Mi Piace! Mi Piace!:  15
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  5
Pagina 3 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 60 su 213

Discussione: Raffrescamento a Pavimento/soffitto/pareti radianti: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI

  1. #41
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Si infatti,,in inverno hai piu acqua in casa che fuori..se ricambi, la butti fuori (ma in inverno bisognerebbe tenerla dentro per evitare di scendere troppo, altrimenti le mucose seccano)..in estate ne hai tanta in casa come fuori... se in casa deumidifichi, meglio non ricambiare troppo..se non deumidifichi, ricambiare serve a poco (nulla).
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  2. #42
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualcuno sa darmi info in caso di pavimento rivestito in cotto vero e non piastrelle in gres, in merito al raffrescamento radiante ?

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

  3. #43
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti..
    qualche giorno fa ho voluto provare il raffrescamento radiante e ho avuto non pochi problemi riguardo alla condensa.
    premetto che la mia zona é parecchio umida a causa del mare..e io non ho usato alcun tipo di deumidifica.
    ho mandato acqua a 18 gradi..e ho notato dopo qualche ora questo:
    1) la temperatura in casa non é diminuita..so di avere un sistema con tanta inerzia ma speravo che dopo 4/5 ore qualcosa si sentisse..invece poco o nulla..se non il pavimento freddo (molto confortevole però..a mio avviso)
    2) in bagno, dove il passo é 7,5 invece del 15 degli altri locali, si è creata condensa per terra..

    ora vi chiedo..secondo voi oltre a deumidificare (con deu portatile..per ora) avrebbe senso non alimentare i bagni, dove il passo é fitto, per evitare condensa?
    Ma poi..io mi aspettavo condensa sotto i 16/17 gradi..già a 18 no..che dite?

    grazie in anticipo per qualsiasi consiglio..
    marco

  4. #44
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao quanti gradi hai in casa? Se c'è molto caldo può essere che condensa a 18° invece che 16° o meno.
    Io sono ignorante, ma la prima cosa che farei è alzare la T.
    Poi attaccare deu, ma dubito che un deu di quelli standard faccia qualcosa, io lo uso per asciugare i panni.
    Zona climatica E 2790 GG / superficie 97m² / T. di progetto ​-/ PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split / Hybridcube 300l / VMC Zehnder ComfoAir 180 / 6,24 kWp di fotovoltaico QCells 260W inverter ABB PVI 6000 attivo dal 24/08/2017 / Dati in tempo reale della mia stazione meteo davisVP2: http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni

  5. #45
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    27 gradi..umidità non saprei ma altina..
    se alzo T non raffredda granché..ma forse é solo questione di tempo..boh..
    sicuramente la casa non ha cappotto..quindi disperde parecchio..credo che anche questo incida..

  6. #46
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Così non può funzionare. A diagramma con 26°c in casa hai condensa a 19°c con ur65%. Uno split mono decoroso in deumidifica L'hai valutato?

  7. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho usato tranquillamente raffrescamento radiante (a soffitto/parete) con deumidificatore portatile. Nel tuo caso, il raffrescamento a pavimento e' meno efficace, poi, senza cappotto, non puoi pretendere granche', dovresti probabilmente lasciarlo acceso tutto il giorno. Comunque devi tenere umidita' relativa a 60% o meno per non avere condensa.
    Il comfort ideale e' avere un condizionatore split che abbassi l'umidita' e poi mantenere fresco con il radiante.
    Padova (zona E, 2383 gg), casa di 100mq, due piani accostata, classe C, 2 persone, pdc ecodan 4 kW + hybridcube 300l, radiante a secco a soffitto/parete, 4.5 kWp FV su falda ESE, induzione, VMC VL-100, prelievo annuale 1500 kWh

  8. #48
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da illupus Visualizza il messaggio
    Il comfort ideale e' avere un condizionatore split che abbassi l'umidita' e poi mantenere fresco con il radiante.
    farò così..cerco un condizionatore fisso ad un prezzo decente e lo metto.
    anche perché il problema c'è solo di notte a finestre chiuse..di giorno mia moglie mai permetterebbe di tenere chiuse le finestre..quindi impossibile utilizzo h24 :-)

    grazie mille per i consigli

  9. #49
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa, ma come pretendi di raffrescare con le finestre aperte? E' assurdo che ci sia gente cosi'...
    Padova (zona E, 2383 gg), casa di 100mq, due piani accostata, classe C, 2 persone, pdc ecodan 4 kW + hybridcube 300l, radiante a secco a soffitto/parete, 4.5 kWp FV su falda ESE, induzione, VMC VL-100, prelievo annuale 1500 kWh

  10. #50
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kurdo Visualizza il messaggio
    ..
    .. .
    anche perché il problema c'è solo di notte a finestre chiuse..di giorno mia moglie mai permetterebbe di tenere chiuse le finestre..quindi impossibile utilizzo h24 :-)
    ..
    ..
    in teoria andrebbe fatto il contrario, di giorno tutto chiuso e muovi con ventilatori poi la notte tutto aperto che entra aria fresca

    Aprire le finestre di giorno in estate è come accendere il riscaldamento, immetti calore in casa.
    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk

  11. #51
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quoto, dove vivo adesso, zero isolamento, infissi in alluminio scadentissimi, per tenere una temperatura decente devo tenere tapparelle chiuse e finestre chiuse, solo quando cala il sole spalanco tutto. Cosi riesco a tenere max 26° in casa.
    Mia mamma che di giorno apre, arriva a 30° (come fuori).
    Penso comunque di non fare niente di eccezionale, se fuori ci sono -10° e tieni finestre aperte, puoi scaldare quanto vuoi ma avrai freddo. Uguale è il contrario.
    Zona climatica E 2790 GG / superficie 97m² / T. di progetto ​-/ PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split / Hybridcube 300l / VMC Zehnder ComfoAir 180 / 6,24 kWp di fotovoltaico QCells 260W inverter ABB PVI 6000 attivo dal 24/08/2017 / Dati in tempo reale della mia stazione meteo davisVP2: http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni

  12. #52
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah..non so da cosa abbiate capito che raffresco mantenendo le finestre aperte..però se vi piace pensarlo a me va bene lo stesso.
    Spiego meglio il resto..per chi vuole leggere le righe (e NON tra le righe come fatto fino ad ora): vivo a 50 metri dal mare..di giorno c'è sempre un bel vento che fa girare l'aria in casa e di conseguenza teniamo le finestre aperte perché non amiamo tapparci in casa (sono scappato dalla pianura padana per non vivere tappato in casa)..ovvio che in questi frangenti NON accendo alcun tipo di raffrescamento.
    Di notte il vento si ferma e dunque ci sarebbe la necessità di raffrescare..ma, come detto, vuoi perché il radiante ha troppa inerzia vuoi perché non deumidifico a sufficienza..il risultato non è soddisfacente.
    A breve metterò uno split aria-aria e problema risolto..poca inerzia e zero problemi..se basta uso quello altrimenti ci aggiungo il radiante.
    Questi i fatti..il resto sono congetture strane..

  13. #53
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    @Kurdo. A me basta che ti sei trasferito al mare..... Il resto non interessa ....

  14. #54
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche io non amo vivere tappato in casa (e non abito in pp), ma quando fa 30 gradi, ventilato, perchè qui in montagna è sempre ventilato, l'aria che mi entra in casa è 30° c'è poco da fare. Se in più passa sul mare prima di entrarmi in casa, sarà ancora più umida e se in casa ho 25° ne percepisco 30.
    Secondo me dovresti provare a deumidificare.
    Zona climatica E 2790 GG / superficie 97m² / T. di progetto ​-/ PdC Panasonic Aquarea Gen. H 9kW split / Hybridcube 300l / VMC Zehnder ComfoAir 180 / 6,24 kWp di fotovoltaico QCells 260W inverter ABB PVI 6000 attivo dal 24/08/2017 / Dati in tempo reale della mia stazione meteo davisVP2: http://www.centrometeolombardo.com/c...tType=Stazioni

  15. #55
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    kurdo vai su ebay/amazo o qualunche shop online....cerca il mono split + economico e hai risolto tutti i problemi.
    spendi il meno che riesci visto il tuo utilizzo!

  16. #56
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si..infatti..ho fatto proprio questo..non su Amazon ma ho trovato un'offerta all'unieuro qui vicino e ho preso un samsung da 12000 btu..devo solo aspettare che l'installatore lo monti..spero presto :-)

  17. #57
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    ottimo.
    se riesci a stare con acquisto + installazione sotto i 600 eurozzi hai fatto l'affare

  18. #58
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti,
    ho comprato da 2 anni un appartamento di nuova costruzione in classe A (provincia di Milano), dotato di riscaldamento/raffrescamento radiante a pavimento con pdc condominiale.
    Il raffrescamento è integrato da ventilconvettori canalizzati a soffitto (che prelevano l'acqua fredda così come arriva dalla pdc, prima del miscelatore).
    La regolazione avviene tramite sistema domotico knx con sensori temperatura in ogni locale.
    Quando è attivo il raffrescamento trovo che l'aria risulti "pesante", non so se perché riduciamo senza rendercene conto i ricambi d'aria (apertura finestre) o se perché l'impianto non riesce a contenere a sufficienza l'umidità.
    Con questo tipo di impianti mi pare di capire che la VMC non sia la soluzione: come procedere allora?

  19. #59
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi hanno sconsigliato di utilizzare la vmc per deumidificare con il radiante a pavimento, dicendomi che servirebbero dei deumidificatori veri e propri.
    Sto pensando di abbandonare l idea e passare a un sistema a split, più semplice da gestire, forse.
    Qualcuno ha felice esperienza di utilizzo di raffrescamento a pavimento con vmc deumidificante?

  20. #60
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Cargo. È possibile che in casi estremi estivi la VMC termodinamica vada in sofferenza.
    Esistono alcuni casi nel forum.
    Con deumidificatori non ci penserei neanche. Rumore, apparecchi energivori e aria tiepida buttata in casa in piena estate.....
    Con lo split avrai massimo rendimento ma con qualche preoccupazione in più sul livello di ur% da mantenere.
    F

    Inviato dal mio SM-G920F utilizzando Tapatalk

  21. RAD
Pagina 3 di 11 primaprima 1234567891011 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Riscaldamento a Pavimento (pavimento radiante): QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da a.diabatico nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 6303
    Ultimo messaggio: 13-08-2019, 16:29
  2. Riscaldamento a pareti/soffitto radiante: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Paolocippo nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 247
    Ultimo messaggio: 29-04-2019, 18:42
  3. info pavimento e pareti radianti
    Da CRISTIANCUSTOM nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 20-01-2016, 10:16
  4. Pannelli radianti: Pavimento o soffitto ????
    Da corel68 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 14-04-2008, 22:44
  5. Pannelli radianti pavimento o soffitto
    Da Ergofatto nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20-04-2007, 00:20

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •