ComproGreen.it
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Informazione su impianto riscaldamento

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Lightbulb Informazione su impianto riscaldamento



    Buonasera ,
    sono nuovo del forum volevo farvi qualche domanda , sono in procinto di ristrutturare casa (120mq) vivo nel Lazio e la zona climatica è la “D” , premetto che farò un isolamento a cappotto da 8 cm in lana di vetro e sul tetto un pannello in lana di vetro isover da 10 cm, vorrei sapere quale impianto di riscaldamento mi consigliate, calcolando che le ore dove viviamo la casa sono dalle 13 alle 15 e dalle 18 in poi..
    grazie

  2. #2
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao R89
    qualsiasi impianto di riscaldamento ha pro e contro da valutare in base alle proprie esigenze / aspettative di confort e di badget .
    L’importante é che sia dimensionato per un uso in basse temperature , quindi sempre acceso e abbia una gestione climatica e non on off .
    Impianto fotovoltaico 18x230WP Qcells Q.pro G2 - Inverter ABB PVI 4.2 - esposizione 240 gradi Sud-Ovest - 2600 gradi giorno / Temperatura progetto -7

    La miglior fonte di energia alternativa é il risparmio energetico

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se l'impianto che hai funziona e dove abiti c'è il metano, non c'è motivo di modificarlo.
    Il radiante a pavmento va a gusti: c'è chi lo trova impareggiabile e c'è chi lo detesta (io sono tra i secondi), mi da molto fastidio quando gli ambienti si surriscaldano perchè c'è gente o perchè qualcuno cucina e l'unico modo di rinfrescare è aprire le finestre. Coi termo stacca il termostato e in mezz'ora si torna a stare bene. Unico consiglio:
    installa la sonda esterna (almeno la predisposizione se la tua attuale caldaia non la supporta): una guaina con una coppia di cavi da 1,5mmq che dalla caldaia va sulla parete nord: deve essere lontana [60cm] dal tetto, pavimento e, possibilmente, da porte.

    Il risparmio energetico lo fa l'isolamento non l'impianto.


    Una nota: se la caldaia che hai non è a condensazione, la bassa temperatura provoca un minor rendimento della caldaia, il contrario se è a condensazione. Comunque valuta di sovradimensionare i termo (un 30%) così in ottica di una futura caldaia a condensazione potrai operarla in bassa temperatura.

  4. RAD

Discussioni simili

  1. informazione su nuovo impianto
    Da michele_1969 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 18-06-2013, 22:52
  2. Informazione riscaldamento a pavimento
    Da silvi nel forum Informazione su impianto riscaldamentoSolare TERMICO
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 11-02-2010, 20:10
  3. informazione dimensionamento impianto
    Da giovanniz nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 27-09-2009, 19:34
  4. Informazione e consiglio su Impianto
    Da redhawk nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 07-04-2009, 14:20

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •