i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Impostazione caldaia a condensazione su impianto a pavimento

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Impostazione caldaia a condensazione su impianto a pavimento



    Buonasera a tutti e buon anno a chi frequenta il forum!

    sono alle prese a casa mia con il settaggio appropriato della caldaia a condensazione abbinata ad un impianto bekotec term ribassato.
    La caldaia è una immergas victrix tt da 24 kw.
    In base al progetto dell’impianto l'ho bilanciato in base alla lunghezza delle tratte delle serpentine. Fin qui tutto ok. All’inizio ho impostato la mandata a 37 gradi e all’interno dell’abitazione si raggiungevano i venti gradi tanto che i termostati (uno per ogni stanza confluenti in una centralina dedicata che spegne i riscaldamenti quando la richiesta è nulla) staccavano l’impianto. Il consumo misurato praticamente solo per riscaldamento ( attico di 100mq scoperto su 4lati con muro di tufo e cappotto interno con 5cm di lana di roccia r foratino intonacato e controsoffitto coibentato unito alla coibentazione della terrazza soprastante) era di 6mc giorno. Viste le temperature non proprio rigide mi è sembrato un po’ alto. Ergo complice le vacanze invernali ho fatto diverse prove abbassando la mandata (anche fino a 27) e mandando i termostati sempre attivi. Nessuna variazione influente. Potete darmi qualche consiglio sui settaggi? Grazie mille

  2. #2
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    L' unica operazione che puoi fare è installare una sonda climatica e rendere neutri i termostati alzandoli ben oltre la temperatura di comfort che vuoi ottenere in casa. Ma non aspettarti migliorie eclatanti: per quelle, devi intervenire sulla coibentazione.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la risposta.

    La coibentazione in futuro verrà migliorata senza dubbio( quantomeno cappotto esterno ove è possibile). La sonda dopo la pausa invernale sarà senz’altro installata. Chiedo venia anticipata se chiederò lumi nel settaggio anche di quella !

    Il consumo rilevato secondo lei è congruo per questo tipo di impianto e abitazione?

    grazie ancora

  4. #4
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Diamoci del tu: difficile rispondere senza conoscere la zona climatica ed il tipo e metratura degli infissi; resta il fatto che sull'impianto non ti resta altro di significativo da fare, da cui il consiglio di guardare all'involucro.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    1891 gg è zona D. Infissi in legno con vetri basso emissivi. Mq degli infissi 20 circa.
    grazie

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sono il più ferrato in materia, ma con quei consumi, io starei fermo: hai già spese molto basse di riscaldamento. A sentimento.

  7. RAD

Discussioni simili

  1. consiglio impostazione impianto a pavimento
    Da termicamente nel forum In Casa
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 09-01-2018, 22:23
  2. Risposte: 88
    Ultimo messaggio: 23-02-2015, 12:22
  3. Caldaia a condensazione per impianto radiante a pavimento
    Da ronzio nel forum Impostazione caldaia a condensazione su impianto a pavimentoSolare TERMODINAMICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 18-04-2013, 10:12
  4. Aggiungere termocamino e puffer su impianto a pavimento con caldaia a condensazione
    Da giannimusic nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 25-07-2012, 08:26
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-09-2007, 14:39

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •