Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 199

Discussione: FAI DA TE per il risparmio energetico: foto, link discussioni, suggerimenti per i volenterosi!

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Così, giusto per tenerti compagni in questo3D, uno dei lavoretti che ho fatto, per ridurre il ponte termico del davanzale in pietra e per migliorare l’estetica del tutto.
    In sostanza ho riempito gli incavi del traverso inferiore del serramento, posato per metà appoggiato sul davanzale in pietra esterno e per metà a sbalzo verso l’interno, con strisce di schiuma adesiva, poi ho fissato un profilo in mdf rivestito in melammina color ciliegio avanzato dall’armadio della camera e dello stesso spessore del davanzale con quattro staffe ad L tassellate al muro.
    Infine ho rivestito l’angolo con un angolare decorativo preformato in PSE, il più grosso che ho trovato, da 7x7cm, con la duplice funzione di ricoprire i 3 cm di pietra del davanzale esterno che sbordano verso l’interno del muro e di convogliare, grazie alla forma arrotondata, l’aria calda che sale del calorifero verso la stanza.

    Prima del lavoro
    davanzaleprima.JPG

    A lavoro finito
    davanzaledopo.JPG


    Comunque il fai da te nell’isolamento è una droga, quando inizi non puoi più smettere, cerchi tutti i possibili modi per aggiungere stati di schiuma e di polistirolo, isolare , schiumare, sigillare ovunque immaginabile e anche no!
    Ciao Antonio
    Nella recrudescenza che caratterizza l’agonia di ogni sistema, qui si pensa a un dopo imminente.

  2. #22
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Antonio!

    Scopo del 3d infatti è proprio fare una rassegna degli interventi fatti da tutti gli utenti mica solo da me! Anzi se vi torna in mente qualche discussione che contiene foto ed esempi realuizzativi inseritela!

    Meno male Antonio, a fare il soliloquio mi sento solo e faccio lavorare troppo i neuroni malati, e poi si vede....

    Comunque confermo riguardo l'effetto dopante, pensa che dopo i primi interventi mi sono fatto il corso di certificatore energetico... immaginavo un futuro a vendere la droga dell'isolamento termico a mezzo mondo! E in effetti...grazie a internet... lo stiamo facendo!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    Anche per i riflettenti, A MIO PARERE marca e soluzioni 'miracolose' possono essere ignorate specie se comportano un costo aggiuntivo.

    Io mi sono rifornito in centri edili e/o Leroy... poca spesa tanta resa
    grazie dei consigli!
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 29-11-2013 a 13:04 Motivo: citazione integrale rimossa

  4. #24
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Parlando ancora di infissi, nel 3d specifico c'è anche chi si è sostituito da solo i vecchi vetri con vetri più performanti.

    Vanno valutati pro:
    -ovviamente si risparmia

    contro:
    -le cerniere potrebbero non reggere il peso maggiore dei nuovi vetri- meglio forse evitare il triplo vetro
    -da verificare se è possibile portare in detrazione il solo cambio vetro
    -bisogna ovviamente saperci fare

    Se ne parla nel 3d e in particolare in questo post
    http://www.energeticambiente.it/sist...#post119440277
    e nei successivi
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  5. #25
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio

    Classico esempio di muffa dovuta al ponte termico (la soletta del soffitto) e all'umidità elevata presente spesso nel bagno.

    Ho deciso quindi di pannellare con EPS anche lì, ma non quello preaccoppiato con cartongesso ma solo EPS, tanto in alto non si tocca nè si appendono quadri.

    ciao riccardo
    dopo l'insufflaggio delle pareti e del soffitto con le palline di poslistirolo torno sul fantastico sito per il problema muffa/ponti termici in bagno.

    interessante il tuo polistirolo - senza cartongesso - incollato direttamente alla parete , potrei farlo anche io da sola sia sulla parete che sul soffitto, ma ti chiedo : e la barriera vapore?
    da quel che ho letto, se non interponi la barriera vapore fra l'esp e l'ampiente e pressocchè certo che in ambienti umidi ti ritrovi la muffa fra l'esp ed il muro ... è vero che non la vedi + però gli effetti malefici li hai tutti lo stesso ed a quel punto non puoi nemmeno + intervenire con una bella lavata alla varichina.
    resto in attesa del tuo "verbo" saluti a tutti
    chicca
    Ultima modifica di eroyka; 29-11-2013 a 12:15

  6. #26
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito Condensa interstiziale e barriera vapore: come farla con un montaggio fai da te

    La domanda di Chicca mi ha fatto notare che effettivamente ho trascurato un aspetto teorico/pratico importante.

    Per chi legge il forum la condensa interstiziale è problema noto, ricordo brevemente che è un fenomeno che si può verificare isolando dall'interno.
    In pratica l'isolante interno (come le pannellature) rendono il muro originario più freddo, proprio perchè blocca il flusso di calore che andava a scaldarlo. In caso di spessori di isolante elevati si può verificare che l'eventuale passaggio di aria e vapore attraverso l'isolante provochi una condensazione del vapore acqueo negli strati freddi di muratura o isolante.
    Si chiama condensa interstiziale; a differenza di quella superficiale non la vediamo (non crea muffa in superficie), ma se elevata può addirittura impregnare il muro e dare problemi strutturali.

    Nel caso dei pannelli da me utilizzati lo spessore è ridotto, quindi i programmi di simulazione non evidenziano il rischio. Con spessori più elevati (3-4cm) è a mio avviso sufficiente usare un materiale che faccia da barriera, quindi EPS estruso con pelle. I pannelli giallini (prima dell'imbiancata) sono appunto eps estruso con pelle.

    Per verniciarli però andrebbero carteggiati, e si perde in parte la barriera. Io ho fatto un 'cordolo' tutto intorno al pannello con colla tissotropica o silicone. In pratica impedisco all'aria di infilarsi in maniera consistente dai bordi.

    Quella poca aria+vapore che dovesse passare si distribuirebbe sui muri adiacenti, vista la limitata estensione, e rievaporerebbe senza problemi. Anche il muro verso l'esterno permette la rievaporazione.

    Insomma, l'unica precauzione che sento di raccomandare è quella di fare il cordolo di colla.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  7. #27
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti...ottima idea quella di aprire un thread sul "fai da te energetico"!!
    Condivido tutto quanto e' stato scritto fino ad ora, soprattutto quello che riguarda la dipendenza data dal faidate!! Hohihi
    Se posso permettermi vorrei fare solo alcuni appunti sui materiali da utilizzare per le sigillature....soprattutto se riguardano gli infissi dal lato esterno. Piuttosto che silicone acrilico e schiuma poliuretanica normale, meglio usare silicone a base di ms polimero (rimane molto più elastico e non fessura con il tempo oltre ad essere sovraverniciabile) e schiuma poliuretanica elastica. Vengo da una pessima esperienza di sostituzione infissi e ogni 12/18 mesi ero costretto a riprendere la sigillatura int/est con l'acrilico, del giunto muro-infisso. Da quando uso l'ms polimero non è più stato necessario alcun intervento!! La schiuma elastica, sempre per lo stesso principio, non si stacca (come avviene con quelle tradizionali) con le diverse dilatazioni dei materiali a contatto!
    Saluti Andrea

  8. #28
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da russo70 Visualizza il messaggio
    , meglio usare silicone a base di ms polimero (rimane molto più elastico e non fessura con il tempo oltre ad essere sovraverniciabile)
    Saluti Andrea
    grazie mille per la dritta, peccato che ho gia' dato il silicone acrilico, sara' per la prossima. Grazie mille

  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Red face

    grazie a Riccardo per la veloce risposta.
    dunque il polistirene bianco da una parte e giallo dall'altra è quello che ha già la barriera vapore?
    quando ho chiesto lumi al Leroy m. qui a roma mi han guardata come se fossi un marziano.
    secondo te 4 cm sono sufficienti per isolare il soffitto del bagno che sopra non ha copertura e perciò si vedono i ponti termici delle travi di cemento del soffitto?
    per favore non mi dire che tanto a roma fa caldo perchè il mio bagno è nel seminterrato , il soffitto a nord non prende mai sole e sopra c'è il pavimento dell'ingresso che per ovvie ragioni non posso rifare.
    ogni volta mi sembra di entrare in una cella frigorifera
    dimenticavo per il controsoffitto esp+cartongesso da 4 cm mi han chiesto "a nero" 500€ (nb il bagno è 3x2 mt) , ovviamente anche loro non sapevano nulla della barriera vapore ... santo forum

  10. #30
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    E...il cappotto esterno?

    Non si è mai cimentato nessuno? Solo io ho fatto questa pazzia?

    1.jpg

    Avevo una paretina semplice semplice... comprati pannelli da 10cm, incollati, tassellati, intonacati.

    Muro interno mooolto più caldo!

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa lightpower anche io avrei una rientranza del muro esterno (che da sul bagno del p.t. sempre freddo) da rivestire con cappotto...il mio dubbio riguarda la tassellatura...è necessaria un'attrezzatura specifica? Oppure basta un normale trapano? Hai qualche foto di come hai fatto tu? Grazie

  12. #32
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Grande Light! Cappotto esterno fai da te!

    @chicca: se devi isolare un bagno intero non basarti solo sul colore cerca di identificare marca e tipo, perfino al Leroy i pannelli sono marchiati!
    Dovrebbero essere polistirene estruso con pelle, cioè il più adatto è XPS con pelle. Per i cm più ne metti meglio sarebbe...

    Riguardo il caldo... beh allora sarebbero meglio materiali 'pesanti' (silicati, sughero lana roccia) ma il fai da te si complica, e comunque con spessori ridotti il miglioramento estivo sarà limitato ancora più dell'invernale
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  13. #33
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    il mio dubbio riguarda la tassellatura...è necessaria un'attrezzatura specifica? Oppure basta un normale trapano?
    prodotti-93069-rel7d8432cecdb54873a9e62e1bc3c7b923.jpg
    Di tasselli ne vanno messi di solito 4 negli angloi e 1 al centro:
    70.jpg

    Tieni conto che il tassello deve prendere nel pannello (10 cm) e anche un po' nella muratura (qualche cm, ma tanto i tasselli sono standard). Dipende da cosa devi bucare... io ho un tassellatore e ho usato quello, ma se hai mattone penso un trapano vada bene.

    Ecco come si mette la colla, stando attenti che non sbordi e non si infili tra un pannello e l'atro (ponte termico!:


  14. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    per isolare il soffitto del bagno che sopra non ha copertura
    Io avevo un problema simile nel bagno in montagna, ho posato questo "Rotolo in pellicole metallizzate e strati di ovatta Reflex mc9" preso al leroy che, essendo alluminato è già barriera al vapore, fissato su listelli di legno tassellati al soffitto e poi ho perlinato.
    Due giorni di lavoro e due giorni con le spalle indolenzite per aver manovarato il trapano verso l'alto per due giorni ma 3-4 gradi nel bagno li ho guadagnati.
    Ciao Antonio
    Nella recrudescenza che caratterizza l’agonia di ogni sistema, qui si pensa a un dopo imminente.

  15. #35
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buona domenica a tutti
    per polianto : io con quel rotolo ci ho rivestito la basculante di metallo del garage che ora è vivibile anche in pieno inverno e ottenendo anche buoni risultati sulla stanza che vi sta sopra.
    veramente avevo anche pensato di utilizzarlo in bagno, attaccandolo con qualche tassello con rondella in plastica direttamente al soffitto (senza interporre i listelli si può?) per me sarebbe + facile che incollare l'esp a soffitto .
    ma mio marito ha detto no al soffitto metallizzato.
    tu hai risolto con le perline in legno e per una casa in montagna è perfetto ma io a roma che ci metto?
    accetansi consigli

  16. #36
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate l'ignoranza ma mi viene in mente una domanda: se vernicio di bianco la parte di alluminio perderà il suo potere riflettente, ma perde anche il suo potere isolante?

  17. #37
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La modo corretto per posare i teli termoriflettenti multistrato è questo:
    - tasellare al soffitto dei listelli 2x4
    - fissare il telo ai listelli con sparapunti
    - avvitare con viti da legno dei listelli 2x4 attraverso il telo ai listelli sottostanti, posandoli a 90° rispetto ai primi
    - fissare il rivestimento finale, perline o cartongesso avvitandolo al secondo strato di listelli

    Io per ridurre di 2cm lo spessore del tutto (il mio bagno è bassotto) ho fissato il telo tassellando direttamente al soffitto i listelli sottostanti, ho cioè eliminato il primo strato di listelli.
    Mai l'avessi fatto, tra i fogli di alluminio c'è del tessuto non tessuto: il trapano nel fare il foro si pigliava un filo e lo tirava avvolgendolo alla punta, quindi ci ho messo molto più tempo del dovuto.

    Per cui è meglio fare il doppio strato di listelli, e al secondo strato puoi direttamente avvitare le lastre di cartongesso.
    Ciao Antonio
    Nella recrudescenza che caratterizza l’agonia di ogni sistema, qui si pensa a un dopo imminente.

  18. #38
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    la parte di alluminio perderà il suo potere riflettente, ma perde anche il suo potere isolante?
    L'alluminio isola non per conduzione (è un ottimo conduttore) ma perché isola dall'irraggiamento. Se lo colori di bianco vanifichi l'unica sua funzione, e rimane solo quella del pannello isolante.

    NB: la parte in alluminio va messa verso 'il caldo' non verso il freddo, così il caldo rimane dentro.

  19. #39
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    grazie ad entrambi per i chiarimenti

  20. #40
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Complimenti per la squadra operativa!
    Bel lavoro
    RemTechnology
    "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
    http://www.remtechnology.net - (v. 4.7 - Gennaio 2017) - RemTechnology 1999 - 2017
    ing.remtechnology@gmail.com
    Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

  21. RAD
Pagina 2 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FAI DA TE per i veicoli elettrici: foto, link discussioni nel forum, suggerimenti per i volenterosi!
    Da riccardo urciuoli nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 02-07-2015, 10:46
  2. solare termico acs (link foto tetto) help me
    Da specialhawk nel forum FAI DA TE per il risparmio energetico: foto, link discussioni, suggerimenti per i volenterosi!Solare TERMICO
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 17-06-2011, 21:13
  3. Repositorio link e idee per discussioni varie
    Da mariomaggi nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 11-11-2009, 22:21
  4. Discussioni, link, immagini mancanti che erano sul vecchio forum
    Da mariomaggi nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-05-2008, 08:37
  5. Risparmio energetico 55%
    Da Jamesdouglas82 nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-04-2008, 16:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •