i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 11 su 11

Discussione: Grafico Circolatore Wilo

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Grafico Circolatore Wilo



    Buona sera,
    qualcuno saprebbe spiegarmi come si legge il grafico del circolatore wilo yonos pico?
    Se ad esempio volessi avere una portata di 2 mc/h

    grafico wilo yonos.jpg

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Inoltre è possibile regolare il circolatore per aumentare il DT tra mandata e ritorno?

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quello è il diagramma che ti indica le condizioni a cui può lavorare la pompa, ovvero se è adatta per garantire le portate e vincere le prevalenze del tuo impianto. Ad es: quella popmpa ti può garantiree 2 mc/h solo se le pdc del tuo impianto sono inferiori a 6,5 mca

    Per massimizzare il DT più che agire sulla pompa (l'unica cosa è metterla in 'automatico'), sarebbe sostituire le valvole dei termo con valvole tarate (o ancor meglio, con valvole tarate a dp-compensato), altrimenti rischi di avere dei termosifoni che lavorano a DT molto minori di quelli di progetto e portate molto superiori (i termo con meno PDC 'bevono' più acqua imponendo quindi un salto termico minore).

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Essendo l'impianto molto vecchio anni '70, all'inizio di questo inverno ho cercato di regolare i detentori in modo da avere lo stesso DT sia sul radiatore più vicino che su quello più lontano.
    Solo che non so a che valore impostare la prevalenza, ho notato che con prevalenza al max le valvole termostatiche tendono a fare un sibilo su alcuni radiatori, specie quando sono in fase di chiusura.
    Forse devo abbassare la prevalenza?
    Ma abbassando la prevalenza si riduce anche la portata?

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mettendo le valvole a Dp costante il problema del sibilo lo risolvi.
    Ricorda che con la regolazione 'statica' dei detentori l'impianto è in equilibrio solo se tutti i termo sono aperti, con le valvole 'dinamiche' invece il sistema è sempre in equilibrio. Se le valvole sibilano significa che c'è comunque troppa portata.

    Tu non è che alzi la prevalenza, tu alzi la velocità della girante (che a seconda del carico si distribuisce tra portata e prevalenza e velocità del flusso).

    Ricordati anche che è necessario un bypass automatico (o un termo sempre tutto aperto) per evitare di friggere la pompa a portata costante quando tutte le valvole sono contemporaneamente chiuse.

    Ricordati che con le valvole calibrate avrai anche un consumo inferiore della pompa, perchè dovrà solo l'acqua necessaria.

    Il mio consiglio è di mettere la pompa al minimo (velocità tale per cui il termo più sfavorito riesce a scaldare e tale termo abbia il detentore tutto aperto). Sugli altri regoli il 'massimo' col detentore e fai lavorare le termostatiche. Non è efficente come avere le valvole calibrate ma è meglio che avere l'impianto che va 'come vuole'

    Se riduci la portata semplicemente la termostatica rimarrà aperta per più tempo.

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il circolatore comunque è a inverter, quindi si regola automaticamente alla chiusura delle valvole termostatiche.
    Ma quando agisco sulla manopola rossa si legge il valore della prevalenza selezionato e non la portata.

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La prevalenza, come detto, deve essere la minima che garantisca il corretto funzionamento, scendere lascia stanze troppo fredde salire rende le valvole rumorose e fa consumare più corrente.

    Se non ha un sensore funzionante, può essere a inverter ma comunque funzionare a velocità costante.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Essendo questo circolatore posizionato sul circuito secondario dopo uno scambiatore a piastre, diminuendo la prevalenza e quindi immagino anche la velocità si ha un maggior o minore scambio termico?

  9. #9
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se abbassi troppo il secondario sicuramente la caldaia ne risentirà (il ritorno sarà più caldo).
    Guardati 'idraulica' numero 18 (rivista online della Caleffi) per farti un'idea.

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma si parla di separatore, non credo sia la stessa cosa di uno scambiatore a piastre. A sentimento se due liquidi stanno più tempo a contatto, vi è un maggior passaggio di calore se i due liquidi corrono quasi non vi è scambio termico. Vedi le valvole termostatiche quando iniziano a chiudere, quindi minor portata il liquido al ritorno si raffredda, mentre quando è tutto aperto no. O sto sbagliando qualcosa?

  11. #11
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ... più o meno sono la stessa cosa, uno in mezzo ha del materiale, nell'altro si 'mescola' direttamente l'acqua.

    L'unica cosa è che appunto ci sia abbastanza potenza e abbastanza carico.

    Se hai troppa potenza e poco carico (circolatore secondario lento)-> caldaia con ritorno in caldaia caldo e casa fredda
    troppo carico e poca potenza (circolatore primario lento) -> caldaia con ritorno freddo e termo freddi

    NB: vale il duale

    Nel tuo caso è simile a ciò che succede ad aprire il rubinetto a metà portata (con istantaneo on-off), avrai meno acqua in uscita ma più calda e, di coneguenza, un ritorno in caldaia dallo scambiatore più caldo.

    Alla fine vale sempre la regola Pin = Pout, Nel tuo caso che Pin anzichè modularla con una temperatura la moduli con una portata. Se hai poca potenza è normale che il ritorno sia più freddo, ma non riesci nemmeno a scaldare adeguatamente.

  12. RAD

Discussioni simili

  1. Sostituzione girante Wilo ST 25/6
    Da pinodm nel forum Grafico Circolatore WiloSolare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10-06-2017, 15:57
  2. Grafico di potenza non esce
    Da holderm nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 16-12-2014, 11:05
  3. Sosituire circolatore standard con circolatore elettronico.
    Da sidro007 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 22-04-2012, 16:17
  4. Grafico materie alimentari
    Da fragiba nel forum BIOMASSE
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 13-02-2011, 11:14
  5. Grafico COP pompe di calore
    Da alexmac nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 12-01-2010, 13:35

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •