuti

  1. #141
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Allora perchè in Germania lo fanno? ... e di birra ne vendono decisamente più che qui. Comprando bottiglie importate non è raro trovare i 'segni' del vuoto a rendere. Magari qualche vetreria chiuderà (con buon beneficio per l'ambiente), un po' come sta succedendo per le discariche, se ne fanno sempre meno ma sorgono impianti di trattamento edei rifiuti.

  2. #142
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    In Germania lo fanno perché se riporti il vuoto ti danno dei soldi
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

  3. #143
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ... e soprattutto si fa pagando una maggiorazione all'acquisto che viene ridata alla restituzione del reso. Però i negozianti si lamentano... sia perchè sono obbligati a riprendere e pagare il reso anche se non hanno venduto loro la bottiglia (e questo vuol dire riprendersi i soldi solo al ritiro da parte delle case), sia per lo spazio necessario allo stoccaggio che per il tempo non pagato necessario a dividere le bottiglie per marca. Infatti, quasi tutte le bottiglie hanno forme particolari o hanno stampata sul vetro la marca, ed ogni azienda si riprende e paga solo le sue.

    Inoltre, questo non elimina la raccolta del vetro: non solo ci saranno sempre le bottiglie rotte, ma anche tutti gli altri tipi di vetro che non hanno il reso. Vetri di finestra, bicchieri e stoviglie di vetro, specchi, bicchieri etc ci saranno comunque. Poi, ci saranno comunque gli scarti nella fabbrica che imbottiglia...

    L'unico motivo che consentirebbe ora di usare questo sistema è la disponibilità attuale di sistemi di visione con telecamere ad alta velocità che vedono i difetti e le contaminazioni nelle bottiglie da riciclare. Chi ha la mia età si ricorda le bottiglie con le zampe di gallina all'interno e quelle con la vernice lasciata da qualcuno che le aveva usate per fare i campioni di colore, senza contare quelle mezze vuote o col contenuto avariato perchè il colletto di tenuta del tappo a corona era rotto dall'apribottiglie di chi le aveva usate per primo...
    Fu uno dei principali motivi dell'abbandono del riciclo, oltre ai segni che rimanevano sulle bottiglie.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  4. #144
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da livingreen Visualizza il messaggio
    ... Chi ha la mia età si ricorda le bottiglie con le zampe di gallina all'interno e quelle con la vernice lasciata da qualcuno che le aveva usate per fare i campioni di colore, senza contare quelle mezze vuote o col contenuto avariato perchè il colletto di tenuta del tappo a corona era rotto dall'apribottiglie di chi le aveva usate per primo...
    Fu uno dei principali motivi dell'abbandono del riciclo, oltre ai segni che rimanevano sulle bottiglie.
    Beh direi che anche solo per queste motivazioni si potrebbe dire addio al progetto del vuoto a rendere...

  5. #145
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Come ho detto, ora esistono sistemi di visione ad alta velocità in grado di vedere qualunque difetto e scartare i pezzi danneggiati. E' un bell'investimento ma si può fare, bisogna vedere se è sostenibile economicamente in rapporto ai vuoti che possono essere ancora utilizzati. Se lo scarto fosse eccessivo, tanto vale usare il sistema della raccolta e macinazione della differenziata.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  6. #146
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Qui HERA, se si conferisce in stazione ecologica, riconosceuno sconto sulla TASI, nel caso specifico delle bottiglie 14c/conferimento. Anche se credo ci sia un massimale annuo oltre cui non vanno. Solo che c'è il tedio di dover andare in isola ecologica.

  7. RAD
Pagina 8 di 8 primaprima 12345678

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •