Mi Piace! Mi Piace!:  101
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  84
Pagina 45 di 47 primaprima ... 253132333435363738394041424344454647 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 881 a 900 su 929

Discussione: Sonoff, schemi e collegamenti

  1. #881
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    NC o NO al lato pratico, nel tuo caso, non vi è alcuna differenza, vanno entrambi bene.
    Se proprio volessimo essere "pistini" bisognerebbe valutare la tipologia di contatto in base al suo utilizzo, se questo è prolungato nel tempo sarebbe preferibile un NC, se l'attivazione dell'utenza avviene "a spot", e per tempi relativamente brevi, allora è preferibile un NO.

    Teoricamente si, basta sostituire il relè on-board o, semplicemente, intramezzare tra la sonoff e l'utenza un relè SPDT esterno... da tenere conto comunque, sia in caso di modifica che in caso di integrazione, che, in app, lo stato e il controllo dell'utenza sarebbe invertito rispetto al reale
    Grazie per la pronta risposta. L'obiettivo dovrebbe essere quello di tenere staccata l'alimentazione per la maggior parte del tempo cioè tenere il relè eccitato nel caso di sonoff non modificato, per questo mi chiedevo se fosse meglio NO o NC.
    Proverò a vagliare l'opzione relè esterno anche se, correggimi se sbaglio, si potrebbe dissaldare quello esistente e nell speranza che abbia anche il contatto NC ricablarlo opportunamente in modo da poter utilizzare il contatto NC.
    Per quanto riguarda la lettura dello stato penso sia sufficiente negarlo da qualche parte (io uso openhab e la cosa è fattibilissima).

  2. #882
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho mai aperto un rele dei sonoff, ma dubito fortemente che abbia il contato NC non utilizzato.
    Penso sia molto più semplice per te (e questo, invece, l'ho già fatto e funziona) intercettare il comando del relè e con questi due fili andare a comandare un secondo relè (da 5Volt) esterno con cui fare tutto quello che ti serve. Però in questo caso avresti l'assorbimento di due relè; se guardi al consumo potresti staccare l'alimentazione al relè originale.
    - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2018 -
    Per il foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche nel mercato tutelato: http://www.energeticambiente.it/in-c...#post119803941

  3. #883
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Carest ci sono parecchi sonoff che hanno contatto NC/NO, tutti quelli a corrente continua e i CH4 pro e non
    ma la tua soluzione può essere altrettanto utile.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  4. #884
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusate l'ignoranza ma non ho capito la proposta di CAREST, ovvero se in uscita dal relè sonoff ho 220v come faccio a collegarci un relè da 5v (in DC), per quanto ne so io si dovrbbe quantomeno bruciare.....
    Alla fine mi sembra di aver capito che soluzione sarebbe quella di attaccare in uscita la relè esistente un ulteriore relè, NC ovviamente, che pilotato dal primo consentirebbe di staccare l'alimentazione a valle del secondo con l'unico inconveniente che lo stato risulterà l'opposto di quello effettivo. corretto? se si quale relè es finder 40.61.8.230.0000?

  5. #885
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Humanbeing la soluzione di carest è quella di collegare all'alimentazione del relè interno , comandato a 5V, un altro relè che a sua volta avrà i contatti NC/NO
    ma senza tensione, contatto pulito
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  6. #886
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    per cui il contatto pulito lo posso utilizzare come interruttore del circuito che alimenta la tv? dovrò per cui comprare un relè che supporti la 220 in uscita (se si dice così) alimentato a 5v?

  7. #887
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ma non ti occorre un altro relè , puoi farlo con quello che hai, a te serve accendere e spegnere una ciabatta a 220V, se non ho capito male.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  8. #888
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    esatto, il tutto già funziona così com'è. ilmio problema è sapere se è meglio NO o NC o se non c'è differenza. La teoria vorrebbe che il th16 rimanga spento per la maggior parte del giorno........
    1+1=10

  9. #889
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    va bene così, in Off il suo relè interno non è eccitato, quando i sensore rileva una presenza in casa va in ON e tiene televisore e quello che ti occorre alimentati, quando esci torna in off automaticamente. Mi sembra sia quello che tu voglia o mi sbaglio?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  10. #890
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si esattamente, grazie per le delucidazioni
    1+1=10

  11. #891
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Se usi un sensore (IR o radar) imposta un timing mooolto lungo, vuoi mai che sdraiato sul divano, quindi senza fare particolari movimenti, la sonoff ti tolga la corrente proprio sulla scena principale del film che stai guardando
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  12. #892
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Sonoff basic R2 a bassa tensione

    Salve a tutti, ho acquistato 2 Sonoff con il nuovo esp8285, su questo modello è possibile bypassare la 220 alimentandolo direttamente a 5v ? pensavo di fare un test con un alimentatore atx o un modulo regolatore di tensione l7805 di quelli per alimentare arduino.

  13. #893
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Non le conosco ma se, come tu dici, è fattibile il bypass allora penso proprio di si. Che modello sono?
    Comunque se scorri addietro di qualche post vedrai che anche le vecchie basic sono alimentabili a 5V. QUI la modifica
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  14. #894
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Non le conosco ma se, come tu dici, è fattibile il bypass allora penso proprio di si. Che modello sono?
    Comunque se scorri addietro di qualche post vedrai che anche le vecchie basic sono alimentabili a 5V. QUI la modifica
    Grazie mille, sarebbe la nuova versione del basic, cambia il chip da esp8266 a 8285 e la disposizione di alcune cose, hanno anche rimosso le piste della 220 sostituendole con 2 cavi.

    48916098-d7466080-ee78-11e8-8c8d-95409a9cc2b6.jpg

  15. #895
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Collegamento sonoff 4ch pro

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    Il controllo di un utenza, generalmente luci, da più punti dell'abitazione è una situazione facilmente riscontrabile in ogni casa (es. corridoi, scale o disimpegni). Questo viene attuato principalmente attraverso due tipologie di collegamenti: pulsanti + relè P.P. (passo-passo o bistabile) oppure gruppo deviatore/invertitore/deviatore (se i punti luce sono solo 2 l'invertitore è escluso).
    In questa sezione esaminiamo la prima tipologia, lo schema di partenza è il seguente...
    Allegato 66414

    ... quelli base con le sonoff i seguenti....

    Allegato 66415

    Una precisazione, sconsiglio vivamente l'integrazione della sonoff basic/dual (senza modifica) nelle linee di controllo con pulsanti in quanto questa, seppur tutto sommato fattibile, è una soluzione economicamente costosa. I due relè che vedete nei relativi schemi sono relè temporizzati del costo di 35/50€ l'uno.
    Le tre soluzioni presenti sopra permettono di mantenere il normale "controllo a muro" e nel contempo avere quello in app ma da questa non è possibile conoscere lo stato dell'utenza nel caso di un azionamento manuale.

    L'installazione "avanzata" (con la modifica indicata al post #2) è invece la seguente...

    Allegato 66416
    ... anche in tal caso vengono sorpassati i limiti dell'installazione base ottenendo sia il controllo manuale che lo stato dell'utenza che il controllo in app

    P.S.
    Se la scheda in esame è la Sonoff 4CH PRO, nell'installazione base, è necessario settare in modo appropriato i vari switch ovvero:
    - Interlock: OFF switch; S6 = 0
    - Work mode: Inching per il canale relativo; K5 (supponendo CH 1) = 0xxx
    - Delay: 500ms (1s per la rev.2); K6 = 1110 (1111 per rev.2)

  16. #896
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ringrazio il forum per la precisione.
    ho 4 luci in una stanza e le 8 cordine in 4 pulsanti in una scatola e le 8 cordine in altri 4 pulsanti in un altra.
    ho quindi in una derivazione oltre alla tensione le 16 cordine : qual’e lo schema corretto e i collegamenti precisi per far gestire i 2 pulsanti per ogni punto luce dal sonoff 4ch pro?
    Ringrazio anticipatamente
    davide

  17. #897
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    cordine = fili?
    Se hai pulsanti avrai anche relè.... con sonoff modificata o senza?
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  18. #898
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lupino Visualizza il messaggio
    cordine = fili?
    Se hai pulsanti avrai anche relè.... con sonoff modificata o senza?
    fili da 1,5 e ci sono i relè...sonoff in oggetto non modificato

  19. #899
    Moderatore

    User Info Menu

    Predefinito

    Se la sonoff è senza modifica allora ciò che ti serve è in questo post.
    Scaricati il pdf Sonoff Luci_pull, lo schema da applicare è il secondo della seconda riga.
    Sempre nel pdf sono presenti anche gli schemi attuabili nel caso decidessi di modificare la sonoff
    A volte l'uomo inciampa nella verità, ma nella maggior parte dei casi si rialzerà e continuerà per la sua strada (Churchill).
    Colui che chiede è uno stupido per cinque minuti. Colui che non chiede è uno stolto per sempre. (p. cinese)

  20. #900
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Richiesta di aiuto

    Salve a tutti, sto sviluppando un piccolo sistema di antifurto con sensori di movimento e sensori su porte/finestre tramite bridge. È possibile gestire separatamente i due tipi di sensori utilizzando un solo bridge per renderlo per es. solo un sistema perimetrale?.. Inoltre, il bridge, è possibile disattivarlo e riattivarlo in blocco come si fa con i singoli dispositivi sonoff per non ricevere le notifiche di allarme? Grazie per l'attenzione

  21. RAD
Pagina 45 di 47 primaprima ... 253132333435363738394041424344454647 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Sonoff CH4 Pro e collegamento Tapparelle
    Da maxumi nel forum Speciale SONOFF
    Risposte: 515
    Ultimo messaggio: 13-05-2019, 11:54
  2. Itead Sonoff TH 10/16
    Da EmilianoM nel forum Speciale SONOFF
    Risposte: 109
    Ultimo messaggio: 08-05-2019, 09:45
  3. SONOFF - Nostre applicazioni reali
    Da luke05 nel forum Speciale SONOFF
    Risposte: 142
    Ultimo messaggio: 07-05-2019, 11:09
  4. SONOFF: collegamento con termostato a batteria
    Da ssyn nel forum Speciale SONOFF
    Risposte: 71
    Ultimo messaggio: 03-02-2019, 11:09
  5. Fai da te Sonoff 4ch pro
    Da fmore nel forum Fai Da Te
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-03-2018, 14:09

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •