Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  7
Pagina 5 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 121

Discussione: Immettere in rete energia da una batteria usando un inverter grid.

  1. #81
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito



    chiarissimo, in caso lo farò se passerò a tutto elettrico per aumentare l'energia da scambiare
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  2. #82
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio

    Simone, il problema è che così non ti prendi il sole FINO al tramonto ma SOLO quello del tramonto. Nel resto della giornata (quando il sole è più forte) te lo perdi praticamente tutto.
    Ma è quello che vuole... avere quei 200 watt in piu intorno al tramonto...
    Chiaramente un pannello orientato cosi produce poco ed è anacronistico nel paradigma a cui siamo abituati, cioè di massimizzare la produzione annuale.
    Ma ai costi in picchiata dei pannelli puo risultare utile a produrre in determinate circostanze ( si pensi al voler alimentare un condizionatore nei pomeriggi estivi per piu tempo possibile... ).

    Quote Originariamente inviata da simonez Visualizza il messaggio

    uno esposto sempre a sud ma con panneli molto inclinati per recuperare più produzione nelle giornate invernali
    La produzione invernale è enfatizzata con i pannelli in orizzontale in modo da massimizzare l'energia diffusa. ( come ti ha suggerito Sergio )



    Quote Originariamente inviata da alessio72 Visualizza il messaggio
    Io gli ho scritto per avere conferma del funzionamento della pinza amperometrica. L idea di poter mettere in rete tensione nelle ore notturne non mi tranquillizza. Tu cosa ne pensi?
    Penso che funzioni esattamente come promettono.
    Magari lo zero non è proprio zero ma quel tipo di pinze le conosco e dovrebbe essere semplice inserire un offset in modo da essere sicuri che non si immetta mai ( magari facendo leggere zero quando in realta si assorbe una 50ina di watt dalla rete.

    F.
    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  3. #83
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Fabrizio, da un impianto da 6-700 Wp non ci tiri fuori 200 W al tramonto, la luce è troppo scarsa, anche a starci a perpendicolo.

    OT per Simone: organizziamo asap per la magnata
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  4. #84
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    OT per Simone: organizziamo asap per la magnata ...ASAP=????

    Ho possibilità di prendere pannelli da 250 nuovi a 80€ l'uno oppure usati a 40/50 (in base a disponibilità)...non vale la pensa prenderne 2/3, inverterino e sparare in rete?
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  5. #85
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio


    Penso che funzioni esattamente come promettono.
    Magari lo zero non è proprio zero ma quel tipo di pinze le conosco e dovrebbe essere semplice inserire un offset in modo da essere sicuri che non si immetta mai ( magari facendo leggere zero quando in realta si assorbe una 50ina di watt dalla rete.

    F.
    non ci avevo pensato a questa soluzione! Se non è lungo spiegarmelo potresti fare un sunto di come si può fare? Con questa soluzione di creare un offset in lettura sei in una botte di ferro. Oggi il cinese mi ha risposto ma in parte. Ovvero mi ha detto che al posto dei pannelli in 8ngresso s8 possono collegare delle batterie ma L inverter non è responsabile della scarica delle stesse. A me sembra che il software gestisce da quale tensione a quel tensione lavorare..... quindi basta vedere i vpc minimo di funzionamento delle batterie e moltiplicarlo per il numero di celle per avere la tensione minima di funzionamento ? Per quanto riguarda la pinza amperometrica non mi ha ancora risposto, ma gli ho rifatto il quesito unico.....vi tengo aggiornati

  6. #86
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    @simone: ASAP = As Soon As Possible
    Segui il mio impianto solare termico ad integrazione riscaldamento con Rotex HPU Hybrid sul web:
    Solare termico di Sergio&Teresa
    Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500

  7. #87
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio
    Ho preso oggi il modello con tensioni piu basse... mi intriga studiarlo.
    Preso anch io. Interessante dallo stesso venditore anche il regolatore di carica MPPT fino a 60 A. Qualcuno Sa invece indicarmi dove e possibile trovare delle batterie agm ad un buon prezzo? Indicativamente mi servirebbero 12v 150/200 ah.....grazie

  8. #88
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    inverter_limiter.jpg

    Arrivato oggi... attesa di soli 10 gg.

    Prime impressioni... è davvero fatto bene.. robusto e pesante... connettori fissati bene e di generose dimensioni... idem dissipatore.
    Il sensore di corrente ha un connettore dedicato ed è cablato in modo eccellente.

    Display e tastiera sono appena sufficienti ma servono solo in fase di setup. ( io devo usare degli occhiali pesanti per vederlo.. ma ho qualche anno e quindi non direi che è colpa del progettista.. ).

    Ho fatto una minigrid nper testare l'apparecchio, fatta in questo modo :
    In pratica una spina collegata alla rete elettrica di casa mia alimenta una ciabatta.... su uno dei cavi ho inserito il sensore di corrente.

    Sulla ciabatta ho inserito una spina che alimenta l'inverter... il carico si connette sulla ciabatta e il sensore di corrente misura l'assorbimento dalla rete ( la spina a muro ).

    ..la funzione di limitazione funziona alla grande.

    Tende a lasciare un residuo di potenza in prelievo... con un phon ho simulato l'assorbimento a diverse potenze e l'inverter lavora per ridurre a zero l'assorbimento dalla rete ( quello zero sono in realta un residuo di 18 watt circa ).
    Assorbendo potenze molto basse ( ho provato con un neon da 20 watt , quindi carico fortemente induttivo ) , l'inverter tende a immettere qualcosa ma non supera gli 8.5 watt.

    L'inverter ha 3 tipi di funzionamento...
    - con inseguimento della potenza assorbita
    - a corrente fissa assorbita dalle BATT o dai pannelli, fino ad una tensione minima settabile
    - a potenza fissa generata, fino ad una tensione minima d'ingresso settabile.

    Dal software sembrerebbe che l'opzione uno sia combinabile con le altre 2.. ma non è cosi.. se si vuole la limitazione occorre disabilitare le altre 2.

    L'inverter ha 2 ingressi per la sonda di corrente... una indicata con "INTERNAL" e una con "EXTERNAL".... non ho capito la differenza tuttavia per farlo funzionare ho settato ed usato la INTERNAL.

    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  9. #89
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grande e grazie!! Sei davvero molto preparato e disponibile ad aiutare noi alle prime armi, soprattutto per la efficiente spiegazione. Il mio risulta in viaggio con ups. Se ho bisogno posso disturbarti? Anche se la tua spiegazione sembra abbastanza chiara, ma la mia non specializzazione in questo settore mi crea sempre qualche dubbio. Spero fare tutto senza fare casini....buona serata

  10. #90
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti

    Scusate, forse non ci arrivo io, ma perchè non usare un prodotto di questo genere invece? ( https://it.aliexpress.com/item/MPPT-3KVA-2400W-Hybrid-Inverter-Pure-Sine-wave-with-AC-Charger-30A-MPPT-24VDC-25A-Solar/32825571315.html?spm=a2g0y.search0104.3.1.461f4865 3jzlvC&ws_ab_test=searchweb0_0,searchweb201602_2_10065_10 068_10843_10059_10696_100031_10084_10083_10103_451 _452_10618_10304_10307_10820_10821_10302,searchweb 201603_55,ppcSwitch_5&algo_expid=ed553fdd-e456-4e49-8bf1-7077b551b073-0&algo_pvid=ed553fdd-e456-4e49-8bf1-7077b551b073&priceBeautifyAB=0 )

    HTB1HJhWRXXXXXaVXpXXq6xXFXXXm.jpg

    Costa molto poco
    Funziona fino a 3KW
    L'immissione in rete è esclusa in partenza
    sembra che faccia tutto lui...
    Troppo bello per poter essere vero (io per il mio progetto ho messo gli occhi sul 5KVA)?

    Piuttosto, non so se funziona con le litio o solo con le Pb...

    Sbaglio qualcosa?
    Grazier

  11. #91
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sono 2 prodotti alternativi.. fanno cose diverse.

    Quello che suggerisci è un classico inverter/regolatore di carica con cui puoi fare un buon impianto in isola.

    Va benissimo per fare quello che hai in mente e che hai descritto nell'altro post :
    Aiuto su impianto FV complesso + raspberry + ...



    L'inverter descritto qua invece puo essere utile nel caso si voglia drenare, l'eccesso della produzione FV, in rete e non alla produzione di acqua calda via boiler come vuoi fare tu.



    Si tratta quindi di prodotti complementari e non alternativi.



    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  12. #92
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Cattaneo
    Vero quello che hai detto, ma questo inverter non dovrebbe comunque soddisfare le esigenze degli utenti di cui sopra?
    Dovrebbe assorbire l'energia prodotta dal FV e dalle batterie prima di usare la rete, e, quando c'è una sovraproduzione, in ogni caso non andrebbe in rete, giusto?

    In effetti ho intenzione di ordinare tutto il materiale a breve, e iniziare l'avventura.
    Poi vi saprò dire

    Certo che la discussione che ho iniziato non sembra essere particolarmente interessante, visto il numero degli interventi ottenuti...

  13. #93
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da NeroCupo Visualizza il messaggio

    Vero quello che hai detto, ma questo inverter non dovrebbe comunque soddisfare le esigenze degli utenti di cui sopra?
    Dovrebbe assorbire l'energia prodotta dal FV e dalle batterie prima di usare la rete, e, quando c'è una sovraproduzione, in ogni caso non andrebbe in rete, giusto?
    Esattamente!!.. con un impianto FV in isola ottieni effettivamente la stessa cosa ( non immetti in rete e non produci l'eccesso )

    La differenza è che con un inverter in isola sei obbligato ad avere le batterie cosa che puoi evitare con un impianto in grid fatto con quell'affare... quindi in isola hai maggiori costi ma anche vantaggi ( tipo avere una linea sempre disponibile anche in assenza di enel. ).

    ..Pero'.. supponendo di voler alimentare in estate il consumo di un condizionatore da 9000 BTU funzionante di giorno, basterebbe acquistare 3 pannelli da 300 watt ( 180 euro ivati e spediti ) + questo inverter ( 250 dollari spedito ) e ti fai un impianto che ti fa risparmiare malcontati almeno 150 euro/anno.

    E' un rienro dell'investimento di 5 anni senza nessuna agevolazione e/o detrazione di sorta.... e supponendo di riuscire ad autoconsumare tutta l'energia prodotta, il risparmio teorico si aggirerebbe sui 220 euro/anno ( meno di 3.5 anni per rientrare dall'investimento ).

    Sono numeri folli...

    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  14. #94
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    @fcattaneo
    acquistare 3 pannelli da 300 watt ( 180 euro ivati e spediti ) ...dove?
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  15. #95
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Un mio amico ha appena acquistato 4 di questi...
    Sono pure monocristallino... poli di pari potenza costano anche meno :

    https://www.oksolar.it/energy-shop/h...a-e-baite.html
    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  16. #96
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Ahhh ma l'uno....allora meglio i miei, 250w nuovi a 110...ma vengono via anche a meno
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  17. #97
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    link grazie!!!
    Segui on-line il funzionamento del mio impianto solare termico a svuotamento.


    Impianto Fotovoltaico: 7 Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15

  18. #98
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Promozioni - Solar Green Energy Srl
    Ma con una telefonata si fanno affari migliori, anche sull'usato
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  19. #99
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno, finalmente anche a me e arrivato L inverter da 1000w al quale ho associato un regolatore di carica da 48v. In un altro thread ho letto che hai usato delle batterie usate di scooter. Ora mi trovo nel dilemma di acquistare delle batterie e di avere un buon rapporto prezzo efficienza. M8 potresti consigliare delle batterie da usare con questo inverter, tenendo conto che al calare della luce mediamente devo sopperire per 300/400w continui? Mi accontenterei anche di coprire dalle 4 alle 6 ore in quanto se volessi coprire tutta la notte dovrei dimensionare un pacco batterie da costi astronomici. Come al solito ti ringrazio per l aiuto e la cortesia sempre dimostrata. Grazie

    alessio

  20. #100
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio

    La differenza è che con un inverter in isola sei obbligato ad avere le batterie cosa che puoi evitare con un impianto in grid fatto con quell'affare...
    Ma quell'affare posso metterlo anche avendo già un impianto con ssp?
    Nel senso con quell'affare e qualche pannello potrei pareggiare l'autoconsumo di casa senza aggiungere le batterie e con impianto con ssp buttare tutto in rete ed aver maggior scambio....

    Pazza idea?


    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk

  21. RAD
Pagina 5 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Inverter Grid
    Da Revac nel forum Immettere in rete energia da una batteria usando un inverter grid.FOTOVOLTAICO
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 18-01-2019, 18:42
  2. integrare batteria e grid connected
    Da sssuper nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 66
    Ultimo messaggio: 06-01-2012, 23:42
  3. Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 10-05-2008, 22:53
  4. INVERTER RETE GRID CONNECTED
    Da dago2_1999 nel forum Immettere in rete energia da una batteria usando un inverter grid.FOTOVOLTAICO
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 05-05-2007, 14:14
  5. Inverter grid connected
    Da Garlick nel forum Fai Da Te
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 26-09-2006, 23:23

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •