Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 188

Discussione: Informazioni HHO

  1. #61
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito



    ....non sò a cosa ti serva la fuelcell per riprodurre corrente se già ne consumi un monte per produrre l'idrogeno...
    Bè in realtà un utilizzo potrebbe averlo.
    Se la corrente per l'elettrolisi è prodotta da pannelli fv o con l'eolico come fà Shardana l'idrogeno rappresenta il vettore con cui trasportarla/immagazzinarla

  2. #62
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    hai fatto bene ad evidenziare vettore perchè hai pochissimo tempo per consumare l'idrogeno..

  3. #63
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Bé, certo con sistemi "casalinghi" lo stoccaggio in quantità rilevanti di H2 non è sicuramente cosa facilmente fattibile ma non vedo perché ciò debba avere una durata limitata nel tempo (salvo casi di deflagrazioni non volute )
    In ogni caso, giusto a fini propedeutici, puoi dare un occhiata qui
    Nulla di particolarmente eclatante ma rende comunque l'idea di come funzioni una cella a combustibile.

  4. #64
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi ho letto più o meno bene le vostre costruzioni congetturali che non corrispondono minimamente a quanto da me corrisposto. Se una cella elettrolittica vi produce 1 o 2 lpm magari con grande dispendio d'energia dovete buttarla in quanto è inefficiente al massimo in un istituto in cui si parla dai 36 ai 48 lpm. Attenti, son parametri raggiunti, non sono
    favole da raccontare ai primi pivelli perchè ingenui. Abbiamo acquito una certa etica anche noi ricercatori mettendoci alle spelle il sacco di piume che ci viene onerato dalla dissentienza. Se una elettrolisi non la si sà fare
    è più onesto dire: "non la so fare" anzichè incolpare tipi come Shardana e Lorenz che confidenzilmente son ben oltre la semplice eletrolizzazione
    di faraydiana bontà a cui non vorrei togliere la fisima ed il copetente studio dei nostri più competenti amici a cui vorrei ricordare a titolo di cronaca che il nostro forum tematico "Energeticambiente" ha fatto uscire
    con la vostra collaborazione +/o- un personaggio ambito da tutte le case
    automobilistiche del mondo che ha un nome un cognome ed un titolo
    l'ing. Lorenzo Errico a prescindere dal mio titolo di amicizia personale
    che conservo gelosamente per i grandi uomini della storia. Kind regards.

  5. #65
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Lupino non devi stoccare hho assolutamente, non potresti nemmeno farlo, parliamo sempre di produzione on demand, il segreto di Lorenzo Errico non sta tanto nella cella iperproduttiva di gas ma nella progettazione degli iniettori delle auto sulle quali interviene con massima efficienza. State bene attenti, le celle di Lorenzo son state analizzate nel mondo ai limiti dell'esplorazione rettale, il massimo oltraggio a cui venga esposto un'uomo nel pieno della sua attività sessuale. Ho apprezzato molto Lorenzo Errico per la sua energica attività anche imprenditoriale.
    Tranne l'amicizia non ho dato tanto a Lorenzo e Lorenzo non ha dato a me niente tranne la simpatia e l'amicizia perfettamente corrisposte. Regards.

  6. #66
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    No, Shardana, non intendevo stoccaggio di HHO, concordo con te sull'impossibilità di farlo.
    Intendevo stoccaggio di H2.
    Ma ATTENZIONE, come su detto, a livello "casalingo" la cosa, oltre ad essere relativamente complicata è anche mooolto PERICOLOSA!
    Come dice appunto Shardana l'optimum è il consumo on demand

  7. #67
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ragazzi! io non è che son sparito! stò mettendo appunto le modifiche indicate da shardana e devo dire che già in fase embrionale la produzione di gas è aumentata notevolmente consumando la solita energia.. parallelamente il mio amico elettrico stà finendo di costruire un generatore kapanadze.. ma questa è un'altra storia..

  8. #68
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Dear Lupino succede anche a me sovrappensiero, di introdurre afasie,
    nel tentativo di farsi capire che molto spesso non riesce.
    Ognuno pesa le parole con la sua bilancia. Scrivere un libro? mi piacerebbe. Non posso farlo perchè il mio tempo è contingentato dai cittadini contribuenti che giustamente pretendono la fornitura di un
    servizio che esula dai miei obby ricavati da ritagli di tempo ormai. Per procedere ordinatamente occorrerebbe solo un'idea fissa e perseguirla
    sino al big bang. Ora, l'ing. Lorenzo Errico, utente carismatico del nostro
    forum s'è voluto gettare col paracadute ed è rimasto illeso sopprattutto
    nelle parti genitali ehehehehehe. Come divevo ad un'imprenditore veneto
    l'ing. Errico non ha fatto altro che far piovere sul bagnato, nel senso che monta i suoi efficientissimi elettrolizzatori su auto di grossa cilindrata i cui
    utenti, è innegabile, possono farsi un pieno di benzina in maniera indolore. Io ho pensato al suo contrario a gente che non ha niente ed ha bisogno di energia elettrica fornita da elettrogeneratori per scaldarsi o
    refrigerarsi in auto, in roulotte, in tenda e in tutte le situazioni precarie
    dei meno fortunati petroliodipendenti. Il mondo non ha necessità di macchine 3700 di cilindrata per far scorazzare i propri figli a 300 all'ora
    che nella più probabile delle ipotesi si schiantano creando lutti per la famiglia e costernazione e dolore per la nazione intera. Io con un mini
    eolico e qualche pannello fotovoltaico ed una batteria al gel di 10A faccio
    star comode e riscaldate la cuccia del cane e le casette per gli uccelli che stanno per nidificare passeri, cardellini a cui si son aggiunti gruccioni martin pescatori picchi ed altri passeracei a cui non faccio mancare acqua fresca sementi e mangimi. Anche loro son creature del mondo. Non vi sono in Italia aziende specializzate a costruire rifuggi per uccelli ed animali selvatici. Io le casette le regalo, son avanzi di legno lavorato.
    Pensare se, come un mio conoscente in Germania lavorava in una fabbrica per la costruzione di casette per gli uccelli e per gli scoiattoli e guadagnava 3.700€ al mese con 140 operai. Val la pena di dire che in Italia non serviamo chi i soldi può spenderli ovvero i ricchi e non chi ha necessità di sbarcare il lunario e vive all'aperto o in tenda. Regards.

  9. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Grandissimo shardana! pensiero nobilissimo! il punto anche delle mie ricerche è di far dei booster anche per le auto di piccola cilindrata e magari furgoni che mandano avanti l'economia e il lavoro del paese.. se il petrolio continua a salire per un motivo (FALSO) che è legato alle guerre in africa per un pò di libertà e democrazia del paese di questo passo dovremmo adattarci e tirare fuori nuove risorse!

  10. #70
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Cari amici
    Le risorse ci sono ed anche lo spirito, manca solo l'attezione e la volontà
    di determinare. Nel senso che se si decide ad esempio una raccolta razionale delle olive in cooperazione spunta sempre qualcuno che dice:
    io son ragioniere e quindi tengo la contabilità, io son geometra addetto
    a smistare i raccoglitori sul territorio, io son ingegnere e suono il fischietto per la pausa pranzo; alla fine le olive rimangono per terra perchè nessuno vuol inginocchiarsi a raccoglierle poichè il diploma, la laurea,
    l'onorificienza impedisce a questa gente, avvitata su se stessa, di compiere il gesto squalificante di genuflettersi. E' molto spesso questa la
    motivazione per cui molti giovani disertano la ricerca ed il sapere, dall'alto del loro egocentrismo culturale, snobbano chi raccoglie le olive.
    E' uno dei tanti esempi di prosopopea di chi per aver letto qualche libro
    ed aver svolto regolari studi ha l'arroganza di snobbare chi va a frugare
    nei mondezzai per cercare qualcosa di riutilizzabile. Venom parlo di Lorenzo Errico come un'amico che s'è voluto buttare in un bussness di chi
    i soldi li ha. Credi veramente che se io dovessi creare un'azienda di profit
    mi rivolgerei ad un mercato di spiantati? Ci si rivolge sempre a chi i soldi
    può spenderli. Nessun povero si preoccupa della salute del cane o del gatto o degli uccelli braccati da questa ignobile categoria di cacciatori e bracconieri infatti i cacciatori son gente pidocchiosa che non ha i soldi per mettere un pezzo di pane sul tavolo alla propria famiglia ed ha i soldi per
    comprare le cartuccie per rosicchiare una coscetta di un povero passero
    o storno non essenziali alle loro schifose diete. Hanno tralasciato però
    diversi particolari che i volatili son portatori sani di malattie letali per l'uomo la "Psittaccosi". Più cacciatori muoino in incidenti di caccia o di malattia, più contento sono. Odio le conversazioni di imprese di caccia
    come di calcio quando senti dire il giocatore tal dei tali è stato il vero fromboliere della squadra infatti ha inzaccato due reti, o quando senti dire ho visto la lepre e la cagna agitata che faceva Tai, Tai, Tai con la zampa sinistra alzata perchè mancina ho pigiato il grilletto una lepre di un Kilo e mezzo, mia moglie mi ha fatto un sugo prepotente. Rompo gli indugi e senza proferire commenti mi allontano adducendo la scusa
    d'essere in procinto di defecare ehehehehe. Ovviamente pochi capiscono
    il sarcasmo e continuano a parlare di cani di fucili di mire ecc. Se fossi così imbecille da farmi coinvolgere in questi discorsi, la mia vita non avrebbe più nessun significato per cui avrei optato per l'autoabbatimento tramite
    arma da fuoco fucile o pistola. Non ha senso vivere in povertà d'animo pensando al Milan all'Inter alla lazio al Cagliari., oppure quello li che si apposta per sparare la lepre o il cinghiale. Non avrebbe senso la mia stessa vita impostata in situazioni del genere. Riconosco però che occorre sentire anche questa gente che vive il suo momento di gloria nel raccontare la loro fantasia mentre pregusta un caffè e briosh al bar.
    Grande rispetto ma pessima valutazione etica. Sincerely.

  11. #71
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da shardanaelettronica Visualizza il messaggio
    Ora, l'ing. Lorenzo Errico, utente carismatico del nostro
    forum s'è voluto gettare col paracadute ed è rimasto illeso sopprattutto
    nelle parti genitali ehehehehehe. Come divevo ad un'imprenditore veneto
    l'ing. Errico non ha fatto altro che far piovere sul bagnato, nel senso che monta i suoi efficientissimi elettrolizzatori su auto di grossa cilindrata i cui
    utenti, è innegabile, possono farsi un pieno di benzina in maniera indolore.
    Mi è sfuggito che il generatore hho è già entrato in commercio o il riferimento è sempre alla z-hydro ?

    Quote Originariamente inviata da shardanaelettronica Visualizza il messaggio
    Io ho pensato al suo contrario a gente che non ha niente ed ha bisogno di energia elettrica fornita da elettrogeneratori per scaldarsi o
    refrigerarsi in auto, in roulotte, in tenda e in tutte le situazioni precarie
    dei meno fortunati petroliodipendenti.
    Allora vale la pena fare un riassunto di tutte le tue imbeccate e riportarle per intero in nuovo 3d , comprese le informazioni mancanti , ma ci sono informazioni che non puoi svelare e quindi quello che hai scritto sopra ha valenza relativa .Come ha una valenza relativa il lavoro di Lorenz ,si bravissimo anzi eccezzionale , ma il progetto ancora non vede la luce e quando la vedrà le case automobilistiche metteranno dei "ceppi" all'elettronica e la faranno consumare enormemente di più rispetto a quello che lui è riuscito ad ottenere .

    Saluti

    P.S. Ti riesce di costruire un siffatto generatore :Système Chalumeau Hydrogène www.moteuraeau.net
    Che consumi e costi meno della metà di quello esposto nel sito ?

  12. #72
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao ragazzi.. molto interessante questo argomento.. ho realizzato una drycell 30x16 cm in acciaio 316 e ho fatto dei test abbastanza deludenti in quanto riesco solo a produrre 1,5LPM con un dispendio abbastanza elevato di amper.Ho letto questa discussione sul vapore freddo ionizzato e guardando i video postati sto riprendendo fiducia a continuare gli esperimenti. ora mi chiedo il vapore ionizzato e semplice acqua gisto? e questa acqua/vapore finisce nella cella ed esce fuori insieme al gas prodotto con elettrolisi, giusto?

    (Sto cercando di capire meglio anche il discorso della ionizazione del vapore e l'uso di ultravioletti)

    Ho la volontà e il tempo per farlo sono i soldi che mancano spero saprete consigliarmi

  13. #73
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Dear Mannadillo
    c'ho messo 45 minuti per vedere integralmente quel filmato da te postato
    a causa della mia lentissima connessione 53,6kbps benchè attiva 24 su
    24 not limits. Un disegn molto suggestivo, premetto che le mie celle non
    son così eleganti e piene di spie ed interruttori in quanto è tutto automatizzato, in buona sostanza la cella funziona senza pigiare interruttori la mia cella è trasparente ed in continua integrazione di elementi funzionali quindi orribilmente sfregiata da fori e cavi elettrici, infatti l'ho spedita ad un'amico l'ultima che avevo. Ora sulla stregua di
    quella ne costruirò un'altra attrezzata e più elegante dal punto visivo
    e funzionale. Se il mio limite fosse quello di fondere vetro e metalli con 4lpm di gas e 500w vi direi: "amici cari grazie per l'ospitalita ed il calore
    umano che mi avete dato e me ne vado in esilio volontario in vigna a zappare la terra". Non so decisamente quanto ho speso e quanto ho recuperato dal surplus ma se son vivo ed ho un piatto di tagliatelle al ragù, è segno evidente che non son caduto ancora in miseria. Mannadillo,
    vuoi una cella come quella che hai postato tu che salda e fonde ad HHO?
    te la mando per 100 euro in contrassegno priva di cannello e di alimentatore che potrai acquistare con una spesa supplettiva di 50 €
    un cannello, fra l'altro superiore a quello che si vede nel filmato, con
    ugello di ricambio costa 22€ in Tailandia compreso di valvola di non ritorno (flame arrestor) tutto in acciaio inox. Sappiate per vostra esperienza, vissuta sulla mia pelle che quell' aggeggio spagnolo/francese
    non è altro che un'eletrolizzatore con acqua a Ph trattato, nel senso
    che potete utilizzare solo l'acqua fornita dalla casa produttrice della cella
    che costituisce l'indotto, il vero guadagno dell'azienda è esser dipendenti da quell'acqua e dai suggerimenti per la manutenzione della cella che se non effettuerete in maniera diligente la ditta si dissocierà dalle garanzie
    adducendo vostra fellonia nella manutenzione. E' mio dovere informarvi
    su dove comincia la mollica e dove finisce la crosta. Siete tutte persone avvedute ed intelligentissime, non lasciatevi turlupinare dalle sirene.
    Regards.

  14. #74
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Veniamo all'ing. Lorenzo Errico da Vasto, un tarantolato salentino.
    Se Lorenzo ha visto il tuo gentilissimo e graditissimo filmato Mannadillo, Lorenzo, per come lo conosco, sarà esploso in collera o riso. Perchè lui
    è un tipo che se la prende a cuore anche ideologicamente e lo capisco.
    Ora Mannadillo hai la mia stima di credere o non che non si parla di 2 o 4lpm di gas d'acqua ma di 46Lpm di hho con 800w indolori per un motore
    3700 di cilindrata un autentico impianto a gas d'acqua in cui l'acqua si consuma con zero emissioni di di CO. Vuoi sapere quante auto sono state
    vendute dalla casa automobilistica dalla quale Lorenzo dipende? Ad oggi
    circa 320 quindi la Z- Hidro è solo un prototipo primordiale alla quale non far riferimento allo stato attuale, costruita per la Marangoni di Firenze in due esemplari di cui dispone d'un esemplare lo stesso Lorenzo se non ho capito male. Altri sperimentatori che si son cimentati in identiche congetturalità son stati defenestrati dalle stesse aziende che gli avevano
    dato fideiussione. L'unico soppravvissuto è l'ing. Errico che ha speso bene le sue intuizioni e i suoi soldi e, dovrebbe essere d'insegnamento
    e monito in una società dipendente da energie dipendenti da combustibili
    che ogni giorno di più svuotano i nostri poveri portafogli sopprattutto
    in questo momento che oltre l'onere da dipendenza energetica si fa più
    sentire per lo sconvolgimento dei paesi del magreb islamico che si stanno
    riversando tutti nel paese del mulino bianco pieno di disoccuppati e nullafacenti costretti ad elemosinare un cappuccino ed una briosh per la colazione. Attorniati di badanti arabe e turcomanne che per l'influenza
    ci infilano supposte esplosive per poi impossessarsi del nostro costrutto.
    Senza contare i fanatici religiosi che si fanno esplodere nei nostri mercati
    mentre magari stiamo pregustando una cozza cruda al limone. A loro
    Allah fornirà 19 vergini per il loro eroismo, a noi non ci da un kazzo ehehehe. La dinamica sarà questa in un imminente futuro. Abbiamo le navi militari che pattugliano il mediterraneo capaci di dissuadere le partenze per l'Italia con colpi a salve che kaiser ci stanno a fare nel mediterraneo le navi italiane a consumare benzina? per soccorrere i profughi dell'Africa più ricchi e più tonti e più pusillanimi di noi? si autodermino anche loro e vadano a sorreggere le loro nazioni con la baionetta come hanno fatto i nostri padri e nonni proprio in quelle terre
    e con i più ostici combattenti austriaci dopo, armati di sole baionette ed un colpo in canna parlo di alpini della Julia sempre presenti all'appello della nazione, alla Brigata Sassari ed alla brigata di Catania, solo nel mio
    paese di 1700 abitanti i caduti della Brigata Sassari furono 67 nella guerra 15/18 fra i quali un sottotenente di 15 anni un certo Salaris Antonio Maria di cui ho la foto, ucciso a Caporetto un bel bambino con
    occhi cerulei sicuramente (la foto è in bianco nero) ma i discendenti hanno
    occhi cerulei ed alcuni gli rassomigliano in maniera prepotente. Non per niente i corpi d'elitè dell'esercito italiano son gli Alpini e la Brigata Sassari
    che hanno nei loro contingenti soldati gloriosi di tutta Italia non solo veneti o sardi ma siciliani, pugliesi, calabresi, campani, emiliani, marchigiani, ecc. mai tanta gente vide la storia votata al martirio più di loro per l'onore della patria e delle loro famiglie. Ricordo un vecchio caporale della Brigata Sassari che entrò in Alto Adige in una chiesa
    sperando di incontrare un sacerdote per confessarsi degli omicidi compiuti
    e di cui sentiva il peso. Si trovò attorniato da una pattuglia di 6 Austriaci
    ed uno di questi gli infilzò la baionetta tra lo sterno ed il cuore ed uscì
    sul bicipite sinistro. Faceva vedere la sua cicatrice con orgoglio. Uccise
    tutti e sei gli austriaci con la baionetta in quella chiesa seppur ferito.
    E quello che lo aveva baionettato lo finì per pietà dell'agonia tagliandogli
    la gola. In genere i sardi combattenti della Brigata Sassari avevano il mandato dai comandi di Cadorna di finire i caduti sofferenti agonizzanti sul campo amici e nemici con lo sgozzamento per non fargli soffrire l'agonia. Lo ricordava qualche hanno fa il generale Cadinu comandante
    della Brigata Sassari che aveva dato ordine agli uomini della brigata i di scannare gli uomini agonizzanti caduti sul campo per alleviare le loro sofferenze. Il generale Cadinu, in piena lucidità mentale alla veneranda età di 104 anni è scomparso qualche anno fa lasciandoci un'esperienza
    di sacrificio e di vita oltre alla commozione che la Sardegna intera ha tributato a questo eroe semplice ed ignorante se vogliamo perchè era un caporal maggiore della nobilissima Brigata Sassari ed era un pivello come tutti i coscritti della Sassari. Ma Cadinu si distinse in campo per capacità
    e competenza per cui venne nominato generale a meno di 18 anni da Cadorna pessimo generale per tutti i sardi. Comunque nel 150 anniversario dell'unione d'Italia questi aneddoti non possono dispiacere
    nell'onore e nella gloria di chi ha sacrificato la sua giovane vita per tale opportunità. Regards.

  15. #75
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi in poche parole il passaggio è piu o meno questo?

    Vapore freddo--> ionizzazione negativa (-) del vapore --> gas hho + vapore ionizzato --> uscita di gas misto a vapore

    Vorrei chiedere , ho un areosol ma non a ultrasuoni usa un getto d'aria nell'ampolla per nebulizzare va bene lo stesso? penso generi sempre vapore freddo

    Spero in vostro consiglio anche piccolo. Ringrazio questo splendido forum!
    Ultima modifica di Slaker; 08-03-2011 a 17:30

  16. #76
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Amico Slacker il vapore freddo ionizzato è solo gas hho niente vapore solo gas hho 46lpm con 600watt i vapori si condensano e tornano in vasca non vanno nel bubble. Il bubbe stesso essendo in bagno d'acqua non potrebbe consentire la fuotisciuta di vapori d'acqua se, poi la pazzia dei singolii vuol costituire questa anomalia, se ne può parlare con mia
    totale disacciosazione dai dissenzienti, inesperti, incompetenti, inadempienti insipienti, insapienti questo è il fotogramma che ci si ritrova
    fra le unghie alla fine d'una discussione amoristica per poi dire che il male
    di tutti i mali è Berlusconi che ama belle donne, ma anch'io amo le donne belle ed anche meno belle però rimamgo perfettamente convinto della
    superiorità sia numerica che di fascino che le donne esercitino su noi uomini. Per cui oggi le donne comuniste e vaginopossessive decidano di non darcela più noi uomini prenderemo le contromisure, isprirarci alla ****** vergine di Rosy Bindi naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, meglio quella
    di Rosa Russo Iervolimo naahahahah meglio la bellissima signora del pd
    siciliana amabilissima come persona ex magistrato che adoro sia come donna sia come magiartrato, Cossiga diceva di lei: bellissima donna, io son con il mio conterraneo Cossiga, bellissima donna siciliana del pd classe 56 bella donna veramente la sign.ra che tutti avrebbero voluto avere con se per la sua grande beltà per la sua grande nobiltà, per l'amore e l'odio che sprigiona dalle viscere, la donna ideale. regards.

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Innanzi tutto ti ringrazio della gentilezza nel rispondere e del sorriso che mi è venuto leggendo l'argomento delle donne comuniste vaginopossesive ... ma ora tornando a noi dalla tua spiegazione ho compreso un po meglio il dafarsi sull'argomento... ma non ho capito precisamente cosa vuoi dire con vapore hho ionizzato...presumo intendi il gas prodotto dalla cella e ionizzato , ma non capisco bene non e molto chiaro quello che mi hai detto.. provo a fare un riassunto :

    (1 metodo) Nella cella senza acqua gli invio questo vapore freddo ionizzato costui si condensa e essendone molto passa nelle fessure degli elettrodi avviene il contatto con gli elettrodi e si scinde in gas hho


    (2 metodo) Nella cella metto dell'acqua le invio il vapore freddo ionizzato e il gas hho si mescola col vapore freddo ionizzato ed escono all'uscita insieme

    (3 metodo) Nella cella metto dell'acqua avviene l'elettrolisi e nel frattempo invio il vapore freddo ionizzato il quale si condensa e ritorna in cella

    Quale di questi metodi è quello giusto o quello che si avvicina il piu possibile al tuo metodo? Se c'era un piccolo schemino era molto meglio se vuoi mi pui ris in privato o condividere il tuo esemplare metodo per produrre 50 lpm con 600w ^_^ ti ringrazio ancora per la tua preziosa disponibilità.
    Ultima modifica di Slaker; 08-03-2011 a 22:18

  18. #78
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao, vorrei segnalarvi questo video che è veramente utile per i principianti ed è veramente semplice. apprezzo l'opinione degli esperti non per il rendimento ma per la configurazione delle placche d'acciaio.
    cordiali saluti
    YouTube - DIESEL + HHO..
    allego immagini per il grande Shardana che ha la connessione lenta.[IMG]file:///C:/Users/klevi/Pictures/snapshot2.jpg[/IMG][IMG]file:///C:/Users/klevi/Pictures/snapshot1.jpg[/IMG]
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di klevi; 10-03-2011 a 18:14 Motivo: inserimento imaggini

  19. #79
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    penso vada bene però il discorso è la praticità e lo spazio.. il nebulizzatore e l'ampolla ne occupano molto di più che la cialda ultrasonica..

  20. #80
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque shardana nelle tue spiegazioni divaghi un pò ma sono certo che sei una persona molto in gamba sieria disponibile e molto colta. Spero in chiarimenti ulteriori. ti chiedo un altra cosa

    Questo vapore freddo ionizzato interagisce in qualche modo col gas hho?

  21. RAD
Pagina 4 di 10 primaprima 12345678910 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Informazioni
    Da fabry18581 nel forum Informazioni HHOFOTOVOLTAICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 24-01-2008, 19:11
  2. un pò di informazioni..
    Da lupin87 nel forum Informazioni HHOFOTOVOLTAICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 11-01-2008, 14:53
  3. INFORMAZIONI
    Da salvoinfo nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 06-10-2007, 08:55
  4. informazioni
    Da Pirla83 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 17-07-2007, 15:58

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •