Mi Piace! Mi Piace!:  16
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 4 di 4 primaprima 1234
Visualizzazione dei risultati da 61 a 68 su 68

Discussione: Consumi ed emissioni CO2 dei veicoli: il grande bluff

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Alby purtroppo non si son ancora decisi se criminalizzare di più il 4 o il 5.

    Il metano cmq poteva essere negli anni addietro un ottimo compromesso a livello nazione data l'acerbita dell'elettrico, occasione persa purtroppo, ma ora che l'elettrico è quasi pronto per tutti il metano ha e avrà sempre un grosso deficit negli interessi nazionali....rimarremmo dipendenti invece che dalla benzina (Emirati) dai gas naturali. L'elettrico consente invece maggiori indipendenze

  2. #62
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    a parte il 36% di produzione EE rinnovabile,il 64% restiamo sempre legati a gas petrolio e carbone per cui cambia poco, anche se per muoverci tutti ne dovremmo acquistare il 50% in menorispetto ora ,
    il mio discorso era a parità di auto elettrica vs benzina bastano 50000 km , elettrica vs diesel arrivi a 100 - 120000 km,elettrica vs gpl ne occorrono almeno 150 - 160000km e elettricovs metano ne occorrono 200000km .

  3. #63
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma è una classificata fatta da te?

    Questo video che cita fonti autorevoli parla di periodi molto limitati affinché le EV abbiano emissioni globali minori delle altre, da meno di 2 a max 5-6 anni

    Are Electric Cars Worse For The Environment? Myth Busted - YouTube
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  4. #64
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io non ho mai parlato di emissioni. Ma di punto di ammortamento economico relazionato ai km percorsi tra elettrico e un altro gas o fluido

  5. #65
    Super_Mod

    User Info Menu

    Predefinito

    Però questo 3d parla di emissioni... quindi cerchiamo di restare in tema
    Certificatore energetico (ex?) in Lombardia

    FIAT Seicento Elettra 'Eli': http://www.energeticambiente.it/fiat...ia-di-eli.html

    Ecolà-Retrofit elettrico di una Lambretta del 1952: http://www.energeticambiente.it/categoria-l1-l3-es-scooters-moto-trasformate-elettriche/14725064-e-arrivo-la-ecola.html

    riqualificazione energetica del mio appartamento:http://www.energeticambiente.it/sist...-ho-fatto.html

  6. #66
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo Urcioli penso che la cosa migliore sarebbe chiarire da parte di ricercatori (realmente indipendenti) la differenza di energia necessaria tra la costruzione di una elettrica e una pari termica (con batteria standard sul momento dello studio la elettrica, ad esempio ora almeno 40 kWh, e molto accessoriata la termica, perché seppur poco anche gli accessori vanno inseriti e comportano maggior lavoro, ma magari è ininfluente ...non conosco le meccaniche di produzione)

    Finora ho sempre letto articoli senza dati che insistevano sulla maggior energia per la produzione delle batterie, ma che dimenticavano di menzionare che a fronte della necessità di montare le batterie, vi sono molti pezzi (anche di regolare sostituzione tipo olio filtri ecc) in meno. Sarebbe interessante chiarire il saldo tra le due tipologie costruttive, tolto ovviamente il fatto che a livello locale non esiste alcuna discussione e possono inventarsi qualsiasi cosa, ma le emissioni oltre a essere zero per quanto riguarda lo scarico, son inferiori per quanto riguarda polveri di freni e pneumatici (i freni si usano molto meno per recuperare energia....)

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Alby62 Visualizza il messaggio
    a parte il 36% di produzione EE rinnovabile,il 64% restiamo sempre legati a gas petrolio e carbone per cui cambia poco, anche se per muoverci tutti ne dovremmo acquistare il 50% in menorispetto ora ,
    .
    Alby qui penso ti stia ovviamente riferendo alle emissioni...

    Va valutata anche la logica futura, una auto elettrica spinge una persona a produrre l'energia da sé (vi fosse possibilità di produrre benzina dall'acqua lo farebbero tutti no?), Quindi ad aumentare la quantità di energia rinnovabile. Oltre a un discorso di stabilizzazione della rete di cui ho letto ma penso sia secondario.

    Finora uno prendeva l'auto elettrica perché si era fatto l'impianto....si faceva l'impianto per investimento ma anche per ambientalismo (a parte ovviamente chi lo faceva solo per investimento).

    Con auto elettriche sempre migliori e più accessibili si potrebbe addirittura arrivare a ribaltare questa logica e farsi l'impianto FV per aver comprato l'auto....

    Così fosse (devon ancora scendere i prezzi) le emissioni delle auto elettriche a cui si affianca un FV sarebbero considerate zero o meglio addirittura negative (certo io ipotetico acquirente prelevero dalla rete dove magari solo il 45% sarà da rinnovabile, ma "grazie" alla mia auto avrò installato un fv che coprirà tutti i miei consumi, inoltre a quel punto considererò anche i miei consumi domestici.)

    Poi volevo spendere due parole e soprattutto chiedere a voi che ne sapete più di me sulle emissioni in relazione ai blocchi che stanno facendo adesso per i diesel: le emissioni dei diesel dovrebbero essere più pericolose per la salute dell'uomo quando rilasciate in città da quel poco che so, ma emettono meno in relazione a CO2 e agente pericolosi per l'ambiente rispetto a benzina. Questo significa che più auto a benzina significa più emissioni di CO2 e maggior danno ambientale per questo componente.

    I blocchi produrranno maggiori vendite di benzina a sfavore del diesel, che veniva acquistato specie da chi faceva molti chilometri e percorrenze autostradali. Queste persone verosimilmente in parte andranno a benzina (o ibrido), principalmente con percorrenze autostradali, le più sfavorevoli per queste categorie di veicoli.

    La domanda diventa questa: bloccare solo i diesel, a livello addirittura europeo (addirittura con terrorismo psicologico del blocco degli euro 6 in un paio di capitali europee), non rischia di produrre enormi danni ambientali indirizzando un parco auto con prevalenza di mezzi a benzina che circolano nei tragitti principali a loro più sfavorevoli aumentando a dismisura le emissioni di CO2, a fronte di un minimo vantaggio locale per magari il 10% della percorrenza dell'auto?

    Se volevano smuovere il mercato non sarebbe stato meglio inibire la circolazione da euro 3/4 per tutti i mezzi non elettrici o a metano gpl, con il messaggio che quando arrivava il tuo momento dovevi cambiare auto?

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dipende da cosa si vuole cercare , c'è chi considera le emissioni dalla produzione di un veicolo fino all' uso , chi invece le calcola solo nell'uso , ovvio che nell'uso le ev sono imbattibili , e senza ma e senza se sono la soluzione contro l' inquinamento delle città , è vero che bisognerebbe fare il quadro completo con industrie , riscaldamento domestico ecc.... ma per evitare di essere richiamati inutilmente , la soluzione c' è già e attuabile prezzi permettendo , poi arriva il solito finto ecologista che ti dice che bisogna calcolare le emissioni nella produzione , aggiungere quelle per la produzione di ee ecc ..... è un circolo vizioso da cui bisogna uscire , una mentalità da cambiare , mentre altri producono ev qui in italia qualcuno è ancora incerto sulla produzione di auto nascondendosi dietro la mancanza di colonnine ..... così come sono riusciti col diesel a superare le vendite del benzina se vogliono le ev possono tranquillamente occupare buone fette del mercato automobilistico e forse nel giro di 5/10 anni vedere scendere le emissioni

  9. RAD
Pagina 4 di 4 primaprima 1234

Discussioni simili

  1. Consumi REALI dei veicoli del forum: considerazioni e confronti
    Da riccardo urciuoli nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 285
    Ultimo messaggio: 28-05-2018, 17:52
  2. Guida 2015 del Ministero Sviluppo Economico al risparmio di carburante e di emissioni dei veicoli
    Da jumpjack nel forum Veicoli ELETTRICI: auto elettriche, moto elettriche (veicoli a propulsione elettrica)
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 29-09-2015, 09:55
  3. riduzione consumi veicoli
    Da jan nel forum Sistemi meccanici/passivi risparmio carburante
    Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 27-08-2010, 01:53
  4. Il grande bluff dell’energia solare...
    Da econtek nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 31-01-2008, 09:32
  5. IL Grande bluff dell'energia solare
    Da francobattaglia nel forum Discussioni sui MASSIMI SISTEMI del mondo ENERGETICO
    Risposte: 277
    Ultimo messaggio: 07-03-2007, 11:49

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •