i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 11 su 11

Discussione: Qualche consiglio sul composter (compostatore)

  1. #1

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao,
    alla fine mi sono convinto che la soluzione migliore e più ecologica per eliminare i rifiuti organici casalinghi è avere un composter.
    (Alternativa al cane Dobermann nel giardino , alla raccolta dell'umido da parte del comune, al tritarifiuti sotto il lavello e per ultimo il buttare l'umido nella comune spazzatura).

    Solo che prima dell'acquisto volevo sentire consigli e opinioni da chi già lo usa. A casa mia ho il giardino, ma essendo in comune con un'altra famiglia, contavo di tenere l'aggeggio sul balcone. Si può? Ho visto dei modelli che sono sospesi da terra e rotanti fatti apposta per questo scopo (a detta dei produttori).

    Attendo suggerimenti.
    Grazie

  2. #2
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Per un buon uso del composter, senza bisogno di utilizzare attivatori e lieviti, è meglio se lo sistemi in giardino, sulla terra, ai piedi di una pianta con foglie caduche (che perde le foglie in inverno), così d'estate non prende il sole diretto nelle ore più calde e d'inverno non c'è l'ombra a ostacolare il sole tiepido.

    Il miglior metodo per compostare i rifiuti organici è il cumulo, ma richiede alcune accortezze che non tutti riescono ad avere, quindi si ripiega sul composter. Vi sono delle regole per ottenere rapidamente un buon compost, che comunque richiede minimo 6 mesi. In teoria dovresti controllare l'umidità e l'acidità della massa, ma in pratica un buon mix come quello proveniente dagli scarti alimentari di una famiglia è già abbastanza completo, che raramente richiede delle integrazioni. Ci vuole una certa accortezza anche nell'inserire gli sfalci del giardino e non sarebbe male dotarsi anche di un biotrituratore per i tralci di potatura.

    ... il resto alla prossima puntata. ;)

  3. #3

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi domandavo: ci si possono buttare nel composter anche i sacchetti BioBag, cioè quelli biodegradabili fatti per la raccolta differenziata dell'umido? Direi che la risposta è scontata, no? Anche perchè c'è scritto sopra "biodegradabile e compostabile". Quindi, se io metto la compostiera nel giardino e il bidoncino in casa con i suoi sacchetti, ogni giorno o due mentre esco di casa, prendo il sacchetto e lo getto nella mia compostiera. Poi, quando raccolgo le foglie e taglio l'erba, ci getto dentro pure quelle cose lì.
    Il discorso torna, no? Alla fine non dovrebbe essere così difficile..

  4. #4

    User Info Menu

    Predefinito

    I sacchetti biologici,realizzati interamente con il mais, tendono a sfarinarsi ( è proprio il caso di dirlo,trattandosi di molecola di amido) nel giro di un mese,massimo un mese e mezzo.Puoi tranquillamente gettarli tra i rifiuti raccolti,offriranno sostanze al terreno quando svuoterai la compostiera.

  5. #5

    User Info Menu

    Predefinito

    dipende dalla composizione del sacchetto, informati prima, alcuni non si decompongono in tempi brevi, altri non lo fanno completamente
    Anche nel caso, ti assicurino che si decompongono rapidamente, verifica che non rilascino composti strani

    Odisseo

  6. #6

    User Info Menu

    Predefinito

    Odissè,sei stanco,fila a nanna! :rolleyes:
    Ghisirds citava i sacchetti Biobag,che sono totalmente biodegradabili secondo le specifiche della Astm;non rilasciano alcuna sostanza anomala.

  7. #7
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Sì, i sacchetti biodegradabili fatti apposta per l'umido possono essere buttati nel compostatore, ma attenti! Sono biodegradabili davvero, nel senso che se li tieni a contatto con l'umido per più di un giorno, rischi che la decomposizione sia già iniziata e quindi sei costretto a evitare di togliere il sacchetto dal secchio, se vuoi evitare di trovarti il suo contenuto sparso per terra prima di essere riuscito a raggiungere la compostiera.

    Quindi usali pure, ma ricordati di buttarli quotidianamente, oppure di non tentare di toglierli dal secchio, ma rovescia il tutto direttamente nel composter.

    La raccomandazione di Odisseo non è errata, occorre verificare che il sacchetto sia effettivamente del tipo biodegradabile, perché in giro vi sono imitazioni pure in questo campo.

  8. #8
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso dire che il cumolo funziona egregiamente.(provato) Si formano nel tempo un sacco di lombrichi che mangiano il tutto e lasciano solo terra scura.
    Il cumolo era all'aperto sotto una pianta di vite e devo dire che si buttava di tutto, purchè organico, quindi anche resti del giardino.
    Non ha mai fatto odore se non quello che si avverte stando proprio vicino, diciamo a un metro.
    Non l'ho mai bagnato, ma neanche coperto dalle intemperie.
    L'unica accortezza è di scuotarlo una volta all'anno, per concimare l'orto.
    Devo dire che è un'ottima soluzione per case isolate, fuori dai centri.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Quale composter mi consigliate?

    Buongiorno a tutti, sono nuova in questo forum. Finalmente dopo tante indecisioni ho deciso di acquistare un composter da mettere in giardino. Sono però indecisa sul modello. Ho visionato vari modelli e ho deciso di acquistarlo online. In questo sito La miglior Compostiera: prezzi e offerte - Miglior Utensile ho trovato vari modelli e ho pensato al Arst Plast BC380. Me lo consigliate? Sembra un pò fragile, son tanto indecisa.

  10. #10
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho il "bestseller n. 3" da 310 l distribuito gratis dalla società che fa la raccolta in zona. E' messa sotto un albicocco.
    E' perfetta per lo scopo dello smaltimento dell'organico più che per fare compost.
    Unica ricetta : la compostiera è vegana >>> niente carne e pesce e poco o niente formaggi, uova, ecc.
    Occhio anche a non affogarla di troppi sfalci e foglie verdi del giardino.
    Ciao.
    Ultima modifica di a2000; 14-08-2016 a 18:21

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se hai il giardino fai il cumulo, per esperienza personale lo trovo il miglior sistema. Abbi l'accortezza di mettere sul fondo dei rametti, per favorire la circolazione dell'aria e poi , a strati, tutto quello che hai. Tutti gli avanzi di cucina, proprio tutti, si anche carne e pesce, erba tagliata, foglie e poi ricominci. Ombra d'estate, pianta che perde le foglie e , se secco, un poco d'acqua. Deve essere morbido e non secco.
    Je suis Charlie e amo mamma e papà.

  12. RAD

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •