Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 13 su 13

Discussione: Riscaldare casa 2 piani con pellet no termosifoni

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Riscaldare casa 2 piani con pellet no termosifoni



    Buonasera a tutti, avrei bisogno del Vostro aiuto e competenza in materia.
    Sono profano del settore ed ho questa dubbio sull'acquisto di una casa in campagna (zona climatica D - 1845 gradi giorno) su come riscaldarla. Premetto che la casa non ha termosifoni e non ci arriva il metano e neanche il GPL, è a due piani di circa 65 mq l'uno, di cui un piano con i soffitti di 2,10 mt (condonati) e l'altro di 2,70 mt, collegati da una scala a chiocciola interna. Sarei orientato sulla stufa a pellet, una per ogni piano, oppure una sola al piano inferiore visto che non vorrei fare troppi lavori di muratura per canalizzare considerato che gli spazi sono piccoli e i lavori comporterebbero una perdita di estetica degli stessi.
    Escluderei, per la spesa e lo stesso problema dei lavori, installare termosifoni e/o caldaie.
    Secondo Voi potrebbe bastare una solo stufa a pellet al piano inferiore (quale potenza?) oppure meglio una stufa per ogni piano (quale potenza?)? Al piano inferiore dovrei scaldare soggiorno/cucina/studio e sopra le camere/bagno. La casa è isolata e indipendente ed è scarsamente coibentata soprattutto al piano inferiore (c'è un po' di umidità agli angoli delle pareti).
    Grazie a tutti anticipatamente, buona serata, Giorgio

  2. #2
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Pochi dati... classe energetica? Come era riscaldata, hai le bollette o letture contatori degli anni precedenti?

    Il consiglio ovviamente è isolare prima, per quanto possibile.

    Sul pellet sono poco informato, specie sui costi, ma a mia sorella avevo fatto presente la scomodità (lei è primo piano senza ascensore)
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Riccardo per la risposta, attualmente la casa è utilizzata solo come casa vacanze nel periodo Primavera/Estate, ed ha al piano superiore pompa di calore/climatizzatore ed al piano inferiore piccole stufette elettriche. Non ho nè bollette nè letture, la classe energetica chiaramente è la G perchè senza riscaldamento penso che venga assegnata quella. Dimenticavo, l'acqua calda sanitaria viene fornita tramite due distinti boiler uno per piano.
    Sono al corrente della scomodità del pellet, ma non vedo alternative visto la mancanza dell'allaccio alla rete metano ed i termosifoni


    .....
    Ultima modifica di scresan; 27-11-2017 a 23:13

  4. #4
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao con le pompe di calore al primo piano direi di puntare ad una sola stufa al piano terra.

    Per l' acs se la casa usata poco, meglio i semplici boiler elettrici. Se utilizzata abbastanza potresti pensare ad un boiler a pdc se l' impianto dell' acs e unico fra i due piani, anche se i due boiler separati mi dicono di no!

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta, la casa sarebbe utilizzata tutti i giorni, se decideremo di comprarla, adesso è utilizzata come casa vacanze. I due boiler sono separati, uno piccolo al basso e uno 80 l al piano sopra.
    Per una sola stufa al piano terra, intendi una canalizzata che convogli il calore anche sopra nelle camere ?
    Non ho capito cosa è un boiler a pdc (scusa l'ignoranza)

    ......
    Ultima modifica di scresan; 27-11-2017 a 23:13

  6. #6
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Tipo e solo per esempio uno di questi:

    BOILER POMPA DI CALORE ARISTON NUOS 80 SPLIT EVO ERP MODELLO 2016 | eBay

    Sotto la stufa a pellet, che essendo in grado di modulare la potenza abbastanza bene (dipende dal modello, ma in generale lo fa) ti tiene in T il piano terra, sperando che sia openspace. Supra i condizionatori in pdc per gestire camere e bagno.

    Del resto non hai tubazioni per distribuire il calore in tutte le stanze con termosifoni.

    Oppure costruire ex novo un sistema con battiscopa riscaldanti e tubazioni in rame a vista con relativa termostufa al piano terra o caldaia vera e propria (se hai a disposizione una piccola stanza, angolo dove sistemare il tutto). Oppure una pdc monoblocco da sistemare nel giardino e collegata con 2 tubi isolati all' impianto......

    Chiaramente parli di poco isolamento dei muri ed umidità, ed anche li i sistemi per migliorare ci sono, e direi che diventano indispensabili se andrai a abitare di fatto sempre in quella casa.

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, si la parte sotto e quasi tutta open space (a parte uno studio con una parete in carton gesso che potrei buttar giù) quindi andrebbe bene,. In questo modo escluderesti la canalizzazione della stessa al piano superiore utilizzando il Boiler PDC, che se non ho capitomale, comanderebbe anche le pompe di calore/condizionatori già esistenti al piano superiore con consumi inferiori agli stessi collegati attualmente all'Enel.

    Grazie ancora

    ......
    Ultima modifica di scresan; 27-11-2017 a 23:10

  8. #8
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse mi sono spiegato male:

    1- ok per stufa a pellet al piano terra
    2- usare le pdc attuali al primo piano
    3- boiler con pdc per produrre acs, se i tubi dell' acqua calda fanno parte dello stesso circuito, non se ci sono due circuiti separati o fra i due piani.

    Oppure al posto dei termosifoni installare un impianto con i battiscopa riscaldanti collegati attraverso tubi in rame a vista ed in tutta la casa, e chiaramente una termostufa collegate all' impianto.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao grazie,
    adesso ho capito, ad ogni modo preferirei non usare i PDC già esistenti perchè per tutta la stagione invernale mi costerebbero di energia, immagino ma non sono sicuro, più di quel che consuma una stufa a pellet.
    Infatti ho il dubbio se fare due stufe o una al piano sotto canalizzata sul sopra, però sul pellet non ho la minima idea ed esperienza

    P.S. Si i circuiti sanitari dei due piani sono separati perchè al momento sono due appartamenti indipendenti da collegare con una scala interna a chiocciola


    Note di Moderazione:
    Non serve quotare messaggi precedenti regola n.3/D del forum! Grazie

    Ultima modifica di scresan; 27-11-2017 a 23:13

  10. #10
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Direi che dipende dal contratto che hai, ovvero dal 2018 il costo dell' energia elettrica è diminuito (hanno aumentato i fissi) e quindi non ci sono lepenali di un tempo se superi i 3300 kWh/anno.

    Voglio dire che potresti considerare simile il costo del kWh termico generato dalle pdc e quello della stufa a pellet.

    In piu' l' apertura della scala ti porterà in alto il calore del piano terra, diminuendo di fatto il fabbisogno termico del primo piano!

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il contratto andrebbe fatto nuovo, per cui se esiste questa possibilità contrattuale favorevole, e da come mi dici i consumi fra PDC e pellet sono simili, non sarebbe così male come soluzione.
    La stufa al piano inf. (non canalizzata) sarebbe forse meglio posizionarla vicino alla scala che porta al piano sup. per far arrivare più calore? o forse sarebbe il caso di comprarne una abbastanza potente e che possa essere canalizzata in un secondo tempo se le PDC non bastassero di sopra.
    Queste le medie climatiche della zona
    Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre
    Temperatura media (°C) 6.8 7.3 9.6 12.5 16.1 20.1 23 23 20.1 15.5 11.1 7.6
    Temperatura minima (°C) 3.5 3.7 5.6 8.1 11.4 15.1 17.6 17.8 15.3 11.4 7.7 4.5
    Temperatura massima (°C) 10.1 11 13.6 16.9 20.9 25.1 28.4 28.3 24.9 19.7 14.5 10.8
    Grazie e buona giornata

    Giorgio

  12. #12
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    E' una possibile soluzione economica per riscaldare casa tua. Non sarà un riscaldamento radiante con climatica, ma qualche volta ci si puo' accontentare!

    La stufa a pellet al piano terra direi che andrà posizionata vicino alla canna fumaria, ed anche se non conosco la planimetria di casa tua, non la metterei troppo vicina alla tromba delle scale, rischi che il calore vada tutto e troppo in alto!

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si giusto, anche secondo me, con quello che c'è penso sia la soluzione più economica per stare al caldo e non spendere uno sproposito.
    Grazie :-)

  14. RAD

Discussioni simili

  1. Stufe a pellet e casa su due piani
    Da glm2006italy nel forum Stufe
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 11-11-2016, 10:34
  2. riscaldare 70 mq di casa con stufa a pellet/legna
    Da jacora nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 05-01-2014, 21:20
  3. idrostufa a pellet per casa di 3 piani di 40 metri quadri
    Da giovanni1970 nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12-11-2013, 18:28
  4. Riscaldare casa di campagna su due piani
    Da elfodimare nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 24-01-2013, 18:23
  5. COME RISCALDARE TUTTA LA CASA CON UNA STUFA A PELLET
    Da vascomark nel forum Fai Da Te
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 18-10-2006, 10:50

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •