i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 34

Discussione: Ottimizzazione consumi riscaldamento a pavimento

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Lightbulb Ottimizzazione consumi riscaldamento a pavimento



    Ciao a tutti

    Vi presento la mia situazione per chiedervi qualche info su come ottimizzare i consumi del metano.
    E scusate fin da subito se sparo qualche porcata, ma sono esperto di informatica/elettronica e meno di altri settori...

    CASA
    • 200mq su 4 piani, esposta su 3 lati
    • il riscaldamento è acceso solo su 2 piani, quindi scaldo circa 120mq
    • Classe energetica D, zona climatica E.
    • Cappotto termico, doppi vetri isolanti, tetto ventilato, solare termico.

    IMPIANTO

    • Caldaia a condensazione Immergas Hercules Condensing (riscaldamento + ACS 150 litri con solare termico) con sonda esterna
    • T riscaldamento 52° / T ACS 45°
    • Solare termico a tubi cilindrici per ACS.
    • Riscaldamento a pavimento con termostati in ogni stanza.
    • Termocamino ad aria (immissione dell'aria calda solo nel soggiorno)

    CONSUMI
    • Metano 1400 MC / anno (con temperatura interna fissa sui 19°/20°)
    • di cui Giugno-Settembre 30MC grazie al solare termico



    Qualche domanda per voi...
    1 --- Da qualche settimana ho impostato i termostati così che di notte la temperatura scenda di 2° (sui 17°) nei locali non in uso. Obbiezioni?
    2 --- Andando oltre il discorso riscaldamento, avrebbe senso (almeno d'estate) utilizzare l'acqua calda anche per lavatrice e lavastoviglie? (non ho idea se siano già predisposte così o meno)
    3 --- Forse dirò una castroneria ma... esiste un modo per pre-riscaldare l'acqua che scorre per il riscaldamento?
    4 --- Idem per l'ACS? Magari installando un boiler alimentato da un piccolo fotovoltaico o eolico? (ho spazio sulla terrazza esposta a sud-ovest e sono in zona ventilata >5ms)


    Grazie 1000 a tutti!

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma perché mandi 52 gradi al radiante?? Hai anche termosifoni/termoarredi?
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, ma sono spenti e non ho necessità di usarli (termoarredi nei bagni + termosifone nella mansarda).

    La T a 52° è stata impostata dai tecnici della Immergas durante le manutenzioni periodiche.
    Addirittura era anche più alta e l'ho abbassata di qualche grado.

    Ho letto in giro che la T per il riscaldamento a pavimento dovrebbe stare sui 35-40 gradi.

    Abbasso gradualmente e vedo come va...

  4. #4
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Max Max Max 35 gradi......
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie, la regolo di conseguenza.

    Per le altre domande sapete darmi qualche consiglio?

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fpk Visualizza il messaggio
    1 --- Da qualche settimana ho impostato i termostati così che di notte la temperatura scenda di 2° (sui 17°) nei locali non in uso. Obbiezioni?
    2 --- Andando oltre il discorso riscaldamento, avrebbe senso (almeno d'estate) utilizzare l'acqua calda anche per lavatrice e lavastoviglie? (non ho idea se siano già predisposte così o meno)
    3 --- Forse dirò una castroneria ma... esiste un modo per pre-riscaldare l'acqua che scorre per il riscaldamento?
    4 --- Idem per l'ACS? Magari installando un boiler alimentato da un piccolo fotovoltaico o eolico? (ho spazio sulla terrazza esposta a sud-ovest e sono in zona ventilata >5ms)
    1) Se di notte la T NON scende di 2° è una buona scelta. In generale è meglio mantenere la casa in temperatura piuttosto che farle fare su e giù.... ne va del comfort
    2) Con solare termico certamente si (le lavastoviglie accettano acqua caldai in ingresso, le lavatrici meglio di no, ne esistono a doppio ingresso, c'è una discussione apposita sul forum)
    3) e 4) Dovresti mettere un accumulo scaldato SOLO dal solare termico (NON scaldato dalla caldaia), e allora ti farebbe da preriscaldo (ottimo anche d'inverno), sia per acs che per riscaldamento (il mio impianto è fatto così, vedi link in firma).
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    1-Perfetto

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    2 - Sarebbe fantastico con elettrodomestici predisposti altrimenti non riesci a fare il risciacquo ne dell'una ne dell'altra

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se vuoi integrare con fotovoltaico 3 - puoi integrare con una pompa di calore.
    4 - Sempre la stessa pompa di calore di prima però devi sincera ti che il tuo bollitore abbia una predisposizione libera (scambiatore).
    Col senno di poi invece di montare il solare termico dovevi andare di fotovoltaico e pompa di calore...
    Buonanotte a tutti

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    1) Se di notte la T NON scende di 2° è una buona scelta. In generale è meglio mantenere la casa in temperatura piuttosto che farle fare su e giù.... ne va del comfort
    Quote Originariamente inviata da nik.pinotti Visualizza il messaggio
    1-Perfetto
    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    Perfetto! Vediamo come si comporta nei prossimi giorni (ho abbassato anche la T riscaldamento in uscita dalla caldaia a 35°.)

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    2) Con solare termico certamente si (le lavastoviglie accettano acqua caldai in ingresso, le lavatrici meglio di no, ne esistono a doppio ingresso, c'è una discussione apposita sul forum)
    Quote Originariamente inviata da nik.pinotti Visualizza il messaggio
    2 - Sarebbe fantastico con elettrodomestici predisposti altrimenti non riesci a fare il risciacquo ne dell'una ne dell'altra
    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    Controllo appena rientro a casa. Sia la lavatrice che la lavastoviglie sono comunque nuove A+++... speriamo bene...

    Alla fine già se riuscissi ad utilizzare la ACS prodotta dal solare termico (specialmente in estate) sarebbe sicuramente più sensato che far riscaldare l'acqua fredda dagli elettrodomestici. Ed in ogni caso sempre meglio far riscaldare l'acqua tramite caldaia/metano che resistenza elettrica, corretto?

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    3) e 4) Dovresti mettere un accumulo scaldato SOLO dal solare termico (NON scaldato dalla caldaia), e allora ti farebbe da preriscaldo (ottimo anche d'inverno), sia per acs che per riscaldamento (il mio impianto è fatto così, vedi link in firma).
    In pratica il solare termico che ho verrebbe "sganciato" dall'ACS della caldaia per inserire un accumulo alimentato sempre tramite solare termico ma che farebbe da preriscaldo per entrambi i circuiti (ACS e riscaldamento).
    Quanto deve essere grande l'accumulo? Come si integra con l'acqua del riscaldamento che se non vado errato è un circuito chiuso?

    Quote Originariamente inviata da nik.pinotti Visualizza il messaggio
    Se vuoi integrare con fotovoltaico 3 - puoi integrare con una pompa di calore.
    4 - Sempre la stessa pompa di calore di prima però devi sincera ti che il tuo bollitore abbia una predisposizione libera (scambiatore).
    Col senno di poi invece di montare il solare termico dovevi andare di fotovoltaico e pompa di calore...
    Buonanotte a tutti
    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    Stavo pensando ad un piccolo fotovoltaico (ho spazio sul tetto e in terrazza) e magari un mini-eolico (sono in zona abbastanza ventosa >5ms) da integrare su una PDC o un boiler in preriscaldo alla caldaia.
    Devo valutare però i costi (ho ristrutturato da poco e sono a corto di budget). Dove si possono trovare delle tabelle di riferimento sulla resa di questi impianti?

    Purtroppo ho trovato l'impianto già così. Dato che ha circa 8 anni vedremo poi come/se riprogettarlo quando la caldaia sarà da sostituire.


    Grazie mille a entrambi!

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sul punto 2 nik ha ragione per la lavatrice, quella va presa con predisposizione (solo poche ce l’hanno) perché altrimenti i risciacqui sono in casino. La lavastoviglie ormai usa talmente poca acqua che si può usare quella calda (comunque SEMPRE a valle della miscelatrice di sicurezza, MAI mandare acqua a più di 45 gradi agli elettrodomestici). Scaldare con resistenza conviene meno del metano ma poi bisogna vedere quanto tempo impiega l’acqua prima di arrivare calda all’elettrodomestico....

    Sui punti 3 e 4, l’accumulo può essere anche piccolo/medio (2-300 litri), dipende anche - per l’inverno - da quanti pannelli hai e come sono orientati. Se vuoi preriscaldare sia l’acs che il riscaldamento ne serve uno che abbia sia la serpentina sanitaria che una serpentina aggiuntiva, se il solare lavora sull’acqua dell’accumulo. Se invece il solare lavora su serpentina, allora ne serve uno con serpentina sanitaria e attacchi per prelevare e reimmettere l’acqua di volano dall’accumulo mediante il riscaldamento.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  12. #12
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque d'inverno la radiazione solare è talmente bassa che non conviene utilizzarla per integrazione riscaldamento. Solitamente la casa ha bisogno di calore proprio quando manca il sole e le temperature sono basse. Si dovrebbe installare una superficie captante di pannelli almeno pari al 50% della superficie della casa per avere una integrazione del 40% circa. Ma poi i pannelli andrebbero coperti per tutto il resto dell'anno.

  13. #13
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Ottimizzazione consumi riscaldamento a pavimento

    Mah... non so da dove tiri fuori queste percentuali..... un solare termico un contributo in preriscaldo lo da sempre, poi va capito quanto sia....

    Io ho meno del 10% di superficie di pannelli rispetto a quella di casa.... e d’inverno usando in preriscaldo sia acs che riscaldamento faccio più del 60% della produzione annua (circa 4000 kWh termici).... fai tu.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  14. #14
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono d'accordo: solo che di quel 60%, il 55% è per la produzione di acs e solo il 5% integrazione riscaldamento.

  15. #15
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si vede che ti manca qualche base.... se fai andare l’integrazione al riscaldamento, questa ti porta tutta l’energia in casa.... quindi non ti rimane sostanzialmente nulla per preriscaldare l’acs....

    Ho l’impianto dal 2009.... forse non è il caso che sia tu ad insegnare a me come funziona, cosa dici...?
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  16. #16
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dico che per avere la certezza della convenienza di certi sistemi bisogna separare l'energia resa all'impianto di riscaldamento da quella resa all'acqua sanitaria.

  17. #17
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito Ottimizzazione consumi riscaldamento a pavimento

    Ripeto perché evidentemente non ti è chiaro il concetto: se il riscaldamento passa nell’accumulo, l’energia in eccesso che c’è nell’accumulo viene portata via dal riscaldamento e mandata in casa.... A differenza dell’acs il riscaldamento fa prelievo CONTINUO (se non lo fermi con i termostati, cosa che si dovrebbe fare con qualunque generatore modulabile), quindi per l’acs (che fa prelievi discontinui e per lo più lontani dai momenti in cui il solare produce) rimane davvero poco.
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  18. #18
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusami Sergio, ma io sono abituato a ragionare in termini di energia resa: d'altronde basta un contatore entalpico per misurare quanta energia viene ceduta all'impianto di riscaldamento e quanta alla produzione di acs.

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se hai una casa in classe A o B dove il consumo del radiante è a 25/30 watt per metro quadrato il preriscaldato con solare termico è un apporto importante ma come in questo caso con mandata all'impianto a 45 gradi purtroppo sarebbe una spesa inutile...

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono d'accordo con nik.

  21. RAD
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Consumi riscaldamento a pavimento
    Da francigar nel forum Ottimizzazione consumi riscaldamento a pavimentoSolare TERMODINAMICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 30-12-2018, 01:13
  2. Risposte: 571
    Ultimo messaggio: 18-12-2018, 17:36
  3. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27-10-2018, 18:51
  4. Ottimizzazione consumi gas per riscaldamento e acs
    Da Picchiolino nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 30-12-2014, 01:33
  5. GPL, riscaldamento a pavimento, consumi
    Da defmaka nel forum In Casa
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 01-02-2010, 06:29

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •