i Libri di Terranuova
Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 32 su 32

Discussione: Ristrutturazione villetta a schiera

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    quindi deduco per ora la soluzione ideale per spazio e costi sia un canalizzato con PDC aria aria... e per l'ACS? una seconda pompa di calore dedicata (essendoci almeno 3 se non 4 bagni?) Ho letto bene di panasonic nella sezione del forum dedicata...

  2. #22
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    canalizzato lo puoi fare con pdc aria/acqua senza problemi e così ci fai anche ACS.
    Panasonic assolutamente ottima se invece vuoi sempre un'ottima pdc ma con un occhio anche al prezzo LG/Ariston vanno alla grande sul forum
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  3. #23
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    nord.JPG
    Probabilmente non si riuscirà mai a risolvere i ponti termici (vedi solai emergenti in prospetto) anche perchè il cappotto esterno non è percorribile quanto l'interno (per questione di spazi)... a quel punto l'insufflaggio probabilmente accentuerebbe ancora di più i ponti termici creando muffe varie e risolvendo poco...
    quindi mi sa che tutto si riduce alla scelta tra un canalizzato che almeno ha anche la valenza estiva e un sistema a radiatori a bassa temperatura (che però toglierebbe spazio...) il tutto con PDC e FV a manetta (con full elettrico e tariffa D1)...

    però costi di gestione di un canalizzato rispetto a un radiante a terra o un radiatore bassa temperatura secondo esperienze? Svantaggi di un sistema totalmente ad aria rispetto a uno a radiatori a BT ?
    E soprattutto... i 4 piani fanno diventare tutto impercorribile?

  4. #24
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso chiederti una cosa? Perchè hai questo terrore di perdere spazio?
    Partiamo dal discorso canalizzato su 4 piani va valutato bene hai delle piantine? Magari ripeto con dei ventilconvettori radianti hai il "bello" dell'irraggiamento dei termosifoni e i kw di un ventilconvettore.
    Parlo di questa tipologia ad esempio
    Bi2 SLR smart inverter | Olimpia Splendid
    Quindi se hai abbandonato l'idea del radiante a pavimento a mio parere questa soluzione è davvero una buona via di mezzo tra termosifoni e canalizzato....


    Sull'isolamento interno riflettici bene prima di pentirtene....
    Ovviamente l'isolamento del tetto (internamente) spero non sia in discussione, lì davvero sarebbe come darsi la zappa sui piedi da soli....
    L'insufflazione non sarebbe male e i ponti termici rimangono è chiaro ma potresti comunque gestire l'umidità (abbassando il livello e quindi il punto di rugiada) con delle vmc puntuali che installarle adesso ti costerebbero molto poco e che ti consentirebbe di risparmiare molto sul riscaldamento evitando di aprire le finestre. Inoltre alzano molto il comfort abitativo.

    Ricordati che la tariffa D1 non esiste più
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  5. #25
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    il terrore di perder spazio nasce dalla conformazione della casa che è a più piani ma non grandissima... avendo una famiglia numerosa di bambini piccoli vorremmo cercare di occupare per la zona notte un solo piano finchè si riesce e lasciare la mansarda come zona gioco/studio e il sotto per le feste etc... quindi meno si occupa ad altezza mobili/scrivanie/letti meglio è... mi sto portando verso il canalizzato perchè tuttii piani alla fine si articolano da una zona scala/disimpegno che è uguale per tutti i piani quindi magari potrei controsoffittare solo lì ed arrivare a tutte le stanze...
    Quanto ai ventilconvettori radianti in una discussione nel forum ne parlano come un po' fuffa da marketing (lavorano quasi solo a ventilazione)... quindi se influisce così poco la fase radiale... a quel punto meglio tutto aria... non credi?
    Vorrei capire però quanto è rumoroso un canalizzato... e quanto consuma rispetto a un radiante o radiatore a BT...
    La tariffa TD è così male se volessi un 4,5KW? (dovendo anche cucinare a corrente...) e una batteria almeno per la parte cucina/notti molto fredde secondo voi vale la pena?

    Sull'isolare il tetto certo che si... sulle finestre chiuse dovrei prima trovare un palo adatto dove legare la moglie...

  6. #26
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi ero interessato ai ventil radianti e mi ero letto le schede. Non è del tutto vero che sia fuffa, perché a memoria un ventil di medie dimensioni eroga 0,5kW con ventola spenta, che invece sono di convezione naturale su uno tradizionale sarebbe la metà. Diciamo che in casa discretamente isolata almeno 0,5kW per stanza non sono così male, specialmente la notte se si vuole avere silenzio assoluto.
    Ho poi abbandonato l'idea perché non ho abbastanza isolamento nei multistrato (raffreddamento) e perché i fancoil radianti costano quasi il doppio di quelli normali.

    Perché ti spaventa ridurre lo spazio nelle stanze di qualche cm? Io direi che insufflaggio con 4-5 cm di controparete isolante all'interno isoli come si deve e non hai problemi di ponti termici. Come detto con buon ricambio d'aria (vmc) abbatti l'umidità e muffe non dovresti averne.

  7. #27
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gabriel85 Visualizza il messaggio
    nord.JPG
    Probabilmente non si riuscirà mai a risolvere i ponti termici (vedi solai emergenti in prospetto) anche perchè il cappotto esterno non è percorribile quanto l'interno (per questione di spazi)... a quel punto l'insufflaggio probabilmente accentuerebbe ancora di più i ponti termici creando muffe varie e risolvendo poco...
    Si puo' fare tutto, anche risolvere i ponti termici, ma ovviamente i costi lievitano mica poco, in particolare se sei costretto da spazi limitati. Si deve trovare il miglior compromesso tra costo e beneficio.

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ma una volta che devo controsoffittare per mettere la VMC non conviene l'aria canalizzata? invece per insufflaggio e controparete avete idea dei costi spannometrici se qualcuno li ha sostenuti?

  9. #29
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Per l'insufflaggio dipende dai materiali, ma calcola fra 100 e 150€/mc. Se conosci spessore dell'intercapedine e superficie da coprire puoi calcolare la spesa, più o meno sono 20€/mq.
    Il costo del materiale per il cartongesso accoppiato è circa 20€/mq, posa esclusa.

  10. #30
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ti ripeto che la tariffa TD non esiste oggi la tariffa uso domestico è una sola.
    Io ti consiglio di mettere 6kw e via.
    Concordo sui costi spannometrici dell'insufflaggio ma il cartongesso accoppiato costa molto meno e dipende dallo spessore, ma per questo ti conviene farti fare un prezzo finito. Magari con 20€ finiti fai tutto.
    Comunque per entrambe le cose tu hai solo 2 pareti esposte o sbaglio? Le altre sono confinanti con altra abitazione giusto?
    Sul discorso controsoffitto per vmc allora certo conviene fare il canalizzato
    Impianto FV: 6.0 KWp - 20 Q CELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) + ABB UNO-DM-6.0-TL-PLUS
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg - isolamento solo poroton 30cm

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Panoramix89 Visualizza il messaggio
    Mi ero interessato ai ventil radianti e mi ero letto le schede. Non è del tutto vero che sia fuffa, perché a memoria un ventil di medie dimensioni eroga 0,5kW con ventola spenta, che invece sono di convezione naturale su uno tradizionale sarebbe la metà. Diciamo che in casa discretamente isolata almeno 0,5kW per stanza non sono così male, specialmente la notte se si vuole avere silenzio assoluto.
    Ho poi abbandonato l'idea perché non ho abbastanza isolamento nei multistrato (raffreddamento) e perché i fancoil radianti costano quasi il doppio di quelli normali.

    Perché ti spaventa ridurre lo spazio nelle stanze di qualche cm? Io direi che insufflaggio con 4-5 cm di controparete isolante all'interno isoli come si deve e non hai problemi di ponti termici. Come detto con buon ricambio d'aria (vmc) abbatti l'umidità e muffe non dovresti averne.
    Io ne ho due in casa...della Riello...radianti...bha, ha due ventoline che nelle intenzioni dovrebbero scaldare il pannello anteriore quando arriva a temperatura e si stacca la ventola dell'aerazione...si, le ventoline girano...si scaldicchia il pannello giusto dove sono le ventole...per la bassa temperatura non vanno bene, se fai girare acqua a 65/70 gradi sicuramente rendono quel che devono, a 50 gradi invece scaldano fintanto resta accesa la ventola principale, arrivato alla sua temperatura tanti saluti...a breve li cambio con batteria da 160 cm

    Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk

  12. #32
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    A suo tempo avevo letto che gli olimpia splendid sono un po' diversi dai Riello (che sono rimarchiati anche Aermec, Innova ed altri) e sono senza ventolina e dovrebbero andare meglio. Purtroppo avevo salvato alcuni appunti su un documento che è andato perso e non essendo più interessato non sono più andato a ricercare i prodotti, quindi potrei sbagliarmi.
    Comunque concordo che il contributo senza ventola principale sia abbastanza ridotto, specialmente con acqua a medie temperature, ma in casa isolata e con molti elementi potrebbero comunque dare il loro contributo.

  13. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. Villetta schiera e impianto in PDC
    Da D4d1 nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 24-10-2018, 22:13
  2. Isolare villetta a schiera
    Da sgarnera nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 02-10-2009, 14:26
  3. riscaldamento efficiente per villetta a schiera
    Da Iannei nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 20-02-2009, 16:40
  4. cappotto su villetta a schiera
    Da pietroartemio nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 21-09-2008, 17:34
  5. villetta a schiera ed autorizzazioni
    Da Luigi Somenzari nel forum Ristrutturazione villetta a schieraSolare TERMICO
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 05-04-2006, 23:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •