Benvenuto in EnergeticAmbiente.it.
Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 16 su 16
  1. #1
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito



    Non so se possa essere di qualche aiuto a SandroMeg o a tutti gli altri sperimentatori, ma volevo segnalare che nel formum del sito www.overunity.com, 2 membri hanno dichiarato di essere finalmente riusciti ad ottenere overnuty da un dispositivo simile (almeno a mio avviso) al MEG. Il principio di funzionamente sembra esssere lo stesso.

    L'unica differenza rilevante è che loro non usano un blocco monocristallino per contenere il flusso magnetico ma dei "toroidi" artigianali.

    Il segreto, stando a quello che dicono nei loro post sarebbe tutto nel usare ( in accordo con la terminologia di questo forum) onde solitoniche di 3 frequenze differenti.

    Quindi la risonanza del dispositivo sarebbe ottenuta attraverso ben tre circuiti di controllo.

    Ovviamente manca completamente una trattazione matematica del risultato... e molti dettagli sulla realizzazione dei circuiti di controllo sono alquanto oscuri.

    Che abbiano trovato il bandolo della matassa?










  2. #2
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2002
    Messaggi
    1,695

    Predefinito

    Ciao Ghisa
    riesci a linkare a cosa ti riferisci in particolare?
    Grazie e ciao della segnalazione

  3. #3

    Predefinito

    Si riferisce alla combinazione di due generatori sinusoidali ,ma sono ricerche del mese di giugno che riguardano il TPU di Steven Mark; non è proprio in linea con il Meg.

  4. #4
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito

    Scusate se rispondo solo ora ma ho dovuto da lavorare.. cercherò di essere breve.
    Il link che ho postato riguarda effettivamente un TPU di SM.
    Nel forum overunity.com dedicato a tale dispositivo un gruppo di sperimentatori ha dichiarato di averne riprodotto uno con successo.
    Partiamo quindi da una premessa fondamentale: io non so se veramente gli sperimentatori del TPU hanno ottenuto overunity e, d'altra parte non c'è modo di verificarlo, se non quello di seguire i loro passi e realizzare il dispositivo con un approccio scientifico rigoroso.

    Ho letto tutto quello che è stato scritto sul forum del progettomeg al riguardo del MEG (Soprattutto la teoria dell'onda solitonica), contemporaneamente ho letto con interesse i dati resi disponibili dagli sperimentatori del TPU e non ho potuto fare a meno di notare alcune similitudini.
    Principalmente:
    - sia nel MEG che nel TPU si cerca di ottenere un fenomeno di risonanza attraverso segnali impulsivi
    - sia nel MEG che nel TPU tali segnali vengono applicati a delle spire avvolte intorno ad una struttura chiusa ad anello (nel TPU la geometria è un po' più complessa del blocco microcristallino del MEG).

    Ho pensato quindi che i dati sperimentali relativi al TPU potessero essere di qualche utilità a SandroMEG.
    In particolare mi ha colpito molto una frase contenuta in un documento redatto da due di loro (uno credo che sia ance italiano), in cui si sottolinea che per ottenere overunity nel loro dispositivo, hanno dovuto generare impulsi di 3 frequenze diverse contemporaneamente: la forza con cui hanno rimarcato questo punto è notevole.

    Siccome dai post che ho letto e dai suoi documenti (che magari non ho letto tutti...) sembra che lui abbia cercato senza successo di ottenere la risonanza del MEG esplorando una amplia banda di frequenze di una singola forma d'onda, mi sono detto che potrebbe essere una possibilità interessante provare ad applicare la tecnica che usano gli sperimentatori del TPU.

    Tra le altre cose, non mi è mai capitato di incontrare un post con una descrizione del MEG come modello nel dominio della frequenza e quindi non so nemmeno le ragioni di alcune scelte che avete fatto nel sagomare i segnali usati.

    Insomma, non volendo dire una fesseria, io ho capito che SandroMEG per far risuonare il meg usa un generatore di onde quadre a frequenza variabile:
    mi azzardo ad ipotizzare che, forse, una struttura complessa come quella del MEG per andare in risonanza ha bisogno di essere sollecitata su più frequenze come fanno gli sperimentatori del TPU.

    La mia spiegazione dell'insuccesso di SandroMEG, in ultima analisi, è questa: probabilmente il MEG è un sistema in cui ci sono più dinamiche interne e non tutte sono lineari. Quindi, se qualcuna di queste ha anche un consistente fattore di smorzamento, non c'è praticamente nessuna speranza di portare il MEG a risonanza con una segnale impulsivo piantato su una frequenza specifica.

    L'esempio tipico è l' altalena a braccio rigido (pendolo semplice).
    Se un bambino desse delle spinte con frequenza costante al suo compagno sull'altalena, lo mancherebbe quasi sempre o non coglierebbe il momento di maggiore efficacia.

    Se invece fa diventare l'istante in cui spinge il compagno una funzione della posizione dell'altalena, virtualmente può spedirlo in orbita...


    Che ne pensate?


  5. #5

    Predefinito

    Il principio fisico del MEG dovrebbe essere quello di sfrtuttare la forza di Casimir.
    Perchè la forza di Casimir ?

    Perchè la forza di Casimir non è conforme alle regole della fisica classica e siccome non è regolare prelevare energia dal niente ne consegue che il MEG deve fare riferimento a cose a cui la fisica classica non può arrivare, ad esempio la fisica classica non arriva alla forza di casimir (e non da' spiegazioni a questo argomento) ma questa forza esiste veramente.

    La forza di Casimir è la forza di attrazione esistente tra 2 oggetti ma non è la forza di gravità, la forza di Casimir è molto forte per oggetti di dimensione nanotecnologica.

    Il MEG è semplicemente il motore di Casimir, che però nessuno ancora ha mostrato.

  6. #6

    Predefinito

    Gencaccio ....
    La forza di Casimir > E' < conforme alle regole della fisica classica per la forza di Casimir.

    E non dire in giro che ci sei antipatico, non e' vero. Ci stanno antipatici tutti quelli che dicono cose non vere (o non verificabili scientificamente) e le spacciano per verita' assolute.

  7. #7

    Predefinito

    Si
    Però la forza di Casimir è causata dall'energia del punto zero: ovvero è causata da particelle virtuali che compaiono e scompaiono, questo è in contrasto con la regola della fisica classica secondo la quale la quantità di energia è una costante immutabile nel tempo.

    La fisica classica ammette l'esistenza della forza di Casimir ma non la causa che la produce.

    (Anche il MEG è spaccio di verità assoluta ma io ancora non ho visto niente).

  8. #8
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito

    Scusate se insisto,

    Secondo voi quali differenze significative ci sono tra il MEG e il TPU?
    Quali differenze ci sono tra il modo di portare a risonanza il MEG e il TPU?

    ciao


  9. #9
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2002
    Messaggi
    1,695

    Predefinito

    Ho dato una rapida occhiata al TPU e ,non mi sembra simile al MEG anche se,come la maggior parte di questi dispositivi, lavora trammite impulsi.
    Dammi un po di tempo e vediamo se riesco a capire su cosa si basa e come dovrebbe lavorare .
    Oltre al forum,esiste anche qualche sito con dei testi per poterlo replicare o bisogna spulciare tutto il forum ?
    Ciao

  10. #10

    Predefinito

    Se e' quello di Mark ecco il link alla pubb ufficiale

    http://files.meetup.com/447090/TPU%20Schematic.pdf



    Attached Image

    Attached Image


  11. #11
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito

    Attendo con impazienza perchè (il mio soprannome all'università era "inguaribile ottimista") sono convinto che SandroMeg sia ad un passo dalla soluzione...

    ciao!

  12. #12
    Appassionato/a
    Registrato dal
    Dec 2005
    Messaggi
    217

    Predefinito

    Per capire,il bagaglio ha bisogno di alimentazione a 12v e 2 o 3 segnali per oscillare??? In uscita otteniamo 220v,giusto per accendere una lampadina????

    Qualcuno del nostro forum, sta replicando la cosa???

  13. #13
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito



    il senso dovrebbe essere questo.

    La cosa interessante è che ci sta un tizio del forum che sembra essere molto informato dei fatti...
    Chissà chi è...

    http://www.overunity.com/index.php/topic,2535.900.html


    Comunque per tornare alle frequenze del TPU, secondo gli sperimentatori sono almeno due, meglio tre. In queste condizioni si raggiunge la condizione di risonanza molto velocemente.

    Sono anche stati dichiarati alcuni fenomeni strani circa la temperatura del mosfet che hanno usato nel circuito generatore di impulsi...


  14. #14

    Predefinito

    Le ricerche sulla combinazione di due diverse frequenze è tutta finalizzata alla ricerca del 'kick' energetico in grado di far ruotare un campo magnetico senza alcun ausilio di batterie esterne: il TPU originario si autoinnesca senza alcuna alimentazione.Sfrutta 4 magneti e i campi combinati.Esiste anche l'incognita gravitazionale nel TPU: il sistema di TPU originale introduce un fattore di smorzamento di gravità,come se sfruttasse ,oltrechè la corrente elettrica,anche una forza di gravità.
    Diverso è il Meg,che sfrutta sbilanciamenti energetici di elettroni in un nucleo previa alimentazione esterna.
    Poi,non so,si puo' anche sviluppare un apparecchio ibrido partendo da Steven Mark,ma in questo caso sarebbe opportuno aprire un thread apposito,se non altro per non fare confusioni di funzionamento teorico.

  15. #15
    GhisaBrain
    Ospite

    Predefinito

    Mumble Mumble....

    Ragioniamo in maniera scientifica e analizziamo analogie e differenze lasciando per ora da parte le teorie non dimostrate: esaminiamo fatti concreti (senza dimenticare che il TPU, come il MEG, rimane una speculazione finchè non ci saranno un numero sufficiente di prove positive).

    In entrambi i dispositivi:

    1) Un circuito di controllo (spire avvolte intorno ad una materiale ferromagnetico) viene alimentato con treni di onde quadre

    2) Quando si innesca il fenomeno della risonanza, nel circuito di uscita si ottengono segnali con caratteristie desiderabili per energia e frequenza

    3) Sotto l'azione dei treni di onde quadre si provocano oscillazioni del campo magnetico indotto dalle spire nel circuito di controllo nella struttura ferromagnetica


    L'unica differenza sostanziale nei due dispositivi è la geometrica del materiale ferromagnetico e nella sua struttura atomica: il blocco microstallino del MEG riesce a contenere completamente il campo magnetico facendo si che non appaiano in maniera evidente fenomeni descritti dagli sperimentatori del TPU


    Dunque, quali di queste tre affermazioni è errata e perchè?


    A mio avviso, ma è una mia idea, il segreto è nel superamento del limite di densità del campo magnetico che innesca fenomeni tutti da studiare.

  16. #16
    Pietra Miliare
    Registrato dal
    Nov 2002
    Messaggi
    1,695

    Predefinito

    Sinceramente il discorso potrebbe essere interessante anche se ancora non ho trovato il post deve affermano che sono riusciti ad avere OU....ma sopratutto uno schema preciso per replicare qualcosa.
    Il discorso ricalca ,in parte, comportamenti impulsivi che avevo anch'io riscontrato sperimentando le bobine anti-induttive: chissa se con quel tipo di avvolgimento e circuito di controllo, si riesca ad avere qualcosa di realmente anomalo ma sopratutto sfruttabile (purtroppo e' questo il punto dolente).
    La maggior parte di questi circuiti, lavorando con impulsi brevi ma potenti,possono trarre in inganno e far credere di essere in regime di OU.... o comunque di avere dei comportamenti non propriamente 'canonici'.
    Le analogie con il MEG sono pero' alquanto scarse........forse sarebbe meglio spostare l'argomento sul thread attiguo.
    Appena ho un po di tempo libero provo a replicare qualche circuito per vedere se realmente esistono le condizioni di qualche comportamento anomalo .
    Ben vengano suggerimenti per poter replicare qualcosa di gia' costruito su internet.
    Ciao


 

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •