Mi Piace! Mi Piace!:  875
NON mi piace! NON mi piace!:  36
Grazie! Grazie!:  218

Discussione: Sistemi di accumulo per Fotovoltaico

  1. #11241
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    star lo so che non volete capire il iV CE non c'entra niente con il confronto dei consumi-rimborsi-SSP- Eccedenze, quella è una mia tabella che tengo per mia memoria tu osserva
    solo
    Produzione, consumo, autoconsumo, autonomia e eccedenze e non metterti a piangere per i soldi buttati , in 25 anni li recupererai ed avrai anche il premio proposto da ALby62

    lascia perdere il CE quello è sepolto, ora c'è il -50%.
    @Dolam facciamo finta di niente per IV CE che ti ha dato più €17.000 in 8 anni!!! Toglilo e metti il -50% che c’è oggi è poi vediamo se sei in guadagno alla fine...perché oggi è un altro mondo. Anche me piacciono i dati ma devono essere comparativi altrimenti sono solo tante belle parole!

  2. #11242
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    Scusa egimark ero -38% di perdite e ora sono a -28% per me è ottimo risultato considerando che il mio accumolo è un AC-DC-AC.
    Forse hai la memoria corta.
    A gennaio 2018 ti lamentavi perchè le perdite erano del 40 (quaranta) %. Sistemi di accumulo per Fotovoltaico
    La Sonnen però prontamente ti ha indicato che c'era un problema (per fortuna che te ne sei accorto! Chissà quanti no) e le perdite dovevano essere al massimo del 10%.
    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    No è il tecnico della Sonnen non l'installatore. Io sono molto soddisfatto invece della risposta mi è stato appena confermato che la batteria deve avere una perdita massima del 10% altrimenti c'è qualcosa che non va. Adesso eseguono monitoraggio e si interfacciano con installatore e vedono di risolvere il problema e se necessario la sostituzione dell'accumulo...
    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    ...... Il service Sonnen mi ha ribadito che può esserci al massimo un 10% di perdite legato soprattutto alle basse temperature.....
    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    Qui sotto vi allego la risposta da parte di Sonnen riguardo all'efficienza della batteria:

    Consideriamo una doppia conversione AC/DC/AC per caricare/scaricare, e ipotizzando 100 kWh avremo:
    100*0.96*0.98*0.96=90.3
    90.3% = rendimento max.complessivo del sistema sonnenBatterie eco 9.42
    Questo significa che di 100 kWh utilizzati per caricare la batteria, ne utilizzerò realmente 90kw.
    Ora invece sei contento di perdite del 28%. Io avrei citato in tribunale la Sonnen.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  3. #11243
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    STAR te l'ho fatta più semplice così dovresti riuscire a fare il confronto, speriamo ti sia chiaro adesso
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  4. #11244
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    STAR te l'ho fatta più semplice così dovresti riuscire a fare il confronto, speriamo ti sia chiaro adesso
    Ciao Dolam, è un ottimo risultato complimenti, io però me lo sogno un 48% di autoconsumo con il solo FV per il mio stile di vita...ho pensato anch'io di mettere ACS e riscaldamento elettrico per aumentare l'autoconsumo ma con una spesa totale di €350 di metano tot annui e per via di impianto solare termico per ACS già presente ho optato per la batteria spinto anche dal bando come tu per un'impianto sovradimensionato per via del IV conto energia vedendo soprattutto i tuoi consumi del 2012... è una scelta come l'altra per aumentare autoconsumo. Ho amici che per farlo hanno speso €7000-8000 in pompe di calore €500-€700 in piani induzione o potenziato l'impianti di climatizzazione ma andrebbero tutti conteggiati...ma purtroppo qui il mostro nero è l'accumolo...

  5. #11245
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da egimark Visualizza il messaggio
    Forse hai la memoria corta.
    A gennaio 2018 ti lamentavi perchè le perdite erano del 40 (quaranta) %. Sistemi di accumulo per Fotovoltaico
    La Sonnen però prontamente ti ha indicato che c'era un problema (per fortuna che te ne sei accorto! Chissà quanti no) e le perdite dovevano essere al massimo del 10%.



    Ora invece sei contento di perdite del 28%. Io avrei citato in tribunale la Sonnen.
    @egimark il valore di perdita del 10% è dovuto solo dalla strasformazione da AC-DC-AC poi c'è da aggiungere la l'efficienza della batteria che come valore massimo ha un 90% che sulla carta è 20% totale di perdite...il mio installatore si è anche proposto di ritirare l'impianto e rendermi i soldi ma per un 8% in più pari a circa 150kwh/annui ho preferito tenerla anche a fronte di un loro impegno scritto di raggiungere il 20% con aggiornamento software, quindi ho accettato.

  6. #11246
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    @egimark il valore di perdita del 10% è dovuto solo dalla strasformazione da AC-DC-AC poi c'è da aggiungere la l'efficienza della batteria ..........
    Quindi un 20% è normale, accettabile un 28%. Vallo a dire a chi dice che invece sono nulle (...e che quelle delle sole batterie "su banco" sono pochi punti percentuali, non certo il 10%).

    Intanto per il 2018 mi sembra che le perdite siano state del 34%.

    Nel 2017 sul 40%.

    Quote Originariamente inviata da Star Visualizza il messaggio
    Appena ritrovo le password...uso sempre la app perché con iPhone non riesco ad accedere per problemi con il browser...comunque la app prende i dati economici direttamente dalla app si chiama my solar family
    Hai ritrovato le password?
    Proprio in questi giorni sul sito del GSE è stato pubblicato il conguaglio 2018 dello SSP.
    Puoi postare questi 5 valori?
    Energia Immessa
    Energia Prelevata
    OE
    CEI
    CUSf
    Esattamente un anno prima, a maggio 2018, è stato pubblicato il conguaglio 2017.......
    avendo anche questi numeri si può fare una valutazione ex post dei tuoi primi 2 anni.
    Vediamo a che punto è il rientro economico.
    Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
    attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

  7. #11247
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera,ho letto le ultime pagine di questa discussione per capire se conviene acquistare un sistema di accumulo o no ma non ci ho capito niente,discorsi troppo tecnici per me ,ignorante in materia.
    Credo di aver capito che,soprattutto per chi ha istallato l'impianto con il terzo conto energia,come me ( che ho un impianto da 4.23 km e consumo 5500 kw annui) e quindi ha lo scambio sul posto non convenga.
    Il mio vicino di casa,che ha istallato l'impianto 3 anni fa, con una situazione simile alla mia per impianto e consumi ,sta per acquistare un impianto di accumulo da 5 kw a 10.000 € dalla ditta che gli ha istallato i pannelli ,credo sia l'enel o una societa' a essa collegata mi ha detto che,praticamente con 120 € al mese ,per 10 anni,acquista l'accumulo e si ritrova con bolletta enel a 0 euro. Dopodiche' l'accumulo resta suo con conseguente zero spesa per l'ergia elettrica
    Possibile ? hanno esagerato con le previsioni ?
    4.25 kWp - 18 pannelli trina solar da 235 w-Posizionato sul terreno: Pistoia Lat 43°49'
    Inverter Aurora Power One P V I 4.2 -
    Azimut 15° sud est-tilt 30.

  8. #11248
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da egimark Visualizza il messaggio
    Quindi un 20% è normale, accettabile un 28%. Vallo a dire a chi dice che invece sono nulle (...e che quelle delle sole batterie "su banco" sono pochi punti percentuali, non certo il 10%).

    Intanto per il 2018 mi sembra che le perdite siano state del 34%.

    Nel 2017 sul 40%.


    Hai ritrovato le password?
    Proprio in questi giorni sul sito del GSE è stato pubblicato il conguaglio 2018 dello SSP.
    Puoi postare questi 5 valori?
    Energia Immessa
    Energia Prelevata
    OE
    CEI
    CUSf
    Esattamente un anno prima, a maggio 2018, è stato pubblicato il conguaglio 2017.......
    avendo anche questi numeri si può fare una valutazione ex post dei tuoi primi 2 anni.
    Vediamo a che punto è il rientro economico.
    @egimark a me no, per lo meno con il telefono non mi risulta ma domani controllo con il PC.

  9. #11249
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcoalderotti Visualizza il messaggio
    Buonasera,ho letto le ultime pagine di questa discussione per capire se conviene acquistare un sistema di accumulo o no ma non ci ho capito niente,discorsi troppo tecnici per me ,ignorante in materia.
    Credo di aver capito che,soprattutto per chi ha istallato l'impianto con il terzo conto energia,come me ( che ho un impianto da 4.23 km e consumo 5500 kw annui) e quindi ha lo scambio sul posto non convenga.
    Il mio vicino di casa,che ha istallato l'impianto 3 anni fa, con una situazione simile alla mia per impianto e consumi ,sta per acquistare un impianto di accumulo da 5 kw a 10.000 € dalla ditta che gli ha istallato i pannelli ,credo sia l'enel o una societa' a essa collegata mi ha detto che,praticamente con 120 € al mese ,per 10 anni,acquista l'accumulo e si ritrova con bolletta enel a 0 euro. Dopodiche' l'accumulo resta suo con conseguente zero spesa per l'ergia elettrica
    Possibile ? hanno esagerato con le previsioni ?
    10000 € per una batteria da 5kwh? Un po’ troppi con quella cifra ci piglia la Powerwall da 13,5kwh della Tesla..... mah
    FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
    caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150


  10. #11250
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristian29 Visualizza il messaggio
    10000 € per una batteria da 5kwh? Un po’ troppi con quella cifra ci piglia la Powerwall da 13,5kwh della Tesla..... mah
    Concordo molto caro adesso una Tesla PW2 da 13,5kwh chiavi in mano, pratiche comprese si aggira tra €8500-€9000...

  11. #11251
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque Enel X costa molto meno qui il link se si parla di solo accumolo:

    Sistema di accumulo da 4,8 kWh | Enel X Store IT

  12. #11252
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma infatti non è che ha capito male e con 10000€ gli installano sto kit ? Impianto fotovoltaico da 4kW + Sistema di accumulo da 4,8 kWh | Enel X Store IT
    cmq sono supposizioni magari ha capito male Andrea e o il vicino? Boh
    FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
    caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150


  13. #11253
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    marcoalderotti "mi ha detto che,praticamente con 120 € al mese ,per 10 anni,acquista l'accumulo e si ritrova con bolletta enel a 0 euro. Dopodiche' l'accumulo resta suo con conseguente zero spesa per l'ergia elettrica Possibile ? hanno esagerato con le previsioni ?"

    No, hanno esagerato con la
    presa per i fondelli, 120€ mese = 1440€ anno e dopo ……..gli lasciano le batterie gratis……se non saranno già da buttare! marco hai mai speso 1440 euro all'anno di bollette?
    perchè ti stai ponendo il problema se buttare i soldi dalla finestra?

    Star di te apprezzo l'onestà dei numeri che posti che non fanno altro che dimostrare l'inutilità economica dell'accumulo ma che per fortuna confermano quello che ho sempre dimostrato : un accumulo consuma energia , non ne produce, la spreca.
    Purtroppo lo Stato l'incentiva senza motivi a mio avviso.

    I soldi spesi per i vari CE hanno creato la mentalità di produzione di energia pulita nelle famiglie, molte non sono ancora rientrate della spesa , a quell'epoca gli impianti costavano un botto e chi ha finanziato sta ancora pagando.
    Nel 2012 non avevo l'auto elettrica ( 2013) ne i boiler elettrici ne tantomeno usavo gli inverter per scaldarmi nelle mezze stagioni perchè non avevo la gestione domotica dei carichi .
    La mia percentuale attuale di autoconsumo è ben più alta e il sistema , affinato in anni d'esperienza, costa anche molto poco: un raspberry, qualche sonoff, un SDM 230Modbus e qualche relais a stato solido e molta inventiva, soprattutto molto studio statistico basato su misure reali, mai nulla affidato a sensazioni,
    ne mai mi sono cullato di avere gli incentivi anche perchè il mio impianto da solo è costato quanto il tuo ambaradan completo e non ho avuto 3000 dalla Lombardia ( a proposito tu dovresti detrarre solo 1160€ l'anno e non 1460, si detrae solo ciò che resta a carico 14600-3000= 11600).
    Il mio risparmio sul metano è stato di quasi il 50% tra ACS e mezze stagioni.
    Il mio vero vantaggio è stato quello di ridurre tutta la spesa energetica, pur raddoppiando l'utilizzo di energia elettrica per gli scopi più svariati.

    Star il fotovoltaico è fantastico e tutti dovrebbero coprire i tetti di pannelli per produrre energia.
    Le batterie sono un disastro ambientale garantito e nessuno dovrebbe incentivarne l'utilizzo privato,

    Se sono così convenienti incentivassero le Aziende di distribuzione, almeno saremmo certi che sarebbero utilizzate al meglio e smaltite altrettanto bene
    quando tra pochissimi anni usciranno quelle vere,
    quelle che immagazzineranno il triplo di energia di oggi a parità di costi e di spazi e stai certo che le studiano per le auto non per le stand-alone.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  14. #11254
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    marcoalderotti "mi ha detto che,praticamente con 120 € al mese ,per 10 anni,acquista l'accumulo e si ritrova con bolletta enel a 0 euro. Dopodiche' l'accumulo resta suo con conseguente zero spesa per l'ergia elettrica Possibile ? hanno esagerato con le previsioni ?"

    No, hanno esagerato con la
    presa per i fondelli, 120€ mese = 1440€ anno e dopo ……..gli lasciano le batterie gratis……se non saranno già da buttare! marco hai mai speso 1440 euro all'anno di bollette?
    perchè ti stai ponendo il problema se buttare i soldi dalla finestra?

    Star di te apprezzo l'onestà dei numeri che posti che non fanno altro che dimostrare l'inutilità economica dell'accumulo ma che per fortuna confermano quello che ho sempre dimostrato : un accumulo consuma energia , non ne produce, la spreca.
    Purtroppo lo Stato l'incentiva senza motivi a mio avviso.

    I soldi spesi per i vari CE hanno creato la mentalità di produzione di energia pulita nelle famiglie, molte non sono ancora rientrate della spesa , a quell'epoca gli impianti costavano un botto e chi ha finanziato sta ancora pagando.
    Nel 2012 non avevo l'auto elettrica ( 2013) ne i boiler elettrici ne tantomeno usavo gli inverter per scaldarmi nelle mezze stagioni perchè non avevo la gestione domotica dei carichi .
    La mia percentuale attuale di autoconsumo è ben più alta e il sistema , affinato in anni d'esperienza, costa anche molto poco: un raspberry, qualche sonoff, un SDM 230Modbus e qualche relais a stato solido e molta inventiva, soprattutto molto studio statistico basato su misure reali, mai nulla affidato a sensazioni,
    ne mai mi sono cullato di avere gli incentivi anche perchè il mio impianto da solo è costato quanto il tuo ambaradan completo e non ho avuto 3000 dalla Lombardia ( a proposito tu dovresti detrarre solo 1160€ l'anno e non 1460, si detrae solo ciò che resta a carico 14600-3000= 11600).
    Il mio risparmio sul metano è stato di quasi il 50% tra ACS e mezze stagioni.
    Il mio vero vantaggio è stato quello di ridurre tutta la spesa energetica, pur raddoppiando l'utilizzo di energia elettrica per gli scopi più svariati.

    Star il fotovoltaico è fantastico e tutti dovrebbero coprire i tetti di pannelli per produrre energia.
    Le batterie sono un disastro ambientale garantito e nessuno dovrebbe incentivarne l'utilizzo privato,

    Se sono così convenienti incentivassero le Aziende di distribuzione, almeno saremmo certi che sarebbero utilizzate al meglio e smaltite altrettanto bene
    quando tra pochissimi anni usciranno quelle vere,
    quelle che immagazzineranno il triplo di energia di oggi a parità di costi e di spazi e stai certo che le studiano per le auto non per le stand-alone.
    Immagino che non usi neanche lo smartphone o la torcia visto che sei contrario alle batterie per uso privato

    Inviato dal mio HUAWEI M2-801L utilizzando Tapatalk

  15. #11255
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    rcravero, uso smartphone , torce elettriche, bici elettriche, auto elettriche, uso ogni più evoluta tecnologia presente sul mercato ma non uso accumulo per il fotovoltaico perchè sperpera energia
    prodotta dal fotovoltaico , almeno il 30% nel processo di carica e scarica per non aver alcun vantaggio ne economico ne ambientale e parlo per esperienza già fatta.

    Ti bastava leggere attentamente i 10000 post di questo trhead per comprenderlo, ma è più facile polemizzare inutilmente, vero?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  16. #11256
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    marcoalderotti "mi

    Star di te apprezzo l'onestà dei numeri che posti che non fanno altro che dimostrare l'inutilità economica dell'accumulo ma che per fortuna confermano quello che ho sempre dimostrato : un accumulo consuma energia , non ne produce, la spreca.
    Purtroppo lo Stato l'incentiva senza motivi a mio avviso.

    I soldi spesi per i vari CE hanno creato la mentalità di produzione di energia pulita nelle famiglie, molte non sono ancora rientrate della spesa , a quell'epoca gli impianti costavano un botto e chi ha finanziato sta ancora pagando.
    Nel 2012 non avevo l'auto elettrica ( 2013) ne i boiler elettrici ne tantomeno usavo gli inverter per scaldarmi nelle mezze stagioni perchè non avevo la gestione domotica dei carichi .
    La mia percentuale attuale di autoconsumo è ben più alta e il sistema , affinato in anni d'esperienza, costa anche molto poco: un raspberry, qualche sonoff, un SDM 230Modbus e qualche relais a stato solido e molta inventiva, soprattutto molto studio statistico basato su misure reali, mai nulla affidato a sensazioni,
    ne mai mi sono cullato di avere gli incentivi anche perchè il mio impianto da solo è costato quanto il tuo ambaradan completo e non ho avuto 3000 dalla Lombardia ( a proposito tu dovresti detrarre solo 1160€ l'anno e non 1460, si detrae solo ciò che resta a carico 14600-3000= 11600).
    Il mio risparmio sul metano è stato di quasi il 50% tra ACS e mezze stagioni.
    Il mio vero vantaggio è stato quello di ridurre tutta la spesa energetica, pur raddoppiando l'utilizzo di energia elettrica per gli scopi più svariati.

    Star il fotovoltaico è fantastico e tutti dovrebbero coprire i tetti di pannelli per produrre energia.
    Le batterie sono un disastro ambientale garantito e nessuno dovrebbe incentivarne l'utilizzo privato,

    Se sono così convenienti incentivassero le Aziende di distribuzione, almeno saremmo certi che sarebbero utilizzate al meglio e smaltite altrettanto bene
    quando tra pochissimi anni usciranno quelle vere,
    quelle che immagazzineranno il triplo di energia di oggi a parità di costi e di spazi e stai certo che le studiano per le auto non per le stand-alone.
    Questa è bella, si può giustificare i vari conti energia perchè hanno stimolato il diffondersi del FV ma non il bando dell'accumolo che tra l'altro è stato fatto proprio per creare l'accumolo condiviso...
    Il bando non diminuisce la detrazione del 50% perché è un contributo regionale e quindi conta il totale pagato, ho già verificato con commercialista al momento quindi il mio calcolo è corretto.

    Una batteria che dura più di 25 anni mi sembra esagerato definirla un disastro ambientale...
    Le batterie della Sonnen sono LiFePo di nuova generazione prodotte dalla Sony molto più ecologiche che nemmeno la Tesla utilizza perché hanno grossi problemi con le basse temperature ma se tenute travi 5 e 35 gradi superano di gran lungo le performance di durata di tutte le altre senza doverle raffreddarle con come nelle Powerwall e nelle auto.

    Ricordati che nell'ambito domestico c'entrano poco le dimensioni e il peso mai come nell'automotive...per ovvi motivi.

    E come nell'automotive l'utilizzo collettivo monitorato dalla casa madre migliora le performance vedi Tesla con aggiornamento e anche Sonnen nel mio caso...e come hai fatto tu anche con l'accumolo si può migliorare le performance stando attenti a come all'utilizzo.

    Criticate le perdite allora molti di voi che hanno impianti da molti anni dovrebbero cambiare inverter ricuperando tranquilla mente un 10-15% efficienza un bel solaredge wave e vedrete che differenza.

    Io so solo che in 6,5anni rientro del mio investimento ( vedi allegato ) e per me è un periodo più che ragionevole scelta fatta anche perché nel 2020 ( prima nel 2019 ) ci sarà l'obbligo del mercato libero e le bollette aumenteranno e grazie al mio autoconsumo superiore al 70% potrò dormire sonni tranquilli considerando anche la Sonnen community.

    Quello che voi fate è screditare un prodotto solo perché guardate puramente il lato economico e la vostra esperienza personale di autoconsumo senza considerare orizzonti futuri e realtà di consumo diverse. In
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  17. #11257
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti,vi ringrazio dei vostri interventi e capisco di essere stato abbastanza generico con le mie informazioni. Appena ho notizie techiche piu' precise vi faro' sapere ma mi sembra di aver capito che dietro a questa proposta ci sia un guadagno troppo elevato rispetto al prodotto proposto e comunque mi chiedevo se i 10.000 e oltre cicli di ricarica per cui sono garantite le batterie sono collegati alla loro eta' e cioè , di che me ne faccio di 10.000 cicli di ricarica,de dopo 8 anni le batteria sono da buttare per un altro motivi ?
    4.25 kWp - 18 pannelli trina solar da 235 w-Posizionato sul terreno: Pistoia Lat 43°49'
    Inverter Aurora Power One P V I 4.2 -
    Azimut 15° sud est-tilt 30.

  18. #11258
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno Dolan,io spendo intorno a quella cifra di bolletta e pure il mio amico spende ,mediamente 120 € al mese di bolletta.
    La differenza è che lui che ha fatto l'impianto 3 anni e mezzo fa,non ha il conto energia mentre io, che ho fatto l'impianto nel 2009 ho il 3 conto energia con lo SSP e quindi maggiori entrate dal mio impianto. Non credo che le nostre due situazioni siano simili dal punto di vista economico.
    Sbaglio ?
    4.25 kWp - 18 pannelli trina solar da 235 w-Posizionato sul terreno: Pistoia Lat 43°49'
    Inverter Aurora Power One P V I 4.2 -
    Azimut 15° sud est-tilt 30.

  19. #11259
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    marcoalderotti come fai a spendere quella cifra con 5000 kwh annui, non consumi nulla in autonomia energetica dal tuo FV ? mi sembra piuttosto difficile, comunque questa discussione l'argomento l'ha sviscerato ampiamente se tu consumi realmente quella cifra hai almeno 1000 e passa euro di rimborso GSE per SSP che nulla hanno a che vedere con il 3* CE , fa pure i tuoi conti e vai avanti come meglio credi.
    Sui 10000 cicli sorvolo e non mi attardo nel ribattere perchè è molto improbabile ma essendo una questione fiduciaria ognuno crede a ciò che vuole.
    Dal canto mio continuerò a dire il perchè un accumulo non serve ne alla tasca ne all'ambiente .

    Star non devo screditare nessuno e le regole sulle contribuzioni pubbliche non le inventa un commercialista, non si può detrarre ciò che non si paga.
    Tu spendi 10 euro al mese, ti ho dimostrato che con 5,48 euro mese si può essere più economici di Sonnen che non durerà in eterno ( grande invenzione la Sonnen).

    Ora ognuno faccia come crede ma ogni volta che direte che conviene ribatto il contrario, se dici mi piace spendere come voglio, allora sono fatti tuoi
    ma convenienza ad avere accumulo non c'è per nessuno, almeno finora.

    Intanto LG è scesa a 5000 euro per 10kWh e in futuro vedremo se avrò torto o ragione su prezzi e qualità.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  20. #11260
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    rcravero, uso smartphone , torce elettriche, bici elettriche, auto elettriche, uso ogni più evoluta tecnologia presente sul mercato ma non uso accumulo per il fotovoltaico perchè sperpera energia
    prodotta dal fotovoltaico , almeno il 30% nel processo di carica e scarica per non aver alcun vantaggio ne economico ne ambientale e parlo per esperienza già fatta.

    Ti bastava leggere attentamente i 10000 post di questo trhead per comprenderlo, ma è più facile polemizzare inutilmente, vero?
    Quale polemica? Scrivi contro le batterie per uso privato e poi le usi giornalmente

    Inviato dal mio HUAWEI M2-801L utilizzando Tapatalk

  21. RAD
Pagina 563 di 609 primaprima ... 63363463513543549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577583 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Autocostruzione sistemi di accumulo
    Da remtechnology nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 68
    Ultimo messaggio: 22-04-2015, 15:24
  2. CEI 0-16 e CEI 0-21 in inchiesta pubblica per sistemi di accumulo
    Da Gate Array nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-10-2014, 08:42
  3. sistemi di accumulo in commercio
    Da neoworld nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 12-04-2013, 00:41
  4. Sistemi di accumulo
    Da Acmeman nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 25-03-2013, 10:47
  5. Sistemi di accumulo di energia
    Da Luca984 nel forum ACCUMULAZIONE di ENERGIA
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 28-12-2012, 22:47

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •