Mi Piace! Mi Piace!:  13
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  10
Pagina 1 di 87 1234567891011121314152151 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 20 su 1727

Discussione: inverter in blocco per tensione alta

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito inverter in blocco per tensione alta



    Buon giorno a tutti, ho notato che nei giorni variabili, quando il sole appare all'improvviso alcuni inverter dell'impianto vanno in blocco per poi ripartire, l'installatore mi ha spiegato che dipende dalla tensione della linea enel (245v). Ho chiamo l'enel spiegandogli il problema, mi hanno detto che i 245v rientrano nella tolleranza del + o- 10% rispetto ai 230v. cosa posso fare per risolvere il problema?

  2. #2
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Sei sicuro che vada in blocco per la tensione ENEL..... e non per la tensione di stringa magari troppo elevata...
    Per ragionarci servono un pò di dati.
    2,99 KWp - 13 Pannelli Winaico 230 Wp - Inverter AURORA PVI-3.0
    Az. 9° S-O - 35° - conn. 8/2/11 - 2° CE - Prod. 2011-15 1.483 - 1.395 - 1.246 - 1.212 - 1.284 KWh/KWp
    14,52 KWp - 66 Pannelli Sharp 220 Wp - Inverter KACO 16.0 TR3
    Az.26° S-O - 30° - conn. 6/5/11 - 3° CE - Prod. 1.475 - 1.392 - 1.267 KWh/KWp

  3. #3
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Una causa molto comune che fa aumentare in modo pericoloso la tensione di rete è il cattivo serraggio o la cattiva distribuzione del conduttore di neutro, le varie utenze monofasi collegate creano un centro stella virtuale che provoca l'aumento o la diminuzione delle tensioni di fase al variare del carico.
    Se fosse così te ne saresti accorto perchè in casa avresti lampadine tipo discoteca o soventi guasti agli apparecchi elettrici/elettronici.
    Come ti ha già detto Rob77 inviaci la configurazione del tuo impianto ma c'è il forte dubbio che "qualcuno" (progettista,pseudo-progettista,installatore, venditore) non abbia tenuto conto di qualche parametro dell'inverter....tra cui le tensioni dell' MMP o/e V0 a -10°

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, ti dico la mia. Osservando l'andamento della tensione all'uscita dall'inverter (l'impianto è da 2.8kwp) ho notato che se ho un basso autoconsumo si porta sui 237V, mentre se attacco ad es. il bollitore per il tè (2kw) la tensione si abbassa a 228-230V. I 245V raggiunti dal tuo inverter, detto terra a terra, nn dipenderanno dal tentativo di iniettare corrente su una linea già piuttosto satura di energia?

  5. #5
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    In un mio impianto va anche oltre i 250V.... però l'inverter non va in blocco.
    Capita perchè la linea è sfavorita (poche utenze, linee vecchie e non adeguate alle utenze attuali); quindi quando ci sono pochi carichi (quartiere residenziale, di giorno nessuno a casa perchè al lavoro) la tensione di linea sale.
    2,64 kWp - n°12 Suntech Pluto 220 - PowerOne Aurora 3.0 - tilt 19° - az. -10°

  6. #6
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ..... è un falso problema questo.
    E' più probabile che ci sia qualcosa di errato nella configurazione dell' impianto FV
    2,99 KWp - 13 Pannelli Winaico 230 Wp - Inverter AURORA PVI-3.0
    Az. 9° S-O - 35° - conn. 8/2/11 - 2° CE - Prod. 2011-15 1.483 - 1.395 - 1.246 - 1.212 - 1.284 KWh/KWp
    14,52 KWp - 66 Pannelli Sharp 220 Wp - Inverter KACO 16.0 TR3
    Az.26° S-O - 30° - conn. 6/5/11 - 3° CE - Prod. 1.475 - 1.392 - 1.267 KWh/KWp

  7. #7
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rob77 Visualizza il messaggio
    ..... è un falso problema questo.
    E' più probabile che ci sia qualcosa di errato nella configurazione dell' impianto FV
    Quoto alla grande....
    A questo punto aspettiamo la configurazione dell'impianto !!

  8. #8
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sottoporrò le vostre considerazioni al mio installatore e vi farò sapere.

  9. #9
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Dicci che errore appare sull'inverter e che marca è.
    Penso che sia un problema di stringa, perché magari l'inverter è sottodimensionato e la DC in ingresso va oltre la tolleranza anche per pochi secondi, causando il derating e quindi in riallineamento con la rete e la ricerca del punto di MPPT. Fasi che possono durare anche alcuni minuti!

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    l'inverter è un aros 6000, sul display appare: errore rete.

  11. #11
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Per il tuo inverter la scheda tecnica indica:
    190÷260Vca
    210÷260Vca


    ..... quindi non ci sono problemi sulla tensione di rete a 245 V
    mentre in ingresso puoi avere una Tensione max di 550 V ( e questo dipende dal tipo e numero di pannelli che non conosciamo )
    2,99 KWp - 13 Pannelli Winaico 230 Wp - Inverter AURORA PVI-3.0
    Az. 9° S-O - 35° - conn. 8/2/11 - 2° CE - Prod. 2011-15 1.483 - 1.395 - 1.246 - 1.212 - 1.284 KWh/KWp
    14,52 KWp - 66 Pannelli Sharp 220 Wp - Inverter KACO 16.0 TR3
    Az.26° S-O - 30° - conn. 6/5/11 - 3° CE - Prod. 1.475 - 1.392 - 1.267 KWh/KWp

  12. #12
    Monumento

    User Info Menu

    Predefinito

    Secondo il manuale:
    "Err. Rete - I dati di rete misurati sono fuori tolleranza (tensione e frequenza) (vedere “Table 3” in appendice)"

    "Misurare la tensione di rete ai morsetti dell’inverter e
    ai morsetti del contatore ad inverter spento. Se dopo
    l’avvio dell’erogazione la tensione presenta una
    variazione maggiore ai capi dell’inverter che ai capi
    del contatore, verificare tutte le connessioni tra questi
    due punti e che la sezione del cavo.sia adeguata alla
    sua lunghezza. Se la variazione di tensione è
    all’incirca la stessa, contattare il fornitore di elettricità
    per chiedere un adeguamento della linea elettrica."

    Quindi direi che potrebbe essere la sezione del cavo (se escludiamo ENEL).
    Che sezione hai?

  13. #13
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Il problema è noto, è la classica situazione in cui la linea è particolarmente debole e l’inverter immettendo corrente tende ad alzare la tensione. Se in quel punto al posto di un utenza attiva (inverter) colleghiamo un carico avremmo un forte abbassamento della tensione. Guarda caso la tensione viene mantenuta particolarmente alta dall’ente erogatore (245V) per evitare che a fondo linea la tensione crolli.
    Naturalmente più corrente si immette più la tensione tende ad alzarsi, la riprova la avuta dopo una situazione di celo nuvoloso. Al ritorno del sole il modulo è fresco e si ha una sovraproduzione.
    Se ENEL non interviene, non resta che ritarare verso l’alto la soglia, generalmente i costruttori restano più bassi di quanto prescrive la guida alle connessioni ex.DK5940 per evitare di avere nelle abitazioni una tensione che potrebbe arrivare di 276V.

  14. #14
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se così accade dovrebbe vederlo mettendo un voltmetro all'uscita dell' inverter....
    2,99 KWp - 13 Pannelli Winaico 230 Wp - Inverter AURORA PVI-3.0
    Az. 9° S-O - 35° - conn. 8/2/11 - 2° CE - Prod. 2011-15 1.483 - 1.395 - 1.246 - 1.212 - 1.284 KWh/KWp
    14,52 KWp - 66 Pannelli Sharp 220 Wp - Inverter KACO 16.0 TR3
    Az.26° S-O - 30° - conn. 6/5/11 - 3° CE - Prod. 1.475 - 1.392 - 1.267 KWh/KWp

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da giuli00 Visualizza il messaggio
    Il problema è noto, è la classica situazione in cui la linea è particolarmente debole e l’inverter immettendo corrente tende ad alzare la tensione. Se in quel punto al posto di un utenza attiva (inverter) colleghiamo un carico avremmo un forte abbassamento della tensione
    Mi sa che dal punto di vista elettrotecnico non è proprio corretto.... Se noi prendiamo una linea e la alimentiamo da entrambi i capi quando andiamo ad inserire un carico posto a derivazione da essa si avrà una minore caduta di tensione inoltre avendo il generatore proprio li a due passi....la situazione potrebbe solo migliorare!

    Il problema semmai può essere l'inserzione di grossi carichi industriali o commutazione di linee che provocando sovratensioni sulla linea di alimentazione mandando in tilt l'inverter
    oppure semplicemente il DDI interno all'inverter che prende lucciole per lanterne


    Quote Originariamente inviata da Rob77 Visualizza il messaggio
    Se così accade dovrebbe vederlo mettendo un voltmetro all'uscita dell' inverter....
    Magari sono sovratensioni talmente veloci che un semplice tester non può rilevare. Si dovrebbe ricorrere ad un analizzatore di rete che tiene traccia della tensione riferita al tempo.

  16. #16
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono d'accordo, ma io sto dicendo di togliere l'inverter e mettere un carico
    Se in quel punto, al posto di un utenza attiva (inverter), colleghiamo un carico avremmo un forte abbassamento della tensione.
    Non è da escludere l'ipotesi di un transitorio, ma all'atto pratico è quasi sempre una aumento della tensione legato alla corrente immessa.
    Poi ci sono situazioni dove in presenza di carichi importanti posti sulla stessa linea, si verificano degli scompensi. Ad esempio nei giorni festivi e durante gli orari di pausa pranzo.
    Come dice Rob77 basterebbe un tester, oppure visualizzare quello che misura l'inverter nei momenti di alta produzione.

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse ci sono altri impianti FV attaccati su quella linea.
    In ogni caso se sei a fine linea e la linea ha alta resistivita' l'unico modo e' fare lo scatto del trasformatore in cabina, chiedi ad enel ed esponi il problema i produttori di energia devono poter immettere tutta l'energia prodotta in rete, se ci sono problemi e dipendono dalle linee enel e' tenuta ad intervenire. La tolleranza credo sia 262volt max e 184 min. Se l'inverter si blocca la tensione sfora, vedi il cod. di errore.

    Ciao
    1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
    2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
    3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
    -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si tratta di un valore di tensione già alto nel punto di connessione, ma lecito per il distributore di rete che non abbasserà mai tale valore. E' una battaglia persa in partenza e te lo dice chi ci è passato.
    Con un semplice volmetro non ti accorgerai mai di nulla, dovresti richiedere una analisi della rete per diversi giorni con uno strumento appropriato in grado di rilevare improvvisi picchi di sovratensione, operazione questa costosa e tra l'altro non contestabile al distributore.
    Il consiglio è quello di verificare la sezione del cavo di connessione tra il contatore di produzione e quello di scambio. Una sezione ridotta di tale tratto può alzare il livello di tensione ai capi dell'inverter nella fase di immissione.
    Contatta la casa produttrice dell'inverter e chiedigli gentilmente (cosa che non si può fare... ) di alzarti di poco il livello massimo di tensione tollerabile.

  19. #19
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Stesso identico problema...proprio l'altro giorno.
    Abbiamo allacciato un impianto da 5 kW in un utenza che si trova a fine linea Enel (vecchia e forse non più adeguata).
    A impianto spento la tensione è di 240 V, appena inizia ad erogare corrente (+ o - 3 kW AC) la tensione AC va a 247-250 V. Non appena si è aperto il cielo ed è uscito il sole la potenza è salita a 4 kW e l'inverter si è staccato per poi ripartire subito dopo e quindi ristaccarsi per poi ripartire nuovamente....ecc. (l'errore anche qui è sul lato rete)
    Misurando la tensione di rete notavo che quando usciva il sole, e la potenza saliva, la Vac arrivava a 260 V (inverter Delta solivia 5.0 con limite a 262V non modificabile...)

    La configurazione dell''impianto fotovoltaico in se non c'entra nulla con questo problema.

    Ho detto al cliente di accendere il forno... con il risultato che con questo carico in casa la tensione saliva si ma mai fino ai 260V e quindi niente scatto dell'inverter

    Ho contattato l'Enel in via non ufficiale e hanno verificato la tensione sulla cabina MT che alimenta la linea, ma hanno detto che sul trafo la V è già a 230V e quindi non avrebbero fatto niente (anche se a me sembra strano che poi sull'utenza lontana ci siano 240V).

    Oggi ho fatto aumentare la sezione della linea (40 m) che va dal contatore di scambio a quello di produzione (da 6 a 10 mmq) solo che le condizioni meteo non sono stati tali da far salire la potenza + di tanto e quindi verificare il fenomeno. Vi farò sapere

    ma non dovremmo stare nella sezione tecnica del forum??
    Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

  20. #20
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Basta leggere il reply #9 di questa discussione problema alta tensione su uscita inverter e' esattamente cio' che succede con produzione distribuita .
    Forum che si professa ecologico , con gli sponsor che vendono fumarole a biomassa

    **** Non ho nessuna intenzione di RIsottoscrivere le regole , visto che sono stato sanzionato senza nessuna giustificazione ****

  21. RAD
Pagina 1 di 87 1234567891011121314152151 ... ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Blocco inverter per frequenza troppo bassa o troppo alta
    Da Skyghost nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 23-02-2015, 12:08
  2. problema alta tensione su uscita inverter
    Da demasi nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 63
    Ultimo messaggio: 13-06-2013, 22:16
  3. Tensione stringa alta?
    Da stud71 nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 14-12-2010, 12:05
  4. Tensione uscita inverter molto alta
    Da frandi nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 27-04-2010, 18:31
  5. Tensione Pannelli troppo alta, inverter in allarme!
    Da vascomark nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 13-12-2009, 11:10

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •