Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 5 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 173

Discussione: Il M.E.G.

  1. #81
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    forse bisognerebbe usare una bobina bifilare sul secondario!!!!!!!!per evitare il campo magnetico inverso :rolleyes:

  2. #82
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    x framoro :
    potrebbe essere una buona idea su cui basare una serie di esperimenti al banco che sicuramente metto in cantiere dopo aver ultimato il prototipo che ho in costruzione.grazie per il suggerimento e per eventuali consigli vorrai darmi quando iniziero quanto su detto
    ciao nat

  3. #83
    Ospite

    Predefinito

    image

  4. #84
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    sarei molto curioso di conoscere la causa di tanta ilarita di genco................
    ciao a tutti, nat

  5. #85
    Ospite

    Predefinito

    Cancellate i post dei dissidenti, cancellate pure.
    Il fatto che il MEG sia una bufala resta sotto gli occhi di tutti e voi ci fate la figura dei fessi. image image image

  6. #86
    Ospite

    Predefinito

    Invece di cancellare tutto subito, cosa hanno fatto ?

    Hanno fatto una sezione dedicata a questa cosa qua del M.E.G.

    Ma non vi vergognate ?


    Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha! Ha!Ha! Ha! Ha! Ha!

  7. #87

    User Info Menu

    Predefinito

    Vogliamo esaminare con la lente anche il tuo di progetto ?

    Please ?

    Odisseo

  8. #88
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Son tornato...ma che casino....ormai e' troppo tardi per rimettere in ordine e cancellarvi i post.
    Va be....
    Il parallel path ? Gia' ampiamente discussa, e' una bufala.Il meg ? Per niente.
    In questi mesi ho fatto pochi ma buoni test ed ho concluso la mia teoria sul reale funzionamento del MEG che ho messo on line sul mio sito ma, a breve, troverete anche nel sito di progettoMeg.

    La teoria del MEG.

    Non e' che si discosta molto da quella di qualche mese fa....l'unica cosa sono i test ...risolutivi? No ma d'altronde come poter sperare di ottenere overunity a tastoni? Troppo complicata la fisica non lineare per me.
    Ciao e buona lettura del 'pacco' !

  9. #89
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    per sandro-meg:
    scusa se non condivido cio che esprimi sul parallel phat ma io gli esperimenti li ho fatti in vivo e i risultati sono stati pienamente allineati con quanto asserito nel sito di flynn.
    inoltre vorrei precisarti che lo stesso principio viene usato negli allineamenti di halbach su cui stanno proggettando il treno a levitazione americano.
    pertanto non mi sembra tanto una bufala..........
    ciao nat

  10. #90
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ANCORA PER SANDRO-MEG
    IN UN ALTRO POST TI INVITAVO AD UN DIALOGO ; VISTO CHE CHIEDI AIUTO Per il proseguo deii tuoi esperimenti,dal suddetto dialogo sicuramente sarebbero emersi spunti di riflessione alquanto costruttivi
    sopratutto prendendo in esame il p.p.t.di cui una parte del principio di funzionamento volente o nolente e parte integrante del meg ed ho la netta sensazione che non lo hai mai tenuto in considerazione vista anche il tuo categorico rifiuto dei principi del p.p.t.
    ho letto tutto il tuo trattato sulla teoria di funzionamento del meg , ma anche li non tieni conto del semplicissimo concetto che tutto cio che riesci a riversare sulle bobine secondarie , inevitabilmente ti ritorna sulle bobine primarie per leggi ben note di elettromagnetismo e di fisica, anche i famosi picchi
    di lentz .
    ciao
    nat

  11. #91
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Burladero,
    il discorso del ppt e' stato gia' trattato a suo tempo e quindi lo riprendo in breve, per meglio capire di che sto parlando ho ritrovato solo questo link: Forza magnetica. oppure ancora meglio Forza di un elettromagnete
    Se parliamo di forze non ho nulla da eccepire,se parliamo invece di tensione indotta prodotta dal circuito ppt allora si.
    La forza di attrazione tra due armature e' data da:(semplificando)
    F=0,5*((B^2)/m)*A dove A e' l'area di ciascuna faccia,m e' la permeabilita'
    Ora appare chiaro che raddopiando B come nel caso del PPT ,si aumenta notevolmente la forza.Ma questo cosa c'entra con l'overunity o,ancora meglio,cosa c'entra con il MEG dove lavoriamo solamente con le variazioni di B ?
    Sono solo le variazioni di B che possono dar luogo a tensioni indotte e quindi le variazioni sono solo date dalle bobine da noi alimentate.Purtroppo ho perso molti documenti di PPT che tempo fa avevo,vedo se riesco a recuperarteli :uno spiegava dettagliatamente le volute 'sviste' di Flyn.

    CITAZIONE
    concetto che tutto cio che riesci a riversare sulle bobine secondarie , inevitabilmente ti ritorna sulle bobine primarie per leggi ben note di elettromagnetismo e di fisica, anche i famosi picchi
    di lentz .

    Perfetto e allora? Cosa ti disturba ? Non vedo nessuna contradizione.Spiegati meglio.
    Ciao

    LA TEORIA DEL MEG



    Edited by sandro-meg - 20/8/2006, 01:27

  12. #92
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    perfetto siamo d'accordissimo che dal p.p.t. non possiamo tirar fuori corrente in quanto l'over unity magnetica presente mi torna sulle bobine primarie annullando appunto l'over unity (per overunity intendo applichi forza 1 alle bobine ed ottieni forza 4 sulle armature) e fra parentesi sono esperimenti gia fatti.
    a me non disturba niente solo che le stesse considerazioni le ho fatte per il meg , e cioe :possiamo indurre tutto quello che vogliamo con b ma al momento del prelievo in watt dal secondario automaticamente otteniamo un aumento equivalente in watt sul primario.
    in teoria il meg dovrebbe sommare la forza magnetica prodotta dall'alimentazione del primario alla forza magnetica del magnete permanente alternandola alla frequenza voluta sulle due bobine secondarie, esattamente come il principio di flinn che pero usa due magneti ma il concetto rimane lo stesso.
    pertanto qualsiasi overunity potessimo riuscire a tirar fuori dal meg possiamo farlo solo riuscendo ad evitare la controreazione del ritorno magnetico sul primario.
    forse aumentando la frequenza a tal punto da non dare il tempo materiale del ritorno magnetico , ma tengo a sottolineare che e solo una pura illazione .
    in realta oltre al motore che ho in ultimazine(se segui gli altri argomenti puoi vedere di cosa parlo, sto gia elaborando un sistema per la produzione di corrente con gli stessi principi base che mi hanno permesso quello che sto ultimando.
    alla prossima
    ciao nat

  13. #93
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    CITAZIONE
    perfetto siamo d'accordissimo che dal p.p.t. non possiamo tirar fuori corrente in quanto l'over unity magnetica presente mi torna sulle bobine primarie annullando appunto l'over unity (per overunity intendo applichi forza 1 alle bobine ed ottieni forza 4 sulle armature) e fra parentesi sono esperimenti gia fatti.

    Non fare confusione tra la forza di attrazione che hai tra le due armature ed energia che tu applichi.Riguardati meglio i due link che ti ho segnalato e capirai il trucco di Flyn.Se non capisci chiedi pure e,se posso,cerchero' di spiegartelo.Un suggerimento...togli il magnete e radoppia il B creato dalla bobina..ops guarda li che anche in questo caso la forza e' quadruplicata.Ma se parliamo di energia che succede?Leggiti i due documenti e capirai.

    CITAZIONE
    in teoria il meg dovrebbe sommare la forza magnetica prodotta dall'alimentazione del primario

    Ritorni a confondere la forza magnetica con l'induzione magnetica.Le tensione prodotta ai capi della bobina e' solo dovuta alle variazioni di B (campo magnetico prodotto dalle variazioni di corrente circolante nelle bobine) e non dalla forza magnetica.
    CITAZIONE
    pertanto qualsiasi overunity potessimo riuscire a tirar fuori dal meg possiamo farlo solo riuscendo ad evitare la controreazione del ritorno magnetico sul primario

    Forse non hai capito bene il funzionamento che descrivevo.Prova a rilegertelo e vedrai che capirai.
    Ciao

    LA TEORIA DEL MEG

  14. #94
    Ospite

    Predefinito

    Bello il sito e la parte sulla teoria. Prenderei in considerazione anche l'ipotesi di formazione di un solitone acustico (meccanico) .... assolutamente d'accordo sulla questione della lunghezza delle bobine di eccitazione. Piu' corte sono e meglio e'...

  15. #95
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao sandro
    sicuramente mi sono espresso in maniera troppo approssimativa , ma pensavo che parlando con te non avrei dovuto mettere i puntini sugli i.
    la mia proffessionalita mi porta oggi alla capacita di poter tranquillamente modificare sia una scheda inverter doppia di bilanciamento dei motori da 50 hp di una rotativa tipografica , come l'elaborazione di un motore di un porsche , o la revisione o modifica di una macchina frigo da 1000 hp in tutte le sue componenti sia elettroniche che meccaniche. il tutto senza fare lo straccio di un calcolo .quando proggetto un impianto, lo faccio riscrivere pari pari dall'ingegnere abilitato che ci mette su il suo bel timbro(per legge valgono solo quelli dei periti o ingegneri iscritti all,albo professionale)
    questa premessa solo affinche tu possa avere la certezza di non parlare con uno che "non capisce" o che ha neccessita di andarsi a rispolverare trattati vari di fisica.
    cmq, adesso possiamo tornare al contendere :
    partiamo da un semplice solenoide
    alimentiamo con 10 watt e otteniamo forza magnetica che convertita in watt corrisponde a spanne a circa 9 watt
    adesso raddoppiamo il circuito e avremo 20 watt spesi e recupero in forza magnetica di 18 watt
    applichiamo il duty cicle e otteniamo 9 watt che si spostano dal solenoide1 al solenoide 2 e viceversa.
    se fin qui e chiaro possiamo andare avanti
    passiamo al sistema flynn:alimentiamo le bobine con dieci watt e applichiamo il dutycicle , la forza lavoro ottenuta in joule e convertita in watt e circa 3,5 volte superiore (esperimenti gia fatti e verificati da me al banco)
    praticamente abbiamo triplicato la potenza immessa che e pero sfruttabile solo meccanicamente.
    questo non e overunity?
    il momento in cui tentassimo di sostituire le piastre metalliche con delle bobine per poter prelevare la f.e.m. INDOTTA dal sistema, il tutto diventerebbe un semplice trasformatore con le sue ferree e ben note leggi.
    credo di essere stato piu chiaro.
    in linea di massima io continuo a vedere il meg come la falsa riga del sistema flynn, e vedo il sistema flynn come la falsariga dell'allineamento di halbach
    infatti nell'allineamento di hallbach la forza magnetica ottenuta da un lato e la somma della forza magnetica dei due lati.
    pertanto io volevo solo invitartia rivederti i vari sistemi in oggetto per individuarne le analogie e magari ne vien fuori qualcosa di costruttivo
    per quel che mi riguarda io ho elaborato i sistemi edopo tutte le sperimentazioni al banco sono in fase di ultimazione del prototipo rigorosamente senza alcun tipo di apporto esterno ne meccanico ne elettrico
    ma di questo potrai leggere in altri post.
    ti saluto
    ciao nat

    per elektron
    sicuramente parli della sonoluminescenza.......
    ciao nat

  16. #96
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Cavolo Burladero non sapevo che eri cosi' ferrato in materia.
    Che dirti,io il parallel path l'ho conosciuto forse prima di te (almeno penso)se non sbaglio nel 2002 e,come te, ho sperato (come un po tutti) di associarlo al MEG.Non solo, ho fatto anche dei test sul meg modificandolo ma,purtroppo, hanno dato esito negativo che,sempre col senno di poi, mi sarei dovuto aspettare.
    Ora e' inutile che ti spieghi il perche',non siamo nel forum e thread esatto ma sopratutto non vorrei che pensassi male di me.Sono sicuro che le prove STATICHE (perche' penso che siano queste a cui ti riferisci) che hai fatto ti hanno dato esito positivo.Purtroppo per noi e per te ti accorgerai che lavorando 'dinamicamente' l'energia che tirerai fuori dal tuo motore overunity non sara' niente di piu' che un classico motorino elettrico .
    Comunque auguri e spero di sbagliarmi.

    x Elektron
    Si le bobine devono avere una particolare geometria.Per dirla tutta la sto ancora studiando un po su,il discorso e' ancora incompleto...

    Ciao

    LA TEORIA DEL MEG

    Edited by sandro-meg - 20/8/2006, 23:36

  17. #97
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao sandro anche io lo avevo conosciuto in quel periodo,
    e lo avevo accantonato , ma lo ho riconsiderato da circa un anno in quanto mi offriva l'utilizzo di alcuni suoi principi per la realizzazione di quello che mi frullava in testa che sarebbe poi quello che sto ultimando e che sottolineo non usa ne elettricita ne altri apporti esterni. n.b.non uso elettricita neanche all'interno del motore.
    ti posto alcuni disegnini da me fatti in maniera grossolana
    per evidenziarti le analogie sull'induzione magnetica dei due sistemi.
    se noti bene sulla circuitazione magnetica fra i due cambia solo il numero dei magneti, ma alla fine i percorsi sono uguali.
    mi farebbe piacere sapere che ne pensi (mettendo da parte per un attimo l'aspetto puramente elettrico)
    ciao nat
    accidenti ho perso un,ora per realizzare i disegni e non riesco a postarli, qualcuno mi aiuta?
    scusa sandro li posto appena riesco.
    ciao nat[IMG]C:\Documents and Settings\Compaq_Proprietario\Desktop\flynn1.bmp[/IMG][IMG]C:\Documents and Settings\Compaq_Proprietario\Desktop\flynn2.bmp[/IMG][IMG]C:\Documents and Settings\Compaq_Proprietario\Desktop\meg.bmp[/IMG]

  18. #98
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Mandameli per e-mail,sarei curioso di vedere.
    Ciao

    La teoria del MEG

  19. #99
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    a quale indirizzo?

  20. #100
    Ospite

    Predefinito

    Burladero per e-mail non puoi mandarli dal forum. Il sistema non lo consente.
    Prova a fare così nella schermata di risposta appena sotto lo spazio di scrittura c'è un campo bianco con accanto il tasto "Sfoglia". Cliccalo, seleziona il file che vuoi postare cliccandolo due volte.
    Quindi seleziona il tasto "host it". Pazienta un pò ti apparirà la schermata di ImageShack.
    Copia il codice (il numero 1 per forum) ed incollalo nello spazio di lettura.
    Il file deve essere un immagine, però.
    Ciao, Hike

  21. RAD
Pagina 5 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •