Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 250 1234567891011121314152151101201 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 4981

Discussione: Apparato Rossi - Focardi? Verita o bufala?

  1. #1
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito Apparato Rossi - Focardi? Verita o bufala?



    ciao, scusate se disturbo, è il mio primo post: ma se questo ing.Rossi sta tentando la strada del brevetto e della costruzione di un impianto da 1 MW in America, cosa gli importa di rendere pubblico il suo brevetto o di fare una pubblicazione prima che la macchina non sia sul mercato?

    Search Results: rossi focardi
    il DOE non li conosce. Inoltre se esiste un prototipo funzionante ed essendo brevettato è già protetto, si può vedere? se no, perchè?
    Ultima modifica di nll; 11-10-2011 a 18:56 Motivo: Unione messaggi consecutivi dello stesso utente

  2. #2
    Utente NON confermato

    User Info Menu

    Predefinito

    al Department Of Energy non risulta nessun "rossi focardi" probabilmente perche' l'ing.Rossi non lavora (non ha mai lavorato) con il DOE.
    Piuttosto sta cercando finanziamenti da enti privati.
    In italia, tempo fa, aveva tentato di coinvolgere l'enel ma la cosa si e' poi misteriosamente arenata... e cosi' ha deciso di tentare negli usa.
    Non associerei l'ing.Rossi al prof.Focardi, in quando quest'ultimo non e' coinvolto in questi "traffici commerciali" oltre oceano.

  3. #3
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Alberto per la tua risposta.
    Il fatto è che nella pubblicazione (verifica pure) si usano i nomi del DOE, del DOD, e dell'ENEL, come assistenti agli esperimenti. Affermazione pesante, a meno che quello dell'ENEL non fosse il tecnico che ha montato il contatore. Chi erano queste persone? Si può circostanziare tutto questo? Esistono nomi, verbali, dichiarazioni firmate? Se si che si tirino fuori, se no, cosa devo pensare secondo te?
    Io credo che se questo brevetto facesse quello che dichiara ed esistesse un prototipo funzionante questi sarebbero già ricchi sfondati da un pezzo.
    I soldi sono quello che interessa a Rossi, per questo ha fatto il brevetto. Legittimo! Se esistesse un prototipo funzionante, una azienda come la BP avrebbe già acquistato il brevetto a peso d'oro, per tre motivi a scelta dei lettori:
    1)nascondere il brevetto per continuare a lucrare sul petrolio
    2)lucrarci subito come lucrano benissimo con i moduli fotovoltaici BP Solar
    3)avere una arma segreta da giocarsi quando il prezzo del petrolio sarà troppo alto e sarà difficile da estrarre.

    Cosa succeda oltreoceano non lo sà nessuno come pure in Italia nei capannoni della EON dove ci sarebbe un prototipo funzionante dal 2007 a suo dire. Prototipo già protetto da brevetto ma che nessuno può vedere.

    Hai ragione Alberto a non associare il prof. e l'ing. e io sono francamente preoccupato per il prof.

    Comunque è il mio ultimo post. Ciao a tutti e buona sperimentazione.

  4. #4
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Alberto Marconi Visualizza il messaggio
    al Department Of Energy non risulta nessun "rossi focardi" ...
    Perchè quella ricerca non funziona.

    Su quel sito del Doe non compare nessuno: Arata, Chubb, Halgestein... Nemmeno Martin Fleischmann !!!

    Direi che quindi non è una ragione per dire che Rossi non abbia contatti con il Doe.
    Poi, che sia vero o meno... Non so.
    "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari." Max Planck

  5. #5
    Utente NON confermato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da milliwatt Visualizza il messaggio

    ... come pure in Italia nei capannoni della EON dove ci sarebbe un prototipo funzionante dal 2007 a suo dire. Prototipo già protetto da brevetto ma che nessuno può vedere.
    bisognerebbe che qualcuno indagasse in quel di Bondeno per vedere che cosa ha realmente fatto il Rossi. Qualcuno della EON ha mai visto il prototipo funzionare realmente ?

    Quote Originariamente inviata da milliwatt Visualizza il messaggio

    ... e io sono francamente preoccupato per il prof.
    concordo con te, anche perche' il prof. non ha proprio idea di cosa abbia combinato in passato il Rossi...

  6. #6
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Qualsiasi cosa ci sia in questo passato ... non è che interessi. Se esiste qualcosa a Bondeno e se è visitabile ... quello sarebbe il punto da chiarire. Dubito in fede mia ... ma magari troviamo una sorpresa.

  7. #7
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Io credo che abbiamo tutti un problema più grosso:
    tutelare l'onorabilità del prof. Focardi.

    Tutto ciò che abbiamo, in concreto, è un brevetto dell'ing. Rossi, e sull'esistenza del brevetto possiamo giurare.

    Tutto il resto può essere del tutto virtuale.

    Non abbiamo notizie concrete nemmeno della posizione del prof. Focardi in tutta questa storia.
    Possiamo giurare che abbia scritto lui il "paper"?
    Io mi ero fidato perchè ho studiato a Bologna dove il nome di Focardi era molto conosciuto. Era docente di fisica, aveva scritto testi per universitari, fa ricerche da 50 anni e di certo non è persona che voglia coprirsi di ridicolo.
    Ma ora possiamo giurare che Focardi c'entri qualcosa?
    Io voglio vedere una sua dichiarazione ufficiale sul sito dell'INFN.

    Per contro su Rossi wikipedia dice qualcosa alla voce "Petroldragon"
    Rossi sa usare la rete, ha anche un suo sito.

    Abbiamo due scelte:

    1)difendere l'onorabilità di un ricercatore forse in pericolo.
    2)interessarsi a un capannone di Bondeno dove qualcuno dice vi sia qualcosa ma non fa entrare nessuno.

    Per me è più importante la prima.
    Voi cosa ne dite?

  8. #8
    Utente NON confermato

    User Info Menu

    Predefinito

    Che il passato di qualcuno possa interessare poco (come dice Elektron) e' vero,
    ma fino ad un certo punto: il lupo perde il pelo ma non il vizio!

    Una persona che si ostina ad operare in un settore dove si e' pubblicamente
    "bruciata" non solo dimostra di possedere poco acume, ma risulta essere anche
    poco credibile (che piaccia o no).
    Per cui verificare se a Bondeno c'e' qualcosa che funziona o meno potrebbe essere
    la prova del nove della vicenda...

  9. #9
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito vabbè

    grazie per la discussione nuova, ma ormai quello che vi era da dire credo sia stato detto:
    1)c'è solo un brevetto, di un personaggio discutibile
    2)Focardi non possiamo escludere sia una vittima, perchè sparare certe cose su una fanzine non ce lo vedo proprio. Dopo 50 anni di ricerca. Forse non ne sa nulla.
    3)a quello che si annoiava leggendo queste cose, posso dire l'attendibilità delle pubblicazioni è fondamentale anche per lui, che altrimenti rischia di passare mesi cercando di verificare delle super*****le, sai che divertimento...
    più di così non mi viene da dire.

  10. #10
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito E neppure Piantelli

    Piantelli e Focardi sono scienziati serissimi.
    Per quello che ne so io ufficialmente Piantelli non ha mai parlato di fusione ma bensì di rilascio anomalo di calore.
    D'altra parte si è trovato in mano un diagramma che, a energie di alimentazione spente, mentre stava scendendo la temperatura improvvisamente saliva incomprensibilmente fornendo Watt di calore.
    Il fenomeno c'è e rimane incomprensibile sia che uno creda alla ff o non creda. Il fenomeno Piantelli era ripetibile almeno con "quella barretta" di nichel ed è andato avanti per giorni. Mi sta benissimo che uno neghi la ff ma deve spiegare il calore emesso ( si parla di 40 W per giorni e giorni), le stupidaggini di errori di misurazione sono ridicole almeno nel caso di Piantelli.
    Sapete cosa disse Rubia dopo la conferenza di Pons /& a Ginevra?
    "se son rose fioriranno!"

  11. #11
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    ( si parla di 40 W per giorni e giorni
    ecco, permettimi qui di fare il bastian contrario.
    Qualcuno ha publbicamente replicato questa 'anomalia', o appartiene al solito regno della manifestazione improvvisa inspiegabile & innegabile che chissà chi la rivedrà?
    Grazie.

  12. #12
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    E' chiaro che se ti dico "si parla", vuol dire che non te lo posso confermare in replica. Ti posso dire solo che la fonte è "diretta" (Per esempio per mail ).
    Abbiamo due linguaggi uno privato e uno pubblico; questo è un blog non un giornale scientifico. Il fatto che una cosa non sia replicabile non significa che non esista.
    L'ecesso di calore in misura variabile è sicuramente replicabile e ti assicuro che è fuori schema rispetto alle conoscenze attuali.

  13. #13
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    L'ecesso di calore in misura variabile è sicuramente replicabile e ti assicuro che è fuori schema rispetto alle conoscenze attuali.
    allora restiamo in attesa di tale, inequivocabile replica.

  14. #14
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Camillo Visualizza il messaggio
    Il fatto che una cosa non sia replicabile non significa che non esista.
    purtroppo, secondo la scienza è proprio così

    ciao

  15. #15
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    straquoto. Bastassero le 'dichiarazioni' dei diretti interessati, saremmo già in grado di trasformare il legno in oro, di volare, di parlare con gli spiriti come con qualcuno al telefono e tante altre delizie.
    E infatti, Camillo, non chiedevo a te direttamente replica dell'esperimento 'magico', ma di sicuro non mi basta la parola, pardon, la mail dei ricercatori. Se ci vogliono delle prove solide, ci sarà un perché...
    E poi questa specie di frase-placebo del tipo...
    ...e ti assicuro che è fuori schema rispetto alle conoscenze attuali.
    hmm, fa tanto quell'effetto 'oh come siamo illuminati noi che purtroppo non potremo mostrare a voi semplici mortali questa meraviglia che solo noi potevamo scoprire!'
    Ma vabbe', noi aspettiamo eh? Prima o poi sti 40 W dovranno risaltare fuori, se non hanno usato kryptonite sintetica!

  16. #16
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    esatto Camillo, non ce li vedi entrambi a pubblicare su una fanzine senza review.

    Bisogna capire se Focardi ha davvero a che fare col "Rossi Focardi paper", e col "Journal on Nuclear Physics"
    .

    Per adesso abbiamo solo un brevetto di Rossi e un blog su cui scrive solo Rossi.
    Quasi quasi io comincerei a chiamare la pubblicazione "Rossi paper" salvo diretta e ufficiale dichiarazione del prof. Focardi, tramite sito di INFN, di cui fa parte, e che come sito mi pare affidabile.

  17. #17
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Si!
    Chi giustamente non si accontenta o non si fida ha bisogno solo di applicare una grande virtù: pazienza.
    Occorre aspettare che le cose maturino e siano ripetibili.
    facciamo così:
    Tu sostieni che l'eccesso di calore non c'è e non ci sarà mai.
    Io sostengo che prima o dopo ci arriviamo.
    Solo il tempo dirà chi ha visto giusto.

    Per me, "la realtà è molto ma molto più strana di quanto uno possa immmaginare" questo lo dico non per mail o altro ma per esperienza personale.
    Ultima modifica di Camillo; 10-04-2010 a 14:51

  18. #18
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Per me, "la realtà è molto ma molto più strana di quanto uno possa immmaginare" questo lo dico non per mail o altro ma per esperienza personale.
    Hai sperimentato personalmente uno dei seguenti?

    1) moto perpetuo
    2) antigravità
    3) rapimento alieno
    4) incontro ravvicinato
    5) trasformazione elementi

    O altre simili amenità. A fare certe affermazioni, si titilla la curiosità.

  19. #19
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Galileo ad un certo punto della sua vita, era un personaggio molto famoso in tutta Europa. Venne chiamato a Roma (due volte) per ciò che diceva in certi suoi libri.
    Fra le altre cose c'era la storia della luna, lui ci vedeva monti ecc.
    Si recò con il suo cannochiale, pensando se non credono a me crederanno al mio cannochiale. Con sua amara sorpresa scoprì che molti sedicenti "dotti" si rifiutarono di guardare nel cannochiale, "strumento del demonio!" dissero. Altri guardarono e dissero " come facciamo a essere sicuri che non sia un'illusione creata dal demonio?". Galileo puntò il cannochiale su un oggetto conosciuto e disse "vedete attraverso il canocchiale si vede lo stesso oggetto ma solo più vicino, non è deformato".
    "Che ne sai tu" risposero "le vie del demonio sono incredibili solo la Bibbia dà certezze..".
    Il Papa precedente poi chiese scusa per la condanna di Galileo, il Papa attuale uscì con una frase infelice che suona più o meno così: " A ben guardare ai tempi di Galileo non c'erano prove sufficienti..." Chiaramente molti di noi fisici ci siamo incavolati neri. Cosa intende il Papa per prova? Galileo avrebbe dovuto avere un razzo che lo portasse sulla luna?

    Vedi sull'eccesso di calore c'è un numero sbalorditivo di esperienze e resoconti. Spero tu ne abbia letti e sia in grado di comprendere.
    Per esempio hai letto fusione fredda di Roberto Germano? O ti rifiuti di guardare entro quel libro, perchè sai già che è una perdita di tempo? (in tal caso, sei così diverso dai vecchi inquisitori di Galileo?)
    Emilio Del Giudice, per citarne uno sostine di avere la ripetibilità abbastanza buona. Certo è un micro apparato... Se lo vuoi vedere datti da fare.
    Il ragionamento: "se l'eccesso di calore ci fosse avremmo sicuramente in commercio qualcosa", è sicuramente una certezza ma non è detto che sia l'unica.
    Per quel che vale, ti dò anche la risposta alla domande canzonatorie che hai posto.
    Sì! Ho visto e verificato cose che giustificano completamente la frase che ho detto.
    ciao

  20. #20
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma perché l'esempio di Galileo?
    Insomma, per quanto ci fossero i 'dotti' che rifiutavano di provare la sua invenzione, i fatti storici dimostrano che l'astronomia ha fatto rapidamente un salto in avanti grazie alla 'fatica' di osservare. Lì non era richiesta fiducia sulla parola o su un paio di scarabocchi, ma di guardare santo cielo! In più, il canocchiale di Galileo era uno strumento semplice e replicabile. Lo avessero pure messo al rogo, qualcun altro lo avrebbe costruito ed usato.
    Ciò di cui si parla in questo topic richiede strumenti uno zinzino più complessi, e non è roba che si accetta sulla parola, ma solo a fronte di prove certe. Per quanto sostenuta la tua difesa, ri-chiedo: siamo usciti dal livello di 'si parla di 40 W per giorni e giorni'? Non mi risulta.
    Nel campo della FF, almeno Arata se ne è venuto fuori con un pubblico esperimento e non certo parco di spiegazioni. Qui, al di là della parola di del giudice/romano/chi vuoi e di un paio di pubblicazioni, si è andato oltre? Ci sono state altre pubbliche prove supervisionate da una commissione indipendente? Come mai questa incredibile notizia sembra scomparsa dai media (e non ritiriamo in ballo il solito complottone delle multinazionali petrolnucleari eh!)?
    Per quanto dice emilio del giudice, vale quanto detto prima: lui sostiene di avere la ripetibilità? La faccia. E lo ammetto, non ho letto romano, come non leggo ogni singola pubblicazione sull'argomento. Che ci vuoi fare sono un povero ragazzo di città che, affascinato dalle teorie, comunque su certe uscite aspetta i risultati. Sai, la lampadina mica l'accendo con un libro


    Per quel che vale, ti dò anche la risposta alla domande canzonatorie che hai posto.
    Sì! Ho visto e verificato cose che giustificano completamente la frase che ho detto.
    'Ho visto cose che voi umani...'
    ecco che il credibilometro scende sotto quella macchia di caffè sul pavimento.

  21. RAD
Pagina 1 di 250 1234567891011121314152151101201 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Apparato Focardi-Rossi
    Da mgb2 nel forum Sistemi Idrogeno-Nikel
    Risposte: 1788
    Ultimo messaggio: 26-08-2015, 08:15
  2. moduli rossi/marroni
    Da mambrino nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 09-10-2009, 18:59
  3. Apparato ad antimateria
    Da Rodolfo 1961 nel forum Fusione Fredda (alla Fleischmann-Pons)
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 25-08-2009, 22:37
  4. Apparato a ritardo di propagazione elettromagnetica
    Da atpr nel forum Apparati IMMOBILI
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14-12-2007, 01:46
  5. ma se i cristalli rossi...
    Da randagio73 nel forum Test sperimentali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14-11-2007, 12:32

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •