ComproGreen.it
Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 10 12345678910 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 197

Discussione: FAI DA TE per il risparmio energetico: foto, link discussioni, suggerimenti per i volenterosi!

  1. #1
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito FAI DA TE per il risparmio energetico: foto, link discussioni, suggerimenti per i volenterosi!



    Ciao a tutti!

    In Energeticambiente è presente solo una sezione 'Fai da te' nella sezione Tecnica - solare; vi finiscono spesso discussioni che non sono attinenti al solare ma solo al fai ta te:
    Fai Da Te

    Probabilmente in futuro verranno create sezioni apposite fai da te nelle varie aree del forum, nel frattempo comincio a inserire discussioni specifiche che facilitino il ritrovamento di 3d 'dispersi' e siano magari di stimolo per attuare interventi o proporne di nuovi.

    Riguardo al risparmio energetico, io mi sono iscritto al forum qualche anno fa proprio perchè cercavo informazioni su piccoli interventi che avevo iniziato a realizzare per ridurre i miei consumi di gas metano.

    Comincerò quindi a inserire link e foto riguardo i miei interventi, sperando che altri contribuiscano a questo tentativo di archiviare idee e soluzioni realizzabili autonomamente, con soddisfazioni per il portafogli e per lo spirito dei bricoleur!

    E quindi ovviamente ecco a voi il link ormai abbastanza conosciuto al primo intervento di rilievo effettuato da me e altri utenti, l' INSUFFLAGGIO DELL'INTERCAPEDINE:

    http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

    Appena trovo il tempo inserisco i miei nuovi 'lavoretti': posa parquet con isolamento, sigillature infissi e cassonetti ecc ecc
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  2. #2
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho finalmente elaborato alcune foto!

    Comincio dalle foto 'storiche dei miei primi interventi...

    Il carotaggio per inserire una ventolina di estrazione aria umida in bagno:
    Allegato 34615
    L'infisso del bagno: schiumatura intorno al cassonetto (notate l'assenza di fessure tra cassonetto e muro) e inizio lavoretto per coprire il davanzalino con un micro cappotto interno, per eliminare freddo condensa e annerimento da muffa:
    Allegato 34616
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #3
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Olalaiiii! Ma qualcuno mi ascolta? Posso sperare in contributi di altri o mi devo rassegnare al soliloquio?

    Vi avviso che se non mi date soddisfazione le foto migliori le tengo da parte!

    Ok, vi presento il mio nuovo attrezzo. Ho cominciato a smontare gli armadi per mettere il parquet e ho preso un avvitatore.

    Finora ne ho fatto a meno, usavo il trapano ma è troppo grosso. Poi ho visto quelli a batteria, ma col mio uso saltuario mi girava troppo prenderne uno per magari scoprire dopo un anno che la batteria è andata!

    Quindi, girando nel Leroy per motivi di 'aggiornamento professionale' ho visto che esiste qualche ditta che pensa ai retrogadi come me, ed ecco a voi un fantastico avvitatore a 220V con il suo bel cavo di 6m!
    Allegato 34641
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    Il carotaggio per inserire una ventolina di estrazione aria umida in bagno:
    Allegato 34615
    Ti vorrei fare una domanda riguardo la ventolina, visto che l'ho montata pure io in un bagnetto senza finestra.
    Come hai risolto il discorso della temporizzazione? Mi sono trovato davanti a una scelta e non ho ancora capito se ho fatto quella giusta... Mi spiego meglio qui sotto...
    Dapprima avevo optato per un sensore a infrarossi passivi (quelli usati per accendere/spengere le luci al passaggio di una persona) che accendeva la ventola ogni volta che qualcuno entrava, e la manteneva accesa per un minuto circa dopo l'uscita. Qual'era il problema? Se entravo per un secondo (mi do il profumo ed esco), la ventola partiva inutilmente. Dopo una doccia invece, quel minuto era insufficiente a togliere l'umidità.
    Allora, consigliato dal venditore, ho montato un piccolo temporizzatore creato da chi fa quelle ventole e da collegare all'interruttore della luce interna. Queste le caratteristiche principali: per i primi 2 minuti circa, non parte la ventola (giusto il tempo di un bisogno veloce). Poi il tempo di accensione è proporzionale al tempo che rimane accesa la luce e ritarda lo spengimento della ventola fino a circa 15 minuti. Il problema in questo caso è che il temporizzatore non ha regolazioni e quei 15 minuti, anche se fai una doccia bella calda in inverno, sono decisamente troppi.
    In entrambi i casi, in inverno avere la ventola accesa inutilmente significa prendere aria calda dall'interno e spararla fuori! Non il massimo dal punto di vista del risparmio energetico...

  5. #5
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    io per ora la uso manualmente, con apposito interruttore vicino il lavello..
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dato che questa ventola serve per estrarre l'aria umida consiglio l'uso di modelli standard dotati di umidostato regolabile. Tutte le principali marche hanno almeno un modello a catalogo. Diversamente si possono reperire anche umidostati stand-alone da installare su ventole esistenti.

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel mio caso, visto che non ho finestre, serve pure per "cambiare aria" quando serve...

  8. #8
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito Infissi e dintorni

    Grazie per i contributi sulla ventola, passo ora a descrivere cosa ho fatto sugli infissi.

    La mia è una casa dei primi anni 90, intercapedine vuota e classici infissi a doppio vetro ancora in buono stato. Cassonetti invece abbastanza penosi anche se in legno.

    Eccovi la foto per descrivere meglio gli interventi:
    Allegato 34773

    Il primo intervento, purtroppo non documentato, è stato isolare internamente il cassonetto (fulmine blu) con pannelli di polistirene. Nel farlo ho cercato di ridurre l'ampiezza della fenditura verso l'esterno, e di pannellare sommando più pannelli sottili e verificando di non interferire con la tapparella (in particolare quando è tutta aperta e riempie di più il volume del cassonetto.

    Poi ho schiumato esternamente il cassonetto (fulmini neri) per chiudere gli spazi tra cassonetto e muro; in tal modo si riducono gli spifferi e gli anfratti in cui si annida lo sporco. Effetto estetico non male, perchè dopo aver rifilato la schiuma col taglierino è possibile verniciarla direttamente con pittura murale.

    La parete sottofinestra, più sottile, non ha quasi intercapedine quindi probabilmente il polistirene insufflato non l'ha interessata; per questo ho fatto un mini cappotto interno con pannelli di polistirene preaccoppiato a cartongesso.
    Quindi la parete, che prima finiva in corrispondenza della freccia bianca, ora viene più avanti (fulmine rosso). L'altro fulmine rosso indica analogo 'microcappotto' fatto sullo stesso piano per ricoprire il muro sottile che corre intorno all'infisso, tipica sede di muffa (poco o niente nel mio caso a dire il vero).
    Non ho tirato il tutto a filo muro perchè le mie finestre sono con davanzalino per affacciarsi e diventava scomodo, inoltre così si aprono come prima senza urtare i pannelli aggiunti.
    Il davanzalino (fulmine giallo) è roba Leroy. Oltre al fatto estetico in realtà copre un pannello di 2cm di EPS incollato sopra il davanzalino in marmo preesistente. Ho così eliminato o per lo meno ridotto anche quel ponte termico.

    Infine il calorifero (freccia rossa): oltre ad averlo cambiato (l'originale era orrendo) ho posizionato dietro il classico pannello riflettente. Visto che la parete è in quel punto isolata dal cappottino, ho tagliato per motivi estetici il pannello più piccolo del termoarredo in modo che non si veda.
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 14-11-2013 a 21:48
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio

    Poi ho schiumato esternamente il cassonetto (fulmini neri) per chiudere gli spazi tra cassonetto e muro;
    A me hanno consigliato di mettere del silicone acrilico vernicialbile per chiudere gli spazi tra cassonetto e muro, è uguale ? Che schiuma hai usato ?
    Grazie
    Ciao

  10. #10
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    magari perchè tu hai pochi mm di spazio...

    io avevo un paio di cm ai lati e 4-5cm in alto, il grosso l'ho riempito con pannelli di polistirene per risparmiare, poi per sigillare il tutto e livellare schiuma in bombolette, se hai meno di 1cm, direi fino a 3-4mm, allora si che puoi siliconare.

    Una qualsiasi schiuma poliuretanica in bomboletta va bene, si vende nei centri brico; occhio a metterne poca alla volta perchè dilata molto e se esageri cola dappertutto, usa nastro di carta e giornali per delimitare la zona come quando imbianchi.
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  11. #11
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito Muffa, ponti termici e cappottino interno

    Arieccomi, ora un paio di foto di un annetto fa. Sempre l'infisso del bagno...

    Dopo l'insufflaggio, ma forse semplicemente perchè col passare degli anni la muffa tende ad aumentare, mi era venuta fuori un po' di muffa in alto sulla parete esterna del bagno.
    Classico esempio di muffa dovuta al ponte termico (la soletta del soffitto) e all'umidità elevata presente spesso nel bagno.

    Ho deciso quindi di pannellare con EPS anche lì, ma non quello preaccoppiato con cartongesso ma solo EPS, tanto in alto non si tocca nè si appendono quadri.

    Ecco i pannelli appena incollati, per motivi estetici li ho fatti alti e sporgenti come il cassonetto:
    Allegato 35043

    E dopo l'imbiancata:
    Allegato 35044

    Nella foto si vede anche il davanzale finito.

    Alla prossima!
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  12. #12
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Di isolamento davanzali e caloriferi si parla anche qui:
    isolamento davanzali
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Complimenti ottimo lavoro, venuto molto bene.

    Quote Originariamente inviata da riccardo urciuoli Visualizza il messaggio
    magari perchè tu hai pochi mm di spazio...
    Infatti per me va benissimo il silicone. Grazie della consulenza.
    Ultima modifica di riccardo urciuoli; 28-11-2013 a 18:02 Motivo: post consecutivi

  14. #14
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate ma non resisto, inquino il 3d con una grossa cavolata ... sto per finire la posa del parquet, un vero delirio più che altro per i lavori di contorno!
    Tra quelli che mi vengono in mente: sollevamento porte interne, taglio blindata, schiuma nelle fessure sotto i battiscopa (odio polvere e insettini) cambio battiscopa, smontaggio e rimontaggio mobili e conseguente (causa moglie...) pulizia accurata di libri, ammennicoli e tutti gli anfratti dei mobili (spalle e retro compresi)...qualche nuova traccia per cavi elettrici, qualche staffa nel muro da spostare... punti da reimbiancare...

    Insomma lavorando quasi solo il weekend ci metterò 1 mese e mezzo! Dopo il ripristino di Eli è il mio 2o lavoro di 'extreme do it yourself', ed entrambi fatti nel 2013! Ho bisogno di una pausa di riflessione!

    Per gli ultimi lavoretti mi sono deciso a chiamare un'impresa, eccoli prima di mettersi all'opera:

    Allegato 35173
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  15. #15
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Che squadra che hai chiamato, fantastica. Pero' c'è qualcosa in loro che mi sfugge......

  16. #16
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    oh cavoli, non c'è il certificatore matto che ha deciso di mettere il sughero sotto il parquet per aumentare l'isolamento...però che ci volete fare, fa l'ingegnere fighetto e non si mischia con la manovalanza di cantiere...
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  17. #17
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Richi, ottimo lavoro!
    un paio di informazioni: che tipo di pannelli hai messo dietro i caloriferi? e dove li hai reperiti?

  18. #18
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da robertin_78 Visualizza il messaggio
    Ciao Richi, ottimo lavoro!
    un paio di informazioni: che tipo di pannelli hai messo dietro i caloriferi? e dove li hai reperiti?

    attendo anche io notizie su dove trovarli, io ho cercato un po in rete ed ho trovato questi, ma non saprei se ne vale la pena...:

    Radflek -Pannelli riflettenti per termosifoni-Il Portale del Sole

  19. #19
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Erano pannelli comprati in un centro edile, cartongesso preaccoppiato a 3 o 4 cm di polistirene. Li vendevano in misura 3mx1,2m e con 1 o 2 ho fatto tutti i 'mini e microcappotti'.
    Marca ignota, so che li fanno anche ditte note e specializzate in isolamenti termici (es la knauf se ricordo bene) ma in un impiego di metrature così limitate va bene tutto direi...

    A rifarlo oggi forse metterei solo EPS: a parità di spessore isola di più (il cm di cartongesso isola niente) e li in basso di solito non si appende niente, e il battiscopa ripara dagli urti dati durante le pulizie.
    Quello preaccoppiato con cartongesso è già pronto per essere imbiancato, ma pesa un accidente ed è un po' più difficile da incollare (finchè la colla non fa presa tende a cadere per il peso)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  20. #20
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate mi sono sovrapposto a cuso, meglio chiarire.
    Il pannello in polistirene (fulmine rosso nella foto) è cosa diversa dal pannello riflettente (freccia rossa).

    Su pareti disperdenti i pannelli riflettenti fanno qualcosa, riducendo il calore che andrebbe verso la parete sottile. Se si fa anche il cappottino interno con EPS il pannello riflettente incide meno sul risparmio, e visto che (mia opinione) non è il massimo esteticamente, specie con caloriferi 'belli' tipo quelli da arredo, che tra l'altro lasciano intravbedere molto il muro dietro, lo si può evitare o ritagliare più piccolo del calorifero in modo che non si veda.

    Anche per i riflettenti, A MIO PARERE marca e soluzioni 'miracolose' possono essere ignorate specie se comportano un costo aggiuntivo.

    Io mi sono rifornito in centri edili e/o Leroy... poca spesa tanta resa
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  21. RAD
Pagina 1 di 10 12345678910 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. FAI DA TE per i veicoli elettrici: foto, link discussioni nel forum, suggerimenti per i volenterosi!
    Da riccardo urciuoli nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 02-07-2015, 10:46
  2. solare termico acs (link foto tetto) help me
    Da specialhawk nel forum FAI DA TE per il risparmio energetico: foto, link discussioni, suggerimenti per i volenterosi!Solare TERMICO
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 17-06-2011, 21:13
  3. Repositorio link e idee per discussioni varie
    Da mariomaggi nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 11-11-2009, 22:21
  4. Discussioni, link, immagini mancanti che erano sul vecchio forum
    Da mariomaggi nel forum Comunicazioni al Forum e dal Forum
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 01-05-2008, 08:37
  5. Risparmio energetico 55%
    Da Jamesdouglas82 nel forum LEGGI e FINANZIAMENTI FER
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-04-2008, 16:10

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •