Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 30

Discussione: effetto venturi

  1. #21
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao enry51,

    Quote Originariamente inviata da enry51 Visualizza il messaggio
    il foglio era piccolo ma se fermavo l'aspirazione del bidone il fumo non entrava piu nel camino ma andava per la stanza.Lore poi non consideri che la prova l'ho fatta a camino e canna fredda?
    Ho capito però il fumo generato è poco e l'attuale foro riesce a sopperire, ma quando il tc funziona, il fumo da smaltire é molto di più.
    Il problema è che non riesci a prelevare aria da una stanza anche mettendo motori potenti che vuoi, se non ne rientra tanta uguale, e l'unico punto che ha per rientrare è il foro del 10 che hai o gli eventuali spifferi dei serramenti o se apri una finestra.

  2. #22
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao Lore.in effetti devo dire "mea culpa"non mi sono spiegato.io il foro di 10cm intendevo quello che entra nel camino da dietro e alimenta la combustione che a vetro chiuso ha un tiraggio ottimo e aspira aria dalla veranda che è chiusa da una vetrata la quale veranda ha un foro sul muro esterno di diametro cm15.il pro blema si presenta solo aprendo il grande sportello del camino esce un po di fumo e non sempre a volte appena a volte di piu.
    appunto perche il male è poco penserei di poterlo risolvere.poi nessuno mi vieta al momento di usare il ventilatore di aprire leggermante la finestra della veranda,che è separata dalla cucina da una porta.mah......sarei prudentemente fiducioso.vado con calma facendo tutto smontabile per ripristinare tutto come prima se il lavoro non funzionasse.ora ho studiato le piastre inox da saldare allo sportello con il tubo diam.40mmche va all'interno della canna sfilabile per poter pulire il camino...speriamo.faccio da me e soldi pochi.quando comprero il motore ,allora devo essere sicuro,quello costa e poi lo vorrei con il variatore o a piu velocita e costa di piu...ce la faro????

  3. #23
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    ... ti chiedevo se era un termocamino perchè si nota molta condensa (nero lucido sulle pareti) che significa che non hai un sistema anticondensa efficace installato, o mal regolato.

    Come vedi le pareti del termocamino, saranno peggio quelle della canna fumaria, e anche il suo diametro interno netto, ovvero il reale meno tutta la fuliggine incrostata sulle pareti.

    Già questo è sufficiente per far funzionare male una canna fumaria costruita correttamente.

    Il problema di tiraggio che noti, quindi potrebbe essere questo, generato dalla cattiva gestione delle T dell' acqua presenti nel termocamino.
    Il secondo problema che potrebbe sorgere è quello dell' autocombustione della canna fumaria, che potrebbe succedere in qualsiasi momento.

    Le mie sono solo ipotesi. Dovresti verificare la situazione reale della canna fumaria, in caso pulirla, e dopo regolare meglio le T dell' acqua di funzionamento, dipende da che tipologia di termocamino, presenza o non di una centralina elettronica di controllo, o altro sistema anticondensa.

  4. #24
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si è un termocamino di vecchia concezione20170530_000117.jpg....ma credi va allagrande.lo accendo a novembre e sta acceso notte e giorno fino a aprile.la mattina (cè sempre un minimo di brace e sembra impossibile che si possa riaccendere)basta mettere due legnine secche aprire lo sportello sotto e due minuti e si riaccende.regolazioni non ce l'ha.il fuoco sta sopra i tubi dove circola l'acqua1.jpg
    e piu in alto ci sono tre canale dove passa l'acqua ugualmente2.jpge viene scaldata proprio dalla fiamma.essendo dentro ai tubi e la canale l'acqua credo,sto parlando da novizio, che un po di condensa ci possa stare .la canna fumaria in laterizio e rivestita internamente di tubo inox è pulitissima senza la minima incrostazione(a primavera la pulisco).in effetti quando non era rivestita internamente di inox prese fuoco.impressionante...al camino sembrava lo scarico di un missile...grande paura..ma non schianto niente.la canna in laterizio divento dentro come nuova.presi l'occasione e la rivesti all'interno di acciaio.feci un gran bel lavoro.ragazzi sono contento dell'impegno che cè in questo forum per cercare le soluzioni ai problemi.anch'io faro la mia parte(ci vorra del tempo)e postero l'evoluzione dei lavori.puo' tornare utile.

  5. #25
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao enry51,

    vedendo come è fatto il tc credo che sarà molto difficile risolvere il tuo problema, anche con una presa d'aria più grande, perchè è proprio un tc di vecchia concezione, perchè il problema è proprio la porta sviluppata molto in altezza e non in larghezza, te lo dico perchè una volta i camini erano tutti così con la bocca molto alta rispetto alla larghezza e usciva sempre il fumo, bastava "chiudere", ridurre l'altezza che il fumo non usciva più.

  6. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    largo92cm alto 67cm.ho fatto un pessimo"ridimensiona"

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao enry51,

    in effetti dalla foto non sembra assolutamente avere quelle misure

  8. #28
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Lore in realtà ha ragione, nel senso che quella porta si apre a libro, non è la classica scorrevole dal basso verso l' alto!

    Forse la soffiante ad effetto venturi è l' unica soluzione, ovvero attivandola per qualche secondo solo quando si apre la porta per il carico legna nel termocamino, magari tramite un piccolo interruttore piazzato li vicino!

    Ok per pe la canna fumaria, se pulita è buon segno!

  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ok.momento di stasi,preparazione tubo e attacco alla canna fumaria definitivo.una volta pronto il lavoro e montato (poca spesa fo da me)dovro' trovare un soffiatorein prestito e fare la prova accendendo anche il camino.se va bene allora potro' spendere dei soldi per un buon motore.mi sembra ragionevole!se non andasse bene taglio il tubo all'interno e buonanotte.comunque sono fiducioso
    (cercasi consigli sui Watt del motore-m.cubi aria all'ora- giri motore.meglio piu giri o meno poi meglio piu aria o meno?)

  10. #30
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la combinazione migliore secondo voi qual'è:
    1parecchi giri motore e parecchi m.cubi aria di spinta
    2pochi giri motore e poca aria di spinta
    la scelta del motore soffiante non è semplice.
    è preferibile piu bar di pressione o piu volume(m3 aria)di portata.
    guardando i dati di soffianti sembra che:
    a maggiore portata diminuiscono i bar,
    a minore portata aumentono i bar.
    non so come è pensato l'effetto venturi o meglio di cosa ha bisogno perche funzioni,praticamente maggiore volume d'aria o maggiori bar?
    questo credo che sia il nocciolo della questione.

  11. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. tubo di venturi applicato a una turbina eolica
    Da dannyboy nel forum EOLICO
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 12-11-2016, 11:22
  2. idea eolico...... (venturi)
    Da superlele77 nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 20-06-2013, 13:38
  3. Applicazione effetto Venturi/eiettore
    Da Lupino nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 30-08-2011, 16:58
  4. VAWT ad effetto venturi
    Da biker.twin nel forum Asse VERTICALE - prodotti commerciali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 06-12-2008, 19:46
  5. Tubo Venturi
    Da simply78 nel forum Asse VERTICALE - prototipi privati (Fai-Da-Te Mini-micro eolico)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 02-05-2008, 22:25

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •