Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 26 di 26 primaprima ... 6121314151617181920212223242526
Visualizzazione dei risultati da 501 a 513 su 513

Discussione: Tecniche di raffreddamento passivo e attivo impianto FV

  1. #501
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    simonez "con ventole sopra dissipatore e soffiaggio verso il basso", non voglio convincerti ma non può funzionare bene.

    L'aria calda tende a salire, è una legge fisica di natura, gira quelle ventole, le uso da 3 anni e ti assicuro che funzionano alla grande , guadagni almeno 5* ruotandole correttamente.

    Il mio inverter non super pi√Ļ i 50* nemmeno nelle giornate pi√Ļ torride, prima toccava punte di 73*.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19¬į, Azimut+54¬į S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  2. #502
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Dolam non lo metto in dubbio, la fisica la conosco bene, proverò anche da sotto, ma così ti garantisco che ho il dissipatore praticamente freddo per tutto la sua lunghezza!
    PS: mi pare che ci sia qualcun altro in questa discussione che le utilizza così e che ha la mia stessa sensazione

  3. #503
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ha senza dubbio ragione dolam ma finché non provi nessuno può convincerti caro omonimo
    3kw, 12 pannelli LG 250s1c(g2), inverter Solardedge 3000, 12 ottimizzatori, incl.17¬į, esp. sud-est -57¬į. attivo dal 28/1/2013. Ombre dalle 14 in poi. Produzione primo anno al contatore:3619kWh=1206kWh/kw.http://pvoutput.org/list.jsp?userid=18412 o https://monitoring.solaredge.com/sol...20/#/dashboard, Solare Termico Viessmann vitosol 222f con coibentazione aggiuntiva di 6cm.

  4. #504
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    dolam ha ragione...
    l'aria calda và da basso verso l'alto per cui
    - se metti la ventola in basso (cosa consigliata tecnicamente ma sgradevole visivamente) deve SOFFIARE
    - se metti la ventola in alto (cosa meccanicamente migliore ed anche visivamente) deve ASPIRARE

    io ho riciclato una ventola a 220 v (di un vecchio server) e montata superiormente all'inverter in aspirazione. La ventola è connessa ad un sonoff che accende in automatico quando la temperatura sale oltre i 52^ (dati presi da PVOUTPUT) e la spegne sotto i 48^

    stasera faccio due foto sul cestello che ho realizzato con delle barrette di alluminio intanto allego i dati monitorizzati da DOMOTICZ.
    ciao
    2017-06-19_124024.png
    località Frosinone; inclinazione 30^; direzione sud;
    13 pannelli schott solar da 230w; inverter Power-One PVI-OutD 3.0
    Solar logger RASPBERRY -123Solar - feed PVout

  5. #505
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    premesso che il mio inverter è da esterno e quindi stagno; Non ha ventole.

    So benissimo che l'aria calda sale, ma con 2 ventole che soffiano a piena potenza, non è che fanno fatica a dissipare verso il basso!!

    Ora le ho posizionate sotto...vediamo coe si comporta..
    cmq ieri con sole a picco, e leggera brezza che raffreddava i pannelli avevo inverter quasi al max e dissipatore appena tiepido!

  6. #506
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    anche il mio è da esterno e quindi senza ventole.

    sicuramente il movimento dell'aria c'e anche soffiando dall'alto, ma non hai il massimo rendimento che puoi avere soffiando dal basso.
    se il tuo inverter è collegato a PVOUTPUT monitorizza la temperatura con la ventole in alto ed in basso e vedi la differenza.

    ciao
    località Frosinone; inclinazione 30^; direzione sud;
    13 pannelli schott solar da 230w; inverter Power-One PVI-OutD 3.0
    Solar logger RASPBERRY -123Solar - feed PVout

  7. #507
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Considerazione:
    essendo inverter ermetico, il calore generato stratifica verso la parte alta dello stesso e di conseguenza anche la parte superiore del dissipatore sarà quella pià calda.
    Con ventole sopra in soffiaggio verso il basso si avrebbe il flusso pi√Ļ freddo che investe immediatamente la parte pi√Ļ calda.
    Poi per quanto riguarda il discorso del soffiaggio verso il basso non √® che abbiamo chiss√† che strada da far fare all'aria...per curiosit√† provate a mettere le ventoline sopra e valutate se il flusso √® pi√Ļ o meno forte e coi che potete monitorare la temperatura se ci sono differenze/peggioramento/miglioramento delle stesse

  8. #508
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Il mio inverter ha un dissipatore enorme che prende tutto l'inverter in lunghezza. Se il tuo √® corto e l'aria √® sufficientemente forte da uscire dall'altra parte allora il discorso √® diverso. Nel mio caso invece prendendo aria dal basso pi√Ļ fredda la spingo tra le alette facilitando l'evacuazione dell'aria calda raffreddando le stesse. Il raffreddamento √® omogeneo in questo caso e prende tutta la superficie delle alette.
    3kw, 12 pannelli LG 250s1c(g2), inverter Solardedge 3000, 12 ottimizzatori, incl.17¬į, esp. sud-est -57¬į. attivo dal 28/1/2013. Ombre dalle 14 in poi. Produzione primo anno al contatore:3619kWh=1206kWh/kw.http://pvoutput.org/list.jsp?userid=18412 o https://monitoring.solaredge.com/sol...20/#/dashboard, Solare Termico Viessmann vitosol 222f con coibentazione aggiuntiva di 6cm.

  9. #509
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    sarà largo circa 24/25 cm e alto circa 35.
    Il flusso di 2 ventole da 80mm sia con ventole sotto che sopra esce molto bene e con ottima spinta

  10. #510
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Simonez, qualunque sia il tuo inverter ( presumo un ABB) le ventole le hai messe girate.
    Se vuoi lasciale pure come stanno, l'inverter è tuo e puoi farci ciò che vuoi ma le ventole devono " aiutare " la circolazione dell'aria e non contrapporla.
    Se poi ti funzionano anche così tanto meglio ma noi scriviamo anche per chi legge e vuol fare qualcosa di simile.
    Per costoro diciamo che : le ventole posate sopra devono avere una circolazione aspirante, messe sotto devono spingere l'aria verso l'alto .

    √ą come se uno vuol fare 300 metri con la macchina in marcia indietro, arriva lo stesso al traguardo ma √® meglio se li fa a marcia avanti .
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19¬į, Azimut+54¬į S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 2 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  11. #511
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora, ora le ho sotto che soffiano verso l'alto...poi ho provato sopra che aspirano e fanno molto poco,sopra che soffiano verso il basso raffreddano molto.
    Sono d'accordo con te per quanto riguarda la fisica..ma tu confronti la dispersione termica naturale con quella forzata...chi ha il controllo della temperatura potrebbe fare una prova, sono convinto che non ci sarebbero differenza.

  12. #512
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Sempre nell'ambito della preservazione degli organi elettronici , sono 5 anni che "ventolo" il mio PowerOne , inizialmente avevo ventola tangenziale , ora sono 3 anni che "ventolo" con 2 ventole da case Server azionate da sonda termica cinesina che fa il suo sporco lavoro quando la temperatura vuole superare i 48¬į.
    Ho preferito la soluzione soffio dall'alto perch√® mantiene meglio e costante i 48¬į SEMPRE ,probabile , come dice Simonez , il calore interno scalda pi√Ļ la parte dissipatoria ALTA , quindi l'imissione di aria pi√Ļ fresca diretta , facilita lo smaltimento del calore del dissipatore , infatti anche nei PC la ventola spinge aria sul dissipatore CPU .
    Il sistema funziona bene , anche se la teoria avrà le sue ragioni la pratica le conferma comunque.
    Il mio Inverter comunque dorme tranquillo sotto un portico dove il sole non batte mai ,...spero che il mantenimento di una temperatura pi√Ļ bassa , possa portare benefici all'elettronica interna ,...lunga vita al PowerOne Aurora!!
    Inverter Ventole.jpg
    2,99 kWp 13xTrinaSolar TSM-DC05 Monocristallino ,Franciacorta (BS), Azimuth -55¬į,Tilt 16¬į, Inverter PowerOne Aurora PVI-3.0, Record attuale di PIKKO 3500 W , Record di produzione NEW 22,2 kWh(27/05/2013) 2011=4014 kWh:2012=3846 kWh:2013=3533 kWh:2014=3537 kWh:2015=3715 kWh:2016=3683 kWh:2016=3683 kWh
    >>> Il mio impianto FV su Sonnenertrag.eu <<<

  13. #513
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche il mio inverter abb( versione da esterno , 3 kw) e all'esterno sotto ad un portico ventilato e sempre all'ombra.
    Le mie due ventole ora sono sotto, collegate dirette ad un pannellino da 5w che vanno dalle 9 alle 16:30/17. Appena riesco a fare il supporto per il pannellino andranno fino alle 19:30 circa.
    Quindi‚Äč indipendentemente dalla temperatura √® ventilato!

  14. RAD
Pagina 26 di 26 primaprima ... 6121314151617181920212223242526

Discussioni simili

  1. Modifica impianto già attivo
    Da x79alex nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 05-01-2012, 12:06
  2. Finalmente anch'io sono attivo, domande tecniche.
    Da Cente nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 21-07-2011, 06:11
  3. impianto attivo
    Da errepi nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 02-01-2011, 08:29
  4. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 19-07-2009, 18:39
  5. Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 15-06-2008, 21:05

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •