ComproGreen.it
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: VMC, Mitsubishi lossnay e filtri

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito VMC, Mitsubishi lossnay e filtri



    Ciao,

    ormai è da ottobre che posseggo dei Mitsubishi Lossnay e ne sono davvero soddisfatto.

    Mi stavo chiedendo se mi conviene togliere il filtro aria esterna che credo sia in categoria G3 e magari sostituirlo con uno in Categoria G4 oppure HEPA.

    Secondo voi ci sarebbero vantaggi / svantaggi?

    Diciamo che penso se fosse facile lo avrebbe già fatto la Mitsubishi...


    d

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao sono interessato anche io alla sostituzione, probabilmente bisognerebbe fare un filtro che tenga conto della resistenza e perdita di pressione, la vedo difficile. Come ti trovi con la Vmc? È rumorosa?

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    Ciao sono interessato anche io alla sostituzione, probabilmente bisognerebbe fare un filtro che tenga conto della resistenza e perdita di pressione, la vedo difficile. Come ti trovi con la Vmc? È rumorosa?
    Su internet ci sono dei siti che vendono filtri che poi devi ritagliare, però per prudenza ho preferito lasciar perdere e tenermi quello che c'è.

    Con il Mitsubishi Lossnay mi trovo benissimo, è un prodotto che in casa ti cambia la vita.

    Non si sente a velocità minima, il massimo del fastidio è un soffio se ti metti a 30 centimetri lo senti ma visto che sta a 2metri di altezza il problema non si pone.

    L'unico contro che ho notato è l'assenza totale di parti elettroniche. Cioè, non gli costava niente a Mitsubishi fare un sistema di controllo WiFi: l'avessero fatto sarebbe stato perfetto sotto tutti i punti di vista.

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao darez81,

    c'è una versione con telecomando con sigla VL-50-SR2-E, ma in Italia non l'ho trovata, solo versioni a cordicella o con interruttore a muro.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao la sto prevedendo pure io una VMC Mitsubishi per la casa che stiamo ristrutturando, dovrei installare il modello LGH-RVX 350 che a velocità 2 mi garantirebbe un ricambio d'aria compreso tra 0,3 e 0,5 ricambi ora, voi che modello avete?

    Per quanto riguarda i filtri, Mitsubishi fornisce i filtri standard G3 oppure la versione F7, qui trovate un bel documento in inglese decisamente più completo rispetto al catalogo italiano, a pagina 11 uno specchietto riepilogativo dei filtri.

    https://www.mitsubishi-electric.co.n...nayLGH-RVX.pdf

    se vi servono i costi di listino chiedete pure che li posso consultare tramite i rivenditori di materiale elettrico

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao io ero interessato al modello 250, credo che siano unità molto interessanti, silenziose e con un costo ragionevole. di fatto il filtro è di carta e permette il passaggio dell'umidità ed il suo conseguente recupero espulsione, è dunque un recuperatore entalpico. sono unità in giro da parecchio tempo quindi collaudate.
    il modello 350 garantisce flussi importanti e molto silenziosi se usata nelle condizioni che prevedi, penso solo abbia un consumo di corrente un po elevato, ma chiaramente dipende dai Mc che intendi trattare. Non è un deumidificatore. non trovo a catalogo mitsubishi una VMC con Deumidificatore escludibile che sarebbe effettivamente l'ideale.
    Per curiosità hai già ricevuto preventivi sulla macchina e montaggio. Quale plenum di distribuzione ti hanno consigliato?
    ciao

  7. #7
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Devo scegliere tra LGH-35RVX-E e LGH-50RVX-E, è una questione puramente di ingombri e tubazioni, il primo è meno largo ed ha uscite ed ingressi da 150 mm e il secondo invece da 200 mm.
    I rispettivi costi di listino sono 1.687 € e 1.716 €, tra questi due modelli c'è pochissima differenza di prezzo, mentre per esempio il più piccolo LGH-25RVX-E costa 1.119 € e il più grande LGH-65RVX-E invece viene 2.280 €, sempre di listino.
    I metri quadrati che devo trattare sono 180, per un'altezza media di 2,7 m, quindi 486 metri cubi, considerando ricambi d'aria tra 0,3-0,5, in entrambi i casi potrei stare su un loro funzionamento tra velocità 1 e 2, e all'occorrenza avere performance più elevate (ma anche perdite più elevate) con velocità 3 e 4.
    Acquisto e montaggio sarebbero di mia competenza con l'assistenza da parte dell'idraulico, pensavamo di evitare il plenum in quanto facendo un derivazione a "T" dopo la macchina dovrei riuscire a servire tutti gli ambienti di casa.
    A completamento serve anche l'unità di comando PZ-61DR-E, cioè il display da mettere in campo, che costa di listino 195 €, il kit filtri F7 ad esempio per la LGH-50RVX-E costano 175 €, ma non ho ancora approfondito se è un kit da 2 filtri o da 4. stranamente a listino non ci sono filtri per i modelli più piccoli, non saprei perché.

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si con quella cubatura devi per forza andare almeno sul 350, a me hanno detto che il plenum è essenziale e senza di quello non funziona, ne dovrei installare 2, mandata e ripresa, puoi spiegarmi in cosa consiste la derivazione a T che intendi fare, come faresti a servire poi più stanze?
    per il 250 mi han chiesto 800e solo fornitura più 135 per il pannello e 90e per il kit filtri. Purtoppo poi ci sono altri 1000e per il “kit distribuzione” plenum e tubi, che mi garantiscono essere silenziosi ed isolati, ma francamente, un po’ cari, costano più della macchina!

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Praticamente al pianto primo ho un corridoi con locale tecnico posto a circa metà, uscendo dal locale tecnico metto una T per mandata e una T per ritorno, e vado a servire locali a destra e a sinistra. I due rami infine finiranno al piano sottostante.

    Google Image Result for https://climatizzazione.mitsubishielectric.it/uploads/html/product_354/file/001.jpg

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie per la spiegazione, ma non hai paura che si crei una perdita di portata importante? Stavo in realtà pensando di autocostruire un plenum a portata fissa senza serrande o motori, il concetto sarebbe simile al tuo ma le uscite sarebbero in parallelo e non in serie in modo da suddividere la portata ed il flusso

  11. RAD

Discussioni simili

  1. Filtri per l'acqua
    Da nel forum Acque e Suolo
    Risposte: 215
    Ultimo messaggio: 25-02-2018, 22:20
  2. Filtri Schaffner FN2200
    Da nick1111 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 05-05-2013, 11:51
  3. Filtri per Generatori a biomassa?
    Da Integrav nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 11-02-2012, 17:43
  4. Filtri Gas Caldaia
    Da poker51 nel forum Aria
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 15-12-2010, 16:52
  5. filtri antiparticolato
    Da birillo1981 nel forum Termocamini e Caldaie
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 23-04-2009, 07:28

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •