Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: Risparmio Energetico con rinnovabili per abitazione in fascia climatica F

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Risparmio Energetico con rinnovabili per abitazione in fascia climatica F



    Salve a tutti!

    Bellissimo ed interessantissimo forum, complimenti :-)

    Scrivo per chiedere un consiglio soprattutto a chi ha già installato un impianto fotovoltaico con pdc aria-acqua per riscaldamento (a pavimento) in un Comune ricadente nella fascia climatica F (ossia la più fredda).

    Sto buttando giù delle idee in vista di una ristrutturazione di un palazzetto a tre piani nel Comune con i gradi giorno più elevati di tutto l'appennino (vivo in provincia dell'Aquila) e l'intenzione è quella di abbandonare il gas metano mettendo un impianto FV da almeno 6kw con cui avere sia acqua tecnica che ACS. E' previsto il riscaldamento a pavimento e sistema di ventilazione meccanica controllata. Vorrei avere una casa energeticamente efficiente, a basso impatto ambientale, ed economicamente vantaggiosa.

    Intanto chiedo: in questo caso prospettato, una caldaia ad integrazione è assolutamente necessaria, consigliata o non necessaria? Da tenere presente che nel mio paesino di montagna la temperatura esterna d'inverno scende spesso sotto i -20 gradi di notte.

    C'è qualcuno che abbia già realizzato qualcosa di simile, in un comune di fascia F? Se si, vorrei conoscere possibilmente il tipo di impianto, come funzioni, che tipo di rendimento abbia (soprattutto l'inverno) etc.

    So benissimo che non è possibile spaccare la virgola in termini di dati o previsioni, o tantomeno replicare il caso di altri a quello mio, ma mi basterebbe intanto sapere se c'è qualcuno che utilizzi le sole energie rinnovabili per riscaldare la propria casa ubicata in un comune in fascia climatica F, ed in che modo.

    Ad ogni buon conto fornisco alcuni dati che possono essere utili per chi vorrà rispondermi, per quanto riguarda la casa che andrò a ristrutturare:

    Abitazione in classe energetica A (dopo la ristrutturazione); 150mq totali su 3 piani; 5 persone e 3 bagni; spazio abbondante per locale tecnico (anche per puffer da 1000litri, se serve così grande); fabbisogno attuale di energia elettrica 3000kwh annui e 1200mc di gas; circa 1450kw/m2 di produzione annuale in termini di radiazione solare a l'aquila (fonte: mrwatt.eu); possibilità di fare da me il cippato di legno per eventuale caldaia bruciatutto a supporto.

    Grazie per chi vorrà condividere la sua esperienza ed aiutarmi a sbagliare il meno possibile in questa fase:-)
    Ultima modifica di Daco1975; 15-07-2019 a 10:16 Motivo: Rendere il titolo più aderente alla discussione

  2. #2
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non c'è proprio nessuno che abita in zona F e che abbia un impianto fotovoltaico anche per il riscaldamento a pavimento (con pdc aria-acqua)?

  3. RAD

Discussioni simili

  1. Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 30-01-2017, 18:06
  2. Calcolo fabbisogno energetico abitazione
    Da FaManY77 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 04-10-2016, 17:47
  3. Tavola climatica a costo energetico nullo
    Da Franco52 nel forum Discussioni sui MASSIMI SISTEMI del mondo ENERGETICO
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29-05-2015, 13:25
  4. upgrading sistema energetico abitazione
    Da rua49 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 07-01-2014, 17:43
  5. fabbisogno energetico abitazione
    Da dafrasaga nel forum Risparmio Energetico con rinnovabili per abitazione in fascia climatica FSolare TERMICO
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 05-12-2006, 17:13

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •