Delios Srl Inverter fotovoltaici e accumulo
Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 5 di 53 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 81 a 100 su 1041

Discussione: Cei 0-21

  1. #81
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    Utilizzerai quindi un inverter che ha superato le prove di cui all'allegato B (in particolare par. B 1.4) della CEI 0-21 eseguite presso un laboratorio accreditato EA secondo la Norma ISO 17025 ? Posso chiederti quale inverter ?

    Grazie
    power one aurora pvi 20.0 e power one aurora trio 20.0
    grazie della dritta

  2. #82
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Per Robbelli scusa ma hai scritto " la dichiarazione di adeguatezza serve anche in Bt " avevo capito solo MT sei sicuro?
    Grazie Leo

  3. #83
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    A mia domanda diretta mi hanno risposto che serviva in tutti casi previsti dall'art 4.1, quindi anche la BT, e che me la prendessi con l'AEEG

    A mia successiva argomentazione che sarei stato licenziato in quanto non più in grado di poter firmare un progetto FV in bassa, Carrescia, scherzando, mi ha consigliato di invecchiare in fretta.

    L'unica possibilità che rimane è che neanche i tipi di ENEL e CEI abbiano l'autorità per fare chiarezza su una delibera dell'AEEG.

    Mi farebbe tanto piacere partecipare al prossimo convegno tenuto dall'AEEG, ma nn so dove trovarla.


    anche perchè sennò non si capisce cosa hanno messo a fare 4.2 c)

  4. #84
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da robbelli Visualizza il messaggio
    A mia domanda diretta mi hanno risposto che serviva in tutti casi previsti dall'art 4.1, quindi anche la BT, e che me la prendessi con l'AEEG

    A mia successiva argomentazione che sarei stato licenziato in quanto non più in grado di poter firmare un progetto FV in bassa, Carrescia, scherzando, mi ha consigliato di invecchiare in fretta.

    L'unica possibilità che rimane è che neanche i tipi di ENEL e CEI abbiano l'autorità per fare chiarezza su una delibera dell'AEEG.

    Mi farebbe tanto piacere partecipare al prossimo convegno tenuto dall'AEEG, ma nn so dove trovarla.


    anche perchè sennò non si capisce cosa hanno messo a fare 4.2 c)

    Vedo che sono stati molto simpatici....

    Rimane il problema però, visto che l'art. 40 del TIQE è riferito alla MT....

  5. #85
    Pietra Miliare

    User Info Menu

    Predefinito

    perchè non puoi firmare progetti in BT?

  6. #86
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Robbelli ero anche io a Pisa al convegno ed ho assistimo alla tua domanda che rispecchia per identico un caso analogo al mio. Anche io ho iscrizione all'albo da 3 anni e mi pare una cosa assurda togliere in itiniere la possibilià di fare cio che hai fatto fino ad ieri praticamente con l'ormai allegato F Enel del fine lavori. Io credo che firmerò ugualmente tutto, putroppo uno cerca di fare tutto nelle regole ma certe cose proprio non si possono sopportare e non stanno ne in cielo ne in terra.

    Fammi sapere se riesci ad ottenere maggiori delucidazioni in merito alla nostra problematica... invecchiare in fretta un corno...!

  7. #87
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    però la dichiarazione di rispondenza può essere fatta anche da:
    a) responsabile tecnico da almeno cinque anni di imprese installatrici abilitate ai sensi dell'art. 3 del decreto 22 gennaio 2008, n. 37 per gli impianti di cui all'art. 1, comma 2, lettera a), del decreto stesso;
    giusto?
    Belluno - Impianto 2.76 kWp - SMA Sunny Boy 3000 TL-20 - 12 SolarWorld 230 Wp - Azimut -70° sud - tilt 23°
    06.04.2011 - 31.12.2012 - produzione 6.026 kWh

  8. #88
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    ENEL sta aggiornando tutta la modulistica.... Rete Enel Distribuzione - Reti - Enel Distribuzione

    arrivano già le domande con riferimenti vaghi alla CEI 0-21....ma inverter collegabili ancora nessuno (io in verde nella loro lista dei dispositivi collegabili non vedo nulla)

  9. #89
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao ragazzi.

    fino adesso si sta parlando solo di fotovoltaico ma per l'eolico ?

    Mi dicevano che una turbina del piccolo eolico non si può adeguare e nel caso che succede ?? la staccano dalla rete ??

  10. #90
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo che se proprio uno vuole fare il burocrate questa è la definizione di dichiarazione di adeguatezza presa dal sito stesso delle AEEG:
    "La dichiarazione di adeguatezza è un documento che certifica la rispondenza dell'impianto del cliente in media tensione ai requisiti tecnici fissati dall'Autorità con:
    • il comma 35.1 dell'allegato A alla delibera 333/07 e l'allegato C alla delibera ARG/elt 33/08;
    • oppure con il comma 35.2 della delibera 333/07."

    Ora vorrai sapere come possono chiedere anche per impianti in BT tale dichiarazione in un regolamento di esercizio che io ed altre centinaia di giovani professionisti che si sono ormai dedicati a tempo pieno nel fv da 3 anni non potrebbero piu' fare...

    Io credo proprio che non hanno valutato correttamente la cosa e come al solito hanno usato male le parole ed i riferimenti e quindi continuero' a timbrare tutto apettando che qualcuno (che poi dovrebbe essere solo Enel ) contesti la cosa

  11. #91
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Alegas Visualizza il messaggio
    Salve a tutti.
    Leggendo la nuova CEI 0-21 non ho compreso bene quando l'SPI è necessario esterno all'inverter.
    A pag.50 (Paragrafo 8.2.2.2) sembra che sia necessario solo per impianti maggiori di 20Kw, quindi nulla di nuovo rispetto a prima (almeno così risulta anche leggendo la guida alla cennessione Enel) e a patto di non mettere in parallelo più di tre invereters.
    A pag.60 però (paragrafo 8.6.2), in fondo, sembrerebbe invece che l'SPI debba essere "un dispositivo dedicato" sopra i 6Kw, e quel dedicato mi dà l'impressione di un organo esterno all'inverter.
    Almeno io così l'ho interpretata.
    Qualcuno ha lo stesso mio dubbio ?

    La mia domanda deriva anche dalla limitata esperienza finora fatta, ovvero solo su piccoli (<6Kw) impianti.

    Grazie a chi cortesemente vorrà rispondermi

    Alessandro
    il TNE dice sopra i 6kW

  12. #92
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    Utilizzerai quindi un inverter che ha superato le prove di cui all'allegato B (in particolare par. B 1.4) della CEI 0-21 eseguite presso un laboratorio accreditato EA secondo la Norma ISO 17025 ? Posso chiederti quale inverter ?

    Grazie
    aurora trio 20.0

  13. #93
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nanoride Visualizza il messaggio
    aurora trio 20.0
    Sei sicuro che è conforme alla CEI 0-21 ?

  14. #94
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    no, ho solo risposto a chi mi ha chiesto che inverter usavo

  15. #95
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    allora non ho capito.
    Tu hai scritto "ho fatto lo schema unifilare secondo prescrizioni CEI 0-21"
    Nello schema avrai messo l'inverter (marca e modello), giusto ?
    Se lo schema è conforme alla CEI 0-21 ho dedotto che lo fosse anche l'inverter inserito nello schema, invece non lo è, ...o non lo sai.

    Quindi provi ? o la va o la spacca ?

  16. #96
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mangusta Visualizza il messaggio
    allora non ho capito.
    Tu hai scritto "ho fatto lo schema unifilare secondo prescrizioni CEI 0-21"
    Nello schema avrai messo l'inverter (marca e modello), giusto ?
    Se lo schema è conforme alla CEI 0-21 ho dedotto che lo fosse anche l'inverter inserito nello schema, invece non lo è, ...o non lo sai.

    Quindi provi ? o la va o la spacca ?
    non è un la va o la spacca, con enel si può sempre avere un confronto e modificare poi

  17. #97
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ho 4 impianti sotto i 20kW che entreranno in esercizio entro il 30/06!
    assieme al preventivo l'enel mi ha inviato il regolamento di esercizio precompilato in alcune parti che dovrò inviare assieme al fine lavori... sulle dichiarazioni dell'inverter cosa si mette? l'inverter che io compero oggi è lo stesso che ho comperato per gli impianti attivati a dicembre 2011 ... (!)
    che caos..

  18. #98
    Paladino del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    A proposito dell'Allegato A70 si parla di V0, Vi e Vd. Cosa rappresentano queste grandezze?

  19. #99
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho letto più volte sia CEI 021 sia la nuova delibera 84/12 e il famigerato A70.
    Confrontandomi anche con installatori è evidente che la componentistica (interfaccia, inverter) non è al momento disponibile per ottemperare all'obbligo di legge.
    Io continuo a fare gli impianti come prima, almeno per il momento...Enel interpellata più volte non ha saputo dire altro che il nuovo Regolamento di Esercizio è stato imposto da Roma...(risposta tecnica ineccepibile...). Dovendo utilizzare il nuovo Regolamento ho scritto una nota in cui specifico che le voci inerenti ai nuovi inverter, teledistacco e modulazione di potenza non sono al momento rispettabili, qualcuno mi dica il contrario.
    Piuttosto ho una domanda da farvi sui nuovi limiti di tensione 0,85-1,1 Vn (invece di 0,8-1,2 Vn) ma per il trifase qual è Vn ? 400 0 380 V ? Scusate sembra una domanda sciocca ma i trasformatori di isolamento lavorano a 400 V, lo standard è 400 V (che io sappia) ma nei vari preventivi ENEL si parla di "punto di connessione alla rete BT con tensione nominale 380 V"....???
    Un' altra domanda , qualcuno di voi si è già dotato della cassetta rele'? Se no come fate a compilare l'F15 (ora incluso nel Regolamento di Esercizio)?

  20. #100
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Pompe di calore
    Quote Originariamente inviata da Linx Visualizza il messaggio
    Ho letto più volte sia CEI 021 sia la nuova delibera 84/12 e il famigerato A70.
    Confrontandomi anche con installatori è evidente che la componentistica (interfaccia, inverter) non è al momento disponibile per ottemperare all'obbligo di legge.
    Io continuo a fare gli impianti come prima, almeno per il momento...Enel interpellata più volte non ha saputo dire altro che il nuovo Regolamento di Esercizio è stato imposto da Roma...(risposta tecnica ineccepibile...). Dovendo utilizzare il nuovo Regolamento ho scritto una nota in cui specifico che le voci inerenti ai nuovi inverter, teledistacco e modulazione di potenza non sono al momento rispettabili, qualcuno mi dica il contrario.
    Piuttosto ho una domanda da farvi sui nuovi limiti di tensione 0,85-1,1 Vn (invece di 0,8-1,2 Vn) ma per il trifase qual è Vn ? 400 0 380 V ? Scusate sembra una domanda sciocca ma i trasformatori di isolamento lavorano a 400 V, lo standard è 400 V (che io sappia) ma nei vari preventivi ENEL si parla di "punto di connessione alla rete BT con tensione nominale 380 V"....???
    Un' altra domanda , qualcuno di voi si è già dotato della cassetta rele'? Se no come fate a compilare l'F15 (ora incluso nel Regolamento di Esercizio)?
    enel ci chiede di adeguarci al 2012 mentre usano il termine 380 che usava mio nonno.......

    comunque è un delirio fra tutte queste norme.....decreti.....ora ci si mette anche Terna con l'allegato 70, ragionamenti cervellotici per garantire e confermare sempre di più il monopolio dell'energia e della distribuzione.

    facendo un sunto ad oggi ci si deve muovere fra:

    Ministero e conti energia mutevoli.....
    AEEG
    Comitato CEI
    ENEL
    GSE
    VVF
    Committenza
    Fornitori
    Installatori
    Finanziamenti/Banche


    Ora spiegatemi quanto vale a marzo 2012 la consulenza per progettazione, "gestione pratica", ottenimento tariffa e finanziabilità di un progetto fotovoltaico.

    Chi chiede poco e chi vi dice....non ti preoccupare, me la vedo io....o non sa quello che dice o è in mala fede.

    Meno male che sono Ing Elettrico, indirizzo Energia, vecchio ordinamento con master MBA in business administration perché a dire il vero non oso immaginare cosa capisca della CEI 0-16, della CEI 0-21, dei regolamenti di connessione in BT, MT, AT di ENEL chi non è un addetto ai lavori con anni ed anni di esperienza in questo campo.

    Stanno facendo di tutto per rendere sconveniente il fotovoltaico........e farci vivere nella perenne incertezza. Ormai si deve vivere alla giornata....

    p.s. io fino a giugno non cambio nulla nei miei progetti... e la mannaia del V conto energia dove la mettete?
    Non potrete mai avere un impianto che sia allo stesso tempo bello, performante, affidabile e che costi poco

  21. RAD
Pagina 5 di 53 primaprima 1234567891011121314151617181925 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •