Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Speculazioni di MostroMagnetico

  1. #1
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito Speculazioni di MostroMagnetico



    Di sicuro ci sono costi economici tipo andare a girare a benzina per mesi e anni,
    ma qualora si pensi in questo modo ci sono come da tradurre i consumi
    che stanno nel mondo come anche tornare a carbone e inquinare come notizie recenti,
    cioè il bisogno energetico da forse 30 anni continua a salire
    e vorrebbe ricerche di divulgazione di possibilità che chiamiamo ALTERNATIVA (energia, vita, eccetera)

    Cosa centrano i magneti permanenti ? mi pare il termometro per il chi se ne frega!

    1: nel documento Magnet Secrets si parla dei magneti da mettere attorno ai tubi della benzina
    immagino vicino al carburatore, ma non importa, questo fa allineare gli atomi della benzina
    producendo un miglioramento, ma poco, è un dispositivo tipo kit dove c'è solo da copiare la polarità.

    2: il resto di quanto io cerco di dirvi è il paragone reale che copre tutte le ricerche nessuna esclusa,
    il mio modo di andare a capire la realtà - e da solo - ha richiesto di soffrire per circa 8 anni
    Anche se ho ricercato per pochi giorni, solo quando non ho altro da fare,
    adesso che è passato tempo sufficiente ho la visione che il metodo da usare per il futuro è il medesimo del passato,
    purtroppo l'ateneo perde, l'ingegneria pure, e perdono ASSURDAMENTE questo gioco dopo 200 anni.

    dal 1750 Faraday Bunsen ed anche Maxwell studiavano i gas, la Teoria dei Gas,
    e sapevano come tutto dell'acqua sino a trovarla nella combustione di una candela
    dove è l'idrogeno e l'ossigeno che senza impianto convivono
    grazie alla cera e stoppino, almeno occorre poco ma le candele a cera si consumano velocemente.

    Ci hanno dato, offerto delle informazioni, sino a portarle in stechiometria
    ma lo scettico vede come con occhiali da mulo, cioè canalizzati a guardare ad esempio le percentuali,
    dove il 40% di rendimento rispetto al turbodiesel è visto come numero, eccetera.

    Che te ne fai del turbodiesel che consente i 200 Km ora dopo solo pochi metri ?
    Che te ne fai della potenza se devi stare di media incolonnato ai semafori ?

    Da cui come io ho trovato il sistema però senza costi aggiunti, per trovarlo reale quello ad HHO
    da uno studio d'approccio a quello organizzato ora abbiamo Hydromoving che ci riempie di possibilità,
    però non tanto di informazioni, perché quelle più scottanti solo:

    Il controllo reale della carburazione del veicolo in movimento

    Il carburante HHO ON DEMAND
    ha il problema che tende ad erogare poco, complica il problema !

    Problema che è sia quanto occorre erogare e quanto occorre consumare di corrente.

    Quanto al minuto? quanto si eroga e quanto consuma di corrente?
    e da qui penso si esce mai, cioè è come impossibile? allora è sempre una bufala ?
    Ultima modifica di mostromagnetico; 05-03-2015 a 14:57

  2. #2
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Invece è reale che se il motore riceve HHO gira,
    a questo ha il problema del controllo operativo,

    cioè mentre la fabbrica agisce a richiesta il controllo è anche all'iniezione di ossidrogeno,

    Ebbene, il motore primo a calamite che io vi ho offerto come studio nel 2013
    voleva un controllo a sensore ottico per un motorino di mantenimento dell'effetto incompleto.
    il rendimento andava a 200 rpm come al 98% ma voi lo avete denigrato, peccato.

    Mentre io avevo solo l'effetto spinta e in un punto solo quello contrario
    vantaggio di 360 - 30 ad ogni giro, e masse inerziali attive.

    Adesso volete capire un controllo a 360° completo e altamente da ingegneria elettronica ?
    controllo basato sul prendere i valori di erogazione per l'iniezione di ossidrogeno,
    richiederli in tempo reale a bisogno del motore mentre il veicolo si muove.

    Il problema reale è che la benzina butta via tante moli dato che è come la trippa per Obelix
    HHO invece è come una medicina per Asterix lo capite ?

    I problemi vi assicuro che sono tutti risolvibili, dapprima in teoria e congetture.
    Però questo mi pare troppo per chi non frequenta le università.

    Questo Hydromoving è anche un tribolare con tecnologia obsoleta, lo capite ?
    Celle, produzione per motore endotermico... mah... Comunque vale la pena.

    Per la pena occorrono informazioni tremende, oppure si trova niente.
    occorre passare dalla ricerca di Stanley Meyer, dove il consumo cala al massimo,
    Occorre l'alimentazione elettrica ad impulsi, difficile, ma è come realizzarla in un unico modo, e altri non ce ne è.
    Vince l'empirismo delle prove reali, purtroppo i kit HHO per le automobili sono come le carezze in guerra !

    E poi portare le celle al massimo rendimento, e qui costa tanto, anche senza il platino...
    occorre avere come limoni che spremono il triplo del normale e che non si consumino cioè materiali resistenti.

    Resistenti ma permeabili ad HHO e al massimo possibile,
    dove in teoria si può calcolare quanto, ma appunto CHI SE NE FREGA !

    L'iniezione reale pare essere facile, mentre il suo controllo a moli è solo per pochi;
    è come dire che è si richiede accuratezza e precisione tipo stare a contare gli atomi.

    Maggiori informazioni qualora si possa discutere, e in effetti ora controllo le pagine dietro.
    Però quello che io devo fare e sembra che non posso più...
    è studiare le fonti, prima o poi le devo capire, e quando non so.

    Non vi disturbo per un po', vorrei poi prendere appunti sul sistema Hydromoving
    dove i blocchi del sistema vengono studiati per conquistarli in sapere cosa richiedono

    La ricerca sarebbe a Butterrfly Effect, cioè a partire da quanto deve erogare il serbatoio
    le celle vengono pilotate come a dialogare con la pompa del serbatoio di acqua distillata.

    L'elaborazione è penso matriciale, da cui escono a richiesta della combustione le moli di ossidrogeno.

    L'iniezione di ossidrogeno comanda quanto HHO fare esplodere, quanta sequenza di esplosioni
    penso che se sono a bassa frequenza è come staccare il pedale dall'acceleratore
    mentre al massimo possibile abbiamo che Lorenzo Errico ci dice quanto consumo deve dare la batteria,
    ed è ovvio che qui o c'è implementata davvero un po' di Free Energy oppure il sistema è FALSO, non può esistere.

    Concludo: questo sistema è come orchestrato dall'elettronica e lo si nota: due centraline

    Ma alla fine io ci vedo il serbatoio di acqua come se fosse esserlo di 500 litri, grossissimo,
    da questo io non capisco come orchestrare la mia congettura, per farlo dovrò ricercare in realtà,
    praticamente però se io userò le mia mani da domani in poi cercherò di fare vivere la mia ricerca,
    che è come un tubo di raggio 40 cm che sta sotto il veicolo, presso il telaio, 3 m basta e avanza.
    dentro questo tubo gira una turbina a campi magnetici permanenti,
    accanto il motore elettrico per l'auto elettrica, deve bilanciare il peso del tubo
    motore elettrico brushless| |propulsore ciclico a turbina

    Stiamo pure a discutere con l'ossidrogeno in cartucce (celle)
    e la speranza che la porgo a voi, risolvete il problema, se potete, è anche molto affascinante,
    io vorrei davvero avere una pompa, una cella, un iniettore, tubicini da kit HHO
    e il decespugliatore a benzina che ho buttato via, che puzzava da cancro ai polmoni e rovinava il prato
    (ma forse in estate mi prendo la tosaerba a benzina, allora ci darò dentro per farla girare ad HHO e sin dall'avvio)

    L'elettronica sarebbe studiare un progetto per un ingegnere elettronico,
    il progetto sarebbe da forum, [ma non lo si vuole]

    E se trovassi la verità allora Lorenzo Errico e soci sarebbero avvalorati.

    Nessuno si può pendere questa ricerca ? Meglio evitarla ? fidarsi è bene... però...
    vi fidate ad esempio che se io preparo il mio sistema
    qualora abbia la biella bastano due fettucce di plastica, 2 trampolini e il mio Propulsore si mette a girare ?
    Girerebbe per auto-sostentamento, e in pratica il girare è li da 350 anni, potevano lavorare la magnetite...
    ed anche il pezzo di legno... solo che non lo desideravano, non era per quei tempi, è per questi.

    Mistero della tribolazione, siamo a cospetto della REALTA' costretta a essere ridotta a bufala: perché ?

    Si dia uno sguardo a questo che sta per tutti un inizio del capire,
    si suona un 'altra musica rispetto al zagamismo e cympimismo
    comunque è sia realtà dura da replicare
    che dagli ACCENNI DI LORENZO ERICO che portano a questi argomenti
    passa quello che io vorrei sviluppare reale in prossima estate,
    oppure come vi dico, è meglio la turbina del propulsore ciclico.

    Sono però informazioni per tutti, anche solo a pensare che si potrebbe tentare,
    e se c'è informazione raccolta in proprio ma poi condivisa, basta andare alla conferenza preparando le domande e la verità poi è che l'invenzione non la si può divulgare, la coscienza si.

    Coscienza è almeno provare a tradurre queste fonti, a capirle:
    http://www.rivendellvillage.org/Stan...lysis_Cell.pdf

    Il DIRE mi pare differente, la fonte wikipedia è una menata,
    questa fonte pdf cerca il trattato, cerca di farlo vivere... ovviamente è roba molto difficile,
    comunque è la gogna è la tribolazione per ottenere il risparmio basilare del sistema di Lorenzo,
    sistema che poi potrebbe avere altre riforme per migliorie, solo che io non le ho ancora trovate
    magari sono i domini di coerenza o effetti quantistici... boh... queste sono ipotesi,

    Queste sono altre fonti:
    http://www.hydrobetatron.org/files/G...N_Articolo.pdf

    Sul web non trovo quello che ho su un trattato di Chimica
    dovrò passare giornate con la ricerca delle informazioni scientifiche,
    Dopo che ho scoperto che il diagramma della mia ricerca
    è poi quello che sta persino sull'Atlante di Fisica
    ciò che io pensavo difficile ora lo trovo come già descritto ma in generale.

    Sarà lo stesso per questo ossidrogeno che io ho visto usare e strausare
    per un anno o due sino al ritorno di fiamma ed esplosione ?

    Non abbiamo studiato ... non avevamo lo scetticismo ma nemmeno la scuola, avevamo NIENTE
    e gli scettici io li vedo come i servitori del NULLA E MAI NIENTE !

    Utenti appassionati ribellatevi, l'informazione prepara le prove reali.
    La realtà possiede EFETTI REALI in:

    Magnetismo permanente, Gravità ed Inerzia ed anche in molecola di ossidrogeno

    L'auto-produzione di energia
    avviene qualora il Propulsore Ciclico possa essere capito,
    costruito per generare corrente elettrica
    da cui l'idrolisi di Faraday, copiosa sino al PLASMA è POSSIBILE
    L'iniezione di ossidrogeno potrebbe risolvere il problema del ritorno di fiamma
    (tornano scintille anche a caso senza studio dell'iniezione di ossidrogeno e i componenti)

    Si è visto che esistono i kit, almeno quelli giusti discuteteli senza altro,
    senza spendere tempo e danaro e buona fortuna, abbiamo ognuno la propria.

  3. #3
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi scuso per OT , ma visto che si fanno pubblicare cose al di fuori di qualsiasi logica a MostroM.

    Mostro almeno leggi tu stesso quello che scrivi e che non capisci tu stesso che lo scrivi ?

    Hai rimandato a Wikipedia che dice :

    La pila a combustibile ad acqua è un progetto di una macchina del moto perpetuo ideato dallo statunitense Stanley Allen Meyer (24 agosto 1940 - 20 marzo 1998), intorno a cui si è scatenata una controversia. Meyer sosteneva che un veicolo riadattato con il suo dispositivo sarebbe stato in grado di usare come combustibile della semplice acqua al posto della benzina.
    Le affermazioni di Meyer sulla sua "pila" e sull'automobile da essa spinta sono state dichiarate false da un tribunale in Ohio (USA) nel 1996.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Pila_a_combustibile_ad_acqua_di_Stanley_Meyer


    Leggi bene l'ultima frase che dice che le affermazioni di Meyer sono false .
    La corte riconobbe Meyer colpevole di "una grossolana frode" e gli ordinò di rimborsare ai suoi investitori la somma di 25.000 dollari.[2]

    Quote Originariamente inviata da mostromagnetico Visualizza il messaggio
    L'auto-produzione di energia
    avviene qualora il Propulsore Ciclico possa essere capito,
    costruito per generare corrente elettrica
    da cui l'idrolisi di Faraday, copiosa sino al PLASMA è POSSIBILE
    L'iniezione di ossidrogeno potrebbe risolvere il problema del ritorno di fiamma
    (tornano scintille anche a caso senza studio dell'iniezione di ossidrogeno e i componenti)
    Ma cosa c'entra il propulsore ciclico con l'ossidrogeno ?

    Eliminate pure questo mio OT , ma dovreste eliminare tutto il MM .
    Ultima modifica di experimentator; 05-03-2015 a 16:53
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  4. #4
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    OK, speculiamo pure, a parte le notizie cioè le fonti,

    avevo detto che io NON MI FIDO E MAI della Free Energy !Devo, vorrei... fare le ricerche strane con i FONDAMENTI CLASSICI
    cercando NEI TRATTATI la molecola ossidrogeno e correlando l'informazione
    come se fossi un chimico alla ricerca del motore ipotetico anche astratto e teorico
    ma senza speranza reale e mai ?

    SENZA perché proponendo una fisica controversa
    la si nega con il valore di negazione che è solo conservare il passato storico, quello che esclude ?


    E dove poi la Scienza poi parla chiaro e comprensibile:

    Le nuove scoperte basta studiarle sino alla descrizione matematica certa sicura e reale, cioè riproducibile ?

    certe altre scoperte non possono essere descritte subito,

    e sono le cose che discutiamo

    Riprendiamo ora il problema del discutere la Cella di Lorenzo Errico e l'ingegneria di Hydromoving

    Dalle foto e descrizioni giustamente sommarie
    perché loro sono inventori applicati ad un fare aziende nuove che si immettono nel mercato,
    che TENTANO un gioco assai pericoloso, basato su qualcosa che ora devo ripetere:

    La mia ricerca applicata a ME ed il mio entourage
    mi consente il rendimento della funzione esponenziale


    applicata al mercato io posso DIVERTIRMI
    ma dopo che pago di tasca mia per la costruzione di un vero motore elettrico
    e giocare a percentuale a piacere ma... inerente al mercato economico italiano...

    Mi basta andare a 1% in più del migliore motore brushless per l'industria,
    Però andrei a rompere le PALLE agli amministratori della motoristica europea, eccetera,
    ne basta anche un paio che sono inciuciati fra loro, si sa che il gruppo può vincere, che il leader è raro...
    per avere dopo una settimana la polizia che indaga su come ho sviluppato l'ingegneria ? EH ?

    Per me che uso l'automobile una volta al mese e nel frattempo mi muovo a piedi o in bicicletta,
    che tipo di umano sono io per il petroliere ?
    come mi VEDE ? come un pezzente ? E lui cosa è ? Il benefattore ?


    Il problema di Hydromoving è giocare con i KIT quelli indolori, quelli di poco conto.

    Però alzare il rendimento, per cui voi come ... dimmi tu la parola...
    vi siete presi la discussione solita, stessa, identica, vedi in passato quella del Muammer Yildiz Motor

    Dove ogni volta NELLA SEZIONE CONTROVERSA tra ipotesi e realtà di EFFETTI VERI
    la lotta mia è per cercare di vincere sul pensiero che basta trovare certe opzioni per migliorare la tecnologia

    Purtroppo per RISOLVERE le questioni controverse
    occorre prendere OGNI EFFETTO controverso e STUDIARLO ma: PER RISOLVERE non per cassare !

    Allora come volete, e mi farete ridere!
    come volete realizzare la presa di coscienza sulla tecnologia Hydromoving ?
    Come giornalismo ? A notizie tipo la prossima conferenza ?
    (dove le domande giuste ci sono MAI e vince il relatore,
    che dice poco perché ha dei brevetti suoi da proteggere mediante limitare le informazioni) ?

    Per la ricerca ideale che è prendere un tosaerba e poi fare in modo di capire la verità ?

    Mediante il tentativo che è anche STORIA:

    Le celle di faraday usavano il platino, non avevano le tecnologie dei polimeri e via dicendo.

    Bunsen ha cercato comunque la cella povera e l'ha trovata, la sua era a membrane di carbone !

    Loro cercavano e tribolavano sempre con Ossigeno e Idrogeno

    Mentre adesso se io non ritrovo il trattato classico dove l'ossidrogeno è descritto bene
    e se non trovo il fai da te per provare se il dire è vero oppure è falso , il dire anche TUO ...

    Nessuno ci capirà niente, sarà l'effetto MM che era partito proprio con l'utenza energicambiente
    dove lo scetticismo era diatriba day by day e solo questo, condito con a fine anno le risposte tipo
    anche quest'anno NIENTE perché niente di più c'è e ci sarà mai ...

    Ebbene, anche così io osservo che nemmeno capire il banale (calamite in interazione) lo sapete fare
    e volete capire il come si può costruire il motore ad acqua ?

    Anche il tentativo che occorre sempre vero e reale per poi attaccare i problemi reali e risolverli ?

    Che gioco è ?


  5. #5
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Se la finite di fare litigate a distanza, dicendo poi NIENTE, cioè un visitatore senza di me trova il manicomio...

    1: non si è mai detto e nemmeno proposto, cioè CAZZEGGIATE ?? SEMPRE ??
    Come mai ? puzzette sotto il naso a distanza ?
    C'è un inventore, italiano, che è questo tema di discussione...
    produce celle... non si può chiedere a lui una vendita di una sola cella per studiarla ?

    2: vi mettete d'accordo su una cella che si può acquistare oppure replicarla ?
    e come si fa normalmente tra esseri umani ?
    si discute ? lo si desidera ? ad esempio di membrane di platino, ma costano troppo,
    ma che valenze possiedono per poi fare come con le figurine o le biglie eccetera... per giocare un po'...

    Ad esempio quale sia la statistica per chi la conosce,
    per anche avere valori dove poi il materiale non c'è ma se ci sarebbe cosa dovrebbe essere...

    Questo pensierino produce la ricerca del materiale da trovare
    magari con la chimica ? con cavarlo dall'ambiente naturale? e come ? e dove ?


    Porca miseria, e quella del discutere con i senzienti!
    se ci sono storie di catene ci saranno anche storie di lamiere, e roba simile...
    (elementi e materiali)

    E ingegno ed ingegneria?
    ad esempio di metodo per la foratura e di distanziatori isolatori eccetera,
    dal modello di Bunsen (carbone ma come)
    al modello di Brown... e come era stato sicuro di formare HHO
    al modello di Hydromoving?

    Mi sembra la melina del calcio ma "del sedere"
    appunto come contrari al minimo di intelligenza sui problemi,

    sedere al PC con dare NIENTE e NULLA e SEMPRE ... non mi pare giusto
    e ripeto: il confronto è intelligente...

    mentre è stupidino rapportare ottani di idrocarburi
    o altro menù convoluto allo scetticismo
    quando il principio chimico fisico delle CELLE HYDROMOVING è stato detto a parole,
    per cui basta una prova reale, un esperimento scientifico, e ripeto:
    dove PER FORZA DI COSE se c'è del vero non si potrà misurare direttamente,
    cioè se subentra un effetto nuovo, si deve fare come dice la Scienza da decenni e da anni e poi secoli:

    il metodo galileiano cartesiano e newtoniano servono per la struttura del modello locale,
    [dal quale è praticamente ovvio che si deve andare al confine]
    lo fanno da Astrofisica sino dove se ne fregano,

    e questo limite è proprio ad esempio di cosa discutiamo, è INTEMA,
    è il sale del conoscere di nuovo


    MA VOGLIAMO DISCUTERE oppure c'è bisogno di caricarvi su un camion destinazione...
    ...lo sapete ma non la desiderate vero ?
    allora starete qui per almeno un anno a continuare la melina?
    in cui se subentra curiosità e per caso è insistente,
    tirerete fuori il percorso verso l'alterco
    invece del percorso didattico scientifico e poi SPERIMENTALE ?

    Ora permettetemi di parlarvi come tecnicamente,
    ma con solo attendere almeno una prova reale decente, intanto congetturare aiuta la krapa tosta !

    Le celle di Hydromoving che osserviamo a distanza, e vederle in reale cambia poco niente,
    si dovrebbero smontare e ri-assemblare, il che mi sa non vi sarà mai dato di conoscerlo.

    Queste celle avranno una per una lo stesso materiale, lo stesso modo di assemblare ma...
    ciascuna può avere il suo controllo elettronico proprio reso adiacente alla cella, messo da una parte.

    Che controllo è, apertura idraulica? contatore di moli? che cosa potrebbe essere?
    ovviamente sarà un controllo stupido, cioè accurato solo su cosa?

    Se fosse una schiera o matrice di celle, mi sa che ne occorrono tante...
    il doppio o triplo rispetto a quanto si vede male a distanza (dal vero quante ne si è viste?)

    una sola cella q
    uanto può fare variazione del controllo appena congetturato?

    controllo che porta la cella a variare a comando della iniezione, del fatto di carburare...
    che è elaborare da serbatoio di H2O sino a produrre HHO detto anche [ossidrogeno]

    Infine: pare che pure io abbia un diavoletto, non mi fa trovare la molecola HHO
    che stava non nei documenti strani ma in quelli convenzionali.

    Nel frattempo che io - per decenza - mi faccio i due corsi di chimica da università,
    decentemente mi donate una molecola HHO in veste GRAFICA ???

    mi ricordo che la dicitura era [triangolare, non tetraedrica]
    mi ricordo anche un po'di immagine,
    ma devo trovarne anche non solo una, più di una, per confronto.

    N.B, notate laddove c'è il confine, notatelo bene:
    questa molecola non si trova nel web, non riesco a trovarla!
    sarebbe facile eppure non mi arriva alcuna veste grafica... come mai?
    troppe tendenze ad idrocarburi e altre schifezze?

    Vero che meno ne sai e meno puoi fare?

    SI, è vero assai lo si può anche leggere quanto è vero!














  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Mostro ma perché ti ostini a scrivere sempre in questo 3D con i tuoi soliti sproloqui incomprensibili ed illeggibili , che nessuno legge e ti degna di risposta ?

    Ti hanno aperto apposta una sezione dedicata alle tue dissertazioni assurde :
    http://www.energeticambiente.it/sist...magnetico.html

    Perché non sposti queste tue considerazioni nella sede opportuna ?

    Perché cambi colore , dimensione e carattere ad ogni frase ? Cerca di essere più coerente e meno dispersivo ,anziché lunatico .

    Ma capisco che è tempo perso , ma almeno ci provo.

    Ciao.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  7. #7
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    sproloqui incomprensibili ed illeggibili? mettiti in poltrona e studiami

    Dalle tue risposte si capisce niente!
    è come parlare di roba tecnica che sta attorno al distributore della benzina!

    Come fa, [ come PUO' ] una cella di Hydromoving

    a comunicare con le altre?

    Conosci il significato delle MATRICI ?

    Pensi che aspettando ti regaleranno una automobile da fare prova su strada ?

    E mentre provi pensi che HHO miagoli invece che rombi come la benzina ?
    Lo capirai con le orecchie o con la vista o con le manine oppure?

    con la carta di prova di laboratorio?
    è la prima cosa che contesti e ovviamente contestate tutti

    E decine di altre cose che sono TECNICHE,
    che sono invenzioni possibili, non ne parlate - NON NE PARLI TU -

    Ed è per questo che l'informazione si deprime.

    Vale a dire che se io potessi conoscere questi fondamenti...
    vorrei una schiera (matrice) di celle
    (CON DIMENSIONE DA POTERE VARIARE OGNI CELLA DA 1 MOLE AD 1 LITRO DI HHO)
    uno al minuto, penso, ma con leggere voi è come leggere nulla, allora penso.

    In altre parole:
    capaci di comunicarsi i dati fra loro
    (capaci di gestire i controlli automatici di ingegneria elettronica e informatica)
    ed in corrispondenza del controllo dell'iniezione di ossidrogeno
    dove nei kit si vede l'iniettore... però è il SISTEMA che di norma manca,
    ed il SISTEMA invece è stato cercato da Hydromoving, dove ci saranno ricerche al top,
    dato che si osservano le fotografie di officina bene organizzata,
    penso che sia stata ricerca con potere spendere molti soldi,
    per cui non mi pare un camuffarsi da officina,
    mi pare una piccola azienda in tentativo di crescita,
    e dovranno stare poi al comando delle pressioni di moderazione dei motori
    (beh, qualsiasi tipo di schiavitù non desidera e mai certe libertà)

    Ed è anche come dire che questo è 1/3 del SISTEMA
    (dove per due terzi il silenzio caro mio non è di innocenza, è di privazione del conoscere)

    Si diceva un tempo di non dare il cibo ai troll, ed erano tempi più bui di questi,
    ma il cibo (il sapere) tutte le volte che tu e altri lo metti in ombra,
    pagherete la verità con la diffusione del come fare...

    A CONTROLLARE LA PERCENTUALE DI RENDIMENTO DEL SISTEMA

    Se io dico parlando a tema che la roba ha da correlarsi i bit
    mi devi dire, rispondere a tono, perché altrimenti facciamo altro,
    come giornalismo (settore correzione di bozze) e tentativo di deviare sul tema.

    Invece qui si deve contribuire ogni giorno
    con il dare congetture che si devono dimostrare o confutare,
    le verità così possono andare avanti nella storia del CAPIRE.

    Capire cosa è il sistema Hydromoving, capire questo tema.

    Avete tentato di capire gli altri temi? non mi pare,
    c'è come di fare in modo che le verità spariscano prendendo tempo
    e nella presa di questo intervallo poi dire a chi cerca che ha trovato niente,

    Mi pare che questo sia altro che un tentativo di plagio a basso livello ma insistente

    tentativo di dire che esiste sempre niente e che c'è solo il convenzionale
    tentativo di dire mai contributi onorevoli per il tema, anche ipotesi ma ponderate,

    Leggendo attentamente si nota questo ed altro
    dove di [spontaneo] a me pare che davvero c'è POCO!

    Buona melina condita con il cazzeggio non è discussione,
    è tanto per usare il PC a modello di forumismo insipido !

    Aggredite il problema, ripeto:
    il tema vuole congetture basate sulle fonti di dato tipo giornalismo
    e dove sono i resumé di quanto avete ottenuto ?

    P.S. io vado rispondere ampliando il posticino assegnatomi,
    se posso studiare dove voi nemmeno lo volete,
    correlando congetture tipo rivoluzione, tutto ad HHO e vada via al sistema che ci rovina

    MENTRE QUI INTERVENGO COME AL 6 MESE DI ATTESA E NIENTE INFO DA VOI SUL TEMA
    mi lasciate il file di testo vuoto, e questo mi attizza l'incazzamanto serale,
    il risveglio mattiniero o notturno, sto male per questo iterare niente e bufala
    dove ci sono delle verità anche scottanti.

    Nel Muammer Yildiz c'era da capire lo schema del rotore
    e c'è stata soppressione notevole, e un modo poi di discuere appunto come in bedlam,. a manicomio demenziale tra gli utenti rimasti, e N.B. basta che la verità non la si diceva e mai

    nella Gravity Wheel l'utente interessato e molto,
    diceva che il Working Model dimostrava l'impossibilità,
    ma il disegno era viziato oppure era l'utente negato a usare il software,
    dove se lo si usa è come fare i conti, ma in tema, altrimenti si conta altro...
    I conti al confine sono forzare il software, ma forzarlo dopo che lo si assoggetta al confine
    (tutto questo è stato DIMOSTRATO, i file WM sono file di parametri scientifici)

    E per la mia ricerca? ok ad attendere, si, il fai da te cantiniero

    Però è come dire che coloro che desideravano mandare il razzo sulla luna
    stavano a ciufolare che non teneva la rotta eccetera,
    prendendo una decina di anni con tentare nulla e niente.

    SVEGLIATEVI che anche avete più tempo e forza di me
    Ultima modifica di mostromagnetico; 12-03-2015 a 16:41 Motivo: rivendico di discutere in tema

  8. #8
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito Gas di Brown [ OSSIDROGENO ]

    Oh Mamma Mia sono Italiani ... la canzoncina dello sposalizio mi FA RIDERE di TUTTE LE PERSONE !!!

    Per questo MONDO veramente BABBEO
    devo dire qua per la MISERICORDIA PASQUALE

    CHE L'OSSIDROGENO


    E' CAPACE DI REALIZZARE UN SOGNO PER L'UMANITA'

    ESSO IMPLODE

    NON ESPLODE

    implodendo CREA IL VUOTO, E SE ANCHE L'ESPLOSIONE LO CREA (lo realizza ?)

    CON L'IMPLOSIONE C'è COME UN GROSSO MA ENORME VANTAGGIO

    QUANTO lo E' ?

    è QUESTO DA DISCUTERE, TUTTO IL RESTO è COME IMMONDIZIA !

    IL VUOTO E' UNA FORZA IMMENSA ED E' FISICA CLASSICA DA
    sæcula sæculorum
    Vuoto (fisica) - Wikipedia

    IL RIMANENTE E' RICERCARE L'INIEZIONE DI OSSIDROGENO,

    L'OSSIDROGENO HA IL CARATTERE DI NON E MAI VOLERE LE RAFFINERIE (evviva)
    PUO' ESSERE FORMATO DA ACQUA PIOVANA O DISTILLATA
    E PERSINO DAL RUBINETTO DOVE CI LAVIAMO (ACQUA POTABILE)
    (la fonte è praticamente inesauribile, essendo il ciclo dell'acqua quasi la vita stessa)

    COME PER LE CALAMITE IL PROBLEMA E' CAPIRE IL SISTEMA

    LE DISCUSSIONI COME SI VEDE VANNO A RAMENGO
    PER CUI LA VERITA' VA COME DILUITA, DISPARSA , SEPPELLITA, DISTRUTTA

    SE IO TROVO LA MIA RICERCA NEI LIBRI, E SONO AL CONFINE ED ANCHE OLTRE

    CAPIRE I SISTEMI REALI,
    CIOE' IL RISPETTO DELLE IDEE AL CONFINE E POI COME RIVESTIRLE IN SARTORIA
    SU MISURA AL SISTEMA CONTROVERSO QUALSIASI

    CURARE L'INTELLIGENZA DEL SETTORE DI RICERCA OPERATIVA,
    CIOE' QUELLA SPECIE DI MODO DI FARE ROBA COME ZAPPARE LA TERRA
    PER COLTIVARE E PRODURRE IL COP ++1 DEI VEGETALI

    IN RICERCA CONTROVERSA E' SEMPRE IL TENTATIVO
    CHE DAL NIENTE E NULLA PUO' ANCHE TENTARE DI CERCARE TUTTO
    E TROVARLO INFINE VERO

    CI VOLETE PROVARE ?

    L'OSSIDROGENO CREA IL VUOTO
    IL SISTEMA SOSPINTO SE PUO' ESSERE ATTRATTO
    FA COME PER LA MIA RICERCA, AUMENTA IL RENDIMENTO

    PURTROPPO PER LA MIA RICERCA
    NON HO ANCORA TROVATO IL SISTEMA PERFETTO IN ATTRAZIONE
    [però io possiedo perfetto quello in repulsione]

    INVECE PER L'OSSIDROGENO IL SISTEMA MOTORE
    AGIREBBE IN TRAZIONE, PER IL VUOTO,
    e IMMEDIATAMENTE

    QUESTO VALE A DIRE CHE L'EFFETTO MOTORE STA, RISIEDE, E VIVE [ NEL MOMENTO DI FISICA ]

    LE PAROLE CHE SI SONO DETTE DALLE FONTI CONTROVERSE,
    CIOE' CHE IL CONVENZIONALE E' COME AGIRE CON L'ALBERO DI MELA INDUSTRIALE
    TAGLIANDOLO PER TRASCINARE L'ALBERO TAGLIATO SUL TELO DI RACCOLTA DELLE MELE
    INVECE IL SISTEMA giusto E' PRODURRE AL MOMENTO altrettanto [da fare]
    UNA RISONANZA MECCANICA DI UN TREMOLIO
    TIPO UN PICCOLO TERREMOTO PER L'ALBERO, IN CUI ESSO SOSTIENE LO STRESS anticipato
    E LE MELE CADONO A TERRA PRIMA DELLA MATURAZIONE.


    DA CUI LA BENZINA E' COME SPRECARE IL CARBURANTE
    MENTRE L'OSSIDROGENO SAREBBE COME DARE LA LINFA AI MOTORI ENDOTERMICI
    e farli girare molto ma molto MEGLIO

    hho on demand e' l'ingegneria,
    in cui voi nemmeno date una riga di congetturare e perché ?

    perché vivete come lo stormo del buon appetito mentre io vivo come il Gabbiano Johatan
    (almeno io cerco di tendere ad esso come stile di vita)


    E chi mi fa le prove scientifiche per misurare la verità ?


    Sapete cosa penso in questi giorni ?
    Come mai l'umanità ha capito niente da secoli con anche potere lavorare la magnetite
    (si trovano magneti naturali per come per divertimento)

    e parimenti sino dai precursori scienziati lo studio scientifico è andato come all'acetilene invece dell'ossidrogeno ?

    Capite questo e capirete poi semmai CHI SIETE VOI
    perché qui è come che parli con quelli delle stufe e camini,
    e certe volte anche come con quelli del pico idroelettrico (molto spesso) e dell'eolico casero (molto raramente)
    però è sempre pari a niente c'è di vero nel controverso invece sarebbe una fonte di energia in più.

    E come mai, domandatevelo ?
    Magari risanate prima le vostre convinzioni e poi trovate meglio di me la verità
    Ultima modifica di mostromagnetico; 04-04-2015 a 13:27 Motivo: la verità è anche scritta

  9. #9
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Sto studiando l'Idrogeno ... il modello socio-organizzativo mondiale mi pare assurdo,
    ma è reale e può provocare il suo blocco se ci fosse la caduta improvvisa del sistema petrolifero.

    Cioè riassumendo l'idrogeno è un sottoprodotto industriale,
    dove ogni tecnologia ha un carico di consumo dappertutto perché agisce la Termodinamica.

    Senza la Free Energy che non c'è per colpa vostra ... il sistema classico che abbiamo ha dei problemi quasi insolubili
    che ripercorre tipo ma ci vuole la rete di fornitura dal produttore (per esempio metano siberiano)
    e il piacevole villone californiano dove il pagare i costi è nulla si, ci sono ricchezze tipo al Dubai,
    dove l'Arabia sta in piedi sul catrame, ne ha molto, se poi finirà avrà la SABBIA (neanche più l'acqua che li va pompata)

    Allora il Mondo in cui io vivi mi pare in un intervallo storico
    dove l'evitare di pensare è come dire che la Scienza ci penserà...
    e la tecnologia agirà di conseguenza...

    Ma attenzione, al vertice dei pensieri senza nulla di niente di roba strana...
    non c'è alternativa cioè se ci fosse clima secco il fotovoltaico senza il petrolio non è sufficiente, l'eolico di grandi parchi eolici altrettanto: senza il petrolio penso che nemmeno l'idea di costruire l'impianto nucleare regga la sua irragionevolezza, e via di seguito.

    L'immaginario lo lascio a voi cari, meditate, io medito su fonti certe,
    come lo scienziato che dalla meccanica quantistica divulgata è passato alla Fisica Del Futuro, per divulgare,
    e per farlo HA INTERVISTATO LA SCIENZA Fisica del futuro. Come la scienza cambierà il destino dell'umanità e la nostra vita quotidiana entro il 2100 - Kaku Michio - Libro - Codice - - IBS
    ma lascia me che vorrei soluzioni senza nessuna soluzione se manca la mia ricerca c'è poco sa anche sperare...
    la speranza è l'ultima istanza del pensiero, ma non è logico, è disperazione, oppure è un gioco dove c'è nascosta l'incoscienza.

    L'idrogeno si salva per quello che sono le Celle di Combustibile, le quali recano dei vantaggi,
    però sono collegate con gli impianti dove per esempio per costruire i cento km quadri di fotovoltaico nel deserto...
    i costi reali mettono in campo il PETROLIO per realizzare un grosso impianto,
    la scala di realizzazione reale è poco studiata ma è reale che a certi livelli
    di troppo e troppa presunzione e troppi interessi... i costi sono esagerati per cui alla fine non si può !

    Lo stesso per mandare il razzo in orbita a convertire sempre il raggio solare in raggio laser eccetera...
    è un sogno come quello di viaggiare su campi magnetici indotti dall'elettromagnetismo e la meccanica quantistica,
    dove il generatore poi rimane l'esperimento dell'elio liquido e del semiconduttore e dalla calamita che levita...
    allora attendiamo i semiconduttori a freddo, speriamo di non avere però il freddo da andare a cercare la legna da ardere.

    Sayonara

  10. RAD

Discussioni simili

  1. Speculazioni sul generatore di Piantelli
    Da sergio&teresa nel forum Sistemi Idrogeno-Nikel
    Risposte: 64
    Ultimo messaggio: 27-08-2015, 21:18
  2. Fotovoltaico taglio degli incentivi, ma non sarà per evitare le speculazioni?
    Da AleMagno2 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 37
    Ultimo messaggio: 28-10-2010, 09:09

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •