Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 12 di 12 primaprima 123456789101112
Visualizzazione dei risultati da 221 a 240 su 240

Discussione: Impianto termodinamico 250 lt

  1. #221
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    dicevo che trovare spazio per 2 cavi è molto piu facile che nn trovare spazio per e tubi coibentati per un solare termico...

    Diciamo che 50 lt pesona sono di solito ok pe run uso normale.

    Il kwh elettrico costerà dal 2018 16 cts, significa fare kwh termico c 6 cts..col metano spenderai circa 8..quindi come vedi conviene, sino a quando potrai detrarre 65% della pdc...per cui fallo nel 2016.
    Micro-fv...che intendi?
    Il Fv è, come a pdc, un ottimo investimento..ma va fatto in modo professionale..e in generale si riesce a farlo anche in condominio; se il tetto è abbastanza ampio per garantire che tutti lo possano fare uguale al tuo, non serve nemmeno ok assemblea, lo puoi fare di diritto (fa giusto 2 righe per avvisare amministratore che lo fai di dimensioni tali per cui su falda migliore resta stesso spazio tuo per ogni altro condomino)
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  2. #222
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Marco, è impressionante la tua conoscenza tecnica e non solo. Dimostri anche conoscenze di amministratore di condominio complimenti.
    Per mini fotovoltaico intendevo il più grande possibile in un condominio a Roma di vecchietti dove devo stare ampiamente dentro i miei millesimi di proprietà del terrazzo per non avere grane
    Grazie di tutte l'informazioni sai su Roma a chi posso rivolgermi per un preventivo del fv, mentre per la pdc stavo pensando all'ariston

  3. #223
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    non saprei chi consigliarti..ma di certo non faticherai a trovarne...quando hai 2-3 preventivi, aprito una discussione apposita.
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  4. #224
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok è vero non sono esperto di forum stavo andando fuori tema.
    Grazie ciao

  5. #225
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Andrea,

    dovreste provare a valutare la Climer Italia@climer.es

    l'ho installato da diverso tempo al posto di un Energy Panel. ti assicuro che tutta un'altra cosa. dall'elettronica di controllo alla versatilità col fotovoltaico.

    l'azienda molto molto più seria di PST, ENERGY e ENERGY PANEL messe assieme. empatia al 100%

  6. #226
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    provate a valutare la Climer

  7. #227
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ce l'ho da 3 anni consuma gli stessi soldi in corrente di una in caldaia a condensazione considerando che la caldaia ti da acqua calda continua il termodinamico no, noi siamo in 4 in famiglia se mia moglie lava i piatti e un figlio fa la doccia il secondo la deve aspettare almeno 2 ore il terzo che vuol fare la doccia la fa il giorno dopo perché l'acqua che entra fredda raffredda anche quella che è dentro. Consuma circa a conti fatti 10-11 kW al giorno circa 3500 all'anno è i pezzi di ricambio costano una pazzia , a me si è danneggiata la resistenza elettrica praticamente senza usarla e ha bruciato la sonda di temperatura dopo 3anni e mezzo facendo saltare sempre il salvavita ( l'impianto elettrico e garantito per 3 anni) Contattato l'assistenza mi è stato fatto un preventivo di 668€+iva al 22℅.
    Tutto sommato non me vale proprio la pena meglio cambiare la caldaia con una a condensazione e la manutenzione e molto più contenuta . Comunque se vuoi più delucidazioni ti lascio la mia e-mail contattami in privato. Saluti Daniele Faenza ( RA). amadoridaniele@libero.it

  8. #228
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Di che marca parliamo? Comunque, nulla di nuovo sotto il sole

    Inviato dal mio SM-N910F utilizzando Tapatalk
    Quot homines tot sententiae

  9. #229
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Energy panel TB250E Daniel 1980

  10. #230
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti,
    volevo chiederevi a voi che avete già installato e collaudato sistemi solari termodinamici, se per zona climatica tipo Sicilia, esistono problematica di surriscaldamento.
    Grazie.
    Ciao

  11. #231
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mammola74 Visualizza il messaggio
    Ciao Andrea,

    dovreste provare a valutare la Climer Italia@climer.es

    l'ho installato da diverso tempo al posto di un Energy Panel. ti assicuro che tutta un'altra cosa. dall'elettronica di controllo alla versatilità col fotovoltaico.

    l'azienda molto molto più seria di PST, ENERGY e ENERGY PANEL messe assieme. empatia al 100%
    Io con energy panel mi sono trovato malissimo e non lo consiglio, dopo 2 anni e mezzo, si è bucato il boiler e non era più in garanzia, neanche uno scaldabagno da 100€ dura così poco, perciò te lo sconsiglio mi hanno chiesto per ripararlo, cioè sostituzione dell'intera macchina 1900€, ditta spagnola poco seria.

  12. #232
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da elettrosqualo Visualizza il messaggio
    Allora il Solar Pst te lo sconsiglio vivamente lo scambiatore dove all' interno passa refrigerante (come quello dei frigoriferi) è posto al' interno del bollitore quindi se per motivi di guasto si crea una perdita nel serpentino tu avrai l' acqua contaminata dal gas e sopratutto da quella perdita entrerà umidità al' interno del circuito frigo cosi da poter buttare tutto il sistema che verrà compromesso.
    Mentre l' Energy panel (lo stesso che ho montato io vedi firma) il serpentino c'è l' ha avvolto al' esterno del bollitore in acciaio quindi in caso di perdita per guasto il gas non contamina l' acqua e non entrerà nemmeno umidità all' interno del gruppo refrigerante.

    Ti invio un email in privato.
    Saluti
    Io con energy panel Tb250 mi sono trovato malissimo e non lo consiglio, dopo 2 anni e mezzo, si è bucato il boiler e non era più in garanzia, neanche uno scaldabagno da 100€ dura così poco, perciò te lo sconsiglio, mi hanno chiesto per ripararlo, cioè sostituzione dell’intera macchina 1900€, ditta spagnola poco seria.

  13. #233
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma in inverno con -2gradi come fa ad essere vantaggioso usare questo sistema? Ci metterà tantissimo tempo a portare acs a 40gradi con un notevole esborso economico di corrente elettrica. Io sono d'accordo che in estate va molto bene. In poco tempo scalda i 200 e più litri di acqua. Ma in inverno?

    I 400watt/h al compressore per comprimere il gas e aumentare la sua temperatura se li mangia tutti.

    Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk

  14. #234
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MikX2 Visualizza il messaggio
    Ma in inverno con -2gradi come fa ad essere vantaggioso usare questo sistema? Ci metterà tantissimo tempo a portare acs a 40gradi con un notevole esborso economico di corrente elettrica. Io sono d'accordo che in estate va molto bene. In poco tempo scalda i 200 e più litri di acqua. Ma in inverno?

    I 400watt/h al compressore per comprimere il gas e aumentare la sua temperatura se li mangia tutti.

    Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk
    Hai perfettamente ragione!
    Il mio ormai defunto termodinamico Solar PST 300V, nei 30 mesi di disonorato servizio consumava 7-8 kw/dì in ogni condizione di tempo ed il famigerato venditore - Gruppo Green Power SPA di Mirano (VE) - dopo aver solo tentato di ricaricare il gas, ha sentenziato che quello era il consumo normale. Dopo anni di infruttuosi tentativi con la casa madre, finalmente ho recentemente trovato un loro agente (Pablo Fernandez Llavero) che ha risposto al mio appello dicendomi in pratica che: il messaggio "ERROR LP" sul display indicava una mancanza di gas; di farlo controllare da una ditta da lui indicatami e se il prezzo per il ripristino eccedeva gli € 1.000, di ricontattarlo perchè ha un'offerta vantaggiosa per una PDC da 250 lt. ad € 950 (per professionisti). Ha detto che il consumo del mio TD dovrebbe essere pari a 390 Wh e funzionare 8-10 ore al dì per fornirmi i 300 lt. di ACS. Dal catalogo Solar PST, però, risulta un range di 390-510 Wh - quindi è stato molto ottimista - e per i 100 lt. del mio consumo giornaliero di ACS dovrebbero essere bastate 3 ore al giorno (invece il TD pompava circa 15-16 ore al giorno).
    D'estate poi (a parte il fatto che il mio TD pompava come d'inverno per il suddetto inconveniente), già decenni addietro mio padre aveva messo in pieno sole un semplice bombolone tipo quelli del gas che si riempiva d'acqua (tipo sciacquone del WC) e ci potevi cuocere le uova. Infatti aveva dovuto mettere una specie di miscelatore che ci consentiva docce a gogò. Quindi è quasi offensivo dire che il TD funziona bene d'estate - in quanto consuma energia elettrica e senza contare il costo e le spese di mantenimento - quando basterebbe un contenitore qualsiasi (meglio se metallico) messo al sole e qualche manualità in ambito idraulico per avere più o meno le stesse performance. E' chiaro che d'inverno il discorso cambia, ma a questo punto penso sia sufficiente un boiler elettrico da un paio di centinaia d'euro (e sai quanti ne cambi con il costo di un TD o una PDC) che non ti occupa metà garage - come un TD o PDC - e ti consuma, tutto sommato, poco di più dei citati impianti.
    Io, comunque, ho una caldaia a condensazione che con € 150 annui di gas mi da ACS e cottura cibi e con il riscaldamento domestico il totale è attorno agli € 1.000 annui. Prestazione irrealizzabile da qualsiasi TD o PDC che mi è stata magnificata (infatti nessuno, finalmente, me le viene più a proporre).

  15. #235
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Concordo con chi mi ha preceduto. 4 anno fa sono stato tentato di fare il termodinamico anche su pressioni di aziende, poi ti dicono che hai la detrazione, ecc.
    Dopo un'attenta analisi ho continuato con la mia caldaia a fare ACS. Saluti.
    Impianto Fotovoltaico 3KWP: 12 moduli Brandoni BRP 6360064-245 da 245 Wp, Inverter Power One PVI 3.0 TL OUTD IT. V conto energia 1° semestre.

  16. #236
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Funzionamento del termodinamico.
    - temperatura dell'acqua all'interno di 54 gradi;
    - funziona con temperatura esterna di -10 gradi;
    - pannello esterno non necessita esposizione al sole;
    - rimborso del 65% del valore d'acquisto in 10 anni sulla dichiarazione dei redditi.

    Se ti interessa posso indirizzarti bene.

  17. #237
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Solare termodinamico tb500e+i o tb500e

    Buona sera ho la possibilità di montare una delle due macchine comprate a buon prezzo. Mi trovo in prov di Taranto x una villa di 130 mq 2 bagni e 5 persone. In ristrutturazione. Esperienze consumi e quant'altro su queste macchine? Grazie.

  18. #238
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Nessuna info in merito a precedente messaggio?

  19. #239
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    A che prezzo? Il solare termodinamico non è il massimo dalla vita, una PDC aria/acqua costa meno ed è più efficiente.

  20. #240
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    beh posso dirti sui 1000 euro... ma alle fine 1 lo venderò. quindi mi serve sapere x chi lo possiede o chj li monta qualche info utile tra i due.

  21. RAD
Pagina 12 di 12 primaprima 123456789101112

Discussioni simili

  1. COME FARE UN IMPIANTO TERMODINAMICO utilizzando parti di auto scassate
    Da HAMMURABY nel forum Ai Confini della Scienza
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 12-08-2010, 15:28
  2. TERMODINAMICO
    Da demo442 nel forum Impianto termodinamico 250 ltSolare TERMODINAMICO
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 20-10-2008, 21:44
  3. Solare Termodinamico
    Da ieioo nel forum Impianto termodinamico 250 ltSolare TERMODINAMICO
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 02-04-2008, 21:27
  4. Aiuto Termodinamico
    Da ElettroRik nel forum Test sperimentali
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 26-08-2006, 00:06

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •