Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 134

Discussione: MEG: funziona o è bufala?

  1. #21

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao fissati con il MEG! MEG: funziona o è  bufala?

    No, Maurizio, non lo hai ancora capito, io non sono laureato in fisica, e non conosco neppure la fisica quantistica che conosco solo per sentito dire e non mi sta simpatica. Io conosco solo quello che serve di fisica ordinaria per capire i fenomeni legati all'elettronica. Ma non serve un granchè di laurea in fisica ed avere studiato 6 anni meccanica quantistica per capire le cavolate che introduce Bearden nei suoi documenti, a proposito o per caso.
    Comunque aldilà delle polemiche questi sono i motivi che giustificano le mie domande di prima:

    All'interno di un metallo non c'è il vuoto. C'è il metallo stesso. Gli elettroni si spostano in "gruppi" non nel caso dell'effetto Bohm ma nei superconduttori modificando al loro passaggio la strutture del lattice del conduttore a bassa temperatura. L'effetto Bohm è un' altra cosa.
    A proposito di sensori basati sull'effetto Aharonov Bohm, pare che ci siano, ma nulla hanno a che fare con la struttura del MEG, se ti ricordi Sandro ne abbiamo parlato ed insieme abbiamo anche visto che sono cose molto diverse. Per quello che riguarda la resistenza negativa, una pila è una resistenza negativa. Da non confondersi con le resistenze a variazione negativa del valore o NTC, che nulla hanno a che vedere con il nostro discorso.

    La corrente elettrica in un conduttore, non è rappresentata dal flusso di elettroni. Il flusso di elettroni ha una velocità media di qualche centimetro al secondo, le cariche elettriche invece si spostano alla velocità della luce. Non so dove mandarti a cercare queste informazioni ma in molti libri di testo di elettronica e di fisica per l'elettronica ci sono. Sembra una stronzata, ma il flusso elettronico nei conduttori è realmente molto lento.
    Lo shift di fase dello spin degli elettroni in un conduttore non è determinato. In un conduttore il campo elettrico è nullo proprio per questo motivo e proprio per questo è un conduttore. Pensaci abbastanza. L'esperimento dimostrativo è stato fatto con un fascio di elettroni nel vuoto, in un tubo ad interferenza schermato proprio per evitare l'interazione di campi esterni.
    La funzione di fase di un elettrone non ha niente a che vedere con la fase di una forma d'onda di una corrente o tensione elettrica. La prima è fisica quantistica e riguarda uno o un gruppo o un fascio di elettroni con lo stesso spin e può essere 1 o -1.
    La seconda è una funzione della corrente o della tensione come espressione della variazione del valore nel tempo.
    In rete si trova di tutto ed il contrario di tutto. Non si può dare credito a dei siti fatti per disinformare o per prendere per il bavero la gente, come quello sul DHMO.
    Per quel che riguarda gli integrali che ogni tanto tiri fuori, io e nessuno credo ti contesta il fatto che siano falsi, non veri o sbagliati. Dipende solo dal contesto in cui vengono usati e come i valori che nella realtà influenzano l'esperimento ci vengono inseriti. L'energia E=mc². Non significa che se io tiro un sasso l'energia che assume quel sasso è uguale alla sua massa per la velocità della luce al quadrato, intendo in questo senso.
    L'opinione che mi sono fatto durante questi mesi nei quali ho letto molta documentazione e fatto qualche esperimento è che Bearden abbia fatto molta confusione nelle sue prove che hanno portato dei risultati sbagliati in termini di rendimento, e molte sue affermazioni insieme alla storia delle sue esperienze me ne danno conferma.
    Io ho smesso con il MEG, lascio la patata bollente a voi augurandovi di ottenere qualche risultato.
    Ciao.

  2. #22

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Lowrence,

    CITAZIONE

    No, Maurizio, non lo hai ancora capito, io non sono laureato in fisica, e non conosco neppure la fisica quantistica che conosco solo per sentito dire e non mi sta simpatica.


    Perche' il fatto che la fisica quantistica non ti stia simpatica deve permetterti di chiudere una porta al di la' della quale potrebbero esistere altre soluzioni ?
    Ricorda che con la fisica quantistica si sono fatti passi avanti negli ultimi decenni e costituisce un baluardo importante. Solo per citare un componente elettronico , il diodo tunnel senza la fisica quantistica non avrebbe spiegazioni.

    CITAZIONE

    Io conosco solo quello che serve di fisica ordinaria per capire i fenomeni legati all'elettronica.


    Si' ma se Bearden raccomanda di non trattare il MEG con l'elettromagnetismo classico qualche motivo ci sara'.

    CITAZIONE

    Ma non serve un granchè di laurea in fisica ed avere studiato 6 anni meccanica quantistica per capire le cavolate che introduce Bearden nei suoi documenti, a proposito o per caso.


    Il fatto che Bearden a volte dica cavolate , tutte da verificare , non significa che la sua intuizione sia errata.

    CITAZIONE

    All'interno di un metallo non c'è il vuoto. C'è il metallo stesso.



    Sin dai primissimi tempi della fisica della materia un certo Rutherford , fisico inglese , constato' che la materia e' costituita maggiormente da vuoto e particelle tra di loro vincolate pertanto un metallo non viene ritenuto come un corpo pieno di materia fino alla saturazione altrimenti le particelle elementari non potrebbero muoversi per conferire al metallo le relative proprieta'.

    Al contrario i metalli vengono considerati come una matrice regolare di protoni disposti nel vuoto nel quale si anima un gas di elettroni. Questa configurazione viene descritta dal modello di uno scienziato che si chiamava Drude. Se cerchi su internet troverai conferme che quindi un metallo e' costituito anche da spazio vuoto e non e' saturo di materia.

    CITAZIONE

    Per quello che riguarda la resistenza negativa, una pila è una resistenza negativa. Da non confondersi con le resistenze a variazione negativa del valore o NTC, che nulla hanno a che vedere con il nostro discorso.


    Nessuno ha parlato di NTC e poi anche i diodi tunnel oppongono resistenza negativa in particolari condizioni eppure non sono pile.

    CITAZIONE

    La corrente elettrica in un conduttore, non è rappresentata dal flusso di elettroni.


    Dovresti allora spiegarci da quali cariche e' costituita (!?!?)

    CITAZIONE

    Lo shift di fase dello spin degli elettroni in un conduttore non è determinato.



    Nessuno ha parlato di "shift di fase dello spin" . Stai confondendo alcuni concetti e poi che significa "shift di fase dello spin" ?
    Io parlavo dello "shift di fase sulla funzione d'onda che descrive il comportamento ondulatorio dell'elettrone".

    CITAZIONE

    La funzione di fase di un elettrone non ha niente a che vedere con la fase di una forma d'onda di una corrente o tensione elettrica. La prima è fisica quantistica e riguarda uno o un gruppo o un fascio di elettroni con lo stesso spin e può essere 1 o -1.


    E chi ha mai detto che la fase elettrica e' la stessa cosa della fase materiale ?

    CITAZIONE

    In rete si trova di tutto ed il contrario di tutto. Non si può dare credito a dei siti fatti per disinformare o per prendere per il bavero la gente,


    Veramente ci sono i siti delle universita' che non sono fatti per prendere per il bavaro la gente.

    CITAZIONE

    Per quel che riguarda gli integrali che ogni tanto tiri fuori, io e nessuno credo ti contesta il fatto che siano falsi, non veri o sbagliati. Dipende solo dal contesto in cui vengono usati e come i valori che nella realtà influenzano l'esperimento ci vengono inseriti.


    ... e dipende da come vengono interpretati da chi li legge. Se vengono letti da coloro che affermano di odiare la fisica quantistica e' evidente che le conclusioni saranno disastrose.
    Per quanto riguarda il contesto mi pare ovvio che fosse opportuno , si tratta solo di saper eseguire i calcoli servendosi delle nuove leggi fisiche proposte.
    E' ingiusto rigettare una legge solo perche' la si ritiene acontestuale perche' non la si comprende.

    CITAZIONE

    L'energia E=mc². Non significa che se io tiro un sasso l'energia che assume quel sasso è uguale alla sua massa per la velocità della luce al quadrato, intendo in questo senso.


    Significa che tale formula va applicata solo da parte di chi sa realmente leggerla ed interpretarla perche' chi non e' in grado di farlo riterra' che non esistono contesti utili.
    L'energia E=mc² e' l'energia che compete alla massa a riposo e contrariamente a cio' che dici , un sasso lanciato possiedera' COME MINIMO e a titolo di ENERGIA TOTALE , proprio quel valore piu' altri contributi (cinetico , potenziale , ecc).

    CITAZIONE

    L'opinione che mi sono fatto durante questi mesi nei quali ho letto molta documentazione e fatto qualche esperimento è che Bearden abbia fatto molta confusione nelle sue prove che hanno portato dei risultati sbagliati in termini di rendimento, e molte sue affermazioni insieme alla storia delle sue esperienze me ne danno conferma.


    Sinceramente tra cio' che fin'ora ho letto qui e cio' che ho letto dagli scritti di Bearden , preferisco gli "sbagli" di Bearden.

    Maury

    Edited by maurjzjo - 13/6/2005, 13:36

  3. #23

    User Info Menu

    Predefinito

    OK, Maurizio, tanti auguri con lo studio degli sbagli di Bearden.
    Ciao.

  4. #24
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Tanto per rinfrescare la memoria ai nuovi arrivati:
    CITAZIONE
    allora perchè le linee dell'enel non usano questi "sensori " per portare la corrente?
    ma dai non diciamo fesserie..

    e ai vecchi marpioni del forum, inserisco il link dove parla brevemente della testina GMR
    Dubito che l'Enel possa usare questo tipo di sensore come generatore MEG: funziona o è  bufala?
    Poi vi posso dire che questo dispositivo fa parte di una nuova branchia di elettronica che si chiama spin-tronica e promette risultati importanti e,guarda caso, ruota tutto intorno allo spin dell'elettrone e, guarda caso, l'effetto AB e' un effetto usato nei dispositivi per variare la resistenza (nessun generatore free-energy,lasciate perdere il MEG per ora).
    Troverai un sacco di materiale sulla spintronica e questo e' solo un'assaggio di quello che puo' fare.
    Tutto questo per dirvi che l'effetto quantistico di shift di fase (funzione d'onda dell'elettrone) che si ha nell'effetto AB,e' gia' sfruttato da questa nuovo branchia di elettronica, e nessuno si sogna di affermare che ci vuole il vuoto o che bisogna sparare gli elettroni etc etc. Quella a cui si riferisce Lowerence(elettroni sparati ad alta velocita' nel vuoto) e' stata solo la dimostrazione pratica fatta da Aharonov-Bohm nel lontano 1959 per dimostrare che il potenziale vettore A esiste e non e' una astratta identita' matematica.Quindi ,per favore, non venitemi piu' a dire che l'effetto AB si ha solo nelle condizioni di vuoto e quando gli elettroni viaggiano ad alta velocita' (per farvi una idea guardatevi questo LINK)
    Appurato scientificamente che l'effetto AB si ha anche nei solidi ,lungi da me dire che la spintronica possa creare un dispositivo free-energy come il MEG.Questa e' tutta un'altra cosa.
    Ora Bearden,trammite una teoria pubblicata addiritura su Phisical review letters (una rivista di fisica seria e conosciutissima) cerca di dimostrare come il MEG possa attingere energia dal vuoto.E' questa l'assurdita' ed e' da qui che potete denigrare il suo lavoro ma non dal fatto che negate addiritura l'effetto AB nei solidi.....e' questo che mi lascia di stucco.
    Poi sono d'accordo con Lowerence che Bearden ne spare tante e talvolta sembra veramente che non sappia niente di fisica e di elettronica......ma forse e' anche questa una sua strategia per confondere le acque.
    Spero che almeno per quanto riguarda l'effetto AB abbiate le idee chiare.Di link,documenti e altro ho gia' riempito il forum ma, con mio dispiacere, vedo che nemmeno quello vi e' chiaro (non mi riferisco a te Maury).
    Lasciate perdere il MEG quando leggete quel tipo di effetto e tutta la spintronica.
    Ciao



  5. #25
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    sandro-meg puoi leggere quello che ho scritto in meg sezione tecnica?

  6. #26
    Ospite

    Predefinito

    auguri maury...
    non te la prendere, ma io rimango fedele ai dogmi:

    1.il rendimento è sempre minore di uno.

    2.l'energia dal nulla non te la da nessuno. nemmeno la natura.

    nel link postato relativo al GMR non ho letto una sola riga in cui si parli di resistività negativa. E non ne so AFFATTO sorpeso.

    .. si fa fatica (ci vuole Energia con la E maiuscola) ad avere quella nulla (grazie ai superconduttori)... quella negativa...

    saluti

    Edited by andrea83banzai - 14/6/2005, 20:11

  7. #27

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE

    1.il rendimento è sempre minore di uno.


    Nessuno ha mai detto che il rendimento del MEG e' maggiore di uno. Tanto entra , tanto esce , solo che cio' che entra viene aspirato da un serbatorio inesauribile di energia primordiale che esiste come esiste l'energia solare da sempre.
    Noi usiamo parlare di COP (Coefficient of Performance) e Bearden raccomanda di non confondere l'efficienza con il COP.


    CITAZIONE

    2.l'energia dal nulla non te la da nessuno. nemmeno la natura.


    La natura e' in grado di dare tanti tipi di energia a costo zero , basta saperla sfruttare ; un esempio e' l'energia solare.
    Il nulla , come lo si riteneva un tempo , e' tutt'altro che il "nulla" ma un qualcosa che conserva in se' un'energia di base o fondamentale che puo' essere attinta , basta sapere come fare.


    CITAZIONE

    nel link postato relativo al GMR non ho letto una sola riga in cui si parli di resistività negativa. E non ne so AFFATTO sorpeso.


    Leggiti le note sul funzionamento di un diodo tunnel e noterai come esso puo' presentare resistenza negativa eppure l'enel non lo usa di certo per alimentare le citta' ma e' l'elettronica ad utilizzarlo come rigeneratore negli oscillatori.

    Ho letto anch'io quella pagina sul GMR ma penso che non centri nulla con l'effetto Aharonov-Bohm , li' si parla di spintronica.

    Maury

    Edited by maurjzjo - 14/6/2005, 20:49

  8. #28
    ClearWar
    Ospite

    Predefinito

    Io credo che il MEG funzioni,del resto,anche la mia macchina (WLF) funziona... MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala?

  9. #29

    User Info Menu

    Predefinito

    Dagli ultimi aggiornamenti del sito di Bearden si legge :

    CITAZIONE

    Date: Mon, 16 May 2005 12:11:01 -0500


    Dear Gary,



    The five inventors of the MEG are as frustrated as anyone else! We’ve sunk our money and enormous time in this effort for some 10 to 12 years. So we have our own money and sweat and work where our mouth is. It hasn’t been funded by selling stock to the naïve public etc.

    We are not out of engineering development of the MEG yet, and to get through it and into full production engineering would require about $10 to $12 million – money we personally do not have. So far, we’ve not obtained the necessary financing. We did sign one financial deal, only to have our last working demonstrator promptly destroyed by the new folks in three days, against all our instructions. So we had to legally declare that agreement null and void.

    [omissis]



    Si dice che non si e' ancora fuori dallo sviluppo ingegneristico del MEG e che per andare attraverso una catena di produzione occorrono ancora dai 10 ai 12 milioni di dollari che loro non hanno !!!!

    Ma non avevano detto che avrebbero commercializzato il MEG proprio a partire da questi anni ???? Ed invece siamo ancora all'antipasto , no anzi , all'aperitivo.

    Maury

    Edited by maurjzjo - 14/6/2005, 22:39

  10. #30

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (maurjzjo @ 14/6/2005, 21:41)
    Si dice che non si e' ancora fuori dallo sviluppo ingegneristico del MEG e che per andare attraverso una catena di produzione occorrono ancora dai 10 ai 12 milioni di dollari che loro non hanno !!!!

    Ma non avevano detto che avrebbero commercializzato il MEG proprio a partire da questi anni ???? Ed invece siamo ancora all'antipasto , no anzi , all'aperitivo.

    Maury

    No, assolutamente, siamo alla "richiesta di soldi" ...............

    MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala? MEG: funziona o è  bufala?

    Odisseo

  11. #31
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (ClearWar @ 14/6/2005, 21:31)
    ...anche la mia macchina (WLF) funziona...

    Ciao a tutti MEG: funziona o è  bufala?
    Ciao Clearwar, cià vediamola!! Facci stupire!!

    Salutoni
    Furio57 MEG: funziona o è  bufala?

  12. #32
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Solo 3 link,(ma sono numerose i documenti scientifici sull'effetto AB sui ring metallici).

    Magnetic-electric effect in metal ring (NATURE)

    Dynamic response of isolated Aharonov-Bohm rings coupled to an electromagnetic

    ac electric and magnetic responses of nonconnected Aharonov-Bohm rings

    Spero che dopo questi documenti (gia dati a suo tempo...) sia chiaro che l'effetto AB avviene anche nei metalli.
    Questo e' ben lontano da quello che noi vorremo per il nostro MEG ma i presupposti, ci potrebbero essere.(parlo della speranza di avere un effetto AB sul nucleo del MEG).
    Ciao

  13. #33
    Ospite

    Predefinito




    ...ma tu sei fuori di testa....

    ..ma chi lo dice che la gravita' va a 10^10 volte c e' ancora + fuori.....


  14. #34

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE
    Sensori che se non sbaglio , in particolari condizioni oppongono resistenza negativa.


    Legge della resistenza:
    La resistenza elettrica di un materiale rappresenta la difficoltà che questi oppone al passaggio di corrente.

    Allora ragioniamo, se la resistenza positiva implica meno elettroni, la resistenza negativa implica più elettroni.

    Prendiamo un materiale conduttore ed isoliamolo dal resto dell'universo (Sistema isolato non interagente): Facciamo passare esattamente 10000 elettroni. Se questo ha resistenza negativa allora in uscita ci ritroveremo 10001 elettroni. Sbaglio? PEr forza, perchè W=V*I e quindi il nostro materiale DEVE X FORZA alterare quei parametri. Ok quindi troviamo un elettrone in piu' rispetto quello che abbiamo introdotto. Ora l'elettrone da dove viene?

    1) Di certo non viene dall'energia introdotta perchè se no avremmo dissipazioni (si parla di [mio Dio cosa dirò ora] Creare un elettrone dentro il conduttore. Non credo funga cosi'...)
    2) L?elettrone è catturato dal metallo e inviato in uscita. Ma il sistema è isolato.
    3) Per magia un atomo perde un elettrone e lo manda in uscita insieme agli altri. POssibile, ma l'energia supllementare in uscita è dovuta alla distruzione dello stesso atomo. A lungo andare il metallo "si consumerà"

    QUindi ammesso che questo effetto esista, su un sistema isolato diventa autodistruttivo e quindi non può generare overunity.

    Ma noi, cari ragazzi, il MEG non lo isoliamo, anzi lo immergiamo in un sistema ricco di forze (gravità, cellulari che suonano li vicino, rete ENEL, tutti campi elettromagnetici. Anche l'aria la fa da padrone con misure di precisione quindi occhio.).
    Non sappiamo come, non sappiamo perchè, forse il sistema fa in risonanza con qualcosa, ed assorbendo energia dal qualcosa ci da overunity (almeno in teoria, non che ci creda molto però wink.gif ma è un parere personale quindi lasciatelo stare).

    Vi ho dato una dritta su cui muovervi per cercare di cavaar fuori qualcosa. Non pensate di infrangere la fisica, sarebbe uno sforzo davvero inutile (per diversi fattori, non tanto per il fatto che tali leggi son considerate sacre, quanto per il fatto che chi le studia vi riderebbe dietro U_U e molti leggonop il forum, quindi occhio).

    Quindi...risonanza...assorbire energia dall'ambiente...vedete un po voi ^^

    Voglio anche fare una breve parentesi. Nel condensato di Bose Einstein è stato ftto passare un raggio laser, e l'uscita era un fascio di fotoni che viaggiava a 60KM orari. Quindi la materia a riposo (nel condensato ideale gli atomi sono immobili) pare tenda ad assorbire energia, da cui si evince che quella "agitata" tende a cederne. Vi ho dato una seconda dritta.
    Buon lavoro ^^

    Edited by Hellblow - 19/10/2005, 15:58

  15. #35
    Ospite

    Predefinito

    Per me non funziona....
    oppure funziona quanto l'omeopatia.
    Sarebbe bello se fosse vero,ma non è vero.

  16. #36

    User Info Menu

    Predefinito

    io nn mi pronuncio sul meg, xche' nn parlo di cose che nn ho costruito, ma sul suo "Inventore"

    ha preso milioni di dollari da investitori, vende libri, dvd, e la laurea l'ha comprata in una universita' privata con una tesi sul meg.

    adesso Bearden e' ricco sfondato.

    in + il meg funzionante esiste esclusivamente nella sua mente, xche' nn loh a mai visto nessuno.

    una cosa in tutto questo e' vera di certo: i soldi che ha fatto quel volpone di Bearden!


    CITAZIONE
    quanto per il fatto che chi le studia vi riderebbe dietro

    onestamente sono io a ridere dietro a loro! ho parlato del mio prototipo dell'evento radiante al mio ex professore di campi e l'unica cosa che ha potuto fare dall'alto della sua "conoscenza" e' stato incazzarsi xche' "non e' possibile che funzioni".

    certo come no che ci accendevo un neon da 18W con manco 7...mah....

    lasciate perdere i professori e gli accademici, sono lenti come dei bradipi, anche funzionasse ci arriverebbero dopo 20 anni...

    Edited by _Anyone_ - 21/5/2006, 19:47

  17. #37
    Ospite

    Predefinito

    Un esempio supremo di questo mondo è il famoso Tubo Tucker.
    Ricordate ?
    Un'invenzione che non funzionava,spacciata per prodotto ottimo...
    è riuscito anche ad essere sponsor della Nazionale italiana!!!

  18. #38
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (Hellblow @ 19/10/2005, 11:52)
    CITAZIONE
    Sensori che se non sbaglio , in particolari condizioni oppongono resistenza negativa.

    Legge della resistenza:
    La resistenza elettrica di un materiale rappresenta la difficoltà che questi oppone al passaggio di corrente.

    Allora ragioniamo, se la resistenza positiva implica meno elettroni, la resistenza negativa implica più elettroni.

    Heilà...

    Chiedo scusa, ma non sono troppo sicuro di questa tua interpretazione.

    Per me resistenza negativa significa solo che all'aumentare della tensione si riduce la corrente anzichè aumentare.
    Oppure viceversa diminuendo la tensione si ha un aumento di corrente. Ci sono configurazioni particolari di transistor che presentano regioni in cui la curva ha questa 'pendenza negativa' ma non significa V = -R * I ovvero inversione di segno... non so se riesco a spiegarmi...

    Cioè, non significa che se entrano 10A ad un capo del filo escono poi 11A dall'altra parte... Ovvero, non è che ci debba essere una sovrapproduzione di elettroni...

    Penso che sarà difficile veder funzionare il MEG, ma ammetto che ne so poco o nulla di Onde Solitoniche, ecc...
    L'unico all'altezza di dire qualcosa qui è SandroMeg, che ci lavora sopra da tempo.

    Ciao a tutti.


  19. #39

    User Info Menu

    Predefinito

    io detesto fare debunking, ma secondo voi se un meg funzionante non esiste, nemmene bearden lo ha.

    insomma e' una pura speculazione teorica mai sperimentata.

    partita dalla leggenda del circuito OU del missile MinuteMaid che i 2 tecnici al posto di diventare miliardari lo hanno rimodificato x renderlo + obbediente al 2° principio.


    le repliche CI SONO, ma nn sono funzionanti, chi ci crede come una religione afferma che sono i "segreti" di bearden...tipo quando faceva il giochino dell'indovinello col materiale del nucleo (alla fine il + caro cosi' lo possono replicare in di - )

    che x di + ha fruttato un sacco di soldi al suo inventore.

    c'e' anche un minimo di probabilita' che funzioni?

    in + visto che conosco bene il principio che bearden utilizzerebbe il suo meg, anche se nn con i suoi termini, il meg di bearden nn funzionera' mai, naudin ci ha pure copiato il suo vna (che nn ha funzionato) e nn ci cavi un ragno dal buco, a meno di modificarlo talmente tanto che di MEG nn ha + niente. e mi sentirei pure di scommetere con chi se la sente che e' un pacco.

    io sono mesi che dico qua dentro che il circuito ad evento radiane di edwin gray funziona e di farlo ma nn si smuove mai niente!

  20. #40
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE (_Anyone_ @ 22/5/2006, 10:12)
    ....
    io sono mesi che dico qua dentro che il circuito ad evento radiane di edwin gray funziona e di farlo ma nn si smuove mai niente!

    Io ci sto.

    Apri un post ex novo e iniziamo. :D

  21. RAD
Pagina 2 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •